Il panorama letterario italiano è oggi più vivo e dinamico che mai, con decine e decine di libri che vengono pubblicati ogni giorno sia dalle maggiori case editrici, sia da piccoli editori indipendenti meno conosciuti dal grande pubblico.

Che tu sia un grande lettore o che tu ti stia affacciando per la prima volta al mondo della letteratura contemporanea, orientarsi non è facile in un universo così ricco ed eterogeneo. Ma niente paura, noi di Superprof abbiamo creato per te una guida completa alla letteratura contemporanea italiana, e se non dovesse bastarti puoi sempre approfondire con un corso di italiano online. Pronto/a? Partiamo!

I/Le migliori insegnanti di Italiano scolastico disponibili
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mattia
5
5 (45 Commenti)
Mattia
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (19 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Amedeo
5
5 (15 Commenti)
Amedeo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mattia
5
5 (45 Commenti)
Mattia
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (19 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Amedeo
5
5 (15 Commenti)
Amedeo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

I migliori scrittori italiani viventi

Scopri i più grandi autori italiani contemporanei.
I romanzi di Walter Siti sono considerati veri e propri capolavori della letteratura contemporanea. Foto: © Gabriella Corrado / LUZ

Riassumere in qualche riga i migliori scrittori e le migliori scrittrici italiani è ovviamente una missione impossibile data la quantità di grandi talenti e di grande penne legati al nostro paese. Per quanto sia stato difficile, abbiamo comunque provato a dire a stilare una lista non esaustiva dei migliori scrittori italiani. Vediamo qualche nome insieme:

Walter Siti

Nato a Modena il 20 maggio 1947, Walter siti è oggi considerato da pubblico e critica come uno dei più grandi scrittori italiani viventi. Nel 2013 ha vinto con il romanzo Resistere non serve a niente due dei principali premi letterari italiani, il Mondello e lo Strega. Inoltre, un altro suo romanzo, intitolato Troppi paradisi, si è classificato primo nella prestigiosa classifica dell'Indiscreto sulla migliore opera letteraria italiana del periodo 2000-2019.

Oltre che scrittore, Siti è anche un grande saggista, nonché uno dei massimi esperti italiani dell'opera di Pier Paolo Pasolini, al punto che ne ha curato l'edizione delle opere complete per la collana I Meridiani.

Insomma, se non ti va di partire da un esordiente ma preferisci andare sul sicuro con uno scrittore affermato, studiato in qualsiasi corso di italiano che si rispetti, i libri di Walter Siti di certo non ti deluderanno.

Elena Ferrante

Pseudonimo fittizio che protegge la vera identità dell'autrice, Elena Ferrante è diventata negli ultimi anni un vero e proprio fenomeno internazionale, al punto che la rivista Time la inserì tra le 100 persone più influenti del mondo nel 2016.

Di certo ti sarà capitato di sentir parlare dei quattro romanzo che compongono la sua opera principale, intitolata L'amica geniale, o di averli visti nelle vetrine delle librerie della tua città. In questi libri Ferrante esplora l'amicizia tra due personaggi femminili, Elena Greco detta Lenù e Raffaella Cerullo detta "Lila", nella Napoli del dopoguerra.

I romanzi che compongono la saga dell'Amica geniale sono, in ordine di uscita:

  • L'amica geniale (2011)
  • Storia del nuovo cognome (2012)
  • Storia di chi fugge e di chi resta (2013)
  • Storia della bambina perduta (2014)

Se dopo aver letto i libri senti di voler ritrovare le protagoniste, ti consigliamo l'omonima serie ispirata all'opera di Ferrante che puoi guardare gratuitamente su raiplay.

Nicola Lagioia

Forse avrai sentito parlare in questi giorni di Nicola Lagioia in quanto direttore del Salone Internazionale del libro di Torino, la più grande e la più importante fiera letteraria italiana dedicata all'editoria, che proprio in questi giorni ha attirato nella città sabauda centinaia di visitatori.

Ma la carriera di Lagioia nel mondo dei libri inizia ben prima, per la precisione con il suo primo romanzo Tre sistemi per sbarazzarsi di Tolstoj (senza risparmiare se stessi), e raggiunge il suo apice nel 2009, quando con il romanzo La Ferocia si aggiudica il Premio Strega. 

Il suo ultimo libro, La Città Dei Vivi, è dedicato a un fatto di cronaca che nel 2016 ha stravolto Roma e l'Italia intera, e gli è valso il Premio Internazionale Bottari Lattes Grinzate e il Premio Napoli.

Spazio alle donne: scrittrici italiane di oggi

In Italia ci sono moltissime scrittrici di talento.
Scrittrice e saggista, Dacia Maraini ha frequentato alcuni tra i più grandi intellettuali italiani, da Elsa Morante a Pier Paolo Pasolini.

Sebbene nel 2022 non dovrebbe più essere necessario fare distinzioni, la verità è che ancora oggi le scrittrici godono di meno visibilità degli scrittori (basta mettere a confronto il numero di scrittrici e di scrittori che vincono i premi letterari più prestigiosi nel nostro paese), anche nel più imparziale corso italiano. Per compensare un po' questa disparità, abbiamo deciso di creare una selezione di scrittrici italiane da leggere a tutti i costi. Ecco qualche nome:

Valeria Parrella

Nata a Torre del Greco, Valeria Parrella si è laureata in Lettere antiche all'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha esordito nel 2003 con una raccolta di racconti intitolata Mosca più Balena che le è valsa il Premio Campiello Opera Prima e il Premio Procida-Isola di Arturo- Elsa Morante.

Si è classificata per ben due volte nella cinquina finale del Premio Strega, prima nel 2005 con la raccolta di racconti Per grazia ricevuta, poi con il romanzo Almarina.

Dacia Maraini

Con oltre 20 romanzi all'attivo, Dacia Maraini è una delle scrittrici italiane contemporanee più importanti, e la sua carriera si estende dagli anni '60 ad oggi. In gioventù ha frequentato grandi scrittori e scrittrici del Novecento italiano quali Elsa Morante, Alberto Moravia e Pier Paolo Pasolini.

A quest'ultimo è dedicato l'ultimo libro della scrittrice, Caro Pier Paolo, in cui Maraini ricorda con affetto e tenerezza l'intellettuale scomparso in circostante misteriose nel 1975.

Chiara Valerio

Chiara Valerio nasce nel 1978 in provincia di latina e si forma come matematica conseguendo un dottorato all'Università Federico II di Napoli. La passione per le scienze esatte non ha mai però oscurato quella per la scrittura e la narrativa, al punto che Valerio si è aggiudicata nel 2020 il premio Narrativa Mondello per il suo romanzo Il cuore non si vede.

Il suo ultimo romanzo, Così per sempre, pubblicato da Einaudi nel 2022 e presentato al Salone del libro di Torino, ha per protagonisti nientepopodimeno che il Conte Dracula, che nel libro vive a Roma e si fa chiamare Giacomo Koch, e Mina Harker, che invece viva a Venezia sotto l'identità di Mina Monroy.

Largo ai giovani: gli scrittori e le scrittrici italiani under 35

Quali sono tuoi giovani autori italiani preferiti?
Giovane scrittrice di talento, Viola di Grado è tradotta in tutto il mondo.

Un'altra categoria di scrittori e scrittrici che spesso non viene valorizzata abbastanza è quella dei giovani. Vediamo insieme alcuni dei più grandi talenti letterari italiani under 35.

Andrea Donaera

Pugliese nato nel 1989, Andrea Donaera è cresciuto a Gallipoli, ha vissuto per qualche anno a Bologna e da poco è tornato nella sua terra natale per realizzare un sogno che coltivava da molto tempo: quello di aprire una libreria indipendente nel centro di Gallipoli. Macarìa ha aperto le porte il 22 dicembre 2021, e se passate da quelle parti vi consigliamo di farci un salto!

Per quanto riguarda la carriera letteraria, Donaera fa il suo esordio con la raccolta di poesie Una Madonna che mai appare, pubblicata nel XIV Quaderno italiano di poesia contemporanea edito da Marcos y Marcos. Il suo debutto romanzesco avviene invece con l'editore NNE, con cui pubblica Io sono la bestia, romanzo ambientato in Puglie che conosce un grande successo di pubblico e di critica e viene tradotto in francese. Il suo secondo e ultimo romanzo è stato pubblicato sempre da NNE nel 2021 e si intitola Lei che non tocca mai terra.

Giulia Caminito

Nata a Roma nel 1988, Giulia Caminito ha fatto molto parlare di sé l'anno scorso, quando il suo romanzo L'Acqua del lago non è mai dolce si è aggiudicata il Premio Strega Off, il Premio Campiello ed è entrata nella cinquina finale del Premio Strega.

Laureata in filosofia politica, Caminito aveva già vinto nel 2016 il Premio Bagutta Opera Prima con il romanzo La grande A. Senza ombra di dubbio, un'autrice da tenere d'occhio!

Viola di Grado

Nata a Catania nel 1987, Viola di grado esordisce a soli 23 anni con il romanzo Settanta acrilico trenta lana con cui vince il Premio Campiello Opera Prima e diventa la più giovane scrittrice a entrare nella dozzina del Premio Strega. Ma non è solo in Italia che Di Grado conosce un gran successo: basti pensare che il suo ultimo romanzo, Fame Blu, ha venduto i diritti di traduzione in ben cinque paesi ancora prima di essere pubblicato in Italia. Niente male per una scrittrice poco più che trentenne, eh?

I principali premi letterari da seguire per tenersi aggiornati sulla letteratura contemporanea

Seguire i premi letterari italiani ti aiuterà a tenerti aggiornato/a sulla letteratura italiana contemporanea.
Tra i premi letterari italiani, il Premio Strega è probabilmente il più seguito e discusso.

Amati od odiati, ma sempre discussi, i premi letterari italiani rappresentano un'ottima occasione per tutti coloro che vogliono tenersi aggiornati sulle ultime novità della letteratura italiana contemporanea.

Il premio Strega

Indubbiamente il premio letterario più seguito e discusso in Italia, il Premio Strega è nato a Roma nel 1947 grazie a un'intuizione della scrittrice Maria Bellocci e di Guido Alberti, proprietario della ditta che produce il Liquore Strega Guido Alberti.

Nel corso degli anni, alcuni capolavori assoluti della letteratura italiana si sono aggiudicati il premio, da Umberto Eco con Il nome della rosa a Giuseppe Tomasi di Lampedusa con Il gattopardo, passando per Elsa Morante con L'Isola di Arturo.

Ecco la lista dei vincitori degli ultimi dieci anni, in attesa di sapere chi vincerà il Premio Strega 2022:

  • 2011: Edoardo Nesi, Storia della mia gente
  • 2012: Alessandro Piperno, Inseparabili: il fuoco dei miei ricordi,
  • 2013: Walter Siti, Resistere non serve a niente,
  • 2014: Francesco Piccolo: Il desiderio di essere come tutti,
  • 2015: Nicola Lagioia, La ferocia,
  • 2016: Edoardo Albinati, La scuola cattolica,
  • 2017: Paolo Cognetti, Le otto montagne,
  • 2018: Helena Janeczek, Ła ragazza con la Leica,
  • 2019: Antonio Scurati, M. il figlio del secolo,
  • 2020: Sandro Veronesi, Il colibrì,
  • 2021: Emanuele Trevi, Due vite.

Il premio Campiello

Creato da un gruppo di industriali veneti nel 1962 da un gruppo di industriali veneti, che presero il nome da una commedia di Goldoni, il Premio Campiello è uno dei principali premi letterari italiani riservati alle opere di narrativa, e viene assegnato ogni anno con una cerimonia di premiazione che si tiene di solito al Palazzo Ducale o al Gran Teatro La Fenice di Venezia.

Negli ultimi 10 anni, il premio è stato assegnato a:

  • 2011: Andrea Molesini, Non tutti i bastardi sono di Vienna,
  • 2012: Carmine Abate, La collina del vento,
  • 2013: Ugo Riccarelli, L'amore graffia il mondo,
  • 2014: Giorgio Fontana, Morte di un uomo felice,
  • 2015: Marco Balzano, L'ultimo arrivato,
  • 2016: Simona Vinci, La prima verità,
  • 2017: Donatella di Pietrantonio, L'Arminuta,
  • 2018: Rossella Postorino, Le assaggiatrici,
  • 2019: Andrea Tarabbia, Madrigale senza suono,
  • 2020: Remo Rapino, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio,
  • 2021: Giulia Caminito: L'acqua del lago non è mai dolce

Il premio Mondello

Principale premio letterario siciliano fondato nel 1975, il Premio Mondello assicura visibilità e prestigio agli autori che lo vincono. Ecco a titolo di esempio i vincitori delle ultime tre edizioni:

2020

  • Supermondello: Non assegnato
  • Premio Autore italiano: Giorgio Fontana Prima di noi; Ginevra Lamberti, Perché comincio dalla fine; Chiara Valerio, Il cuore non si vede
  • Premio Autore Straniero: Non assegnato
  • Premio Mondello Critica letteraria: Giulio Ferroni, L’Italia di Dante. Viaggio nel paese della Commedia

2021

  • Supermondello: Laura Forti, Forse mio padre
  • Premio Autore italiano: Laura Forti, Forse mio padre; Giulio Mozzi, Le ripetizioni; Alessio Torino, Al centro del mondo
  • Premio Autore Straniero: Michel Houellebecq
  • Premio Mondello Critica Letteraria: Lorenzo Tomasin, Europa romanza. Sette storie linguistiche

2022

  • Supermondello: non ancora assegnato
  • Premio Autore Italiano: Vincenzo Latronico, Le perfezioni; Michela Marzano, Stirpe e vergogna; Domenico Starnone, Vita mortale e immotare della bambina di Milano
  • Premio Autore Straniero: Annie Ernaux
  • Premio Mondello Critica Letteraria: Mario Baudino, Il teatro del letto. Storie notturne tra libri, eroi, fantasmi e donne fatali
  • Premio Speciale della Giuria: Franco Moretti, Falso Movimento. La svolta quantitativa nello studio della letteratura

Allora, ti sembra di vederci un po' più chiaro sulle ultime novità del panorama letterario italiano?

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.