Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come tenere lezioni di arabo: tutte le risposte!

Di Igor, pubblicato il 27/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Corsi di Arabo: Tutte le Risposte per Organizzarti

Sei nato in un paese in cui l’arabo è la lingua ufficiale?

Se l’arabo è la tua lingua madre, allora perché cercare un altro lavoro se il tuo può essere già facilmente a portata di mano: insegnare la lingua araba in Italia!

Quale livello di istruzione è richiesto per diventare un insegnante di lingua araba? La professione è regolata dalle autorità pubbliche?

In questo post, riveliamo tutto ciò che devi sapere sulla professione dell’insegnante per dare lezioni di arabo.

Quali sono i titoli necessari per insegnare arabo?

Un buon insegnamento linguistico non può prescindere dallo studio della cultura e dalla storia. Bisogna essere in possesso di ottime competenze grammaticali e lessicali. Un elemento fondamentale è senza dubbio la lingua parlata: un buon insegnante deve saper parlare un arabo fluente e deve sapersela cavare in tutti i contesti, padroneggiando registri diversi.

Per poter conseguire e affinare progressivamente queste competenze il percorso universitario (triennale o quinquennale) costituisce un sistema sicuro e prestigioso: lingua, letteratura, storia e cultura del mondo arabo musulmano sono gli insegnamenti centrali di un percorso di studi in arabistica. Esistono però anche altri sistemi: lezioni private con insegnanti qualificati, corsi presso istituti privati, lezioni online, etc. Esistono inoltre dei corsi e degli insegnamenti che vengono offerti da associazioni religiose o dalle moschee di quartiere; questi corsi verteranno principalmente intorno all’insegnamento dell’arabo coranico e dell’arabo letterario.

Tutti questi metodi di insegnamento della lingua araba sono spesso complementari: un ragazzo che frequenterà il primo anno di università potrà contemporaneamente prendere lezioni di conversazione con un madrelingua e frequentare dei forum online di apprendimento cooperativo.

Non bisogna dimenticare che gli insegnanti di arabo sono comunque una categoria relativamente esigua nel contesto dell’insegnamento in Italia, e solo nel contesto delle università viene generalmente tributato loro il giusto riconoscimento. Le cose però stanno velocemente cambiando con il crescente interesse degli studenti nei confronti di questo meraviglioso idioma.

Il possesso di un titolo di studio congruo alla propria scelta professionale costituisce da sempre il requisito imprescindibile per poter essere presi sul serio nel mondo del lavoro. Un allievo alle prime armi cercherà, tra i tanti profili di insegnanti di arabo, quelli più titolati! E come dargli torto! La laurea rimane uno dei pochi sistemi seri per poter certificare le competenze di un professionista, pertanto il nostro consiglio è quello di aspettare a lanciarsi nel mondo delle lezioni online prima di aver ottenuto un titolo di studio adeguato.

Una laurea triennale in lingua araba può essere già sufficiente per essere competitivi nel mondo delle lezioni private; ovviamente se si desidera proseguire nel campo dell’arabistica è quello di proseguire il percorso formativo universitario e conseguire anche la laurea specialistica. Una formazione completa e approfondita ti renderà più competente e, sul piano commerciale, molto più competitivo!

Come posso diventare un buon insegnante di arabo?

Prima di diventare un insegnante arabo degno di tal nome, ci sono alcune cose che devi assolutamente sapere che:

  1. Un buon insegnante di arabo ha il compito di fornire le conoscenze di base ai suoi allievi, ma non solo: dovrà anche concentrarsi, con il passare del tempo, nello sviluppare e perfezionare le abilità e le conoscenze dei suoi studenti, sia per quanto riguarda le competenze scritte che per l’espressione orale.
  2. Una lingua come l’arabo richiede uno studio costante e continuativo, essendo così distante da quelle europee: non si può pensare di studiarlo per un periodo e poi pensare di conoscerlo per sempre. Lo studio di una lingua di tale complessità richiede un impegno assiduo e costante se si desidera acquisire una buona conoscenza.  L’insegnamento dell’arabo , oltre al contesto universitario o, là dove esista la possibilità, nel contesto delle scuole superiori, può benissimo essere svolto al di fuori del contesto scolastico ed è rivolto sia ai neofiti che agli oratori già esperti.
  3. Sia che tu voglia insegnare l’arabo in una scuola, su internet via Skype o offrendo lezioni private di arabo a casa, non ci sono differenze sostanziali: l’obiettivo di un buon insegnante di lingua araba rimane quello di  trasmettere le sue conoscenze grammaticali e la sua competenza nella pratica della lingua orale.
  4. Bisogna essere in grado di offrire, all’interno del proprio programma formativo, esercitazioni e lezioni di arabo interamente dedicati alla grammatica, all’ortografia e alla scrittura, alla redazione di brevi testi su temi di attualità, alle coniugazione, senza tralasciare l’espressione orale, che rimane una componente essenziale della cultura e della lingua araba,come di qualunque lingua si intenda imparare.

Impara ad adattarti al livello di apprendimento dei tuoi studenti! Impara ad adattarti al livello di apprendimento dei tuoi studenti senza perdere la pazienza!

A seconda delle difficoltà degli studenti, a seconda del loro livello e delle loro ambizioni, l’apprendimento della lingua araba può richiedere tempistiche molto diverse, da diversi mesi a diversi anni: non ci sono tempi uguali per tutti, e l’apprendimento è sempre un percorso individuale che non prevede confronti.

In media, si stima che siano necessarie più di 2000 ore di lezioni per padroneggiare l’arabo fluentemente, sia scritto che parlato.

Qualunque sia il tuo livello come insegnante di arabo, dovrai imparare ad adattarti ai tuoi studenti e al loro livello, perché in un gruppo di lavoro le differenze a volte possono essere notevoli!

Adattare i tuoi metodi di insegnamento, mostrarti efficace e flessibile, saper interessare i tuoi studenti e attirare la loro attenzione avendo già preparato le lezioni di arabo in anticipo e mettendoti a loro  disposizione per rispondere a tutte le domande: ecco i segreti di un buon insegnante di lingua araba!

Devi imparare a interessare i tuoi studenti e attirare la loro attenzione avendo già preparato le lezioni di arabo in anticipo! Impara ad attirare l’attenzione dei tuoi studenti avendo già preparato le lezioni di arabo in anticipo!

Come faccio a dare lezioni di arabo come insegnante privato?

Una delle possibilità che ti trovi di fronte per insegnare arabo, a meno che tu abbia intrapreso la carriera universitaria, è quella di dare lezioni private di arabo. Come possiamo però trovare nuovi studenti? Ecco alcuni consigli:

  1. usa il passaparola. È una specie di gioco del “telefono senza fili” che potrebbe ben presto permetterti di trovare studenti. Inizia a informare tutta la tua rete di contatti che stai cercando studenti. Potrebbero parlare di te. Sembra stupido, ma probabilmente è questo metodo che ti permetterà di mettere il piede nella staffa per ottenere il tuo primo studente. La rete di contatti è spesso essenziale per iniziare la propria attività di insegnante di arabo.
  2. Scrivi annunci e pubblicali su Internet, nella pagine Facebook apposite oppure alla vecchia maniera, portando i tuoi volantini in giro.
  3. Contatta le scuole della tua provincia. Le lezioni di arabo sono una scelta di lingua che è possibile studiare fin dalla scuola superiore. Fai un bel giretto nelle scuole superiori della tua provincia. Chiedi alla presidenza il permesso di lasciare un pacchetto di biglietti da visita, volantini o annunci da appendere in giro. Pubblica anche il tuo annuncio nelle associazioni della tua città: associazioni sportive, musicali, teatrali, linguistiche…
  4. Contatta le scuole di lingua. Ci sono molte scuole di lingua per imparare la lingua araba. Nella tua città o nel corso di arabo online, ci sono molte soluzioni per moltiplicare i tuoi clienti. Contattare un centro di formazione linguistica può essere una risorsa importante per avere un numero massimo di studenti. In quale istituto fare un’application per un posto di professore di arabo? La risposta è semplice: tutto! Se vivi in ​​una grande città, ci sono certamente molte scuole di lingua che offrono lezioni di arabo. Fai domanda per un lavoro di insegnamento in tutti quelli che trovi.

Come faccio a stabilire il prezzo delle mie lezioni?

Il prezzo di una lezione privata di arabo si aggira intorno ai 20 euro all’ora.

Ma questa cifra oscilla enormemente a seconda delle situazioni e dei criteri adottati per formulare il prezzo: il livello di studio dell’insegnante, il livello dell’alunno, il numero di lezioni necessario per padroneggiare la lingua araba, il metodo pedagogico utilizzato, le possibili spese di viaggio del docente … per via di questi fattori i prezzi di una lezione di arabo possono variare enormemente e subire oscillazioni significative.

Quindi, se si decide di passare attraverso un’agenzia di tutoring o una piattaforma specializzata, è possibile che le tariffe non siano le stesse.

Il prezzo di una lezione privata di arabo si aggira intorno ai 20 euro all’ora. Il prezzo di una lezione privata di arabo può variare in base a come hai coltivato la tua lingua.

Ecco qui alcuni criteri da tenere in considerazione:

  1. la tua esperienza. Data la pletora di annunci di tutoraggio esistente per le lingue straniere e data la particolarità del tuo insegnamento (l’arabo rimane ancora una lingua “esotica” per i più), è importante essere specifici nel descrivere le proprie competenze per riuscire a differenziarsi.
  2. valorizzare i propri corsi. Per attirare nuovi studenti e presentare al meglio i tuoi corsi di arabo letterario, devi avere cura di trattare al meglio sia l’aspetto che il contenuto del tuo corso.
  3. il livello dello studente. Prima di tutto, prova a capire se il tuo studente sta frequentando le superiori, l’università o lavora: ovviamente da questo dettaglio dipenderanno le modalità con le quali potrai impartirgli le tue lezioni. In effetti, la differenza nella metodologia e l’investimento nella preparazione di lezioni private non sono affatto le stesse e, ovviamente, il prezzo del corso di arabo ne risentirà. Se si deve preparare un corso per principianti il tipo di impegno richiesto è ridotto, mentre per quanto riguarda un corso per allievi dalle competenze avanzate, il tempo di preparazione delle lezioni crescerà esponenzialmente.

Allora: pronto, partenza e via con questa nuova esperienza!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar