Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di informatica: guida all’utilizzo di Pinterest

Di Nicolò, pubblicato il 12/04/2019 Blog > Arte e Svago > Informatica > Un Corso Di Informatica Per Diventare Star Di Pinterest!

Tra i principali social network che si possono trovare in rete, Pinterest è forse uno dei meno conosciuti, soprattutto per chi non ha l’abitudine di cercare immagini in rete. Eppure, con più di 250 milioni di utenti, questo social si classifica nella top 10 dei più utilizzati nel 2018.

Il principio è semplice: un’immensa piattaforma di condivisione fotografica tra bloggers che include immagini semplici e opere d’arte. Gli utenti possono “pinnare” foto e crearsi così un album fotografico personalizzato. 

« Pinterest si definisce come il motore di ricerca dell’ispirazione »

Ma Pinterest è anche un grande social network aziendale che permette di far conoscere la propria marca e i propri prodotti attraverso il webmarketing (o più precisamente “content marketing”), accrescendo così la vostra reputazione sul web — un ottimo modo per crearsi una rete professionale. Pinterest è quindi tanto un social network professionale che ludico!

Superprof vi propone di scoprire Pinterest: come creare un conto, come utilizzare la rete, come aggiungere foto o ancora come modificare i dati personali sono solo alcune delle informazioni che troverete in quest’articolo. E se questo non dovesse bastarvi, potete sempre imparare informatica grazie ai corsi di informatica dei nostri Superprofessori! 

Creare e modificare il proprio profilo su Pinterest 

Un po' come Instagram, Pinterest si focalizza sull'immagine. Pinterest è un ottimo modo per rifarvi gli occhi grazie alle bellissime immagini che troverete sulla piattaforma!

La prima tappa per aprire un conto su questo nuovo social network è di recarsi sulla homepage di Pinterest o la pagina pinterest riservata ai professionisti. Questo dipenderà dal vostro scopo: creare un conto personale o un conto professionale. 

Dovrete in seguito inserire qualche informazione generica per iscrivervi: 

  • un indirizzo email valido,
  • una password, 
  • la vostra età. 

Il pulsante “continuare” permette di creare un conto rapidamente. Se avete scelto di connettervi attraverso Facebook o Gmail, il vostro nome e cognome verrà registrato. 

Vi verrà in seguito chiesto di selezionare fino a 5 centri d’interesse che costituiranno i vostri primi abbonamenti. In questo modo Pinterest potrà suggerirvi dei contenuti adatti ai vostri gusti. Potrete in seguito modificare le vostre scelte.

Adesso che il vostro conto è stato creato, tornate sulla homepage di Pinterest. In alto, l’immensa barra di ricerca vi servirà a cercare contenuti specifici attraverso l’uso di parole chiave. Nell’angolo in alto a destra, potete accedere a molte funzionalità: 

  • Homepage: mostra tutte le illustrazioni e foto che corrispondono ai vostri centri di interesse. 
  • Esplorare: permette di sfogliare i temi proposti dal sito.
  • Nome utilizzatore/foto: permette di gestire gli abbonamenti, i conti seguiti, le vostre bacheche e i pin. 
  • Campana: notifiche e messaggistica, 
  • Tre punti: qui potete regolare le impostazioni del conto e modificare il vostro profilo. 

Non è mai troppo tardi per imparare: trova un corso base computer per anziani sulla nostra piattaforma!

Nella rubrica “modificare le impostazioni” che si trova nel menù dei tre punti, potete svolgere diverse azioni in maniera semplice: 

  • modificare la vostra foto profilo, 
  • modificare il vostro nome, 
  • modificare il nome utente, 
  • modificare la vostra biografia, 
  • modificare la vostra localizzazione. 

Infine, se siete professionisti e volete usare Pinterest per delle strategie marketing o sperate di aumentare la notorietà del vostro sito in rete, potete cliccare su “rivendicare” per aggiungere l’indirizzo del vostro sito web al vostro conto. 

Prenota il tuo primo corso online excel oggi stesso!

Cercare contenuti e “pinnarli”

Il neologismo "pinnare" è nato su Pinterest! Per diventare celebri su Pinterest, occorre che i propri contenuti siano “pinnati” da molti utenti.

Ormai, il vostro profilo è configurato, personalizzato e securizzato e siete pronti a immergervi nel mondo di Pinterest!

Sfruttare questa piattaforma non è difficile. Dalla homepage, vedrete tutte le foto che possono interessarvi a seconda degli interessi che avete indicato al momento dell’iscrizione. La funzione ricerca vi permette trovare immagini specifiche grazie alle parole chiave (gli Hashtag). 

Digitate una parola nella barra di ricerca e aspettate: Pinterest genererà una lista di immagini postate da altri utenti in cui appare l’hashtag che avete inserito. Ecco quindi come trovare il contenuto che cercate in modo semplice.

Su Superprof.it trovi moltissimi corsi informatica online!

Quando una foto vi piace, potrete pinnarla cliccando sul simbolo della spilla. Potrete allora scegliere tra 6 opzioni per quanto riguarda la foto in questione: 

  • Invia: condividerla con altri social network come Facebook o Twitter, oppure mandarla privatamente ai vostri amici con Whatsapp o Gmail, ad esempio, 
  • Salva: registrare la foto nella vostra bacheca, 
  • Tre punti: segnalare un contenuto inappropriato o inserire una spilla al vostro sito o blog (widget), 
  • Commenti: reazioni degli utenti alla foto, interazione possibile con altri utenti, 
  • Visita: essere diretti verso il sito o il blog d’origine dell’immagine, 
  • Riconoscimento visivo (il quadrato): ritagliare l’immagine per concentrarsi su un elemento della foto che vi interessa in particolare, affinché Pinterest migliori i suoi suggerimenti di immagini su ciò che preferite. 

Una volta che avete pinnato un’immagine cliccando su salva, questa apparirà sulla vostra bacheca e nei vostri album fotografici; potrete quindi rivederla facilmente. Dovrete prima di tutto creare una bacheca, darle un titolo, renderla pubblica o meno e scrivere una descrizione se lo desiderate. 

Nella sezione “pin” troverete tutte le immagini che avete registrato direttamente nel vostro computer a partire da Pinterest. Queste immagini sono personali e private. 

Preferite esprimervi a parola che a immagini? Imparare come creare un conto su Twitter e iniziate a twittare!

Postare le proprie foto e immagini

Potete usare Pinterest come una vetrina globale per pubblicizzare i vostri prodotti Pinterest è un bel modo per far conoscere il proprio talento o il proprio progetto a milioni di persone in tutto il mondo! (Fonte: pinterest.com)

Anche se potete creare delle bacheche utilizzando solo immagini altrui, Pinterest vi offre la possibilità di aggiungere le vostre foto, stimolandovi a scattare fotografie e a condividere le vostre creazioni artistiche sul sito! 

Dopo aver creato una bacheca, non vi resta cliccare su “aggiungi un pin”, azione che vi permetterà di aggiungere un’immagine via internet o di aggiungere un’immagine dal vostro computer. Per le vostre immagini, selezionate il file sul vostro computer e poi confermate. Per quelle che vengono da internet, vi servirà l’URL della foto in questione. 

Avrete in seguito la possibilità di fornire una descrizione dell’immagine prima di pubblicarla. Bravi! Siete riusciti ad aggiungere una foto o un’immagine alla vostra bacheca. Sarà condivisa con tutti gli utenti che hanno gli stessi centri d’interesse vostri, e con un po’ di fortuna diventerà virale. Non esitate quindi ad aggiungere numerose parole chiave per dare più visibilità alle vostre immagini. 

Pinnerete di certo moltissime fotografie perché Pinterest è pieno di risorse per trovare l’ispirazione: idee decorative (decorazione tavolo, decorazione matrimonio, decorazione camera, decorazione murale, decorazione interiori, decorazione natalizia, decorazione giardino, pittura, ecc…), paesaggi, artigianato, fonti archeologiche, disegni di tutti i tipi, ecc…

Se cercate l’ispirazione, troverete di certo una buona idea su Pinterest! 

È possibile inoltre che utilizziate Pinterest con fini commerciali, facendo marketing sui social network. Il vostro obiettivo è di trovare clienti, di fare marketing digitale attraverso l’immagine o addirittura di diventare influencer di Pinterest. 

Avete la possibilità di creare un profilo professionale per far conoscere la vostra attività attraverso i vostri post. Per avere successo sul sito, dovrete pubblicare immagini di alta qualità affinché i pin di oggi si trasformino in acquisti di domani. 

Per passare da un conto privato a un conto professionale, vi basterà recarvi su “impostazioni” e selezionare l’opzione “passare a un conto professionale gratuito”, poi inserire le vostre informazioni. Potrete così promuovere i vostri prodotti attraverso una buona strategia digitale. 

Si tratta di un’ottima idea per tutte quelle start-up specializzate nella confezione di prodotti artigianali, ad esempio! 

Non esitate a cercare corsi informatica o lezioni informatica aziendali per sviluppare una strategia di web marketing!

Disconnettersi o disiscriversi da Pinterest

Ogni social network è unico, con le sua particolarità e i suoi difetti. In molti vedono una grande somiglianza tra Pinterest e Instagram, ma a livello di contenuti le due piattaforme sono ben diverse!

Se avete la testa piena di accessori decorativi, di artwork fiabeschi, di vasi di fiori decorati o di nuove idee regalo per natale e volete fare una pausa, vi consigliamo di disconnettervi da Pinterest senza aspettare oltre! 

Niente di più facile: basta cliccare sui tre punti tra le 5 funzionalità e selezionare l’opzione “disconnettiti”. Ecco, siete disconnessi da Pinterest! 

Possono esserci diverse ragioni per cui volete abbandonate Pinterest. Siete forse stufi di essere continuamente sommersi dalle nuove tendenze. Oppure l’impero Snapchat o Zuckerberg vi mancano. Forse tutta questa comunicazione digitale vi fa girare la testa. 

In ogni caso, se non volete più utilizzare Pinterest, recatevi nelle impostazioni del vostro conto, poi cliccate su “Disattivare il mio conto”. Avrete allora una scelta cruciale da effettuare: 

  • Disattivare il vostro conto temporaneamente, con la possibilità di riattivarlo in seguito (per fare una pausa), 
  • Chiudere definitivamente il vostro conto, che non potrà mai più essere riattivato. 

Con tutto il tempo che risparmierete senza Pinterest, potreste crearvi un profilo su Instagram o su Tumblr, o addirittura darvi a qualche attività nel mondo reale. 

Tuttavia, non dimenticate che Pinterest è un metodo efficace per ispirarvi, trovare delle idee per cambiare look, seguire le grandi tendenze del momento e trovare immagini uniche. Potete anche servirvene per la vostra strategia di comunicazione, cosa molto utile per le piccole imprese e le start up!

Con tutte queste informazioni, siete forse già molto pinnati! Se sì, allora date il via alla vostra avventura su Pinterest! Superprof può anche aiutarvi a utilizzare i social network attraverso la nostra guida o darvi una mano a trovare un professore privato per un corso informatica!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar