Sei all'ultimo anno delle superiori e pensi di voler continuare gli studi dopo la scuola?

Ancor prima di prepararti agli esami di maturità, ti conviene iniziare a schiariti le idee sul corso di studi che vuoi seguire: storia, filosofia, letteratura italiana, lingua? Se hai scelto di studiare storia a Milano, quali sono gli atenei migliori per questa disciplina?

Prima di iscriverti a qualunque corso di laurea, in storia, o altre discipline, nelle università pubbliche o private di Milano e altre città italiane, dovrai prendere tutte le informazioni necessarie, a partire dai requisiti di accesso.

Per facilitarti nella scelta, abbiamo preparato una mini guida sulle migliori università di Milano per la facoltà di storia.

I/Le migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (6 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Cinzia
4,9
4,9 (6 Commenti)
Cinzia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (6 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Cinzia
4,9
4,9 (6 Commenti)
Cinzia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Perché studiare storia?

Sicuramente sarai d'accordo con noi nel pensare che la storia sia una materia affascinante, ma questo è solo uno degli aspetti positivi di questa disciplina.

Indipendentemente dal tipo di specializzazione che scegli, storia antica, medievale, moderna o contemporanea, qualunque corso di laurea in storia ti trasmette delle competenze trasversali. Per esempio le lezioni, i seminari, i dibatti e la tesi finale ti serviranno per allargare le tue competenze comunicative scritte e orali, mentre l'attività di ricerca ti farà espandere le tue competenze informatiche.

Più in dettaglio, l'attività di ricerca ti renderà uno studioso in grado di usare le metodologie di indagine storica, affinando le capacità di critica, analisi, sintesi e valutazione dell'affidabilità delle fonti. Insieme a queste competenze che potrai applicare in ogni ambito lavorativo, dal punto di vista personale avrai più fiducia nell'affrontare dei dibattiti e argomentare il tuo punto di vista basandoti sui fatti.

Tutti gli studenti che si avvicinano al mondo del lavoro hanno bisogno di queste competenze!

Sbocchi lavorativi della laurea in storia

Proprio grazie a queste competenze trasversali, gli studenti di storia hanno diversi sbocchi lavorativi:

  • Ricercatori presso università e istituti
  • Curatori di musei e promotori di attività culturali
  • Editori e giornalisti presso giornali, riviste, televisioni
  • Specialisti in marketing e pubbliche relazioni
  • Consulenti esperti in ambito legale, politico, finanziario e aziendale

Dopo la laurea in storia puoi specializzarti in criminologia, psicologia, sociologia, ricerca, arte o continuare con la magistrale e il dottorato di ricerca in storia. Qualunque sia il tuo futuro professionale, studiare storia ti aiuta ad affinare le tue doti accademiche e lavorare nell'insegnamento.

Cerchi le migliori facoltà di storia a Roma?

Gli storici sono figure centrali anche nei musei archeologici e contemporanei.
Come studente in storia potresti trovare lavoro in un museo a cielo aperto!

Al di là del lavoro, perché studiare è importante?

Studiare storia è una mossa che ti apre diverse possibilità di lavoro, ma il compito di una materia tanto importante non si limita a questo. Se studi a qualunque età e pensi solo alla carriera, ti perderai un aspetto molto importante di questa disciplina. Queste sono alcune considerazioni da tenere a mente per studiare storia, indipendentemente dalle motivazioni professionali.

"Il passato non muore mai, non è neanche passato".

Lo scrittore americano William Faulkner ha scritto queste parole nel suo romanzo "Requiem per una monaca", in cui gli effetti di un trauma del passato determinano le azioni e i pensieri di una donna.

Cosa vogliamo dire con questo? Semplicemente che conoscere la storia aiuta ad avere più informazioni sul presente. La vita che conduciamo oggi è stata influenzata dalle scelte e dagli avvenimenti del passato. La storia è tutta intorno a noi e riguarda ogni aspetto della nostra vita: la società, la politica, la scienza, le attività e manifestazioni culturali e anche la lingua che parliamo.

La pandemia che ha colpito in mondo o la Brexit sono due grandi accadimenti i cui effetti sono ancora in corso e certamente, cambieranno la storia del futuro, se non altro in Europa. La Brexit nel Regno Unito ha riacceso un dibattito sui fondamenti della società britannica: leggi, relazioni commerciali ma anche politica, con la questione dell'Irlanda del nord che riaffiora prepotentemente.

In Europa, la questione della migrazione e le proposte su come gestirla, sollevano dibatti sui valori che sono alla base dell'Europa. Diritti, democrazia, politiche economiche ma anche il passato dei popoli influisce sul loro presente.

Per comprendere in fondo i maggiori dibattiti politici di oggi non c'è niente di più adatto di un corso di laurea in storia.

"I popoli imparano più da una sconfitta che non i re da un trionfo". 

Giuseppe Mazzini, protagonista del Risorgimento italiano e fautore della nascita di un'Italia repubblicana e giornalista, scrive queste parole quando ancora l'Unità d'Italia era lontana.

Ciò che intendeva dire Mazzini è che il senso della storia è necessario per preservare la propria libertà. La storia è un antidoto all'oppressione politica.

In sintesi, come disse Francis Bacon:

"La conoscenza è potere".

Perché studiare storia a Milano?

Se sei di Milano, conosci già i pregi di questa città, i suoi angoli nascosti, le attività culturali e le mille opportunità di studio, lavoro e divertimento che offre. Se sei fuori sede, sarai sicuramente attratto dalla qualità dell'insegnamento offerto da tutti gli atenei milanesi, pubblici e privati, dalla Statale alla Bicocca alla Bocconi.

Uno dei vantaggi di studiare a Milano è avere accesso diretto al suo ricco mercato del lavoro.
Anche gli insegnanti di storia guadagnano di più a Milano?

Milano è la seconda città italiana per popolazione e la prima dal punto di vista economico. Studiare e lavorare in una città moderna, raffinata e allo stesso tempo efficiente e ben collegata ti aiuta a superare il fattore distanza, tipico di grandi metropoli.

Le università di Milano sono tra le più rinomate in Italia non solo per l'economia, come la celebre Università Bocconi o per il design, l'ingegneria e l'architettura, come il Politecnico, ma anche per i suoi studi umanistici.

Un altro motivo per studiare storia a Milano è il suo vivace mercato del lavoro. Gli studenti di storia possono aspirare nei media e nell'editoria. Essendo Milano la sede dei più grandi gruppi editoriali italiani, è chiaro che chi studia nel capoluogo lombardo ha tutto il tempo di imparare a conoscere le offerte di lavoro.

Milano bilancia il suo tenore di vita piuttosto alto con un reddito pro capite altrettanto importante. Questo vuol dire che si guadagna di più a Milano e in tutto il suo hinterland!

Corsi di storia a Milano: università e non solo

Studiare storia a Milano è un'ottima idea, qualunque lavoro tu voglia fare dopo il corso. Ancora prima delle scuole superiori, cerca di partecipare agli open day, per vedere quale ateneo di Milano ti ispira di più.

Questa è l'offerta formativa degli atenei principali.

Vuoi specializzarti in storia antica o medievale?

Università degli studi di Milano La Statale

La prima università pubblica di Milano offre un corso di laurea triennale in storia (L42). Come sempre, il ciclo di studi dura 3 anni e per laurearti, devi ottenere 180 crediti formativi superando gli esami in programma e sostenendo una tesi finale su un argomento a piacere.

L'accesso è libero, ma è obbligatorio sostenere il test di autovalutazione prima di iscriverti.

"Il corso di laurea triennale in Storia intende far acquisire al laureato una solida formazione storica, anche se ancora generale e di base, che gli consenta di sviluppare il senso dello spessore storico sotteso ai fenomeni, ai processi e alle strutture della realtà."

Tra gli insegnamenti del primo anno troviamo:

  • Geografia storica
  • Storia contemporanea
  • Storia medievale
  • Storia moderna
  • Metodologia dello studio della storia
  • Latino
  • Inglese

Chi vuole proseguire gli studi approfondisce queste materie con la laurea magistrale in scienze storiche. Ci sono 120 crediti suddivisi in 2 anni.

Infine, il gradino più alto dell'istruzione accademica è il dottorato in studi storici, anche questo della durata di 3 anni, senza crediti formativi, ma con molta attività di ricerca.

Università Cattolica del Sacro Cuore

Il percorso più adatto a chi vuole studiare storia all'Università Cattolica del Sacro Cuore è la laurea triennale in lettere e filosofia (180 crediti formativi). In particolare, dopo la triennale, puoi iscriverti alla laurea magistrale in Filologia, letterature e storia dell'antichità (120 crediti).

La specializzazione quindi è in storia greca, romana e storia antica in generale. Naturalmente anche le lingue antiche fanno parte di questo corso di studi: latino e greco sono obbligatori.

Per continuare gli studi puoi tentare il concorso per un dottorato di ricerca in scienze storiche, mettendo alla prova tutte conoscenze avanzate acquisite in storia antica, medievale, moderna e contemporanea.

Università di Pavia

A pochi passi da Milano, c'è un piccolo ateneo molto attivo in studi storici. Si tratta dell'Università di Pavia che offre corsi di laurea in tutte le discipline.

"Il Dottorato in Storia consente di sviluppare e affinare a livello di ricerca le competenze acquisite nell’ambito di lauree magistrali che abbiano riservato spazi adeguati alla formazione storica."

Se hai una laurea in lettere o filosofia, scienze storiche o qualunque altro corso di laurea dove la storia ha un ruolo centrale (ad es. scienze politiche o sociologia), puoi trovare nel dottorato di ricerca dell'Università di Pavia la possibilità di affinare le tue competenze.

Il Mediterraneo è al centro degli studi di storia dall'antichità a oggi.
Come studente di storia devi conoscere tutto sulle civiltà del Mediterraneo!

Gli ambiti di ricerca del dottorato in storia dell'Università di Pavia è molto ampio e include:

  • Vicino oriente antico e pre-classico
  • Storia e storiografia antica
  • Archeologia, topografia e storia dell'arte greca, etrusco-italica, romana
  • Storia e civiltà del medioevo greco-latino
  • Storia moderna e contemporanea
  • Storia costituzionale e amministrativa
  • Storia e politica dell'integrazione europea
  • Storia dell'Africa e dell'Asia

Qualunque ateneo tu scelga, non dimenticarti di preparare le prove di ingresso per poter partire con il punteggio più alto proprio con la disciplina che ti interessa di più, la storia!

Ricordati anche che puoi iniziare un corso di storia a qualunque età!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue