Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Chi può insegnarvi a utilizzare al meglio il pc?

Blog > Arte e Svago > Informatica > Dove Trovare un Insegnante per Prendere Lezioni di Informatica?

Siete refrattari all’informatica e avete bisogno di una seria rinfrescata sull’utilizzo Pacchetto Office?

Volete imparare a navigare in Internet per evitare trappole e siti poco raccomandabili? Formarvi in crittografia?

L’informatica a domicilio o via webcam con un insegnante privato può aiutarvi concretamente a fare progressi.

Siete già informatici e volete approfondire la vostra conoscenza su linguaggi di programmazione, algoritmi o reti informatiche? Seguite un corso d’informatica con programmatori di comprovata esperienza con Superprof!

E perché non provare un MOOC ? Non sapete os’è? Troverete la risposta in questo articolo!

Trovare un insegnante di informatica online

Internet e economia digitale obbligano a formarsi in questo campo; i corsi di informatica online, gratuiti o a pagamento, sono molto numerosi. Pagare le lezioni private garantisce sicuramente una maggiore serietà accademica dei professori, così come una competenza pedagogica certificata…

Conoscete i siti in cui si possono trovare corsi di informatica per sviluppo software, hardware e co.?

Ecco alcuni esempi.

Con Pc Academy potrete accedere a corsi online, 24 h su 24, dedicati a:

  • Grafica
  • Web design
  • Video
  • 3 D
  • Programmazione e reti
  • Office

Il prezzo dei corsi varia di moltissimo a seconda della materia affrontata, arrivando anche a costare più di 1500 € per un corso completo e molto specifico.

Sono moltissimi i siti che propongono corsi e servizi informatici. Diventa quindi importante affidarsi a esperti del settore, avendo anche riferimenti a livello di tariffe. Molti siti propongono servizi di manutenzione del materiale informatico. Non è facile orientarsi!

Altri siti come FirstTutors e ProntoPro  propongono lezioni private di assistenza informatica/navigazione Internet e altre materie connesse al digitale.

Ovviamente, nell’indecisione potete affidarvi a Superprof!

Pensate anche a reperire tutto il materiale necessario per il corso di informatica.

Corso di informatica video: trovate un professore su YouTube !

Sul canale YouTube si trovano numerosi video che impartiscono lezioni di informatica, a voi effettuare la scrematura per trovare quelli più pertinenti!

Un buono strumento è quello di verificare il numero di visualizzazioni: a partire da alcune centinaia di migliaia di view, la cosa inizia ad essere seria! Questo è un consiglio personale,ma niente vi vieta di passare in rassegna rapidamente tutti i video attinenti all’argomento di informatica che vi interessa…

Nella biblioteca di YouTube, troverete molti corsi di informatica principianti, con i seguenti temi:

  • Pulizia dei file temporanei,
  • Personalizzazione di Windows
  • Apprendimento della manutenzione informatica (pulizia di un disco rigido, scansione antivirus, installazione dei software…),
  • Navigazione su Internet (fare ricerche efficaci via Google o Safari)
  • Realizzazione del primo montaggio video.…

Ecco un esempi di video (in lingua inglese) per imparare alcune nozioni di base sull’HTML in soli 12 minuti!

Imparare alcune nozioni di base sulla programmazione informatica è possibile anche grazie a video lezioni reperibili su YouTube. L'importante è sapersi muovere per scegliere i contenuti più pertinenti e affidabili. Immergetevi nella matrice!

Se avete inaugurato un’attività e volete creare il vostro sito web, questo tutorial – in abbinamento ad altri più approfonditi, ca va sans dire –  vi servirà parecchio utile!

Se siete un semplice utilizzatore di Internet, pensate invece a un corso di sicurezza informatica per evitare tutte le trappole della rete.

Prima di collegarvi a YouTube, verificate di avere il materiale necessario per trarre vantaggi dal corso:

  • Un pc con spazio memoria disponibile, per poter caricare i video rapidamente,
  • Una connessione Internet veloce (la fibra ottica è il top, se potete accedervi),
  • Cuffie di qualità per non disturbare i vostri vicini se lavorate in uno spazio condiviso (open space, co-working…)
  • Un quaderno se non avete l’abitudine di scrivere su un software di testo i vostri appunti.

Corso di informatica: trovate un Superprof in pochi clic!

Con tutti i professori disponibili  non avrete che l’imbarazzo della scelta per individuare il vostro prossimo insegnante di informatica, in Italia ma anche all’estero. Questi insegnanti specializzati propongono lezioni e moduli sui seguenti temi:

  • Funzionamento del pc,
  • Architettura,
  • Manutenzione,
  • Sviluppo web,
  • Crittografia,
  • Formazione sui software (Excel, Word, Illustrator, Indesign, Mysql,..),
  • Programmazione Java

Assicuratevi che il vostro insegnante sia un pedagogo valido. Come? Ad esempio leggendo i commenti di coloro che hanno già seguito le sue lezioni. Importante anche assicurarvi che metta a vostra disposizione supporti al corso per tenere una traccia scritta dei concetti più importanti visti insieme e poter lavorare in piena autonomia.

Tra tutti gli insegnanti disponibili, è importante scegliere il più adatto alle proprie esigenze. Su Superprof è possibile leggere i commenti e le recensioni degli utenti che hanno già seguito lezioni con quel professore.

Sappiate che 284 Superprof accettano di fare corsi di informatica a distanza, via webcam, cosa che vi facilita di molto la vita se avete un’agenda fitta e desiderate ottimizzare il vostro tempo, senza essere costretti a spostamenti e spese vive.

La maggior parte dei corsi di informatica ha un prezzo che si aggira sui  20 € all’ora, ma le tariffe di un corso di informatica sono piuttosto varie. Si parte da 10 € all’ora per corso di avvicinamento all’informatica e si può arrivare a 60 € l’ora per un insegnante ingegnere specializzato in programmazione, che può prepararvi per esami e concorsi.

Seguire un corso di informatica da soli, grazie ai MOOC ?

I MOOC o Massive Open Online Course (MOOC) sono «corsi pensati per una formazione a distanza che coinvolga un numero elevato di utenti» secondo la definizione di Wikipedia.

La celebre Università americana MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston fornisce gratuitamente sul suo account YouTube decine di video di corsi in differenti materie!

MIT OpenCourseWare (1,2 milioni di abbonati)  ha infatti messo in linea numerosi corsi di matematica, fisica e informatica.

Il suo corso di 53 minuti dal titolo «Introduction to Computer Science and Programming», ad esempio, è stato visto più di 3,6 milioni di volte su YouTube!

Guardando i video messi a disposizione, un vero e proprio tesoretto, potrete non solo sviluppare le vostre conoscenze con professori brillanti, ma anche approfittare di un corso di inglese gratuito. Niente male, eh?

 

Alcune serie tv hanno contribuito a rendere celebri alcune figure legate all'informatica, come i geek. Ecco perché è importante prendere lezioni e essere sempre al top in materia. I geek sono diventati sexy, come prova la fortunata serie tv americana “The Big Bang Theory”!

Tranquilli: se non parlate inglese ma volete accedere a questa formazione condivisa, potete comunque prendere parte a Mooc in italiano.

Alcuni esempi di siti interessanti in questo senso?

Eduopen, progetto finanziato dal MIUR, di cui fanno al momento parte 14 università italiane per permettere a tutti l’accesso a una formazione aperta, collaborativa e gratuita. Ogni corso ha una specifica data d’inizio e fine e rilascia un certificato di partecipazione, crediti formativi universitari o di un titolo formativo.

UniNettuno, primo portale italiano di MOOC con videolezioni magistrali on-demand, digitalizzate e indicizzate, fruibili sia da PC che da smartphone e tablet, collegate ipertestualmente con materiali di approfondimento (libri e articoli, esercitazioni, slides, bibliografie, sitografie).

OilProject che si presenta così: “Siamo un’azienda indipendente (partecipata da Telecom Italia Ventures, Club Italia Investimenti 2 e Club Digitale) e il nostro sito è una delle iniziative di divulgazione culturale più massive in Italia.”

Vi chiedete se siano efficaci?

Se prendere lezioni private permette di lavorare sulle proprie difficoltà specifiche e di partire dal proprio livello, seguire un MOOC è sicuramente un buon modo per ripassare tra un corso di informatica e l’altro o approfondire le proprie conoscenze.

Per iniziare a padroneggiare le nozioni di base o perfezionarvi in informatica, seguire lezioni private è il mezzo ottimale per superare in fretta le proprie difficoltà e misurare i vostri progressi settimana dopo settimana, grazie agli esercizi che l’insegnante vi assegnerà.

Per i corsi di informatica a domicilio, potete sicuramente consultare il web che è pieno di annunci (alcuni decisamente interessanti!) ma state attenti a fare bene la vostra scelta.

Per non sbagliare, Superprof vi aspetta sulla sua piattaforma per proporvi migliaia di profili di insegnanti competenti e verificati.

Provare per credere!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar