Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Annunci ripetizioni inglese: consigli e critiche per lavorare con le lingue

Di Catia, pubblicato il 27/08/2019 Blog > Lezioni private > Dare delle Lezioni Private > Come Scrivere un Annuncio per Insegnante Sostegno Inglese

Per dare ripetizioni di inglese per le materie scolastiche o impartire lezioni di inglese per corsi privati per adulti bastano pochi, semplici ingredienti: una buona metodologia di insegnamento, un insegnante di inglese madrelingua o di livello pari e un metodo di lavoro efficace.

Se vuoi dare lezioni private di inglese devi fare in modo che gli studenti ti conoscano e che il tuo profilo risulti più interessante di quello di altri insegnanti.

Ecco perché è fondamentale pubblicare un annuncio perfetto che ti aiuti a trovare studenti sulla piattaforma di Superprof.

Abbiamo fatto un piccolo confronto tra i profili dei nostri insegnanti di inglese nelle maggiori città per estrapolare qualche consiglio che può aiutarti a migliorare il tuo annuncio.

Curioso di conoscere i pro e contro dei tuoi colleghi?

Come si scrive un annuncio per lezioni di inglese

Scorrendo i profili di Superprof degli insegnanti di inglese o degli insegnanti di matematica che lavorano nelle maggiori città italiane si ha subito un’idea dell’esperienza dell’insegnante, del posto in cui lavora e del tipo di lezioni che offre.

Dare le informazioni chiave nel proprio annuncio è molto importante. Se l’insegnante indica che si sposta nel proprio annuncio gli studenti sono più invogliati!

Per scrivere un annuncio per corsi di spagnolo o corsi di inglese è fondamentale indicare il livello di conoscenza della lingua, se si tratta della propria lingua madre, se si ha una certificazione linguistica o per l’insegnamento.

Devi anche specificare fino a quale livello puoi insegnare, così lo studente potrà capire se sei in grado di aiutarlo, quali sono le tue specializzazioni ecc.

Prendiamo un esempio di insegnante di inglese a Palermo. Il suo annuncio è completo di tutte le informazioni chiave:

  • la sua esperienza
  • tipologia di ex studenti (giornalisti, programmatori, avvocati, infermieri, linguisti)
  • il tipo di corso (corsi di tutti i livelli per bambini, adulti, studenti di medie, licei e università)
  • il contenuto dei corsi di inglese (conversazione, espressione scritta, pronuncia, grammatica e verbi irregolari)

In questo profilo non ci sono errori di ortografia o distrazione che si verificano quando si scrive in fretta.

Negli annunci di inglese o negli altri annunci per yoga, matematica o spagnolo, per esempio, l’insegnante indica sempre se è disposto a spostarsi e dare lezioni a domicilio. Alcuni prevedono un piccolo supplemento per spostarsi appena fuori città.

Un altro vantaggio degli annunci online è la foto del profilo. Sembra una banalità, ma un’immagine ben riuscita è un dettaglio che fa la differenza. L’obiettivo principale di un insegnante è quello di trasmettere fiducia ai propri allievi e la prima impressione in un profilo online, passa proprio per la foto.

Per un annuncio di successo bisogna sapersi distinguere dagli altri insegnanti. Proprio per questo può essere interessante leggere i profili simili al tuo e trovare le parole giuste per descrivere la tua unicità.

Alcuni errori da evitare nel proprio annuncio per corsi di inglese

Quando proponi i tuoi servizi linguistici per la prima volta devi fare di tutto per evitare alcuni passi falsi che possono sminuire le tue competenze e farti perdere potenziali studenti.

Cerca di volgere tutte le frasi al positivo. Alcune frasi dove metti in luce le tue mancanze è meglio evitarle!

Per esempio, su alcuni profili, ci sono delle frasi che puntano sui propri punti deboli:

  • “Parlo inglese correntemente, ma non ho mai insegnato”
  • “Questa è la mia prima esperienza nell’insegnamento, anche se ho vissuto negli Stati Uniti per 5 mesi”
  • “Ho 21 anni, non sono un vero insegnante ma ho un buon livello di inglese”
  • “Non ho mai fatto dei veri e propri corsi di inglese ma sono abituata a lavorare in gruppo con i miei compagni di classe”

Queste frasi sono scritte in buona fede perché sicuramente rappresentano la realtà: degli aspiranti insegnanti giovani con poca esperienza. Essere uno studente però non vuol dire che non si possa essere in grado di aiutare dei ragazzi più giovani. Al contrario, proprio perché si conoscono bene i programmi scolastici o universitari, si ha un punto di vista interno che può rivelarsi molto utile ai propri allievi.

Per migliorare il tuo annuncio per corsi di arabo, inglese o qualunque altra lingua straniera è bene puntare sui tuoi punti di forza ed essere propositivi. Spiega ai tuoi potenziali clienti in che modo potresti aiutarli: migliorare il livello di inglese, superare un esame di lingua ecc.

Un altro aspetto molto importante è la lunghezza del testo.

Un annuncio troppo lungo è certamente un percorso a ostacoli, soprattutto perché gli studenti consultano i profili di diversi insegnanti. A colpo d’occhio devono riuscire a carpire le informazioni essenziali e proseguire nella lettura del testo per avere maggiori dettagli.

Per questo stesso motivo il testo non deve neanche essere troppo breve perché l’impressione che si ha è quella di un insegnante precipitoso e poco attento ai dettagli.

Ecco alcune informazioni utili da inserire nel testo:

  • il prezzo delle lezioni a seconda del numero delle ore e degli studenti
  • le modalità di pagamento
  • i risultati ottenuti con altri studenti

Se uno studente segue 3 ore di lezione a settimana, per tutto l’anno scolastico potresti pensare di abbassare un po’ la tariffa oraria, specie se sono ore consecutive. Lo stesso vale per il numero degli studenti. La tariffa a persona risulta più bassa anche se la lezione in gruppo ha un costo totale maggiore rispetto a una individuale.

Quanto alle modalità di pagamento, esiste il libretto famiglia, un modo per pagare velocemente una prestazione di lavoro occasionale. Se hai la partita Iva indicalo chiaramente.

Se grazie ai tuoi corsi un vecchio studente è riuscito a superare con profitto un esame Cambridge, IELTS e TOEFL, fallo presente perché molti studenti cercano aiuto per le certificazioni linguistiche.

Profili insegnanti di inglese a confronto

Per capire meglio quali sono gli annunci più riusciti analizziamo insieme alcuni profili di insegnanti di inglese che trovi su Superprof. Potresti trovare l’ispirazione per scrivere il tuo annuncio o migliorare il tuo profilo.

Specifica nel tuo annuncio che sei un insegnante di inglese che prepara gli studenti alle certificazioni internazionali. Molti studenti cercano aiuto per le certificazioni linguistiche!

“Stanchi di un inglese non perfetto? Contattatemi! Sono un insegnante e uno sceneggiatore bilingue che utilizza un metodo hands-on basato sul parlare e sullo scrivere SENZA PENSARE,” Davide

Uno dei migliori insegnanti di inglese a Roma, si presenta così, con un messaggio originale, accattivante e assolutamente personale. La fotografia, poi, contribuisce a farsi un quadro preciso di una persona preparata, ma divertente. Davide sembra giovanissimo ma ha già quasi 20 anni di esperienza nell’insegnamento e ha potuto studiare di prima mano gli errori più comuni che fanno gli studenti.

Altri punti a favore di Davide sono la flessibilità nel dare lezioni in gruppo e individuali, a casa tua o casa sua e anche via webcam.

Con Davide puoi preparati agli esame FCE, IELTS e TOEFL. Tutte queste informazioni, insieme all’impressione positiva che la sua forte passione trasmette rendono Davide un insegnante da 10 e lode!

La prova? Leggi i 27 commenti positivi sul suo profilo!

“Paralegal title – General English conversation, Business lessons, Cambridge exams in Milan”, Cristina

In questo annuncio di Cristina, direttamente in lingua inglese, capisci subito la metodologia: English to English. Capisci anche che l’insegnante è abituata a preparare professionisti in ambito legale e commerciale.

I suoi studenti sono universitari, manager, professionisti di ogni tipo. Con Cristina puoi prepararti agli esami TOEIC, IELTS, Cambridge Exams.

Un punto a favore del suo profilo super professionale è che specifica (in italiano) il materiale utilizzato, le condizioni di pagamento, le sue esperienze.

Cristina è l’insegnante ideale per chi usa l’inglese per motivi lavorativi e almeno 57 studenti sono molto contenti del suo operato!

Guardare altri profili su Superprof ti aiuta a capire meglio come si scrive un annuncio. Scopri il profilo di altri insegnanti di inglese su Superprof!

“Ciao! Mi chiamo Riccardo. Sono laureato in lingua Cinese e Inglese a Pechino presso la Beijing Language and Culture University. Ho vissuto 6 anni in Cina. Sono docente di lingue dal 2013”, Riccardo

Non c’è nulla che non vada in questa presentazione: molto alla mano, ti dice quali sono le sue competenze e gli anni di esperienza. C’è solo un piccolo dettaglio: insegna inglese, cinese o entrambi?

Nel profilo ci sono dettagli sulla preparazione in entrambe le lingue, ma non viene specificato per ognuna qual è la metodologia utilizzata. Inoltre, in tutti questi anni di insegnamento ci saranno stati degli studenti che grazie a Riccardo sono riusciti a superare un esame di lingua, prepararsi per un colloquio di lavoro o che abbiano imparato a gestire delle riunioni in lingua straniera?

Il profilo di Riccardo è molto interessante perché non sono molti gli insegnanti con esperienza in lingue europee e asiatiche allo stesso tempo. Con alcune piccole modifiche, però, il suo profilo potrebbe risultare molto più attraente.

Riccardo, se ci sei, prova a specificare meglio la lingua che insegni, la metodologia che usi, i risultati raggiunti con precedenti studenti. Infine, aggiungi una foto del profilo e vedrai che non passerai di certo inosservato!

“Sara inglese” 

Il titolo di questo annuncio ci dice che Sara è un’insegnante di inglese, ma non specifica il livello, la specializzazione ecc.

Andando avanti leggiamo che Sara ha anche esperienza in traduzioni e che è davvero portata per le lingue visto che parla e insegna anche Tedesco e Spagnolo.

Nelle informazioni aggiuntive traspare la passione e la volontà di Sara di instaurare un rapporto di fiducia con tutti i suoi allievi.

Sara, se ci sei, riporta le tue esperienze di insegnamento precedenti anche nel titolo e inserisci una foto di profilo. Hai un grandissimo potenziale che molti studenti apprezzeranno!

Cerchi consigli per scrivere il tuo annuncio per lezioni di matematica o sei pronto per scrivere il tuo annuncio per lezioni di inglese?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar