"L'educazione consiste nel comprendere il bambino, senza imporgli l'immagine di ciò che pensiamo dovrebbe essere." Krishnamurti, filosofo indiano che promuove l'educazione alternativa

L'eccezionale situazione dovtua all'emergenza sanitaria ha portato numerosi ragazzi italiani a seguire le lezioni da casa.

L'istruzione, ovvero l'azione di arricchire e formare la mente dei giovani, in Italia è obbligatoria per almeno 10 anni e riguarda la fascia di eta compresa tra i 6 e i 16 anni. Tuttavia, come genitori, avete la possibilità di istruire i vostri figli nelle scuole statali e paritarie, nelle strutture accreditate dalle Regioni per la formazione professionale oppure anche attraverso l'istruzione parentale. 

In questo caso, l'istruzione deve consentire di acquisire conoscenze e abilità determinate dal Ministero della Pubblica Istruzione. I progressi dei bambini vengono monitorati.

Desiderate fare scuola a domicilio? Ecco i passaggi da seguire!

I migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

A chi è indirizzata l'istruzione parentale?

L'istruzione è obbligatoria nella fascia d'età dai 6 ai 16 anni
Per ogni bambino, l'istruzione obbligatoria è la regola.

Siete liberi di decidere in qualsiasi momento che vostro figlio venga istruito in casa, fuori da un istituto scolastico. Tra i 6 ei 16 anni, tutti gli studenti possono essere destinatari dell'istruzione domiciliare. Sarete quindi voi ad essere responsabili della loro istruzione dalla scuola materna fino a quando volete, passando per tutte le classi della scuola elementare, delle medie e del liceo.

Si parla di homeschooling ma può svolgersi in un luogo diverso da casa: in biblioteca, in una stanza affittata per l'occasione, in viaggio (in albergo, in un furgone...). Le possibilità sono infinite.

L'istruzione domiciliare è riservata ai bambini la cui residenza è in Italia e deve raggruppare esclusivamente bambini che appartengono allo stesso nucleo famigliare.

Ci sono molte ragioni per scegliere l'educazione familiare:

  • Motivi di salute: bambini disabili, malattia, iperattività ...
  • Una scelta educativa diversa da quella del sistema scolastico: pedagogia alternativa (Montessori), famiglia itinerante, rientro dall'espatrio durante l'anno, rispetto dei ritmi di apprendimento
  • Problemi scolastici: molestie, violenze subite, fobia scolastica, autismo, precocità, classi sovraffollate, bullismo...

Negli ultimi dieci anni circa, il Ministero dell'Istruzione nazionale ha registrato un aumento di bambini che praticano l'homeschooling. Nel 2017/2018 hanno usufruito di questo servizio 1.306 alunni, per un totale di 64.715 ore di Istruzione domiciliare.

Una volta intrapreso questo percorso formativo, è anche possibile e legittimo tornare a un'istruzione pubblica o privata. Vostro figlio non può essere rifiutato, proprio grazie al diritto all'istruzione. Nella scuola primaria, si iscriverà alla classe corrispondente alla sua età o alla classe superiore se è in anticipo. Nelle scuole medie e superiori, potrebbe essere necessario effettuare dei test per accertare il livello dello studente prima di inserirlo nella classe corrispondente.

Cosa devi fare per fornire istruzione domiciliare a tuo figlio?

“L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo." Nelson Mandela

Anche per l'istruzione domiciliare è fondamentale seguire un programma che rispecchi a grandi linee quello comune
L'istruzione fornita deve soddisfare le aspettative dell'istruzione comune.

I genitori devono fornire annualmente all’Ufficio scolastico di competenza, generalmente la scuola più vicina, una specifica dichiarazione. Chi si occuperà di impartire l'educazione agli studenti (i genitori oppure qualcuno scelto appositamente)  dovrà provvedere a fornire un’autocertificazione che dimostri la loro idoneità tecnica ed economica per questo ruolo.

Chi può insegnare a casa? Chiunque abbia ottenuto un titolo di studio superiore a quello da impartire allo studente. Bisogna inoltre provare di riuscire a provvedere i mezzi materiali, necessari all’istruzione dello studente.

Una volta effettuata la richiesta, il dirigente scolastico ha il dovere di accertarne la fondatezza. E per accedere all'anno scolastico successivo? Lo studente dovrà sostenere un esame di idoneità.

I migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Quali controlli vengono effettuati?

In che modo insegnare da casa? Sei libero di scegliere
Sta a voi scegliere i metodi di formazione!

Il sindaco dell'amministrazione comunale di residenza oppure i responsabili della scuola presso cui lo studente avrebbe dovuto essere istruito sono incaricati di effettuare controlli il primo anno. Importante è ricordarsi di comunicare la volontà di adempiere l’obbligo di istruzione a casa nel mese di gennaio, cioè nel termine previsto ogni anno per l’iscrizione a scuola.

I controlli vengono svolti per monitorare le condizioni di salute e di vita della famiglia, e le ragioni per le quali è stata scelta questa modalità di istruzione.

Non è necessario seguire i programmi scolastici alla lettera, bisogna però rispettare le indicazioni ministeraili. Significa che si può personalizzare il programma senza alterarlo del tutto. I mezzi e le modalità per raggiungere il livello di conoscenza, abilità, valori e attitudini della base comune sono liberamente scelti dalla famiglia.

A cosa ci si espone se non si seguono le regole dell'educazione familiare?

La famiglia ha l'obbligo di adempiere ai propri doveri. La sanzione che il sindaco può utilizzare è la multa prevista dall’art. 731 del Codice Penale, che riguarda solo gli alunni della scuola primaria.

Lo Stato può ricorrere anche ai servizi sociali per fare delle verifiche e, nel caso in cui si individuino elementi di valutazioni particolari, il dirigente scolastico deve allertare l'ente locale perché provveda a un controllo più puntuale delle condizioni delle famiglia e della situazione. Alla scuola spetta la verifica annuale tramite l’esame di idoneità che l’alunno deve sostenere.

Formalità scolastiche domiciliari nel caso in cui il bambino non possa frequentare la scuola

I bambini disabili hanno bisogno di ritmi e metodi di insegnamento adatti a loro
Non tutti i bambini possono tenere il passo con il ritmo scolastico standard

“Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo.” Malala Yousafzay 

In alcuni casi, l'istruzione a casa è causata da circostanze particolari del bambino che è impossibilitato a frequentare una scuola.

Ecco i casi:

  • Bambini con disabilità
  • Bambini che praticano un'attività sportiva o artistica che non può essere conciliata con la scuola tradizionale
  • Figli di genitori senzatetto
  • Bambini che vivono troppo lontano da una scuola.

Qualunque sia la situazione, un bambino di età compresa tra i 6 e i 16 anni deve essere istruito.

I passaggi da seguire sono esattamente gli stessi di prima.

Il Piano Nazionale Scuola Digitale e la rete nazionale delle scuole ospedaliere mettono a disposizione modelli personalizzabili e individualizzabili per un curriculim degli apprendimenti inclusivo, che faccia riferimento agli interventi didattici, ma anche all’organizzazione dello spazio e del tempo, dei materiali e delle risorse, e che sia monitorato secondo le necessità della persona malata e gli effetti delle cure e della malattia.

lnoltre vi è un Portale Nazionale per la Scuola in ospedale e l’Istruzione domiciliare, uno strumento che fornisce alle famiglie degli alunni ricoverati, in ospedale o a domicilio, tutte le informazioni sul servizio scolastico: è un archivio di materiali e documenti che pemette al Miur di monitorare i dati e le risorse e che dà un aiuto anche ai genitori.

Ora sau quello che devi fare per l'homeschooling

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.