Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corsi di inglese per imparare le formule di cortesia, lo slang, il significato dell’Union Jack e tanto altro! 

Di Nicolò, pubblicato il 19/06/2019 Blog > Lingue straniere > Inglese > Tutti I Consigli Di Superprof Per Imparare Inglese

“Come faccio per imparare l’inglese facilmente e diventare un perfetto bilingue?”

È una domanda che si pongono a moltissimi studenti che vogliono imparare a padroneggiare l’inglese come se fosse la loro lingua madre. Negli stabilimenti scolastici, i professori si accontentano in genere di dare lezioni di inglese ai principianti e di trasmettere le basi della lingua di Shakespeare, ma chi vuole raggiungere un livello avanzato farà meglio a trovare altre soluzioni.

Anche perché raggiungere un buon livello in inglese presenta numerosi vantaggi! 

Lavorare negli Stati Uniti, viaggiare in Australia o fare un soggiorno linguistico in Gran Bretagna… La lingua inglese apre tantissime possibilità a coloro che hanno studiato la grammatica, il lessico e la fonetica nel dettaglio.

Scoprite tutti i consigli per migliorare il vostro livello di inglese rapidamente! Vorresti seguire corsi di inglese online?

Imparare a dire e a scrivere la data in inglese

Anche se molti italiani non lo sanno, non sempre gli anglofoni scrivono la data come la scriviamo noi! 

Imparare a dire la data correttamente è essenziale per comunicare bene in una lingua. Inglesi e americani non sempre scrivono la data allo stesso modo: scoprite le differenze!

Che sia per redigere una lettera di motivazione in inglese, scrivere un CV in inglese o un’email professionale per un’azienda anglofona, la prassi vuole che la data sia scritta in testa al documento con un formato preciso.

Ecco le tappe per imparare a dire e scrivere la data in inglese: 

  • Imparare i giorni della settimana in inglese, 
  • Imparare il nome dei mesi inglesi, 
  • Conoscere i numeri in inglese, 
  • Sapere come pronunciare gli anni in inglese,
  • Ricordare tutti gli elementi precedenti e combinarli,
  • Ricordare il formato della data corretto in funzione del paese.

È capitato a tutti a scuola di dover leggere un testo inglese ad alta voce durante un corso inglese. Molti studenti esitano e balbettano quando si tratta di leggere grandi cifre, come quelle degli anni! 

Tuttavia, la regola non è poi così complessa: l’anno è scomposto in due parti. Ad esempio, per l’anno 1923 si dirà “nineteen twenty-three” (ovvero “diciannove ventitré”). Semplice, no? 

Ma c’è un’altra difficoltà: il formato della data! 

In Gran Bretagna, si utilizzano i formati seguenti: 

  • 23/06/1909, 
  • The 23rd of June 1909, 
  • Saturday the 23rd of June, 1909. 

Il Canada e gli Stati Uniti utilizzano invece i seguenti formati (attenzione all’ordine: il mese viene prima del giorno quando la data è scritta in cifre):  

  • 06/23/1909
  • June 23, 1909, 
  • Saturday, June 23, 1909. 

Imparate da subito a scrivere la data in maniera corretta per diventare imbattibili in inglese!

Studiare i connettori grammaticali per migliorare la propria scrittura in inglese 

Le congiunzioni sono lo strumento ideale per passare da un livello intermedio a un livello esperto in inglese! 

Che stiate seguendo lezioni inglese britannico o americano, i connettori logici inglesi vi permetteranno di esprimere meglio le vostre idee, all’orale come allo scritto. Otterrete di certo migliori voti nelle vostre dissertazioni in inglese o agli esami orali servendovi di un grande numero di congiunzioni.  

Prima di passare un test ufficiale di lingua inglese, come il TOEIC o il TOEFL, prendete ripetizioni inglese per ripassare i connettori logici. Questi vi permetteranno di formulare frasi più eleganti ed efficaci a livello del messaggio che volete veicolare.

Esistono diversi tipi di congiunzioni: 

  • Le congiunzioni avversative, 
  • Le congiunzioni causali, 
  • Le congiunzioni dichiarative,
  • Le congiunzioni finali,
  • Le congiunzioni temporali, 
  • Le congiunzioni spaziali, ecc…

Online troverete tantissimi esercizi d’inglese dedicati ai connettori grammaticali!

L’aspirante anglofono potrà così imparare l’inglese gratuitamente, senza l’aiuto di un professore d’inglese. I corsi d’inglese gratuiti online permettono di imparare a cavarsela all’orale e allo scritto e di migliorare il proprio livello di lingua da autodidatta. 

Per imparare inglese rapidamente e diventare bilingue, studiate i diversi tipi di congiunzioni in inglese!

Padroneggiare le formule di cortesia inglesi 

Farete molta fatica a integrarvi in un paese anglofono se non conoscete e rispettate le regole base del bon ton britannico o americano.

Essere ben educati e utilizzare il registro corretto è essenziale se non si vogliono offendere le persone che abbiamo davanti. Ricordate di prestare attenzione alle formule di cortesia e alle buone maniere: gli anglofoni ci tengono molto!

Non esitate a seguire un corso per imparare l’inglese. 

Imparare fin da subito le formule di cortesia e la buona educazione inglese faciliterà in effetti il vostro trasferimento oltremanica o oltreoceano. Una conoscenza limitata della cultura e della lingua anglofona sarà un freno alla vostra completa integrazione nel Regno Unito o negli States.  

In inglese, i pronomi personali sono molto più semplici rispetto a certe lingue latine, come lo spagnolo o il francese. Nella lingua di Shakespeare infatti si utilizza “you” in tutte le situazioni, che ci si rivolta a qualcuno di più anziano, a un bambino o a un datore di lavoro. 

Bisognerà comunque ripassare il vocabolario inglese e saper utilizzare alcune formule di cortesia: 

  • Good morning: buongiorno (mattina),
  • Good afternoon: buongiorno (pomeriggio),
  • Good evening: buonasera,
  • Pleased to meet you: piacere di conoscervi/ti,
  • Can I ask you … ?: posso chiedervi…?, 
  • It was nice of you !: È stato gentile da parte vostra!,
  • Thank you for your help: grazie del vostro aiuto,
  • Have a good day: buona giornata a voi,
  • See you later: a più tardi.

L’inglese degli affari possiede un vocabolario molto specifico: ci si rivolgerà al proprio superiore con “Sir” o “Madam”. 

Per ripassare tutte le regole della buona educazione inglese, perché non fare lezione con un insegnante madrelingua? 

Studiare lo slang della lingue de Shakespeare

Il linguaggio popolare e i dialetti sono componenti fondamentali di ogni lingua!

Frequentando madrelingua inglesi o scozzese, potrete scoprire un nuovo linguaggio non studiato nei corsi di lingua: lo slang. Vero e proprio codice di appartenenza per i membri di determinate comunità, lo slang inglese può diventare un po’ destabilizzante per uno studente francofono. 

Tuttavia lo slang è onnipresente oggi. Si può osservare in particolare uno sviluppo di questo linguaggio tra i giovani, dovuto soprattuto a internet. “ASAP”, “chill”, “slay”… Tanti termini presenti sui social network anglofoni e difficili da comprendere per chi ha studiato inglese soltanto a scuola.

Per capire e imparare lo slang, potete servirvi di:

  • I manuali di studio dello “slang” inglese,
  • I dizionari del linguaggio “slang” (il più celebre è le Dictionary of Slang and Unconventional English di Paul Beale),
  • I dizionari online di linguaggio slang (il più celebre è l’Urban Dictionary)
  • Lo scambio linguistico con un madrelingua,
  • I corsi privati di slang inglese,
  • I corsi online di slang inglese.

Attenzione! 

Il linguaggio slang veicola una certa cultura, e varia a seconda delle regioni del mondo. Un americano non potrà quindi palare ne comprendere un londinese utilizzando il proprio slang!

Scoprite anche come imparare l’inglese online…

Studiare i proverbi in lingua inglese

Studiare gli adagi di un paese non significa soltanto migliorare il proprio livello di lingua, ma anche la propria conoscenza della storia del paese!

Imparate i proverbi inglesi per comunicare in maniera davvero efficace. Conoscete il significato dell’espressione “Cat got your tongue?”?

I proverbi anglofoni sono onnipresenti nella cultura dei paesi che praticano la lingua inglese: si ritrovano anche nella letteratura e nella musica, nei videogiochi, nei film e nelle serie.

La padronanza dei proverbi anglofoni permette di arricchire la propria espressione orale durante le conversazioni con i madrelingue. Al contempo metaforici e pungenti, i proverbi permettono di veicolare un messaggio e al contempo di capire la mentalità di un paese.

Ecco una lista non esaustiva dei proverbi inglesi più popolari: 

  • “Two wrongs don’t make a right” (due torti non fanno una cosa giusta),
  • “The pen is mightier than the sword” (la penna è più forte della spada),
  • “No man is an island” (nessun uomo è un’isola),
  • “Better late than never” (meglio tardi che mai),
  • “A picture is worth a thousand words” (un’immagine vale mille parole),
  • “When in Rome, do as the Romans” (quando sei a Roma, fai come i romani),
  • “You can’t make an omelet without breaking a few eggs” (non si può fare una frittata senza rompere qualche uovo).

Per impressionare i vostri amici britannici, imparate a memoria qualche proverbio nella lingua di Shakespeare!

Scegliere il migliore correttore ortografico online

Errare è umano, perseverare è diabolico — Proverbio latino

Durante lo studio della lingua di Shakespeare, commetterete di certo qualche errore ortografico, di sintassi o di grammatica inglese — poiché è tramite gli errori che imparerete. 

Rassicuratevi!

Oggi scoprire i propri errori e verificare il proprio testo inglese è facile come bere un bicchier d’acqua grazie ai correttori di inglese online. Tuttavia, il correttore da solo non basterà per migliorare il vostro livello di inglese: dovrete prestare attenzione agli errori commessi e ripassare costantemente le regole grammaticali elementari fino ad averle assimilate completamente.

Ecco a voi i migliori correttori ortografici inglesi online! 

  • Reverso, il correttore più conosciuto,
  • Ginger,
  • Language Tool,
  • Spell Check Plus,
  • Word reference,
  • Scribens…

Per correggere i propri errori più rapidamente, gli aspiranti anglofoni possono ricorrere alle lezioni private inglese a domicilio. Su Superprof , la tariffa media di un’ora di lezione inglese è di 18€

Durante la lezione privata, l’alunno potrà migliorare il proprio inglese attraverso il ripasso di:

  • Espressioni idiomatiche inglesi,
  • Coniugazione inglese,
  • Fonetica inglese,
  • Pronuncia inglese,
  • Ortografia inglese,
  • Verbi irregolari, ecc…

Per progredire in inglese e imparare a parlare correntemente, le lezioni private sono l’ideale! Allora, perché non provate a diventare bilingue in solo qualche mese?

Le migliori canzoni di Natale in inglese 

Anche chi non vive nel Regno Unito o negli USA conosce almeno qualche nota o e qualche parola di una canzone di Natale in inglese!

Facili da memorizzare, i canti di natale possono aiutarvi a imparare nuove parole e nuove espressioni. Imparate l’inglese grazie alle canzoni di Natale!

Così come sappiamo tutti canticchiare “Happy Birthday to you”, le belle melodie delle canzoni di Natale inglesi e americane sono progressivamente entrate a far parte della nostra cultura.

È principalmente merito dei film o delle serie anglofone, che hanno saputo esportare la cultura anglofona un po’ ovunque nel mondo.

Così, tra le canzoni che ci riportano alla mente meravigliosi ricordi natalizi, troviamo:

  • Jingle Bells,
  • We wish you a merry Christmas,
  • O Holy Night,
  • Jingle Bell Rock,
  • All I want fro Christmas is you (Grazie Mariah Carey e Love Actually!).

Pronti a cantarle tutti insieme il 24 e il 25 dicembre?

La grande storia della bandiera inglese!

Spesso considerato un simbolo assoluto dell’Inghilterra o della Gran Bretagna, la Union Jack è tuttavia la bandiera del Regno Unito!

E già, molte persone commettono questo errore associando questa bandiera alla sola Inghilterra…

Una bandiera che si vede sventolare un po’ ovunque da Londra a Edinburgo, fatta di blu, di bianco e di rosso, ma anche di più croci…

Ma questi colori e queste forme hanno significati precisi?

Evidentemente!

Si tratta in realtà della sovrapposizione di tre bandiere:

  • Quella inglese, con la Croce di San Giorgio,
  • Quella scozzese, con la Croce di Sant’Andrea,
  • Quella dell’Irlanda del Nord, con la Croce di San Patrizio (sì, la stessa che festeggiamo tutti gli anni con qualche birra)…

Scoprite tutto quello che c’è da sapere sull’Union Jack!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar