Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Qual è il vantaggio di conoscere le diverse lingue cinesi grazie a un corso di cinese?

Di Martina, pubblicato il 02/11/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Le Top delle Ragioni per Imparare i Diversi Dialetti Cinesi durante le Lezioni di Cinese!

Il dialetto è una lingua senza esserne una, ma sposa perfettamente le pelli, i respiri e le anime di coloro che vivono qui – Philippe Claudel

È un dato di fatto, la maggior parte delle lingue straniere hanno dialetti, e il cinese non fa eccezione alla regola. Poiché si, da Pechino a Shanghai, Hong Kong o Sichuan, non esiste solo il cinese mandarino, e imparare il cinese può rivelarsi così ricco e molto interessante! Si contano circa 24 dialetti parlati in Cina, e diversi dalla lingua cinese di base.

Ad esempio, sull’isola di Taiwan, i due dialetti cinesi principalmente parlati sono il fujian (o “min nan”) e l’hokkien. Queste due lingue, che non sono le lingue ufficiali, perdono a poco a poco i locutori, benché sono stati di grande importanza in passato.

Un sondaggio rivela che il 15% della comunità hakka non sa parlare il proprio dialetto d’origine e che il 24% delle persone di Taiwan con un’età inferiore ai 30 anni utilizza quotidianamente solo il mandarino. Un modo per dire che i dialetti sono troppo importanti per lasciarli svanire, di qui l’importanza principale di impararli.

Allora quali sono le migliori ragioni per cui imparare i dialetti cinesi è una buona idea? È ciò che vedremo subito!

Imparare i dialetti cinesi aiuta a conoscere meglio il paese

I dialetti parlati in Cina sono ben sette In alcuni corsi privati, è possibile imparare i diversi dialetti cinesi, e non accontentarsi del mandarino di base.

E si, è un dato di fatto, per gli occidentali che viaggiano, imparare il cinese, è una buona idea, ma imparare i dialetti cinesi, è un’ottima idea! Saper parlare fluentemente o in modo semplificato questa lingua incuriosisce ed è un’attrazione per la scoperta sempre apprezzabile. Parlare cinese e i suoi dialetti è quindi un segno che imparare una lingua, significa anche imparare una cultura, ad esempio in vista di un viaggio Cina!

Ma viaggio in Cina o no, l’idea principale, quando si desidera parlare cinese e dedicarsi ai dialetti, è anche e soprattutto di imparare a conosce il paese in profondità. Il paese, le sue tradizioni, le sue diverse lingue, la sua identità in generale. Diverse lingue per una sola e stessa cultura, è quindi la scelta da fare per un allievo, se desidera sviluppare la sua curiosità e cavarsela nella vita di tutti i giorni in tutto il paese cinese.

Imparare una lingua, significa imparare a conoscere la scrittura cinese, con o senza delle lezioni di cinese, in modo da riconoscere che la Cina è un paese ricco, da desacralizzare l’immagine che si ha dei sinogrammi, dei caratteri cinesi complicati, della calligrafia o della civiltà e del mondo cinese in generale. È anche questa, la forza dei dialetti: imparare a vedere il paese cinese sotto un’altra prospettiva.

In effetti, la calligrafia cinese e i sinogrammi, sono solo una parte dell’immagine cinese che si pensa. I dialetti costituiscono quindi un altro aspetto del cinese tradizionale, così come del vocabolario cinese. Tra le lingue del mondo che potrebbero farci capire un paese, quest’ultime sono dei veri e proprio strumenti, ricchi di forza e carattere, il cui uso ci darà forse l’opportunità di fare un viaggio o studiare in Cina, chi sa!

Studiare i dialetti cinesi permette di viaggiare “meglio”

Quello che noi chiamiamo Mandarino è in realtà il dialetto di Pechino ed è identificato dai cinesi con il nome di Putonghua. Viaggiare in Cina è una buona idea per imparare a scoprire l’Asia. Ma iniziarsi ai dialetti del paese permettere di integrarsi totalmente all’atmosfera del paese cinese, e di viaggiare al meglio!

E si, la cultura cinese è di una tale ricchezza che, dalla pronuncia alla trascrizione, passando per la fonetica, tutto o quasi può essere studiato in vista di un potenziale viaggio. Poiché è anche il vantaggio dei dialetti cinesi: grazie a quest’ultimi, possiamo riuscire a parlare cantonese e scoprire una regione cinese più in profondità, attraverso, in particolare i suoi abitanti.

Conoscere gli abitanti di una città come Singapore o della regione della Grande Muraglia cinese, poter comunicare e parlare con loro delle loro abitudini, ecc., questi sono i vantaggi dei dialetti. Sebbene la maggior parte dei cinesi parla il mandarino, quest’ultimi sono sempre entusiasti di vedere gli occidentali fare degli sforzi per integrarsi e parlare, leggere e scrivere la loro lingua. Finalmente un po’ di cinese in Italia!

Perché viaggiare è anche questo! È riuscire, senza dizionario cinese ne corsi di lingua, a parlare, a interagire con la popolazione cinese, e ad assimilare i momenti e i punti di vista culturali il più semplicemente possibile. Per realizzare ciò è necessario: viaggiare, dotarsi dei mezzi necessari per riuscirci, e ciò passa anche attraverso la lingua di tutti i giorni.

La lingua è un elemento fondamentale di una cultura, di un popolo o delle tradizioni, e per sentirsi in immersione totale in Cina, i dialetti si dimostrano essere una chiave di apertura fantastica verso gli altri. Allora si possono imparare tali dialetti sul posto o anche orientarsi verso tecniche di insegnamento a monte. Imparare il cinese online, fare una formazione cinese accelerata, tutto è possibile con un po’ di impegno!

Così, più si riesce a parlare una lingua, i suoi dialetti annessi, più si può viaggiare in modo diverso. Inoltre si possono riscoprire il principio della scoperta, dello scambio, della curiosità e della ricerca di sé! I dialetti cinesi costituiscono un buon fondamento della lingua e della cultura del paese, e imparare questa nuova lingua resta un vero e proprio vantaggio linguistico.

Imparare i dialetti cinesi, una risorsa linguistica importante

Il cinese mandarino appartiene alla famiglia delle lingue sino-tibetane Imparare i dialetti cinesi, significa assicurarsi di essere il più operativo possibile in viaggio, ma anche nella propria vita personale.

In qualità di apprendista, bisogna armarsi di pazienza e motivazione per fare di ciò, che non è la nostra lingua madre, una lingua che padroneggiamo, ma che non utilizzeremo ovunque. E inoltre, è una cosa importante, poiché i dialetti cinesi sono parlati da una piccolissima parte della popolazione mondiale, e anche della popolazione cinese.

Questi sono peraltro, un aiuto linguistico essenziale, e ci permettono di adottare dei riflessi di apprendimento, e la curiosità per le parole cinesi. Imparare a parlare i dialetti, è quindi utile, ma anche interessante per padroneggiare linguisticamente il mandarino.

In effetti, i dialetti sono più o meno simili al cinese? La lingua nazionale possiede gli stessi tratti, la stessa trascrizione fonetica, ecc.? Per migliorare rapidamente senza dizionario cinese italiano, non c’è niente di meglio che immergersi nel paese, è sempre la soluzione migliore!

Nessuno ti dirà il contrario, per essere bravo nelle lingue, bisogna praticarle. E il miglior modo per praticarle è quindi di recarsi direttamente nel paese rispettivo. Per quanto riguarda i dialetti cinesi, un breve viaggio di iniziazione attraverso le diverse province del paese può essere un’ottima idea, da un punto di vista linguistico.

Rendersi conto dell’estensione, della portata e della ricchezza della lingua nazionale, è ugualmente un’opportunità formidabile che dovremmo cogliere senza alcun dubbio. Immergersi e capire meglio l’origine cinese di alcune espressioni e lingue nazionali, tutto ciò grazie alle diverse lingue cinesi, non chiediamo di meglio, no?

A Shanghai, si parla il cinese Wu ad esempio!

Imparare i dialetti cinesi per distinguersi nella società

Esistono tra un dialetto e l'altro delle differenze profonde Che si tratti di un viaggio, un corso di lingua o di uno corso intensivo, i dialetti sono sempre importanti da imparare!

Quando si decide di imparare i diversi dialetti cinesi, alcune situazioni della vita sembrano immutate, mentre altre prendono una piega completamente diversa. Come me lo spiegheresti? E bene risulta che conoscere alcune lingue poco parlate può essere un vero vantaggio, un aspetto positivo non trascurabile per distinguersi o perfezionare la propria attività.

Ad esempio, in occasione di un colloquio di lavoro, mentre i tuoi concorrenti parlano inglese, spagnolo, tedesco o mandarino (semplicemente!), avrai, anche tu queste lingue sul tuo CV, ma anche e soprattutto i dialetti cinesi che ti permetteranno di distinguertisenza alcun dubbio tra gli altri CV.

È anche ciò la forza delle lingue minoritarie cinesi come i dialetti, a renderci speciali, e in particolare unici nella società. Inoltre, hanno anche il merito di renderci più interessanti quando si tratta di parlare una lingua, in un viaggio o in un corso di formazione. Perché, senza alcun dubbio saremo i soli a conoscere un dialetto cinese, e questa esperienza è, per definizione, interessante da raccontare.

È ciò che rende queste regioni linguisticamente interessanti: questa caratteristica così particolare di cui sono la prova, questa infatuazione che si sviluppa per imparale, per scoprirle,e per condividerle con amici, colleghi, o semplicemente scoprire una passione per i diversi dialetti cinesi! Tra le multiple province, la lingua cinese ne interessa più di uno!

Oltre ad essere un vasto paese, la Cina è una nazione ricca, i cui dialetti sono per noi, su tutti i piani, una vera e propria risorsa. Tra esperienza, scoperta e cultura, la lingua cinese ha molti assi nella manica!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar