Il mercato delle lezioni private in Italia è rigoglioso ed è tra i primi in Europa. Sarà perché i genitori sono sempre più anziani ed ansiosi? Sarà che i giovani vogliono farsi aiutare in tutto? Sarà che siamo affetti da manie di perfezionismo? Generazioni di insicuri e deconcentrati? O, al contrario, di giovani e genitori ricchi di ambizioni e desiderio di eccellere in tutto, adesso e per sempre?

Almeno un liceale su due ricorre alle lezioni private a domicilio. E lo stesso discorso può farsi per chi deve o vuole migliorare la propria conoscenza della lingua, soprattutto la conversazione in inglese. Pur senza essere un liceale con i compiti e le interrogazioni il giorno dopo.

Il lavoro si è evoluto, il consumo di film in lingua originale anche, le imprese domandano sempre più competenze e qualifiche sul curriculum e, infine, i nostri computer parlano sempre più inglese...

Per alcuni, seguire un corso di inglese è diventata addirittura una necessità!

Le famiglie italiane spendono quasi un miliardo di euro all’anno (e di questi, 800 milioni alimentano il mercato nero). Il costo medio di un’ora di lezione è di 27 euro: quelle di greco, latino e matematica sono le più care. Le città in cui studiare privatamente costa di più sono situate al nord, in particolare a Milano e Bologna.

Poi, in generale, le città universitarie vedono una grande richiesta di lezioni private in varie discipline, fra cui l'inglese (corso inglese online). La presenza di una sede universitaria rende il mercato delle lezioni al contempo mobile e variabile nei costi.

Naturalmente, il modo di usufruire di questo mercato varia nei contenuti come nei prezzi.

Passando dalla scuola elementare all'università, le esigenze di alunni e genitori e le richieste degli insegnanti si trasformano, e con esse i costi del servizio lezioni a domicilio.

Istanze genitoriali, desideri e repulsioni giovanili, necessità organizzative, pedagogiche e economiche degli insegnanti, insieme alla localizzazione geografica e agli obiettivi professionali di ognuno, si incrociano e smussano, in un groviglio che dà origine all'esperienza del corso privato di inglese, di lunga durata o intensivo. Un'avventura che si si situa al cuore dell'attualità intellettiva, finanziaria, scolastica e prende le mosse da un sostrato culturale che è quello di un'Italia dai mille volti: tanta cultura, ma pochi mezzi per trasmetterla pubblicamente, con garanzia di efficacia.

Uno studente che deve recuperare delle insufficienze in una materia, quindi anche in inglese, può arrivare a seguire mediamente tra le 50 e le 70 ore di lezioni in un anno, ossia due ore a settimana per circa 25 – 30 settimane.

Ma tra tanti siti internet e tante proposte, come orientarsi e trovare il miglior professore di inglese al miglior prezzo per il proprio sostegno scolastico?

Una tariffa per una lezione di inglese fissata personalmente dai nostri professori

A Superprof, gli insegnanti sono verificati minuziosamente: noi controlliamo personalmente la loro identità, la loro esperienza, i loro diplomi e le loro coordinate.

Noi chiediamo, poi, agli studenti che già si sono rivolti a noi, di dare un voto ai loro professori privati e di scrivere un commento sulla qualità delle lezioni dispensate.

Questo consentirà agli studenti successivi di valutare la qualità dell'insegnamento dei professori che selezionano e di scegliere, così, in modo più semplice.

Ma non solo: anche la dimensione della città concorre alla determinazione della tariffa finale.
Il prezzo di un'ora di lezione di inglese varia anche in funzione della latitudine!

Inoltre in questo modo consentiamo ai genitori di aiutare i loro figli in inglese.

I nostri insegnanti sono liberi di fissare loro stessi i prezzi, riferendosi a diversi criteri:

  • il livello della lezione richiesta dallo studente: un debuttante potrà pagare meno di una persona con esperienza e conoscenza in inglese che voglia migliorare il proprio livello. Allo stesso modo, una lezione per un bambino di seconda elementare dovrebbe costare meno di un'ora per uno studente che prepari l'esame di inglese alla maturità linguistica.
  • la durata del corso: generalmente aumenta all'aumentare del livello della lezione richiesta dallo studente (a partire da un'ora per il semplice aiuto a fare i compiti di casa, fino ad otto ore per una giornata intensiva). All'aumentare della durata, cresce anche il prezzo da pagare. Qui, comunque parleremo del prezzo orario.
  • il profilo dell'insegnante: uno studente universitario, ma anche del liceo, chiederà un compenso meno elevato rispetto ad un insegnante privato con anni di esperienza alle spalle. Ad esempio, alcuni professori possono preparare gli studenti al superamento dei test del Toeic.

Superprof non prende commissioni sul prezzo orario della lezione dispensata dal'insegnante privato: questi recupera per intero la cifra pagata dallo studente. Scopri tutti i corsi di inglese online

Quello che viene pagato a Superprof dallo studente è esclusivamente la messa in relazione con l'insegnante. Noi però allo stesso tempo consigliamo vivamente al professore di impartire la prima ora di lezione gratuitamente. E la grande maggioranza degli insegnanti accetta con molto entusiasmo. La prima lezione offerta è fondamentale, in quanto dà l'opportunità di valutare il tenore e la qualità degli incontri successivi.

Permette tanto allo studente, quanto al professore di fare conoscenza e di sapere se potranno lavorare insieme. Il costo, pagato dallo studente, per la messa in relazione  è quasi sempre rimborsato da questo gesto.

Questo articolo tratta, quindi, del costo della condivisione diretta di conoscenze tra professore e studente, tra colui che conosce e colui che apprende (e nessuna spesa supplementare inficia il valore dell'analisi).

La variazione dei prezzi delle lezioni private di inglese: il fattore geografico

Abbiamo preso in considerazione tutti i superprof iscritti alla nostra piattaforma, in modo che tu possa avere un'idea di quanto ti costerà - in media e nel dettaglio -  seguire un'ora di inglese spiegato da un insegnante privato.

La prima cosa che salta all'occhio è quasi un'ovvietà, ma va comunque sottolineata: il corso di inglese ha un costo variabile a seconda della residenza dell'insegnante e, quindi, dello studente. Dato che, come abbiamo già detto in precedenza, con Superprof è il professore stesso a stabilire il costo delle lezioni di inglese individuali, è ovvio pensare che il docente tari le proprie tariffe sul costo medio della vita nella sua città.

Questo comporta che:

  • In una grande città, i corsi di inglese avranno prezzi mediamente più elevati delle piccole cittadine
  • In una città del nord le tariffe saranno più alte rispetto alle città del sud Italia
  • In provincia sarà più conveniente seguire lezioni private di inglese rispetto alla città.

Detto questo, secondo i dati raccolti ed elaborati a partire dal nostro database, quanto costa un corso di inglese per adulti? La tariffa media è di 21,3 euro l'ora.

Attenzione, però, perché la variabilità sopraccitata arriva ad incidere nell'ordine di quasi il 20% verso l'alto e verso il basso.

Ecco, allora, che un corso può costare, sempre in media, 4 euro in meno nelle città meno care e 4 euro in più nelle città dove il costo della vita è più elevato.

Le città degli estremi: lezioni private di inglese dal costo maggiore o minore

In Italia, al di là della localizzazione Nord-Sud, molte città si distinguono per il fatto di essere particolarmente care, rispetto ad altre, anche a distanza di pochi chilometri.

Dal momento che in queste città la vita risulta particolarmente costosa per i residenti, è normale attendersi un incremento anche delle tariffe degli insegnanti privati. Questi ultimi, in effetti, dovranno fare i conti, ovviamente, con il costo del carburante, dei mezzi di trasporto, dei viveri di prima necessità.

Sono molti i fattori che concorrono alla definizione di un'ora di lezione privata di inglese.
Indovinare il costo di un'ora di lezione? Come una lotteria!

Inoltre, una bella differenza interessa i piccoli comuni di provincia e le grosse città universitarie. In queste ultime, dove la richiesta di lezioni è grande, i prezzi tendono ad essere più elevati. D'altro canto, nelle cittadine di medie dimensioni, in cui gli insegnanti qualificati scarseggiano, i prezzi potrebbero essere cari per indisponibilità di offerta lavoro.

Come dire? Diversi parametri si incrociano nella determinazione del prezzo di un'ora di lezione.

Allo stesso tempo, però, il fatto che una città sia sede di facoltà universitarie molto frequentate e prestigiose fa sì che si trovino anche studenti universitari che desiderano o che hanno la necessità di lavorare per pagarsi gli studi. Costoro, quindi, arriveranno ad abbassare i prezzi, creando nel mercato locale delle situazioni estremamente variabili.

Per non fare che qualche esempio, prendiamo la città di Milano. Si tratta di una città del nord, primo fattore che fa levitare i prezzi delle lezioni private di inglese; si tratta di una metropoli, altro fattore che gioca al rialzo per quanto riguarda il costo della vita, in generale; e si tratta, infine, di una città dove si ritrovano migliaia e migliaia di studenti universitari (Politecnico, Statale, Bocconi, ... per non citare che qualche sede).

Chi cerchi di conoscere le tariffe di un'ora di lezione privata di inglese, allora, sarà già preparato: saprà di trovarsi nella parte alta della forchetta. Sul portale di Superprof, basta allora digitare Inglese e Milano per avere a disposizione ben 4.455 superprof e per trovarsi a tariffe per la maggior parte di 20 - 25€ l'ora. Non è raro, poi, trovare professori (per lo più madrelingua), che si propongono a prezzi più elevati: 27€ l'ora, ma anche 30€, 35€, 40€ e pure 45€ l'ora. Allo stesso tempo, tuttavia, cercando con pazienza, si può trovare l'annuncio di qualche giovane neolaureato, con poca esperienza, forse, ma con un buon bagaglio culturale, che si pone in modo estremamente concorrenziale: 15€ e 10€ l'ora!

Lo stesso discorso, mutatis mutandis, può farsi per la città di Roma, metropoli e sede di diverse facoltà universitarie. Qui, i prezzi medi per un'ora di lezione di inglese sono di 20€, le punte massime raggiungono i 25€ o poco più, mentre le tariffe più basse scendono fino a 15€, 12€ ed anche 10€. A Roma puoi trovare 2.871 superprof!

Ripetizioni di inglese: prezzi variabili per esperienza del professore

Un altro fattore influenza la determinazione del prezzo di una lezione privata di inglese: l'esperienza dell'insegnante. Un madrelingua ha il diritto di chiedere di più di un italiano; un insegnante con 10 o 20 anni di esperienza nell'insegnamento, sia esso privato o nella scuola pubblica, può tranquillamente fissare una tariffa più elevata rispetto ad un neolaureato o addirittura ad uno studente universitario, che cerchi di arrotondare le entrate mensili.

La sua conoscenza di tutte le sfumature della lingua è veramente profonda.
Un professore madrelingua è più costoso di un italiano, ma è una garanzia in più!

Quello che abbiamo notato, osservando i dati in nostro possesso, non fa che confermare questo discorso di principio, dato che la differenza tra un professore sperimentato ed uno giovane, alle prime armi o quasi supera tranquillamente i 5€ (in media, ovviamente, dato che puntualmente le differenze sono estremamente maggiori).

Metodologia e dati

I dati studiati corrispondono alla tariffa oraria di un'ora di lezione privata con un professore di inglese. I risultati si appoggiano su una base di 17.100 annunci attivi per lezioni private di inglese in Italia su Superprof.it.

La localizzazione corrisponde all'indirizzo di residenza dei professori (un professore che dà lezioni in diversi paesi dell'hinterland milanese sarà conteggiato una sola volta in base al proprio comune di residenza).

I prezzi considerati sono stati fissati liberamente dai professori e senza commissioni intascate da Superprof.

Ogni professore propone dei corsi di inglese online o a domicilio diversi. Sta solo a te sfruttare al meglio le lezioni scegliendo il tuo insegnante nella tua città, cercando accuratamente quello più adatto alle tue esigenze, ad esempio tra i tanti corsi di inglese milano disponibili sulla nostra piattaforma.

Quante lezioni private servono per imparare a parlare in inglese? Ti basteranno tre mesi? O forse riuscirai a cavartela con meno? Che livello potrai sperare di raggiungere, con un corso intensivo? Quanto ti costerà diventare un fluente parlatore della lingua di Joyce?

Scarica le tariffe orarie dei nostri professori di inglese per ogni città. Potresti anche decidere di spostarti di qualche chilometro per riuscire a pagare meno. Il gioco vale la candela?

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura