Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quali formule esistono per il dopo-scuola?

Scritto da Igor, pubblicato il 29/10/2017 Blog > Lezioni private > Ripetizioni > Quale Tipologia di Ripetizioni Scegliere?

Prendere ripetizioni a casa, va benissimo.

Ma non sempre si sa come muoversi per scegliere la cosa migliore.

Con tutte le offerte del mercato si rischia di confondersi o paralizzarsi.

Non temere, però, col buon metodo e le buone informazioni, perfino la montagna più alta diventa una facile collinetta da scavalcare a piedi uniti.

E allora, per reperire la soluzione migliore in termini di lezioni private, osserva dapprima cosa esista, precisamente, sul mercato dell’aiuto pomeridiano a casa.

Le ripetizioni sotto forma di accompagnamento nei compiti a casa

Di solito, è per i bambini della scuola elementare che si propone l’aiuto nei compiti a casa. Sugli annunci figura questa espressione.

In effetti, questo tipo di accompagnamento è a volte proposto all’interno stesso della scuola, da maestri del plesso.

L’aiuto nello svolgimento dei compiti assegnati per casa svolto in tal modo è l’ideale. Si può essere sicuri del fatto che il bambino svolgerà tutto e nel modo corretto.

Così, se i genitori tornano a casa tardi dal lavoro, la soluzione è questa.

Inoltre, una volta a casa, il bambino sarà libero e sereno. Nessuno, in famiglia, dovrà preoccuparsi del “giorno dopo”.

Ma non è possibile fare affidamento totale ed esclusivo su questo tipo di aiuto fornito dal sistema educativo nazionale. Non soltanto esso è puntuale e non quotidiano. Inoltre, non in tutte le scuole, né in tutte le città questo servizio è sempre disponibile.

V’è anche la reale necessità di assicurarsi che un bambino riesca pure a lavorare da solo, in autonomia.

Altrimenti, una volta privo di accompagnamento, non saprà da dove iniziare.

L’obiettivo deve essere questo: fare in modo che sussistano le condizioni per applicarsi serenamente ed efficacemente a casa, svolgendo i compiti anche senza supporto.

Il tuo prof privato saprà darti gli strumenti, le conoscenze e la motivazione che ti serviranno per progredire rapidamente, Con un professore a domiclio non è difficile evitare il fallimento scolastico!

 

Di tanto in tanto, poi, si chiederà all’insegnante della scuola di aiutarlo nello svolgimento dei compiti, per assicurarsi che il piccolo sappia lavorare correttamente.

Questo tipo di gestione potrebbe consentire al piccolo di recuperare eventuali ritardi, che sarebbe triste accumulare fin dalle elementari.

Ed ecco che l’accesso alla scuola media avverrà con tutte le munizioni pronte.

L’accompagnamento scolastico ad opera di un insegnante privato

Il secondo tipo di accompagnamento scolastico è: il dopo-scuola privato con un insegnante a domicilio.

Nella fattispecie, crediamo che il dopo-scuola non vada attivato per un bambino della scuola elementare.

Il piccolo è ancora giovanissimo ed i compiti non richiedono proprio l’intervento di un insegnante titolato.

Naturalmente, andando avanti con gli anni le cose cambiano. Dalla terza elementare in poi bisognerà iniziare ad accertarsi del fatto che davvero i compiti siano svolti regolarmente e correttamente.

Se i risultati iniziano a peggiorare, non aspettare e chiedi l’aiuto agli insegnanti di tuo figlio (generalmente si parlerà con i maestri principali e poi con quelli delle altre materie, eventualmente problematiche).

A questo momento potrai eventualmente pensare di ricorrere ad un insegnante privato.

Naturalmente, la cosa vale anche per il liceo, perché passando dalle medie alle superiori il salto è notevole.

Ecco perché è proprio alla scuola media e poi alle superiori che il dopo-scuola a pagamento si rivela un’ottima soluzione.

Dal momento che alla scuola media e al liceo le discipline si moltiplicano ed il tempo di lavoro personale aumenta, certi studenti iniziano a scoraggiarsi.

Così, certi iniziano a ‘’mollare’’, rimanendo subito indietro.

Se questa situazione è quella che vive attualmente tuo figlio, è proprio il caso di fare una bella chiacchierata con lui.

È importantissimo, infatti, renderlo attore protagonista dei suoi stessi problemi scolastici e, ancor più, dei tentativi di soluzione. L’insegnante privato, quindi, dovrà essere scelto di comune accordo, se si vuole che il suo aiuto nello studio pomeridiano abbia efficacia. Un buon professore sarà ottimo consigliere e pedagogo e potrà anche indirizzare meglio le scelte relative al tipo di percorso.

Da tener presente: le lezioni private a casa vengono proposte ad un costo medio di 15 euro (giusto per anticipare la domanda “Quanto costa tutto ciò?”).

Lo sgravio fiscale può essere interessante, tuttavia. Specialmente se si hanno più figli. Magari dai un’occhiata al sito dell’Agenzia delle Entrate o parlane con il tuo commercialista o con il centro di assistenza fiscale per ulteriori informazioni.

Il dopo-scuola a gruppetti

Un’altra possibilità ed un’altra forma di accompagnamento durante lo svolgimento dei compiti: il dopo-scuola di gruppo.

Si tratta di un metodo sfruttato specialmente dalle associazioni e dagli organismi privati dediti all’assistenza allo studio.

Che si tratti di recuperare un livello superiore, di essere aiutati nello svolgimento dei compiti, di ripassare in vista di un esame o di perfezionarsi in una disciplina specifica: il gruppetto svolge la sua funzione. Ogni scolaro smette di domandarsi “perché mai dovrei prendere lezioni private?”

Il ruolo del prof a domiclio è proprio quello di ridare fiducia al ragazzo che abbia difficoltà a scuola. Lo studente che ottenga dei buoni voti riacquisirà fiducia nelle proprie capacità!

Questo genere di situazione didattica differisce ampiamente da quella scolastica.

I gruppi sono generalmente costituiti da 5 studenti al massimo.

E così, l’insegnante potrà occuparsi di ognuno anche individualmente.

Oltretutto, le lezioni si svolgono in un luogo neutro. Né a scuola, né a casa.

E molti giovani si sentono più liberi, così, sereni per imparare cose nuove.

Rispetto alle lezioni individuali a casa, le lezioni di gruppo costano meno.

Inoltre, sono molte le proposte di lezioni di gruppo: in varie materie e per tutta la durata dell’anno.

Trovi facilmente proposte di lezioni private di matematica, di lingue straniere, di letteratura italiana per piccoli gruppi. Anche durante i periodi di vacanze scolastiche.

Scopri se tuo figlio sia interessato a questo genere di esperienza collettiva.

La cosa principale, infatti, è coinvolgerlo nel processo di apprendimento e di recupero.

D’altra parte, vogliamo sottolineare una cosa: questo tipo di accompagnamento scolastico funziona di più con studenti già autonomi e desiderosi di migliorare.

Un ragazzo già svogliato o privo di metodo di studio avrà ancor più difficoltà ad integrare un gruppo per recuperare un ritardo scolastico.

Le ripetizioni tramite Internet

Ultimiamo la nostra presentazione dei tipi di dopo-scuola parlando delle ripetizioni on line.

Con l’avvento di Internet, numerosi organismi e siti hanno messo in piedi soluzioni per fornire aiuto nei compiti direttamente a casa degli utenti.

Bisogna buttarvisi a capofitto oppure essere guardinghi?

Vediamo dapprima quali soluzioni, gratuite e a pagamento, sono presentate.

L’aiuto nei compiti on line e gratuito: messa disposizione degli insegnanti della scuola.

Tra le soluzioni gratuite, possiamo trovare l’insegnante che risponde online agli studenti. Dopo la lezione di matematica, il corso di storia, l’ora di filosofia o di greco: possibilità di chiedere chiarimenti ed ottenere risposta tramite internet.

Molti insegnanti di scuola, una volta tornati a casa, o durante le ore vuote, si dedicano ulteriormente ai propri studenti, perché costoro capiscano davvero tutto.

Internet è di certo uno strumento semplice e veloce per riuscire a scambiare con gli insegnanti.

Il ripasso della lezione, la revisione di punti oscuri, la soluzione di dubbi: tutto questo può aiutare tantissimo. Con un piccolo aiuto a casa, lo studente può fare progressi da gigante!

Così, una volta dubbiosi, gli studenti potranno cercare chiarimento presso gli insegnanti, piuttosto che bloccarsi e restare fermi. È l’ideale per avere un sostegno efficace, dopo le ore di scuola.

Il vantaggio dei forum, dei video o delle lezioni gratuite online?

Tra le soluzioni gratuite, sappi che esistono anche dei forum, dei video e delle lezioni online a disposizione di qualsiasi internauta.

Attenzione però: a volte si spreca più tempo a cercare un argomento preciso su Internet che a rileggere gli appunti presi a lezione, durante le ore di fisica, chimica o biologia.

Pertanto, le lezioni e le spiegazioni reperibili su Internet vanno prese come un possibile corollario, non come un metodo di lavoro.

Cercare un’informazione e selezionare i siti pertinenti può a volte essere cosa lunga. In virtù di ciò, è chiaro che si rischia di perdere molto tempo.

Inoltre, il grosso problema su Internet è che, inevitabilmente, riesce a far perdere di vista l’obiettivo principale: ovvero studiare la lezione del giorno e svolgere tutti i compiti.

Si sa che, una volta connessi, le sollecitazioni sono infinite: dalla videochiamata di un amico alla curiosità che spinge ad aprire un video esilarante.

Insomma: Internet può essere un ottimo supporto, se lo si usa con moderazione.

Le ripetizioni on line a pagamento: un supporto ai compiti tramite Internet.

Da qualche tempo si è diffuso l’accompagnamento ai compiti online a pagamento.

Proposto sotto forma di dopo-scuola, quest’altro tipo di ripetizione può andare dalla messa a disposizione di risorse online al tutorato, passando per le lezioni tramite webcam (simili in tutto e per tutto alle lezioni private a casa).

L’offerta, insomma, è dettagliata e ampia.

Questo genere di soluzione va bene per ripassare un argomento preciso, tramite esercizi interattivi, prima di un esame o di un compito in classe.

Invece, essa risulta limitante, vista sul lungo periodo. Soprattutto, necessita di rigore ad autonomia.

Il potere di deconcentrare che ha Internet è un dato di fatto.

Delle volte è sufficiente un'assenza prolungata per malattia per restare indietro con il programma. Ecco quindi in sostegno il prof di ripetizioni. Le ripetizioni a domicilio per progredire e per rimettersi al pari con il programma!

Che si usino risorse gratis o a pagamento, su Internet le tentazioni sono davvero troppe.

Adesso che sai tutto sulle varie forme di sostegno scolastico, non ti resta più che lanciarti.

Non avere remore nel domandare l’opinione di tuo figlio: è lui il diretto interessato.

In effetti, l’accompagnamento scolastico è anche un lavoro su conoscenze e sui metodi per acquisirle.

Richiede ovviamente grande impegno.

Prendi il tempo necessario per scegliere adeguatamente il tipo di aiuto scolastico che meglio risponda alle necessità di tuo figlio e dagli la chiave del successo.

Scopri, infine, a partire da quando prendere ripetizioni

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar