Hai sempre pensato che la dizione fosse adatta solo ad attori, giornalisti e speaker radiofonici? Niente di più falso! Poicheé ha molto a che fare con la corretta respirazione e con l'efficacia della propria comunicazione, è indicata per chiunque, a tutte le età e qualsiasi sia la professione che si svolge.

Se conosci poco o per niente il mondo della dizione, scopri tutti i suoi segreti insieme a Superprof.

Vedremo insieme anche quali sono gli errori più comuni e come migliorare in modo da non commetterli e non reiterarli nel tempo.

Potrai lavorare sulla tua dizione da solo, come autodidatta, oppure con uno dei tanti insegnanti qualificati e competenti disponibili sulla piattaforma di Superprof. Considera che spesso la prima lezione è offerta: avrai così l'opportunità di "testare" l'insegnante e il suo metodo prima di decidere se cominciare questo affascinante percorso nei suoni della lingua italiana

I/Le migliori insegnanti di Coach vocale disponibili
Valerio
5
5 (20 Commenti)
Valerio
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
5
5 (14 Commenti)
Michele
60€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Angela
5
5 (22 Commenti)
Angela
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rossella
5
5 (32 Commenti)
Rossella
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (45 Commenti)
Marcella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (23 Commenti)
Lucia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giada
4,9
4,9 (16 Commenti)
Giada
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniela
4,9
4,9 (10 Commenti)
Daniela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (20 Commenti)
Valerio
50€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
5
5 (14 Commenti)
Michele
60€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Angela
5
5 (22 Commenti)
Angela
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rossella
5
5 (32 Commenti)
Rossella
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (45 Commenti)
Marcella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (23 Commenti)
Lucia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giada
4,9
4,9 (16 Commenti)
Giada
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniela
4,9
4,9 (10 Commenti)
Daniela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Come Migliorare la Dizione: i Consigli di Superprof!

Ci sono alcuni esercizi che permettono di migliorare la dizione lavorando anche solo per qualche minuto ogni giorno, in tutta serenità...

Per cominciare, dovrai lavorare sulla respirazione.

Ragazza con occhi chiusi e capelli sul volto intenta a fare un respiro profondo
La respirazione gioca un ruolo chiave nella corretta dizione... inizia a lavorare su quella con esercizi mirati!

In una seconda fase, dovrai lavorare su ritmo e intonazione. Per questo potrebbe essere prezioso l'aiuto di un insegnante in grado di darti esercizi mirati e valutare come li porti a termine.

Poi, dovrai lavorare sull'accento. Ricordati che avere una buona dizione non vuol dire perdere completamente le tue peculiarità verbali, ma saperle fare uscire solo quando il contesto lo richiede. Una buona dizione ti permetterà anche di eliminare sigmatismi, rotacismi e altre cose che scopriremo insieme.

Online è disponibile uno strumento prezioso, il Dizionario italiano multimediale e multilingue d’ortografia e di pronunzia. Non esitare a consultarlo!

Scopri tutti i consigli su come migliorare la dizione.

Gli esercizi di dizione più utili

Sei pronto a migliorarti ma non sai da che parte cominciare? Non preoccuparti, ci siamo qui noi... ovviamente, molto dipende da quale ambito vuoi andare a rafforzare!

Come esercizio base di respirazione, puoi provare con questo:

  1. Cerca con le dita di individuare l'ultima costola
  2. Posiziona le mani sui fianchi a quell'altezza
  3. Mentre respiri e gonfi il diaframma dovresti percepire una leggera pressione che arriva dall'interno.
  4. Ripeti finché sei sicuro di respirare nel modo giusto.

Poi, potrai passare al livello successivo con la pronuncia delle vocali! Per farlo, procedi in questo modo:

  1. Inspira delicatamente e prima di buttare fuori l'aria pensa alla prima vocale.
  2. Espira pronunciando la A e tenendo il suono più a lungo possibile.
  3. Cronometrati: all'inizio va bene anche soltanto prolungare il suono per 3 secondi, a patto che sia chiaro e ben scandito.
  4. Quando il suono inizia a vacillare, ricomincia
  5. Ripeti almeno 3 volte per ogni vocale.

Questo lavoro richiederà un po' di tempo, ma alla fine vedrai grandi risultati in termini di controllo della respirazione.

Se vuoi cimentarti in un esercizio più divertente, che va bene a tutte le età, puoi invece passare agli scioglilingua, che allenano le labbra rendendole più agili e più pronte.

Concentrati e scegli uno di questi scioglingua difficili da ripetere finché non saprai maneggiarlo con tutta la disinvoltura del mondo!

  • Sul tagliere l’aglio taglia, non tagliare la tovaglia; la tovaglia non è aglio, se la tagli fai uno sbaglio.
  • Tre tigri contro tre tigri. Eva dava l’uva ad Ava, Ava dava l’uva ad Eva.
  • Oh postino che porti la posta, dimmi postino che posta portasti.
  • Una rara rana nera sulla rena errò una sera, una rara rana bianca sulla rena errò un po’ stanca.
  • Dietro il palazzo c’è un povero cane pazzo, date un pezzo di pane al povero pazzo cane.
  • Nove navi nuove navigavano.
Primo piano di una capra che guarda fisso in camera
Qualcuno deve aver appena nominato una capra che ha a che fare con una panca... bravi, continuate con gli scioglingua!

Il tuo problema sono gli accenti?

Un primo esercizio utile consiste nel segnare in un testo tutti gli accenti aperti e chiusi e provare poi a leggere il testo ad alta voce registrandosi per individuare eventuali errori da correggere. Questo tipo di esercizi è certamente più semplice da fare sotto la supervisione di qualcuno di esperto che sia davvero in grado di individuare problematiche e correggerle. Ecco perché la scelta migliore sarebbe quella di mescolare esercizi da autodidatta e alcune lezioni di un corso di dizione!

Scopri i migliori esercizi di dizione con cui allenarti.

A cosa serve la dizione?

Forse sei poco motivato a portare a termine gli esercizi perché non hai ancora ben capito a cosa servano...

Forse si pensa, sbagliando, che la dizione non sia altro che la capacità di costruire una frase corretta o scegliere il vocabolo giusto da mettere al posto giusto. Invece, è molto di più: vuole dire anche, tra le altre cose, imprimere una certa intonazione e dare a ogni parola pronunciata una certa forza, in modo che da valorizzare e sottolinearne maggiormente il significato.

Sì, perché la a voce è un potente strumento di espressione e questo vale non solo quando si è al lavoro e si deve "impressionare" la platea, ma anche nella vita quotidiana e nella vita personale. Imparare a usare la voce in maniera consapevole ci aiuta anche nel nostro mondo relazionale e ci permette di passare dall'essere semplicemente "sentiti" all'essere "ascoltati".

Bambino che ride seduto con libro sulle gambe
Imparare la dizione fin dalla più tenera età può essere un'attività molto divertente, se posta nel modo giusto!

In più è dimostrato quanto sia grande l'impatto che una corretta dizione ha sulla percezione di sé e sulla propria autostima. Forse questa correlazione non balza immediatamente agli occhi, ma ti assicuriamo che è fortissima e che potrai farne diretta esperienza se deciderai di seguire un corso di dizione o fare esercizi da autodidatta.

Dunque, se è vero che è imprescindibile per alcune categorie professionali, un corso di dizione è importante davvero per tutti, senza eccezioni!

Sarebbe auspicabile insegnare dizione già da piccoli, quando si è naturalmente portati ad apprendere e "imitare" i suoni.

Scopri tanti buoni motivi per seguire un corso di dizione!

Gli errori di dizione più comuni

Adesso che sei convinto sulla bontà di questi esercizi, sei pronto a correggere tutti i tuoi errori di dizione. Ma sai quali sono i più comuni? Vediamoli insieme !

Uno dei talloni d'Achille è l'accento! Diciamo subito che tutte le parole italiane hanno un accento, anche se solo su alcune di loro è visibile. Dobbiamo infatti distinguere tra accento tonico e accento grafico. A sua volta, l'accento grafico si distingue tra acuto, scritto verso l'alto, e grave, scritto verso il basso. Nel primo caso la vocale è chiusa, nel secondo aperta.

Diciamo che finché si tratta di accento grafico, è abbastanza impossibile fare errori... ma l'accento tonico cambia posizione e non cade sempre sulla stessa fissa, quindi sbagliare non è così difficile! Si dice "accènto" e non "àccento", "imparàre" e non "impàrare" e via dicendo.

Ci sono poi alcuni suoni che sono particolarmente difficili da riprodurre, anche e soprattutto a seconda della zona di origine (sappiamo quanto il dialetto possa influire sulla pronuncia di alcune parole). Il gruppo -GL, ad esempio, rientra tra questi, seguito a ruota dalla zeta e la s! Per questo tipo di problema di dizione c'è un nome ben preciso: sigmatismo. Comunemente si parla del difetto come di zeppola, spesso deriva da un problema anatomico (malaocclusione dei denti). La buona notizia è che per correggere questi errori ci sono esercizi mirati ed efficaci che potrai scoprire già nelle prime lezioni del tuo corso di dizione.

Numerose teste di aglio in primo piano
Odiato dai vampiri e anche da chi non riesce a pronunciare correttamente il gruppo consonantico -GL!

Hai la r moscia e vorresti sbarazzartene?Tranquillo, anche il rotacismo, errore di pronuncia dovuto al posizionamento sbagliato della lingua durante la pronuncia della erre, è abbastanza comune e semplice da correggere con un lavoro mirato!

Ma parlando di errori di dizione molto comuni, hai mai fatto caso al fatto che in alcune zone di Italia sia la normalità sentire pronunciare delle doppie anche dove non ci sono? In questi casi è molto importante fermarsi a guardare la grafia e fare attenzione a non allungare eccessivamente le consonanti. Spesso, infatti, questo comporta un totale cambiamento di significato della parola, con conseguenze a volte anche divertenti!

Poiché per molte persone questi difetti di pronuncia sono in qualche modo imbarazzanti, arrivare alla giusta dizione sarà particolarmente importante soprattutto perché permetterà di acquisire maggiore fiducia in se stessi e nella propria efficacia di comunicazione. Insomma, avere gli strumenti per una dizione corretta vuole anche dire avere gli strumenti per affrontare situazioni e contesti molto diversi ben consapevoli delle proprie capacità e, di conseguenza, del proprio valore. E questo ha un impatto enorme sul successo di quello che si dice e sull'attenzione che si riesce a conquistare tra la platea di uditori!

Scopri quali sono tutti gli errori di dizione più comuni.

Sei pronto a seguire la tua prima lezione di dizione? Scegli l'insegnante che fa per te o comincia un percorso da autodidatta... vedrai che sarà molto interessante!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

Prima lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Ho calzini volanti, 6 buchi alle orecchie, nessun filtro, troppe parole. Nella vita Giornalista + SocialMediaManager + qualsiasi cosa comprenda il parlare, lo scrivere e il comunicare.