"Il ruolo essenziale dell'insegnante è risvegliare il piacere per lo studio e per la conoscenza," Albert Einstein

Le lezioni private spesso vengono associate a un lavoro per universitari o a un'attività part time per integrare il reddito. In realtà, per molti si tratta di un vero e proprio mestiere, dai risvolti molto più ampi di quello che si può pensare.

Alla base di tutto, c'è la volontà di trasmettere le proprie conoscenze a uno studente. Dare delle lezioni private online di inglese o matematica, è una buona cosa, ma farlo con passione è ancora meglio. Quando sono i genitori a scegliere un insegnante privato per i propri figli, la posta in gioco è più alta.

I numeri parlano chiaro: quasi 1 studente delle superiori su 3 prende lezioni a domicilio. Inoltre, almeno 500 mila famiglie si rivolgono al mercato delle ripetizioni private per una spesa di oltre 1.600 € l'anno (Fondazione Einaudi).

L'insegnamento privato è un ambito in piena espansione e per questo vale la pena conoscerlo più in profondità!

Barbara
Barbara
Prof di Photoshop
5.00 5.00 (2) 25€/h
Prima lezione offerta!
Maurizio
Maurizio
Prof di AutoCAD
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Giorgia
Giorgia
Prof di Danza moderna
5.00 5.00 (14) 20€/h
Prima lezione offerta!
Serena
Serena
Prof di Traduzione - italiano
4.92 4.92 (13) 25€/h
Prima lezione offerta!
Rina clece
Rina clece
Prof di Portoghese (Portogallo)
5.00 5.00 (3) 16€/h
Prima lezione offerta!
Cristiana
Cristiana
Prof di Inglese
4.93 4.93 (14) 20€/h
Prima lezione offerta!
Lara
Lara
Prof di Disegno
5.00 5.00 (7) 30€/h
Prima lezione offerta!
Paolo
Paolo
Prof di Fotogiornalismo
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Laura
Laura
Prof di Francese
5.00 5.00 (5) 18€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Prof di Spagnolo
5.00 5.00 (12) 15€/h
Prima lezione offerta!
Nath
Nath
Prof di Aritmetica
4.97 4.97 (81) 30€/h
Prima lezione offerta!
Arianna
Arianna
Prof di Web design
5.00 5.00 (5) 30€/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
Giuseppe
Prof di Latino
5.00 5.00 (11) 20€/h
Prima lezione offerta!
Antonino
Antonino
Prof di Piano
5.00 5.00 (18) 20€/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
Riccardo
Prof di Scacchi
5.00 5.00 (6) 15€/h
Prima lezione offerta!
Marta
Marta
Prof di Solfeggio
5.00 5.00 (11) 30€/h
Prima lezione offerta!
Andrea
Andrea
Prof di Tennis
5.00 5.00 (5) 25€/h
Prima lezione offerta!

Dare ripetizioni private con centri studi ed enti privati

Tra le qualità di un tutor non bastano la preparazione e titoli di studio.
Conciliare apprendimento e interazione umana con un insegnante privato!

Prima di avviare la propria attività, tutti gli insegnanti privati hanno bisogno di consigli e aiuto per farsi conoscere, fissare la tariffa oraria e trovare degli studenti a cui offrire il servizio.

A questo proposito, ci sono dei centri studi dove puoi svolgere la tua attività di aiuto compiti, dare corsi di inglese, offrire ripetizioni di matematica, tenere lezioni per la preparazione di esami e concorsi, per esempio.

Tra questi enti privati, alcuni sono presenti a livello nazionale in molte città italiane, altri invece, sono centri piccoli del tuo quartiere.

Grandi Scuole e Cepu, per esempio, sono istituti per l'insegnamento privato a sostegno delle scuole superiori e dell'università. Grandi Scuole si rivolge agli alunni della scuola dell'obbligo che devono recuperare anni scolastici o prendere ripetizioni.

Cepu è invece incentrato sugli studenti universitari che devono preparare esami e concorsi. I requisiti per diventare insegnanti e dare delle lezioni private con queste organismi sono la laurea e/o esperienza nelle materie insegnate.

Se cerchi un centro studi nel tuo quartiere, ti basta fare una ricerca su Google Maps per ottenere indirizzo e recapiti. Scegli il centro studi in base al servizio che offri:

  • Aiuto compiti e doposcuola per alunni della scuola primaria
  • Ripetizioni per le medie o per le superiori
  • Lezioni individuali o in gruppo

Non dimenticare che puoi usare anche le piattaforme online per trovare studenti e offrire le tue lezioni in materie scolastiche e non:

  • Superprof
  • Skuola.net
  • Letuelezioni
  • ProntoPro
  • Classgap

Su Superprof condividi liberamente e senza commissioni la tua passione per l'insegnamento con corsi di lingua, ripetizioni di italiano, matematica, storia ecc.

In generale, le piattaforme per le lezioni online ospitano persone qualificate, dinamiche, volenterose il cui obiettivo principale è insegnare e trasmettere le proprie conoscenze con un annuncio privato.

Puoi impartire lezioni private tramite i video, le chat, i webinar o le aule virtuali o semplicemente a domicilio. Sta a te scegliere la modalità di erogazione dei corsi in base ai tuoi bisogni e agli strumenti che hai a disposizione.

Rispetto ai centri studi tradizionali, queste piattaforme offrono diversi vantaggi come la possibilità di scegliere in autonomia la propria tariffa e gestire il proprio profilo di insegnante.

Impartire lezioni private con gli enti no profit

Alcuni insegnanti cominciano a dare lezioni come volontari per le associazioni no profit.
C'è chi trova il proprio posto nell'insegnamento iniziando dal volontariato!

"L'insegnamento deve essere tale da far percepire ciò che viene offerto come un dono prezioso e non come un dovere imposto," Albert Einstein

Non sempre bisogna pagare per avere accesso alla conoscenza! Diverse associazioni ed enti no profit in generale, aiutano bambini e adulti con supporto scolastico e corsi di formazione senza chiedere un centesimo!

Questo perché un'associazione è un insieme di persone che decidono di collaborare a un progetto comune, senza scopo di lucro. L'art 18 della Costituzione italiana sancisce il diritto di associazione e lascia la libertà di associarsi per qualunque motivo vietando solo le associazioni con scopi illegali, quelle segrete e quelle che perseguono fini politici a carattere militare.

Per l'impatto sociale che svolgono, le associazioni hanno degli sgravi fiscali. L'assenza di scopo di lucro non vuol dire che le associazioni non possano guadagnare; significa solo che il profitto non può essere ridistribuito tra i soci ma deve essere reinvestito nelle attività previste dallo statuto.

Le attività possono sono svolte principalmente da volontari, ma le associazioni possono anche avvalersi di personale dipendente o autonomo.

Questo vuol dire che un insegnante privato può esercitare con le associazioni come volontario, oppure essere pagato regolarmente per le lezioni. In questo senso, dare lezioni per le associazioni non è molto diverso rispetto al servizio offerto da un insegnante privato presso un ente di formazione o un centro studi.

Il vantaggio delle associazioni è che creano un ambiente familiare, incentrato sulle relazioni umane, per questo permettono agli insegnanti una maggiore flessibilità nella scelta della metodologia da usare.

Un corso di francese presso un'associazione, con ogni probabilità, si terrà nei locali di una scuola, di una parrocchia o nella sede dell'ente no profit, avrà esercitazioni pratiche e sarà accompagnato da attività ludiche, a seconda dell'età degli alunni.

In un ambiente più disteso e flessibile, lo studente è più motivato e riesce a migliorare e non c'è ricompensa maggiore per un insegnante volontario.

Per ogni tutor che offre una lezione lo stimolo maggiore viene proprio dal desiderio di contribuire alla riuscita scolastica dell'allievo e dal fatto di essere riconosciuto come un vero insegnante dall'allievo.

Vedere uno studente che riesce a recuperare le insufficienze, superare senza difficoltà un compito di italiano o matematica, è una gioia per tutti. I corsi privati offerti dalle associazioni hanno, quindi, obiettivi concreti che mirano alla riuscita scolastica degli studenti.

Non sempre, però, è possibile spostarsi per prendere ripetizioni e non sempre le lezioni individuali sono disponibili con un ente no profit. Per raggiungere un maggior numero di studenti, l'insegnante privato può usare dei siti web per promuovere i servizi didattici.

Siti web per dare ripetizioni in autonomia

La preparazione è la base per un insegnante privato.
Per dare lezioni private servono preparazione e costanza!

Internet offre un mondo di risorse per insegnare online e trovare studenti di tutti i livelli. I siti web hanno reso più democratico l'accesso a contenuti didattici e permettono a tutti i tutor, docenti e insegnanti di offrire lezioni nelle materie in cui sono specializzati.

Per iniziare a dare lezioni di italiano, lingue, musica, fisica nel periodo estivo basta rispondere agli annunci "cercasi insegnante" con le tue caratteristiche.

Il vantaggio dai siti web è che le procedure per iniziare a insegnare sono molto semplici. Chiunque, con o senza diploma di laurea, con esperienza di docente della scuola o studente universitario può scrivere un annuncio per iniziare a dare lezioni a domicilio, via Skype o tramite altri strumenti per videoconferenza.

Con un mercato di quasi 1 miliardo di euro l'anno, il mondo delle ripetizioni è sempre aperto a nuovi docenti e tutor!

Questi sono alcuni dei siti web a cui iscriversi per offrire le tue lezioni online o a domicilio:

  • Superprof, un punto di riferimento per le lezioni private
  • Preply, l'ideale per insegnare lingue
  • Pronto ripetizioni, per contattare genitori e studenti
  • Tutors-Live, per impartire lezioni online tramite WhatsApp e Skype
  • Skuola.net, per ripetizioni scolastiche

Ogni piattaforma ha le sue regole di funzionamento: alcune, come Skuola.net trattengono una commissione per ciascuna lezione realizzata e gestiscono i pagamenti degli studenti, altre come Superprof ti lasciano piena autonomia nel fissare la tariffa e nel dare lezioni senza commissioni.

Se preferisci dare lezioni in un altro modo, per esempio tramite amici o conoscenti, c'è un altro sistema infallibile: il passaparola.

Come dare lezioni a domicilio con il passaparola

Lavorare come insegnante autonomo ti permette di scegliere gli orari di lavoro e delle lezioni.
Scegli in autonomia se insegnare a tempo pieno o part-time!

Nonostante l'importanza di internet, i siti web non hanno il monopolio nell'offerta di servizi didattici.

Ancora è possibile sfruttare il passaparola come modo per iniziare a dare lezioni private part time o a titolo professionale.

Si tratta, in primo luogo, di fare appello alle reti sociali che ognuno ha costruito nel corso della propria vita privata e lavorativa. Amici, parenti, conoscenti e i loro amici e parenti, ogni contatto è una pontenziale fonte di lezioni private.

Le lezioni private, in genere, si tengono durante l'anno scolastico, ma sono sempre più le richieste per il periodo estivo quando si possono seguire corsi intensivi e mirati. Chi cerca un insegnante a Milano per lezioni di italiano, ripetizioni di matematica o corsi di lingua, tende a fidarsi di più di un insegnante consigliato da un amico, piuttosto che di uno sconosciuto trovato in un sito di annunci online.

Anche per l'insegnante ci sono diversi vantaggi nel passaparola, come la totale autonomia nella scelta del programma di studio e la possibilità di interagire direttamente con studenti e genitori. Lo svantaggio principale è che per continuare a trovare studenti non devi mai smettere di promuovere la tua attività.

Un insegnante privato a tempo pieno che lavora con partita IVA, non è solo un tutor ma anche un imprenditore alla continua ricerca di studenti per poter ottenere una stabilità economica.

Come vedi, le opzioni per dare ripetizioni a domicilio e online sono molte. Qualunque strumento  e modo scegli per dare lezioni private, non dimenticare mai che il tuo è uno dei mestieri più belli e importanti del mondo!

Bisogno di un insegnante di ?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue