Un corso di storia non riguarda solo il passato. Riguarda anche i cambiamenti futuri.

Anche le nuove tecnologie dimostrano che non c'è niente di più potente della conoscenza e saper analizzare gli eventi del passato per capire cosa è andato storto ci dà la forza per imparare a evitare gli errori e fare dei cambiamenti prendendo delle decisioni migliori in futuro.

Studiare storia come materia, però, non vuol dire predire il futuro, ma lavorare sul presente per poter creare nuove opportunità in futuro.

Non tutto ciò che si studia in storia è negativo o basato sugli errori. Al contrario, la storia ci aiuta anche a celebrare le conquiste dell'umanità.

Questo è solo uno dei benefici che porta lo studio della storia a Palermo e in ogni altra città italiana! Scopriamone altri.

I/Le migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (27 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (17 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (17 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
4,9
4,9 (11 Commenti)
Michele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (6 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (27 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (17 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (17 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
4,9
4,9 (11 Commenti)
Michele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (6 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Perché studiare storia

Se pensi di studiare storia all'università, di sicuro consideri questa materia affascinante e stimolante, indipendentemente dalle specializzazioni che ti interessano tra storia antica, medievale, moderna e contemporanea. La storia ti aiuta ad acquisire una serie di conoscenze professionali che potrebbero risultare molto utili dopo la laurea.

La storia ci insegna anche alcune conquiste, come il diritto al voto!
Un corso di storia aiuta a comprendere errori e conquiste dell'umanità!

Secondo i dati del rapporto Education at a glance dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), l'Italia si trova agli ultimi posti per il numero di giovani tra i 24 e i 35 anni con una laurea; appena il 29% contro il 41% della media OCSE. Questo vuol dire che la tua laurea in storia aiuterà a innalzare la media nazionale e non solo, ti servirà anche ad acquisire alcune competenze trasversali molto ricercate.

Innanzitutto, una laurea triennale o magistrale in storia ti aiuta a sviluppare il pensiero critico e le capacità di analisi, oltre alle abilità di risoluzione dei problemi, sintesi e scrittura. Con tutta l'attività di ricerca che svolgerai durante gli studi, imparerai a essere autonomo, a gestire il tempo e le priorità in maniera efficace e a realizzare un'attività di ricerca indipendente basandoti su fonti e fatti accurati.

Inoltre, sarai in grado di sviluppare argomentazioni forti e comunicare i risultati delle tue indagini in modo chiaro e persuasivo, sia in forma scritta sia all'orale. Avrai anche la capacità di riflettere in maniera obiettiva e approcciare i problemi con una mente aperta, nonché una migliore capacità di valutare i diversi fattori che influenzano le civiltà e gli individui.

Le competenze e conoscenze fondamentali che acquisirai durante il percorso di studi in storia, ti aiuteranno a trovare lavoro.

Sbocchi lavorativi

I laureati in storia possono trovare un impiego in diversi settori:

  • Ricerca e insegnamento
  • Musei e altre professioni culturali
  • Editoria e giornalismo
  • Marketing, pubblicità e pubbliche relazioni
  • Altri settori che potrebbero fare appello a un consulente storico, in particolare nei settori legale, aziendale, finanziario, politico e pubblica amministrazione

Come vedi, il fatto di studiare storia non significa necessariamente che dovrai dedicarti all'insegnamento o all'attività di ricerca, a meno che non sia questa la tua passione! Dalla scrittura alla progettazione di progetti didattici per eventi culturali, la vita lavorativa di un laureato o una laureata in storia può essere molto varia.

Se sei convinto di voler procedere con una laurea in storia a Palermo, dovresti prendere tutte le informazioni sui requisiti di accesso, le tasse, le date e soprattutto i piani di studio con il dettaglio degli insegnamenti.

Volendo, puoi sempre studiare storia a Roma, Milano o in altre città, ma qui trovi tutte le informazioni utili per laurearti in storia a Palermo o studiare questa materia anche fuori dal sistema universitario.

Perché studiare storia a Palermo

Per uno studente di storia, Palermo è la città ideale per ripercorrere la lunga e ricca serie di eventi che hanno caratterizzato il capoluogo della Sicilia dalla sua fondazione a oggi.

La storia di Palermo è multilinguistica e multiculturale!
La città dei fiori è anche quella dei porti, Palermo!

Ogni periodo storico trova un testimonianza nei vicoli, nelle bellezze architettoniche, nei musei della città di Palermo. Questi sono alcuni dei fatti salienti della storia di Palermo:

  • VII sec. a.c. fondazione di Palermo da parte dei Fenici su un porto naturale della Sicilia. Il suon nome era Ziz, fiore, ma i Greci la rinominarono Panormus, ossia tutti i porti.
  • Nel 241 dopo le guerre puniche, Palermo con tutta la Sicilia entra a far parte dell'Impero Romano
  • Dopo la divisione dell'Impero Romano, Palermo subisce le invasioni barbariche di Vandali e Ostrogoti fino a che non entra a far parte dell'Impero Romano d'Oriente, con capitale Bisanzio.
  • Nell'827 Palermo viene conquistata dagli Arabi che la trasformano in un centro commerciale e culturale
  • Nel 1040 i Normanni conquistano Palermo e la Sicilia ai musulmani
  • Nel 1194 Palermo è parte del Sacro Romano Impero
  • 1266-1282 è la volta degli Angioni, poi arrivano gli Aragonesi
  • Dal 1479 Palermo fa parte del Regno di Spagna
  • Nel 1734 arrivano i Borbone da Napoli e si forma il Regno delle due Sicilie
  • Nel 1848 Palermo tenta di ribellarsi al controllo di Napoli
  • Dal 1860, con lo sbarco dei Mille di Garibaldi a Marsala, Palermo fa parte del Regno d'Italia
  • Nel 1943 lo sbarco in Sicilia degli Alleati, portano e poi della Repubblica italiana.

Tutta l'architettura della città mostra i segni di questo variegato e cosmopolita passato, dal castello della Zisa al Palazzo dei Normanni, oggi patrimoni dell'umanità per l'Unesco.

Studiare storia a Palermo significa anche promuovere il suo patrimonio artistico.
Il ruolo dello storico è anche quello di proteggere e promuovere il patrimonio artistico!

Cultura, cibo, arte ed eventi culturali faranno da sfondo a una vita studentesca divertente a Palermo!

Corso di studi in storia Università di Palermo

L'ateneo pubblico palermitano è il punto di riferimento in città per le lauree triennali e magistrali in storia. Ecco l'offerta formativa!

Laurea triennale in storia (L-42)

"Il Corso prevede una preparazione generale di grande ampiezza, che possa costituire sia un bagaglio specifico nel campo degli studi storici, sia la base di ulteriori specializzazioni cronologiche o tematiche. Gli insegnamenti del Corso sono articolati in un'area di carattere formativo generale obbligatorio di ampiezza cronologica vasta, e in un'area di scelte mirate a definizione di un carattere specifico della formazione, orientata a costituire la base per l'orientamento verso l'attività didattica o a delimitare il campo cronologico e/o tematico degli studi."

La triennale in storia è inserita nel dipartimento di Scuola delle scienze umane e del patrimonio culturale.

Come tutte le triennali, ha la durata di 3 anni e prevede 180 crediti formativi che si acquisiscono superando gli esami e discutendo una tesi come prova finale.

Tra gli insegnamenti del primo anno troviamo queste materie:

  • Letteratura italiana
  • Storia greca
  • Storia romana
  • Istituzioni di storia medievale
  • Geografia
  • Laboratorio di studi storci digitali
  • Laboratorio di metodologia

Al secondo anno si aggiungono storia medievale, moderna, economica e contemporanea. Molto interessanti sono anche Storia della Sicilia moderna e Storia delle tradizioni popolari.

Il percorso è lineare, senza troppi insegnamenti a scelta che possono anche confondere uno studente del primo anno. Tra le materie a scelta si può spaziare dalla glottologia e linguistica all'archivistica.

Lingua inglese, tirocinio e tesi finale sono obbligatori!

Laurea magistrale

La laurea magistrale in studi storici, antropologici e geografici dell'Università (LM - 84) di Palermo è quella che più si avvicina alla triennale in storia.

Si tratta di un percorso multidisciplinare che approfondisce la storia con attenzione alla società umana e ai luoghi geografici.

Questi sono alcuni esami che fanno parte del piano di studi:

  • Antropologia culturale
  • Archivistica
  • Fonti e metodi della storia moderna
  • Geografia culturale
  • Laboratorio di studi storici digitali
  • Laboratorio di ricerca storica online
  • Storia culturale dell'Europa Moderna
  • Storia e storiografia dell'Europa Medievale

Altre materie interessanti potrebbero essere Civiltà bizantina e Didattica della storia.

La magistrale prevede 120 crediti formativi in due anni e un'altra tesi come prova finale.

Una laurea magistrale in storia aiuta a specializzarsi in un periodo storico o in un approccio culturale alla storia.
La storia è di per sé una materia multidisciplinare che include l'antropologia, la geografia!

Dottorati storico-culturali

L'Università di Palermo emette bandi di concorso per accedere al Dottorato in studi culturali europei. Le lingue di insegnamento, oltre all'italiano, sono l'inglese e il tedesco.

Questo percorso è adatto a chi vuole svolgere le professioni culturali e ha una passione non solo per la storia ma per la letteratura, l'estetica, la geografia e l'antropologia antica e moderna.

Altri modi per studiare storia a Palermo

Se pensi che l'università non faccia per te, oppure hai già terminato il tuo percorso di studi e vuoi specializzarti in storia seguendo un percorso non accademico, puoi trovare corsi di storia presso enti formativi e associazioni culturali di Palermo.

Si può stare studiare all'Università Popolare di Palermo, per esempio. Non si tratta di un vero e proprio ateneo ma di un centro di formazione continua aperto a studenti di ogni età. Per esempio, potresti iscriverti a Storia della Sicilia o a Storia dell'arte.

Un'altra realtà di questo tipo è l'Università europea del tempo libero di Palermo. Offre corsi su qualunque argomento, dal burraco all'informatica.

Per avere la massima libertà nella scelta del programma e dell'orario, ci sono sempre lezioni private di storia con un insegnante a domicilio oppure online.

Gli insegnanti di Superprof preparano lezioni su misura per le esigenze di ogni studente: superare un'interrogazione, prepararsi a un esame, soddisfare delle curiosità su un determinato periodo storico!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue