“Internet. Non sappiamo cosa vi cerchiamo, ma vi troviamo tutto quello che non cerchiamo” Anne Roumanoff

Oggi, Internet fa parte del nostro quotidiano. Secondo l’Istat, nel 2019, quasi 39 milioni di italiani di età pari o superiore ai sei anni, hanno navigato almeno una volta on line nell’arco di tre mesi. La cifra aumentata di 812 mila unità rispetto all’anno precedente. Se a navigare è il 90% dei giovani compresi tra 15 e 24 anni di età, gli over 65 non sono da meno: il 42% circa degli appartenenti alla fascia 65 - 74 anni utilizza internet.

A fronte di tutto ciò, d’altra parte, il 41,6% degli internauti ha competenze informatiche basse. Eppure, online ci sono tutte le risorse necessarie per imparare a navigare correttamente, oltre che per imparare ad utilizzare in modo più approfondito computer e programmi diversi. Perché non utilizzi anche tu Internet, per migliorare la tua conoscenza del PC? Iniziazione informatica, perfezionamento, … ecco tutto quello che devi sapere!

I vantaggi per chi segue corsi di informatica online

Imparare ad utilizzare un computer e tutto quello che vi è strettamente collegato (internet, programmi, accessori, …) richiede del tempo e della concentrazione. Alcune persone utilizzano allora le risorse online, per trovare le informazioni a loro necessarie per utilizzare al meglio gli strumenti informatici. Ma quali sono i vantaggi che potresti avere nell’apprendere l’informatica online?

Puoi avanzare secondo i tuoi tempi

Fare una ricerca online, imparare a realizzare un sito web, gestire un blog, montare dei video, … grazie al digitale e ai tutorial online, puoi riuscire a fare tante cose diverse. Sono tanti i video e i corsi che puoi trovare sul web e che possono aiutarti ad imparare o a migliorare le tue competenze nel settore. Il vantaggio immediato del seguire questo genere di corsi sta nel fatto che puoi avanzare come meglio credi (più o meno rapidamente) e che puoi guardare le lezioni quando più ti aggrada. Il fatto di poter lavorare nel momento in cui lo desideri, e non quando sei obbligato dagli orari di un corso tradizionale, permette al tuo cervello di essere più concentrato.

Prezzi più convenienti, flessibilità nello svolgimento delle lezioni, minor tempo perso, ... e molto altro.
I corsi online di informatica hanno molti vantaggi!

Puoi imparare quello che vuoi

Linguaggio di programmazione, sicurezza informatica, algoritmi, navigazione online, Powerpoint, Openoffice, programmi gratuiti, sistema informatico, … l’elenco di quello che puoi imparare ad un corso di informatica rischia di essere lungo e noioso. A volte, è necessario capire il funzionamento globale di un computer, per poter capire il resto.

Se vuoi partire dalle basi dell'informatica, inizia da questo articolo!

Il vantaggio dei corsi online è che questi rappresentano l’occasione per scegliere quello che si vuole imparare, in funzione delle competenze già acquisite e delle proprie aspettative: alfabetizzazione informatica, programmi per una formazione professionale, patente europea, ECDL, ... Puoi anche stabilire il tuo programma, personalizzandolo: informatica base, web design, gestione dei social media, corso tecnico hardware, social media marketing, ma anche sviluppo web, Microsoft Office, Excel, Libreoffice, HTML5/CSS3, PhP, JQuery, MySQL, ...

Puoi fare pratica direttamente e immediatamente

Affinché le conoscenze viste durante le lezioni di informatica online siano realmente acquisite, è essenziale metterle in pratica quanto prima e quanto più possibile E il vantaggio di imparare grazie all’informatica online è che puoi mettere in pratica quanto visto immediatamente, senza dover attendere il tuo professore o gli altri studenti del corso.

Vi sono, tuttavia, degli inconvenienti, come ben potrai immaginare. Ad esempio, non ti sarà possibile scambiare dubbi, appunti, domande con altri studenti e nemmeno potrai chiedere aiuto al tuo professore, se sei entrato nel mondo dell’informatica da autodidatta. Inoltre, è fondamentale che tu riesca a fissare e a rispettare un quadro di orari ben preciso, per non lasciarti andare e per essere certo di progredire.

Certo, niente di insuperabile!

Per i futuri ingegneri, vi sono delle scuole di informatica. In alternativa, puoi rivolgerti ad un professore privato di informatica!

Come trovare dei corsi di informatica online?

Sei veramente motivato per imparare le basi dell’informatica, ma non sai dove trovare i corsi di cui hai bisogno? Hai diversi possibilità tra cui scegliere, per lavorare da casa.

Sappi che oggi l’apprendimento online è sempre più richiesto ed utilizzato ed è molto facile trovare dei contenuti di qualità. Tuttavia, esiste un’ampia scelta di corsi online e, a volte, è necessario filtrare tra tutte le possibilità, se si vuole essere certi di trovare la formula corretta.

Per questo motivo, è importante che tu scelga sin dall'inizio il corso giusto per te.
Non tutti i corsi si equivalgono!

In un primo momento, cerca tra i corsi gratuiti online. Alcuni siti internet sono interamente votati ad aiutare chi ne abbia bisogno per l’apprendimento, lo studio e la pratica dell’informatica. Imparare a scrivere il codice di programmazione, a montare un video, a creare delle infografiche interessanti e chiare, scoprire il funzionamento della rete internet, … moltissime risorse sono tutte a tua disposizione.

Ovviamente, non tutti i corsi online gratuiti sono di buona qualità; molto dipende, a questo punto, dall’autore del corso stesso. Alcuni dei professori sono ben informati, aggiornati e con un approccio all’argomento chiaro e definito: si tratta, in genere, di persone che lavorano o che hanno lavorato in relazione con l’informatica durante la propria vita professionale (ingegneri, esperti e consulenti, programmatori, sviluppatori web, professori di informatica, webmaster, tecnici informatici, riparatori di computer e altre apparecchiature, etc.

A volte, i contenuti dei corsi possono essere scritti da appassionati molto competenti nel dominio specifico. Allo stesso tempo, se non si fa attenzione, il rischio è quello di incappare in siti poco seri, il cui unico scopo è quello di fare profitto, grazie alla pubblicità presente su siti stessi.

Ad ogni modo, fai attenzione al titolo del programma, soprattutto quando è troppo ottimista, come “imparare a programmare in 4 ore”. Anche se la scrittura di codice non è una cosa impossibile come potrebbe sembrare di primo acchito, è comunque importante impararla con calma e attraverso step.

Dai un’occhiata alle piattaforme di video online come Youtube. Molte persone vi postano dei tutorial (imparare la programmazione, corso di strumenti di office automation, recupero dei dati, formazione su PowerPoint), per spiegare alcuni passaggi specifici.

Cerca di stabilire un programma di quello che vuoi, a partire da questi video. Potresti, in alternativa, optare per dei corsi online a pagamento. Alcuni siti vendono dei pacchetti di tutorial. Come al solito, fai attenzione alla provenienza: ad esempio, puoi essere certo che i tutorial messi a disposizione dalla società Adobe sono di buona qualità.

In ogni caso, guarda le opinioni espresse dai clienti, prima di acquistare qualsiasi corso, e leggi bene il programma. C’è anche un’altra formula che potrebbe consentirti di imparare l’informatica online: ricorrere ad un professore privato, che ti impartirà le lezioni online, ad esempio, attraverso lo schermo condiviso.

Potrebbe trattarsi di un buon compromesso tra corsi privati e studio da autodidatta. In ogni caso, la cosa che ti raccomandiamo di più è quella di fare attenzione affinché i corsi di informatica per principianti che seguirai siano chiari e con un buon approccio pedagogico: in questo modo, potrai capire bene tutte le informazioni, perché i concetti vi sono spiegati chiaramente.

Conosci i nomi delle dieci migliori facoltà di informatica in Italia?

Di cosa hai bisogno per iscriverti ad un corso di informatica?

Puoi iniziare un corso di informatica a casa tua, a patto di avere la disponibilità di tutto il materiale necessario. Computer, programmi, accessori, … come puoi sapere cosa ti servirà?

Quale computer scegliere?

Se pensi di iscriverti ad un corso di informatica, molto probabilmente hai già a casa tua un computer, anche perché, oggi, è molto difficile farne a meno. Un computer vale l’altro, per seguire un corso di informatica?

Tutto, ovviamente, dipende da quello che vuoi imparare e dal materiale di cui già disponi. I computer fissi sono spesso più potenti di quelli portatili, anche se questi ultimi, negli anni più recenti, stanno nettamente migliorando le proprie performance.

L'importante è adattare il pc alle esigenze del corso.
Non è necessario avere computer superperformanti, per seguire un corso di informatica!

Affinché il tuo computer possa reggere il lavoro necessario e supporti correttamente i diversi programmi di cui avrai bisogno, devi fare attenzione in particolare alla memoria (hard disk) disponibile, ma anche alla RAM. Maggiore è la dimensione della RAM, maggiore libertà di azione avrai sul tuo PC. Oggi come oggi, il consiglio è quello di partire con non meno di 8 GB di RAM, per poter far girare i programmi senza intoppi.

I programmi

Se il pacchetto Microsoft (Word, Excel, Power Point, Access, …) non è già installato sul tuo PC, potrai utilizzare degli open source, come Open Office o Libre Office.

Oggi, poi, molti programmi si acquistano per abbonamento, della durata che va da un anno ad un mese, riconducibile, ovviamente: Photoshop, Lightroom, … Fatti allora i tuoi conti, perché anche questo influirà sulla spesa finale del tuo corso d informatica online. Anche in questo caso, comunque, in alternativa potrai utilizzare delle suite open source.

Gli accessori

Non tutti gli accessori, ovvio, sono indispensabili per imparare ad usare il computer. Potresti imparare a realizzare un sito internet o a scrivere del codice con solo il PC a disposizione. Tuttavia, ricorda che un hard disk esterno o altri accessori, come una webcam,una tastiera e un mouse aggiuntivi, potrebbero rivelarsi utili.

I trucchi per progredire con l’informatica online

Progredire in informatica non è sempre facile, senza la presenza di un professore che possa aiutarti, correggere i tuoi errori o darti dei suggerimenti, per risolvere dei problemi Tuttavia, con rigore, è possibile progredire rapidamente e diventare un vero esperto del digitale. Puoi pensare di seguire una formazione a distanza, una formazione online, un MOOC, un corso di e-learning, e imparare a realizzare un software per diventare un ingegnere informatico o lavorare nell’assistenza informatica.

Esercitati con regolarità

La cosa più importante, quando inizi i corsi, è di fissarti un piano, un programma e di rispettarlo. Dovresti seguire delle lezioni o dei tutorial regolarmente, una volta a settimana, ad esempio, o una volta al giorno.

Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, devi avere chiaro in testa cosa ti serva.
Prendi appunti per programmare con precisione il tuo corso di informatica!

Meglio lavorare un po’ ogni giorni che lavorare tanto, troppo, una volta ogni tre mesi. Lavorare regolarmente, infatti, ti consentirà di memorizzare molto meglio quello che hai imparato, tra una lezione e l’altra. Inoltre, il tuo cervello non deve avere troppe nozioni da immagazzinare in una sola volta, ma deve, invece, avere il tempo di metabolizzare ogni nuova informazione.

Fissati degli obiettivi

Sapere dove si stia andando è una delle prime condizioni per la riuscita personale e professionale in informatica (ma non solo, in realtà)! Imparare a scrivere codice, non è necessario se il tuo obiettivo è quello di montare un video, ad esempio.

Prima di iniziare le lezioni, determina le tue aspettative il livello che desideri raggiungere, al fine di motivarti e di non disperdere le tue energie.

Stabilisci una lista di quello che vorresti imparare (utilizzare internet, usare la posta elettronica, preparare dei fogli di calcolo, realizzare un sito web, …).

Inventati degli esercizi da svolgere

Che il tuo corso sia gratuito o che abbia un prezzo da pagare, che preveda una certificazione o meno, non dimenticare che non avrai a disposizione un docente che ti dia e corregga degli esercizi, per impratichirti. Dovrai allora pensarci tu, creandone tu stesso, dandoti come sfida quella di creare un sito internet, partendo da zero, ad esempio; questo ti consentirà di scrivere del codice, di realizzare infografiche, di approcciare il tema della sicurezza informatica, …

Strumenti informatici, gestione di progetti informatici, antivirus, familiarizzarti con Python, … ogni esercizio è ottimo per mettere in pratica quello che hai studiato e per progredire.

Scopri tutto su come imparare l'informatica, nella nostra guida completa.

Bisogno di un insegnante di Informatica?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura