"C'è un vantaggio reciproco, perché gli uomini mentre insegnano, imparano," Seneca

Dalle parole del filosofo latino, Seneca, è chiaro che l'insegnamento è un rapporto bidirezionale che arricchisce insegnante e studente. Chi decide di diventare insegnante non sceglie solo un lavoro ma dà ascolto a una vocazione.

Per poter coronare questo sogno non è necessario aspettare l'abilitazione all'insegnamento o superare il concorso per la scuola. Puoi diventare insegnante dando delle lezioni private a domicilio e online e aiutare gli studenti in difficoltà in un modo concreto. Il primo passo da fare è farti conoscere e spargere la voce per raggiungere i tuoi potenziali studenti tramite il passaparola.

Secondo uno studio internazionale condotto dal Boston Consulting Group, il 50% delle persone intervistate afferma di confrontarsi con amici e parenti prima di fare un acquisto. Al secondo posto ci sono i siti web dei prodotti, seguiti da blog, forum, riviste, quotidiani e social network.

Il passaparola, quindi, è la tecnica più usata per scegliere se comprare un bene e un servizio, ma come funziona con le lezioni private e quali sono i pro e i contro?

Barbara
Barbara
Prof di Photoshop
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!
Maurizio
Maurizio
Prof di AutoCAD
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Giorgia
Giorgia
Prof di Danza moderna
5.00 5.00 (15) 20€/h
Prima lezione offerta!
Serena
Serena
Prof di Traduzione - italiano
4.93 4.93 (14) 25€/h
Prima lezione offerta!
Rina clece
Rina clece
Prof di Portoghese (Portogallo)
5.00 5.00 (3) 16€/h
Prima lezione offerta!
Cristiana
Cristiana
Prof di Inglese
4.93 4.93 (14) 20€/h
Prima lezione offerta!
Lara
Lara
Prof di Disegno
5.00 5.00 (8) 25€/h
Prima lezione offerta!
Paolo
Paolo
Prof di Fotogiornalismo
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Laura
Laura
Prof di Francese
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Prof di Spagnolo
5.00 5.00 (12) 15€/h
Prima lezione offerta!
Nath
Nath
Prof di Aritmetica
4.97 4.97 (88) 40€/h
Prima lezione offerta!
Arianna
Arianna
Prof di Web design
5.00 5.00 (5) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
Giuseppe
Prof di Latino
5.00 5.00 (12) 25€/h
Prima lezione offerta!
Antonino
Antonino
Prof di Iniziazione musicale
5.00 5.00 (18) 20€/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
Prof di Scacchi
5.00 5.00 (6) 15€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Prof di Solfeggio
5.00 5.00 (14) 30€/h
Prima lezione offerta!
Andrea
Andrea
Prof di Tennis
5.00 5.00 (5) 25€/h
Prima lezione offerta!

Insegnare part time grazie al passaparola

Spargi la voce tra amici e parenti per promuovere il servizio di insegnamento a domicilio.
Dillo a tutti i tuoi amici che offri lezioni private!

Se lavori come insegnante autonomo e non presso un centro studi o un ente di formazione, il tuo compito va molto al di là del sostegno scolastico.

Ovviamente, le ripetizioni private, l'aiuto compiti o i corsi di italiano richiedono una forte preparazione, soprattutto se i tuoi studenti sono universitari o ragazzi della scuola secondaria. Per poter svolgere l'attività di insegnante privato devi sviluppare delle spiccate doti di comunicazione e promozione.

Il passaparola serve proprio per farti conoscere e promuovere il tuo servizio di insegnamento ai privati o alle aziende, a seconda delle tue aree di specializzazione. Per esempio, se abiti  a Napoli e vuoi insegnare materie scolastiche come francese o fisica, ti serve un vero e proprio lavoro commerciale presso gli istituti scolastici della città per fare in modo che genitori e studenti si fidino di te.

In altre parole, devi essere in grado di vendere il tuo servizio, la tua esperienza e la tua preparazione mettendo in luce le competenze che fanno di te il migliore insegnante privato:

  • Sei laureato in filosofia? Potresti incentrarti su studenti che hanno bisogno di preparazione per gli esami di maturità.
  • Hai molto tempo libero? Crea un annuncio per lezioni private e fallo presente ai tuoi studenti perché maggiore è la tua disponibilità più sarà facile accordarsi.
  • Le tue conoscenze in matematica e fisica non sono molto approfondite ma hai una richiesta per lezioni proprio in queste materie? Specifica sempre il livello degli studenti a cui ti riferisci mettendo in luce le esperienze che hai maturato come insegnante per la scuola primaria, secondaria o per l'università.
  • Non hai una laurea? A differenza dei docenti delle scuole, puoi comunque dare lezioni private a studenti di diversi livelli, anche senza concorso. L'importante è instaurare un buon rapporto con l'allievo e avere una forte preparazione nella materia che insegni, indipendentemente dal tuo diploma di laurea.
  • Sei un docente di inglese specializzato in economia? Cerca degli universitari che devono sostenere gli esami in lingua, offrendo lezioni individuali a domicilio e online. Puoi insegnare economia anche se la classe di concorso con sui ti sei laureato è lingue.
Un bravo insegnante sa come creare un clima di fiducia con l'allievo.
Per il successo delle lezioni private insegnante e allievo lavorano in insieme!

Se il tuo profilo ispira fiducia, puoi riuscire a conquistare il tuo primo studente e se fai un buon lavoro puoi dare il via a un circolo virtuoso perché altri studenti della stessa scuola o università cominceranno a parlare di te e presto ti troverai con una prima lista di privati.

L'aspetto più difficile è far partire la tua attività di insegnante privato, ma è a questo punto che entrano in gioco amici e parenti. In effetti, le persone che frequenti, i tuoi familiari, i vicini di casa sono il primo canale per spargere la voce e far parlare di te ad altri amici e paranti. Il passaparola è un metodo antico per far circolare le informazioni ma è sempre molto efficace!

I tuoi amici penseranno che è meglio prendere lezioni di matematica dal fratello o dalla sorella di una persona conosciuta piuttosto che da uno sconosciuto trovato su un sito web, giusto? Ti basta un primo contatto per ricevere feedback sulle tue lezioni, e farne tesoro siano essi positivi o negativi.

Insegnare tramite il passaparola non solo è fattibile ma è anche un'esperienza di crescita personale. Se impari a promuovere la tua attività vai oltre la didattica sviluppando a poco a poco uno spirito imprenditoriale.

Volendo, puoi sempre contattare dei centri studi per dare ripetizioni.

Insegnante sostengo privato: i vantaggi del passaparola

Con il passaparola riesci a dare lezioni private in autonomia.
Trovare studenti senza intermediari!

"Insegnando impariamo," Arthur Schopenhauer

Insegnare senza intermediari non è facile, ma porta diverse vantaggi che superano di gran lunga i problemi di avvio dell'attività. Gli studenti trovati tramite il passaparola sono persone con cui l'insegnante è collegato, in un modo o in un altro.

Per questo riesce a instaurare con l'allievo una relazione più amichevole che consente di trovare più facilmente una metodologia adatta al corso di musica, fisica o alle ripetizioni di italiano e storia.

Con un approccio familiare le lezioni private funzionano a meraviglia: l'insegnante si concentra sui bisogni di ogni allievo e insieme lavorano verso l'obiettivo comune. Se l'allievo è motivato riesce a lavorare in armonia senza perdere di vista il programma di studio.

La chiave per il successo scolastico non è solo nell'accesso alle conoscenze, ma anche nel modo in cui si approccia lo studio. Con le lezioni a domicilio la differenza la fa proprio il rapporto tra l'allievo e il docente.

L'insegnamento privato è un modo diverso per supportare gli studenti; è più umano, meno incentrato sul programma e più orientato alla persona.

Rispetto ai docenti che lavorano nelle scuole o a quelli che svolgono l'attività presso centri studi privati, l'insegnante autonomo con partita che si muove tramite il passaparola ha diversi vantaggi:

  • Totale libertà nel decidere se insegnare part time o a tempo pieno, nei giorni e negli orari che ha a disposizione.
  • Maggiore flessibilità nel decidere il programma delle lezioni sulla base delle esigenze dello studente.
  • Autonomia nello scegliere il prezzo delle lezioni e nel cambiare la tariffa in base ai bisogni formativi.

Al contrario, per insegnare con un ente di formazione, si devono seguire le linee guida della struttura per quanto riguarda gli orari, il programma, la metodologia impiegata.

La tecnologia ha senz'altro aumentato la possibilità di accedere alla conoscenza e trasmettere la propria tramite risorse didattiche e lezioni private online. Il problema è che l'offerta di corsi di italiano, inglese, francese è talmente ampia che ci si può smarrire. Il passaparola aiuta a trovare gli insegnanti che hanno a cuore l'insegnamento, anche se non sono docenti con la cattedra a tempo indeterminato o se non hanno l'abilitazione all'insegnamento nella scuola primaria o secondaria.

Muovendosi solo nell'ambito dei privati, l'insegnante a domicilio ha tutto l'interesse a mostrare la propria professionalità adottando la metodologia adatta a ogni allievo e offrendo lezioni di qualità che aiutano lo studente a migliorare rapidamente.

Prova a dare lezioni private su internet!

Dare delle lezioni in autonomia: come lavorare con costanza

I primi studenti per le tue ripetizioni saranno gli amici degli amici.
Per avviare il servizio di lezioni private hai bisogno dei tuoi conoscenti!

Sei finalmente riuscito a farti una clientela, ottenere la tariffa che desideri e realizzare delle lezioni che piacciono ai tuoi studenti e hai acquisito abbastanza esperienza da raggiungere gli obiettivi prefissati, lezione dopo lezione. Sembra tutto perfetto, eppure c'è qualcosa che manca...

Continui a chiederti come fare per aumentare le lezioni private?

Innanzitutto, devi continuare a promuovere la tua attività, parlare dei tuoi corsi a domicilio e online con conoscenti e mettere annunci nelle scuole, nelle università e negli esercizi commerciali del tuo quartiere. Inoltre, devi cercare di fidelizzare gli studenti che già segui. Forse è proprio questa la parte più difficile dell'insegnamento privato: devi essere sempre attivo, alla continua ricerca di nuovi studenti senza mai abbassare la guardia e perdere la motivazione.

Ricordati che il passaparola supera i media tradizionali e persino i social media quando bisogna fare una scelta d'acquisto. Nel caso delle lezioni private la scelta da fare riguarda l'insegnante, ovviamente. Chi punta sul passaparola si fida dei consigli di amici e parenti.

Il passaparola, quindi, è un'ottima soluzione per iniziare a dare ripetizioni e lezioni a domicilio ai propri conoscenti, ma se vuoi trovare nuovi studenti e fare più esperienza, devi far vedere quanto preparato e formato nelle materie che insegni.

Dover sempre dimostrare qualcosa può essere uno stimolo, ma anche una fonte di stress che non sempre è facile gestire.

Le ripetizioni di matematica, i corsi di lingua o le lezioni di informatica possono vacillare se non costante e in un attimo puoi smettere di avere raccomandazioni dai tuoi studenti.

Per questo la costanza è la parola chiave nei corsi privati. Devi fare un grande lavoro di preparazione per mantenerti in costante aggiornamento, essere sempre qualificato e innovare la tua metodologia.

Per quanto riguarda il programma scolastico, non hai l'obbligo di osservarlo come i docenti di scuola, ma se l'obiettivo del tuo studente è recuperare un'insufficienza in italiano o prepararsi per un'interrogazione in inglese è ovvio che devi essere aggiornato. Il pregio maggiore di ogni insegnante è la sua capacità di trovare il punto di equilibrio tra la necessità di adattarsi senza perdere la propria professionalità e la capacità di ascolto.

Se il tuo lavoro di insegnante privato si basa sul passaparola devi essere attivo in ogni momento: trovare studenti, fidelizzarli, trovare nuovi allievi e così via.

In conclusione, all'insegnante a domicilio non basta la voglia ti trasmettere le conoscenze, di far migliorare l'allievo e di vivere la propria passione, ma ha bisogno anche di un lavoro di preparazione e promozione costante.

Se non sai da dove cominciare, potresti dare lezioni come insegnante volontario!

Scopri come diventare insegnanti con Superprof!

Bisogno di un insegnante di ?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue