Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Volantino ripetizioni: consigli per insegnanti di matematica

Di Catia, pubblicato il 26/08/2019 Blog > Lezioni private > Dare delle Lezioni Private > Come Scrivere Annunci Ripetizioni Matematica

Con il web 2.0, il bisogno di ripetizioni scolastiche e corsi a domicilio ha trovato una nuova, potente risposta. Molti insegnanti, infatti, si iscrivono su piattaforme web per dare lezioni a domicilio e trasmettere le proprie conoscenze.

Per farlo è necessario pubblicare un annuncio per ripetizioni private, una sorta di CV online che rappresenta la base per trovare lavoro. L’annuncio, pertanto, deve essere in grado di attrarre nuovi studenti e contenere tutte le informazioni chiare in grado di convertire un lettore in un futuro apprendista.

A volte, però, la redazione di un annuncio rappresenta un primo ostacolo per gli insegnanti che non hanno molto tempo per dedicarsi a questa attività. Chi è alle prime armi, poi, ha molti dubbi su come redigere un annuncio nel modo migliore.

Anche tu ti stai chiedendo come scrivere un annuncio per ripetizioni di matematica?

Annunci ripetizioni: i punti di forza di un insegnante di matematica

Consultando gli annunci degli insegnanti di matematica su Superprof è chiaro che la cosa migliore è dare informazioni sulla propria esperienza e sui titoli di studio.

Il punto di partenza, è fare in modo di attirare l’attenzione degli studenti, mettendo in risalto le proprie capacità di insegnante esperto e competente in grado di dare lezioni a distanza di matematica o corsi di inglese.

Tutto questo, però, non basta.

Cerca di offrire quello che vogliono i tuoi studenti. Nell’annuncio di un insegnante di matematica, mi piacerebbe trovare dei corsi estivi!

La concorrenza, anche per i siti di annunci gratuiti, è molto aspra e bisogna essere in grado di distinguersi dagli altri. Non basta dire che si hanno anni di esperienza nell’insegnamento della matematica e che si è in grado di far progredire i propri studenti.

In alcuni annunci per lezioni di spagnolo o corsi di matematica a Roma gli insegnanti indicano i risultati ottenuti dai vecchi studenti grazie alle loro lezioni intensive o regolari. L’idea è ottima, perché ci sono dei casi concreti che i potenziali allievi possono valutare per capire se l’insegnante in questione è adatto a loro.

Per esempio Walter, è un ragazzo di 28 anni, laureato in fisica con 110 e lode. Ha maturato esperienza con centinaia di ragazzi aiutandoli a superare con profitto gli esami di fisica e analisi e matematica. La prova? Almeno 40 recensioni da parte di suoi ex studenti che, grazie a Walter, sono riusciti a recuperare l’anno scolastico, superare alcuni degli esami più complicati delle facoltà di matematica, economia, o medicina.

Per scrivere un annuncio efficace come quello di Walter dovresti:

  • metterti nei panni di un allenatore sportivo e pensare alle tue lezioni come un allenamento con cui rafforzare i “muscoli”
  • spiegare la metodologia di insegnamento che utilizzi
  • essere aperto a corsi di matematica, fisica, chimica, biologia…
  • fare riferimento agli argomenti trattati nei programmi scolastici (funzioni, logaritmi, equazioni, integrali, statistica, algebra, geometria)
  • offrire una lezione di prova gratuita e tariffe decrescenti con l’aumentare delle ore di corso

Alcuni errori da evitare in un annuncio per ripetizioni di matematica

Nello scrivere un annuncio per ripetizioni, a volte si fanno degli errori che rischiano di allontanare gli studenti.

Attenzione agli errori di ortografia nel tuo profilo su Superprof. Va bene che ami la matematica, ma anche l’italiano conta!

Errori nel testo dell’annuncio

Tra gli errori che maggiormente disturbano gli studenti ci sono gli errori di ortografia e punteggiatura. Anche se si tratta di materie scientifiche o sportive, come un annuncio per lezioni di yoga, è sempre bene curare al massimo i testi, perché difficilmente un linguaggio da sms potrà farti guadagnare degli studenti.

Poi, c’è il dono della sintesi: un testo troppo lungo e dettagliato non è molto invitante per uno studente che deve consultare diversi profili prima di scegliere l’insegnante più adatto.

In fondo, si tratta di vendere corsi di matematica, quindi, come in ogni vendita che si rispetti bisogna evitare le negazioni: “non sono il miglior insegnante di matematica ma…”, “nel mio corso non mi occuperò di…”.

Volgi tutto al positivo, perché difficilmente viene voglia di contattare un insegnante di cinese o di matematica che ci dà un’impressione negativa.

Infine, bisogna evitare delle insidie che si nascondono dietro a un annuncio.

Una politica di prezzo sbagliata

Fissare dei prezzi che sono fuori dal mercato e totalmente diversi da quelli della concorrenza è uno dei più gravi errori che può fare un insegnante nel proprio annuncio.

Su Superprof ogni insegnante è libero di decidere la propria tariffa. Inoltre, rispetto ad altre piattaforme dedicate alle lezioni private, il prezzo va interamente all’insegnante senza alcun costo di intermediazione.

La libera scelta, però, non vuol dire che si possono fissare dei prezzi a caso. Qualunque sia la tua esperienza, il primo passo da fare per scegliere la tariffa è dare un’occhiata alla concorrenza.

Un insegnante di matematica che ha la tua stessa esperienza, formazione e magari molte recensioni positive da parte degli studenti è la migliore guida da seguire per fissare il tuo prezzo.

Mettiti nei panni dello studente e pensa se tu saresti disposto a pagare quella cifra per quelle lezioni. Quando avrai analizzato i profili di insegnanti di matematica simili a te, potrai decidere in piena libertà se applicare lo stesso prezzo o se posizionarti sopra o sotto.

Non ti dimenticare di mettere la foto del profilo. Non sottovalutare la potenza della tua foto di profilo!

Errori nella foto del profilo

Dimenticare di mettere una foto del profilo o di pubblicarne una che metta in risalto la propria personalità, è un altro punto che penalizza anche il migliore degli annunci per lezioni di matematica.

La prima cosa che ti devi ricordare è che il tuo è un profilo online. Su Superprof ci sono migliaia di insegnanti di matematica che magari si chiamano come te e vivono nella tua stessa città.

La differenza, oltre alle tue esperienze e al tuo percorso di studi, la fa anche l’immagine che dai.

Se usi dei social professionali come LinkedIn, saprai già che un profilo perde il 30% di possibilità di essere notato se non ha una foto. Non avere paura di metterci la faccia perché è una delle prime cose che notano gli studenti.

Attenzione, però, a non metterci una foto qualunque. Ci sono alcune immagini che non ti aiutano proprio a conquistare nuovi studenti. Pensiamo a foto con occhi chiusi, sguardo verso il basso, mancanza di sorriso…

Perché mai uno studente dovrebbe affidarsi a una persona che sembra distratta, poco interessata o annoiata?

Scegli sì una foto che rappresenti la tua personalità, ma ricordati anche che l’elemento più importante per farti contattare dagli studenti è la capacità di creare un rapporto di fiducia.

Se sei già su Superprof, approfitta di queste dritte per migliorare il tuo profilo. Ci sono dei dettagli che sembrano insignificanti, ma che in realtà possono fare la differenza e aprirti a un mondo di studenti.

Scopri come scrivere un annuncio per lezioni di inglese!

Alcuni esempi di annunci per ripetizioni di matematica

Visto che ci piace andare dritti al punto, analizzeremo insieme alcuni annunci fatti da insegnanti di matematica su Superprof, mettendoci nei panni degli studenti.

Usiamo i punti di forza e debolezza degli annunci che abbiamo analizzato finora e chissà che non trovi la giusta ispirazione per fare il tuo annuncio.

Per scegliere un insegnante è importante valutare anche il prezzo. Il prezzo delle lezioni è una delle informazioni chiave da dare agli studenti!

Ecco un paio di annunci davvero di successo.

“Ingegnere esperto e appassionato di didattica della matematica impartisce lezioni e ripetizioni a Milano, per ragazzi e adulti, di qualsiasi livello,” Matteo.

Matteo ci conquista subito perché si dimostra un insegnante aperto a ragazzi e adulti. Ottimo, perché la sua base di studenti può essere molto ampia.

Un altro punto a favore è la spiegazione della metodologia incentrata sullo studente e sugli obiettivi che deve raggiungere.

La foto? Semplicemente perfetta. Trasmette serenità, affidabilità e conoscenza con la libreria alle sue spalle.

Anche gli studenti apprezzano, visto che Matteo ha 33 recensioni positive.

“Lezioni Private di Matematica a Roma, livello prevalentemente Universitario per Esami e Test di ammissione alle Facoltà Scientifico-Tecnologiche,” Elvira

Elvira è l’essenza dell’affidabilità. E’ un fisico matematico che insegna da 28 anni con un obiettivo ben preciso: aiutare gli studenti universitari a sostenere esami di analisi matematica, geometria, metodi matematici.

Gli studenti la apprezzano perché è in grado di insegnare loro un metodo di studio con cui proseguire gli studi universitari in piena autonomia.

La foto? Da insegnante di matematica doc, con tanto di lavagna con formule alle spalle.

Ora vediamo un paio di annunci non proprio riusciti e scopriamo il perché. 

“Offresi lezioni di ripetizione su materie scientifiche a Bologna per ragazzi delle scuole superiori di primo e secondo grado,” Virginia

Virginia è una giovane studentessa appena diplomata che si sta prendendo un po’ di tempo per capire cosa le piace fare davvero. Visto che è ha la passione per la matematica e ha già avuto esperienza con alcuni ragazzi del liceo, ha deciso di dare lezioni private.

I giovani studenti sono sempre molto ricercati, soprattutto per bambini e ragazzi, per cui Virginai potrebbe avere un bel da fare con le ripetizioni di matematica.

Peccato che l’annuncio sia troppo impersonale e che non ci sia una foto. Virginia se ci sei, prova a seguire la nostra guida per migliorare il tuo profilo e vedrai che gli studenti non mancheranno!

“Vincenzo matematica ottime”

Il titolo dell’annuncio di Vincenzo, insegnante di matematica di Napoli, non è proprio convincente. A colpo d’occhio non si ha un’idea su cosa insegni esattamente, a che livello ecc.

Le sue esperienze ci dicono che è uno studente universitario che garantisce ottimi risultati.

Per migliorare l’annuncio, Vincenzo, metti una foto del profilo e specifica qual è la tua metodologia di insegnamento. Prendi spunto da altri insegnanti come te!

Applica gli stessi principi per scrivere un annuncio per corsi di yoga.

E tu, sei pronto per creare l’annuncio perfetto per le tue lezioni di matematica?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar