Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come scegliere la propria lezione di cinese?

Di Alice, pubblicato il 08/10/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Insegnante Cinese: Quali Sono i Profili?

Facciamo un piccolo test per cominciare!

La vostra voglia di seguire un corso di cinese è legata a:

  1. Una nuova sfida intellettuale con cui confrontarvi?
  2. Una tappa che ritenete obbligata per i vostri studi?
  3. Una vocazione per l’insegnamento?
  4. Un’irrefrenabile voglia di fare un viaggio in Cina?
  5. Un trasferimento all’orizzonte?
  6. Una necessità per far decollare la vostra carriera?
  7. Una passione per la cultura cinese?
  8. Un amore per il cibo cinese?

Se per voi conta più di tutte la numero 8, siamo pronti a scommettere che la vostra voglia di seguire lezioni di cinese e la vostra motivazione se ne andranno appena realizzerete l’impegno che richiede.

Per tutte le altre, trovare un insegnante di cinese che sappia rispondere alle vostre attese e alle vostre esigenze sarà essenziale per fare progressi. Quello che è importante, allora, è fare la scelta giusta tra i 2000 Superprof di cinese a disposizione!

Ecco le possibilità che si aprono davanti a voi.

Cinesi nativi o discendenti

Immigrati cinesi, i loro figli o studenti cinesi che effettuano i loro studi in Italia, questi insegnanti hanno un innegabile punto di forza: il cinese è la loro lingua madre!

La comunità cinese è ben radicata nel nostro paese.

Avere un insegnante nativo è un plus non solo per la lingua ma anche per le conoscenze che ha legate al territorio e alle tradizioni. Voglia di visitare Shanghai? Niente di meglio che perfezionare il cinese con un nativo che vi presenterà la città!

Oltre a insegnarvi i segreti della lingua (scrittura, pinyin, pronuncia, grammatica, vocabolario…), l’insegnante cinese nativo condividerà con voi le sue conoscenze su:

  • La storia del suo paese,
  • Il modo di vivere in Cina,
  • Le differenze culturali,
  • Le tradizioni cinesi,
  • L’arte, la filosofia, la gastronomia…

Se sognate di imparare non solo la lingua cinese ma anche di immergervi nel cuore di una civiltà agli antipodi della nostra e conoscere davvero i segreti di Shanghai, il professore di cinese nativo è certamente la scelta migliore.

Tra i suoi alunni troveremo:

  • Studenti di cinese che desiderano perfezionare la loro pratica (soprattutto all’orale) e aprirsi in maniera più approfondita alla cultura cinese,
  • I futuri espatriati che cercano di comprendere meglio la vita quotidiana in Cina e avere consigli per adattarsi a questo cambiamento di vita,
  • Gli appassionati della Cina e della lingua cinese (il mandarino, 9 volte su 10).

Insegnanti di cinese diplomati

Anche i professori di cinese diplomati e certificati sono numerosi tra gli insegnanti privati disponibili.

Grazie a una conoscenza perfetta dei programmi di insegnamento di lingua cinese in ambito scolastico essi hanno, in qualche modo, seguito il percorso scolastico ideale!

Uno dei punti di forza di questi insegnanti?

Le competenze pedagogiche che permettono loro di avere una certa propensione all’adattamento con qualsiasi allievo. Con un insegnante diplomato lo studente può approfittare di un corso di cinese individuale adattato ai suoi bisogni e modellato sul suo livello scolastico.

L’insegnante propone un approccio didattico personalizzato condiviso con l’allievo e i suoi genitori relativo a :

  • Pratica orale di cinese e lavoro sulla pronuncia e le differenti tonalità,
  • Memorizzazione dei caratteri cinesi,
  • Grafia dei caratteri cinesi,
  • Memorizzazione del vocabolario di base,
  • Costruzione delle frasi in cinese.

Un insegnante privato è l'alleato giusto per riuscire a muovere i primi passi o perfezionare il proprio cinese, senza sentirsi persi. Di fronte al vostro manuale di cinese vi sentite soli e abbandonati? Affidatevi a un insegnante privato!

Tra gli alunni che gli insegnanti diplomati in cinese possono aiutare efficacemente a progredire, troviamo:

  • Studenti della scuola secondaria,
  • Studenti di cinese che vogliono dedicarsi all’insegnamento,
  • Adulti che vogliono muovere i primi passi o perfezionarsi in cinese.

I bilingui italo-cinesi

I bilingui cinese-italiano non sono per forza formati secondo le tecniche di insegnamento “classico”; ciò non vuol dire, comunque, che non abbiano altre qualità e competenze che possono essere utili ai loro allievi.

Di chi si tratta?

Di professionisti che lavorano all’estero, di emigrati, di autodidatti… i profili possono essere molto vari, e questa è proprio la loro forza.  Si tratta di insegnanti di cinese senza diploma, d’altra parte!

In quali casi, dunque, fare ricorso a un bilingue italo-cinese?

Si tratta di un approccio interessante quando si vuole imparare il cinese approfittando anche di conoscenze complementari.

Per darvi un esempio più preciso: immaginate di dover intrattenere, per lavoro, scambi con la Cina. Avete sicuramente basi di cinese, ma vi manca la pratica e siete già in ansia…

Seguire corsi di cinese con un insegnante privato che capisce i vostri bisogni perché sono stati anche i suoi nella stessa situazione, sarà per voi un’esperienza particolarmente  arricchente. Non solo farete progressi in cinese, ma imparerete anche:

  • le differenze culturali di cui tenere conto per avere successo in una negoziazione commerciale in Cina,
  • le tradizioni,
  • la situazione economica,
  • le regole di comunicazione professionale.

Secondo esempio: volete imparare il cinese per vostro piacere personale e per viaggiare. Un italiano bilingue saprò darvi consigli pratici per preparare il vostro viaggio, lezioni di cinese di conversazione per essere autonomi e uscire dai percorsi turistici tradizionali.

Se volete allora imparare il cinese con un obiettivo preciso, che sia professionale o personale, potrete trovare il profilo di un insegnante privato per taluni atipico, ma che per voi sarà perfetto. Non avere un diploma da insegnante non impedisce di avere un approccio pedagogico adatto.

Un insegnante bilingue saprà capire tutte le difficoltà perché sono state anche le sue e potrà aiutare i suoi studenti a leggere la scrittura cinese. Come cavarsela in Cina quando non si sa leggere la scrittura cinese? Prendere lezioni dall’insegnante giusto!

Gli studenti di cinese

Una grandissima percentuale di studenti lavora per finanziare gli studi. Gli studenti di Lingue non fanno eccezione, tanto più che molto di loro puntano proprio a diventare professori!

Tra le possibilità che permettono loro di conciliare via studentesca e vita professionale, le lezioni private presentano numerosi vantaggi.

In quanto studenti di quella particolare Facoltà, si possono facilmente tenere corsi di cinese a domicilio:

  • Si tratta di una soluzione che permette di organizzare più facilmente il proprio tempo,
  • Le vacanze permettono di dare qualche lezione in più, perché anche gli alunni sono disponibili,
  • Il lavoro ha un collegamento con il proprio campo di studi,
  • Si tratta di un’esperienza che vi arricchirà e vi darà maggiori soddisfazioni di altre esperienze lavorative,
  • L’esperienza potrà essere valorizzata in seguito sul proprio Curriculum Vitae.

Chi sono gli allievi di questi corsi di cinese?

Si tratta essenzialmente di studenti che hanno bisogno di essere sostenuti per poter progredire in cinese, una lingua il cui apprendimento è considerato difficile e che necessita di una forte motivazione e di un forte impegno.

I vantaggi per gli alunni?

  • Aere un insegnante giovane che può comprendere le loro difficoltà (essendoci appena passato),
  • Beneficiare di tariffe più vantaggiose, perché il prezzo di una lezione di cinese dipende chiaramente anche dal livello del professore e uno certificato avrà di norma tariffe più elevate,
  • Approfittare dell’esperienza del professore anche per superare gli esami.

Insegnante cinese: gli altri criteri di selezione di cui tenere conto

La scelta del professore è davvero importante per fare progressi. Le lezioni di cinese individuali sono basate sulla fiducia e lo scambio.  Questo è il plus di una lezione privata: il rapporto che si ha con l’insegnante e, conseguentemente, con la materia.

Come diceva Albert Einstein:

“Il ruolo essenziale del professore è quello di risvegliare la gioia di lavorare e di conoscere.”

La pedagogia

La pedagogia fa evidentemente parte delle qualità indispensabili del prof di cinese.

L’insegnante deve coinvolgere il suo allievo e destinargli un insegnamento che susciti la sua curiosità e la voglia di fare, indispensabili quando si comincia a studiare il cinese per non sentirsi scoraggiati di fronte alle difficoltà.

Cercare di imparare la grafia cinese da autodidatti non è cosa semplice e può portare sconforto negli studenti che tentano di farlo. Ecco perché è importante l'aiuto di un insegnante. Imparare a leggere e scrivere in cinese può scoraggiare chi tenta di farlo da solo!

La prima lezione di cinese è spesso determinante. Sarà l’occasione per vedere se c’è feeling e se alunno e professore sono sulla stessa lunghezza d’onda. Tra le qualità indispensabili di un buon insegnante di cinese troviamo:

  • L’empatia,
  • La pedagogia,
  • L’entusiasmo,
  • Il coinvolgimento,
  • La capacità di comunicazione,
  • La capacità di fornire spiegazioni chiare,
  • Le competenze didattiche.

Anche i supporti utilizzati durante il corso giocano un ruolo importante nell’assimilazione della lingua. Un corso di cinese dev’essere strutturato, ma questo non vuol dire che debba essere scolastico e “piatto”.

Metodi interattivi e ludici permettono di coinvolgere l’allievo e aiutarlo allo stesso modo.

Le tariffe dei corsi di cinese a seconda dell’insegnante scelto

Sappiamo che il budget è un punto importante da tenere in considerazione. Le lezioni private non sono, sfortunatamente, gratuite.

Il vantaggio di passare attraverso un insegnante privato indipendente è che permette di fare economia a confronto degli organismi di formazione che propongono generalmente tariffe più elevate. Tuttavia, secondo il tipo di insegnante, il prezzo delle lezioni di cinese cambia.

In ogni caso, bisogna essere consapevoli che imparare il cinese rapidamente con un insegnante a domicilio può essere vantaggioso:

  • Numerosi insegnanti offrono la prima ora di corso (certamente su Superprof…),
  • Il prezzo dei corsi a medio e lungo termine è più vantaggioso (anche considerando che non si diventa bilingue in 10 lezioni!),
  • Potete selezionare il vostro insegnante in base al vostro livello e al suo (Non c’è bisogno di un insegnante universitario se siete principianti e volete un aiuto solo per acquisire delle buone basi)
  • Anche i corsi intensivi di breve durata (quelli per affrontare un esame, ad esempio) hanno prezzi vantaggiosi,
  • Potrete seguire corsi a distanza, via webcam.

Prima di immergervi tra i profili per scegliere l’insegnante di cinese che fa per voi, fate un punto più preciso sui vostri bisogni. Guadagnerete tempo prezioso nelle vostre ricerche e troverete, tra tanti, il match perfetto!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar