Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I migliori consigli per trovare l’insegnante di francese più adatto a te!

Di Igor, pubblicato il 22/08/2019 Blog > Lingue straniere > Francese > Come Scegliere il Tuo Insegnante di Francese?

In molti provano un’immotivata vergogna nell’ammettere che ricorrono alle lezioni private, ma quando si tratta di imparare una lingua straniera, non c’è nulla di meglio! Prendere lezioni di francese, al contrario, è prova di una grande curiosità culturale, dal momento che oggigiorno la maggior parte delle persone punta allo studio della lingua inglese.

Inoltre, la lingua di Molière è conosciuta per non essere particolarmente semplice.

La grammatica francese non è affatto semplice. Alcuni aspetti sono davvero complicati, come ad esempio il grande scarto che esista tra lo scritto e i suoni orali della lingua francese. Come infatti saprai, molte lettere francesi sono mute (nei corsi di francese sentirai dire che le vocali che formano il termine “deposito” non vengono pronunciate alla fine di una parola).

Prendiamo ad esempio la parola francese “hormis”: l’”h” e la “s” non si devono pronunciare.

È questo è solo un piccolissimo esempio delle tante difficoltà della lingua di Molière. 

E del resto, la ricchezza della lingua è data proprio da questo tipo di peculiarità!

Trovare qualche difficoltà nell’ortografia, nella grammatica e nella coniugazione francese, insomma, è quindi pin che giustificabile. Specialmente per noi italiani, dal momento che la nostra lingua, molti più vicina al latino, non possiede suoni nasali”.

Insomma, il francese non si impara certo in un giorno. Ma sappi che questa lingua neolatina può essere studiata a qualsiasi età, che tu sia studente, lavoratore o pensionato.

Padroneggiare la lingua francese significa vantare una competenza professionale molto ricercata nel proprio curriculum vitae, a prescindere dal vostro ambito professionale.

Se vuoi seguire un corso di francese con un insegnante privato per scoprire la lingua o perfezionare la sua conoscenza, ti consigliamo un metodo che fa al caso tuo.

Darsi degli obiettivi precisi da raggiungere con le lezioni di francese

La prima cosa da fare quando decidi di studiare il francese è definire i tuoi obiettivi e il tuo livello di partenza. 

Se sei a zero con il francese, puoi trovare facilmente qualcuno che ti insegni le basi. E il prezzo della lezione potrebbe anche non essere eccessivamente elevato. Scrivere la parola Bonjour è un inizio: ma non su di una porta!

Gli insegnanti di francese hanno profili eterogenei e possono impostare il loro corso di francese in maniera molto diversa uno dall’altro.

Quando pubblicano annunci per lezioni private, specificano solitamente il tipo di alunni a cui si rivolge la loro offerta.

Abbi quindi ben presente qual è il tuo livello di conoscenza del francese.

Se sei uno studente delle scuole medie o superiori, il tuo livello sarà a grandi linee definito dall’anno che frequenti.

Se invece studi all’università o lavori, diversi fattori entrano in gioco: hai già studiato il francese in passato? Sei nato in una famiglia bilingue ma non hai mai imparato a scrivere correttamente in francese? Sei appassionato di cinema e di musica francese, ma non hai mai seguito un corso?

Qualsiasi sia il tuo rapporto con la lingua di Sartre e di Victor Hugo, un insegnante francese di privato è la soluzione più adatta per approfondirne la conoscenza!

Sei un principiante assoluto? Hai già un buon livello, ma vuoi salire al gradino superiore?

Scrivi su un foglio le tue intenzioni: migliorare la grammatica, ripassare le coniugazioni, perfezionare l’ortografia, ampliare il lessico, ecc…

Se lo desideri, puoi anche fare un test di autovalutazione su Internet.

In rete troverai in effetti moltissimi corsi, e un buona parte ti offre la possibilità, prima di iniziare, di rispondere a un quiz per valutare il tuo livello di conoscenza della lingua.

Il progetto Voltaire, ad esempio, è un riferimento in materia di miglioramento delle proprie competenze ortografiche in francese. Gli stessi francesi lo utilizzano! Fai un salto sul sito e mettiti alla prova!

Delineare il profilo dell’insegnante ricercato

Dopo aver determinato il tuo livello e i tuoi obiettivi, dovrai scegliere il tipo di insegnante di francese che fa al caso tuo. Sappi che esistono profili molti diversi.

Anche sulla piattaforma di Superprof, troverai corsi di francese di ogni tipo, e insegnanti dai curricula estremamente diversi tra loro.

Ci sono ad esempio molti studenti che decidono di dare lezioni private per finanziare i propri studi e, al contempo, per consolidare le proprie conoscenze.

Liceali agli ultimi anni, studenti universitari, dottorandi, ecc… troverete ogni sorta di profilo!

Ovviamente gli insegnanti con meno esperienza si rivolgeranno generalmente a principianti assoluti, e non a studenti dal livello già avanzato.

Come un calzino, anche il modo di impartire la lezione è unico per ogni professore. Scegli il tuo. Ogni professore di francese ha un profilo differente (e anche i calzini non sono mai gli stessi)!

Se sei uno studente delle scuole medie e decidi di imparare francese, perché ti affascina come lingua o perché intendi frequentare in seguito il liceo linguistico e vuoi costruirti qualche base prima di iniziare le lezioni, puoi dare un’occhiata ai profili di studenti universitari che vogliono dare lezioni private.

Se invece devi imparare il francese per motivi professionali e vuoi raggiungere in breve tempo un livello alto di conoscenza della lingua, ti consigliamo di rivolgerti, per le tua lezioni francese, a un dottorando.

Come probabilmente già saprai, ci sono anche molti insegnanti della scuola pubblica che arrotondano un po’ lo stipendio dando lezioni private a studenti delle medie o del liceo.

Può trattarsi di giovani insegnanti alle prime armi, oppure di professori con molti anni di carriera alle spalle (talvolta addirittura in pensione!).

Per trovare l’insegnante più adatto, devi innanzitutto capire quale profilo faccia più al caso tuo!

Mentre alcuni studenti imparano più facilmente in maniera ludica, con un metodo poco accademico e magari guidati da qualcuno poco più grande di loro, altri hanno invece bisogno di un insegnante più severo e rigoroso, che li faccia lavorare assiduamente.

L’insegnante perfetto per un allievo potrebbe essere completamente inadatto per un altro. Dipende tutto da te e dal tuo metodo di studio.

Non esiste un insegnante universalmente perfetto. Esistono solo moltissimi profili differenti!

Scopri la vasta offerta Superprof di corsi francese milano!

Determinare il proprio budget

Le lezioni private di francese, in genere, non sono gratuite.

Anche se su Internet si trovano molti corsi di francesi gratis, si tratta spesso di materiali contestabili, che non offrono alcuna garanzia sulla qualità del materiale didattico fornito.

La soluzione migliore, rimane quella di trovare un insegnante di francese, ma dovrai tener conto di un fattore rilevante: il budget.

È vero che la crescita e l’apprendimento non hanno prezzo, ma non si può rischiare di arrivare a fine mese con le tasche vuote.

Prima di tutto, tieni a mente che il costo per le lezioni private si calcola all’ora e dipende da tantissimi fattori.

Prendere lezioni di francese può essere anche molto caro. Tutto dipende da quello cui aspiri. Fai dei conti precisi per riuscire a stabilire il tuo budget per il francese!

Il livello dello studente, il profilo dell’insegnante e la distanza sono i principali criteri che entrano in gioco per determinare il prezzo delle lezioni di francese.

Di fatto, è l’insegnante a fissare le proprie tariffe.

Su Superprof, una lezione di francese costa, in media, intorno ai 20€/ora (trattandosi di una media nazionale, il prezzo può variare molto di città in città).

Le lezioni più economiche vi costeranno in genere 10€ all’ora (soprattutto nel caso di studenti liceali che danno lezioni a studenti delle media), ma il prezzo può lievitare fino ai 50€ all’ora – e talvolta anche di più – se a dare lezioni è un insegnante universitario, ad esempio, con esperienza decennale.

Insomma, prima di scegliere il tuo insegnante di francese, ti consigliamo di determinare con precisione il budget che puoi destinare allo studio della lingua francese. 

Ricorda inoltre che anche questo tipo di spese vanno incluse nella tua dichiarazione dei redditi!

Il lavoro in nero è infatti punibile ai sensi di legge, e se non dichiarate, tu e il tuo insegnante rischiate di incorrere in problemi col fisco.

E nemmeno la tua bravura nella lingua di Molière potrà salvarti da una multa salata!

In molti casi comunque, le lezioni private di lingua sono fonte di detrazione al momento della dichiarazione dei redditi. Ottima notizia, no?

Le lezioni private, nella maggior parte dei casi, si svolgono a casa dell’allievo o dell’insegnante. Se non abbiate nella stessa zona, ricordate di mettere in conto anche le eventuali spese di spostamento.

Trovare lezioni di francese private nelle scuole di lingua

Un’altra soluzione per trovare l’insegnante dei tuoi sogni, è quello di rivolgerti alle scuole private di lingue o di ripetizioni.

Ci sono davvero moltissime opzioni sul mercato, alcune abbastanza economiche, altre davvero costose.

Nella maggioranza dei casi, gli insegnanti reclutati per insegnare possiedono almeno la laurea breve e devono superare diversi test di livello per essere assunti.

Dopo che avrai pagato un’iscrizione di circa 60 euro in media, sarà l’organismo scolastico a selezionare l’insegnante più adatto a te, in funzione del tuo profilo.

Se ami scegliere da solo e sentirti libero di trovare l’insegnante perfetto, questa soluzione non fa per te. Ma ricorda comunque che, nel caso l’insegnante scelto dalla scuola non dovesse piacerti, potrai sempre chiedere di cambiarlo.

Dei bilanci personalizzati vengono regolarmente elaborati per lo studente. E alcune di queste istituzioni si distinguono davvero per un’organizzazione seria e meticolosa.

Il costo orario però è solitamente elevato, dal momento che la scuola prende una commissione su ogni ora di lezione.

Esistono comunque altri metodi per trovare un insegnante.

Per esempio, potresti rivolgerti all’Alliance Française per preparare il DELF, oppure partire direttamente in Francia per qualche settimana, iscrivendoti a una scuola di francese per stranieri.

Troverai con il professore che avrai scelto la metodologia che più ti si confà. E' il modo migliore per imparare. Non vi è un solo modo di seguire le lezioni di francese!

Con l’Alliance avrai l’opportunità di trovare insegnanti molto preparati, anche se i prezzi non sono sempre accessibili.

Tieni anche gli occhi bene aperti quando vai a comprare il pane: il vecchio metodo degli annunci cartacei nelle bacheca dei negozi non passa mai di moda!

Superprof ha però modernizzato questa soluzione creando una piattaforma online che mette in relazione insegnanti e alunni.

Se vuoi parlare francese con fluidità, puoi iscriverti gratuitamente e studiare tutti i profili degli insegnanti disponibili vicino casa tua.

Un costo di 19 euro ti verrà richiesto solo una volta, nel momento in cui avrai trovato un insegnante, e in ogni caso potrai in seguito contattare tutti gli insegnanti che vuoi per un mese intero.

Credi in te stesso e trova il corso di francese perfetto

Non dimenticare di seguire il tuo istinto!

Imparare una nuova lingua, significa prima di tutto divertirsi e accrescere la propria cultura generale!

Ecco perché è essenziale sentirsi a proprio agio insieme all’insegnante privato.

E quindi, se non dovessi avere un buon feeling già dal primo incontro, ti consigliamo di cambiare insegnante senza aspettare.

È davvero essenziale sentirsi bene affinché le lezioni siano davvero efficaci. E questo è ancora più vero quando si parla di corsi intensivi!

Immagina di dover incontrare più volte a settimana un insegnante che trovi insopportabile: la cosa limiterebbe di molto il tuo rendimento!

È inoltre importante capire bene e condividere il suo metodo di apprendimento se vuoi essere sicuro di diventare bilingue in francese!

Che tu voglia solo perfezionarti allo scritto, scoprire come si parla in francese o padroneggiare la grammatica, le lezioni private dovrebbero sempre essere un piacere.

E lo saranno, con un insegnante privato!

Ecco il vantaggio di una buona lezione privata di francese!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar