Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corsi di informatica per imparare a usare LinkedIn

Di Catia, pubblicato il 16/04/2019 Blog > Arte e Svago > Informatica > Corso Informatica: Come Si Usa LinkedIn?

“È facile reclutare 1.000 soldati ma è difficile trovare un generale”  proverbio cinese

I social network professionali sono diventati uno strumento importante per trovare clienti, cercare lavoro, o semplicemente far conoscere la propria azienda. Qualunque sia il tuo ruolo, la reputazione professionale online è indispensabile per il mercato del lavoro o per la promozione di prodotti e servizi aziendali.

Il 31% delle persone che cercano lavoro sfrutta i social network professionali come LinkedIn per costruirsi una rete di contatti, rendere il proprio profilo attraente o creare un CV online. Tutte queste attività richiedono una certa padronanza delle basi informatiche e delle buone pratiche da seguire per la ricerca di lavoro online.

Come imparare a usare LinkedIn? Come creare un profilo professionale efficace? Come usare i social professionali come questo per aumentare la propria rete di conoscenze? Ecco alcuni consigli per rispondere a queste e altre domande.

Lezioni di informatica: gli strumenti di base per usare LinkedIn

E' inutile vare un profilo LinkedIn se non si sfruttano tutte le potenzialità della piattaforma. LinkedIn è una risorsa da amministrare nel modo giusto!

“Non preoccuparti di essere senza lavoro. Preoccupati piuttosto di essere degno di un lavoro, Confucio

Come iscriversi a LinkedIn

Iscriversi a LinkedIn è sempre un’ottima idea quando ci sono degli obiettivi professionali da realizzare. Prima di sfruttare le potenzialità di LinkedIn è meglio capire che cosa vuol dire davvero iscriversi a un social professionale.

La prima fase dell’iscrizione è piuttosto semplice. Basta inserire tutte le informazioni di base che la maggior parte dei siti richiede: nome, cognome, indirizzo email, password… Come in tutti i social, la foto è un elemento chiave perché serve a personalizzare il tuo profilo.

Nel momento dell’iscrizione ti può essere chiesto se vuoi legare il tuo account LinkedIn al tuo account Google. Fino a che il tuo profilo non sarà completo è meglio non avere troppa pubblicità che potrebbe rivelarsi controproducente. Sarebbe come aprire un negozio al pubblico quando ancora non hai allestito le vetrine.

Non sottovalutare questa fase dell’iscrizione e presta attenzione a ogni singola domanda che ti viene fatta. Le tue risposte influenzeranno il modo in cui ti vedranno i potenziali datori di lavoro, clienti, dipendenti ecc.

Dopo l’iscrizione cominci a creare il tuo profilo, ossia il tuo CV online inserendo le tue esperienze di studio e lavoro, le lingue e gli strumenti informatici che conosci, le competenze acquisite. Tutte queste informazioni contengono delle parole chiave che attireranno sempre più persone sul tuo profilo. Su LinkedIn, come per ogni altro sito web, i contenuti adatti sono la chiave per farsi conoscere.

Ecco come trovare corsi informatica roma!

Come funziona LinkedIn

La prima cosa da sapere su LinkedIn è che è un social network e si basa quindi sui tuoi contatti. Trattandosi di un social network professionale i contatti che contano sono quelli lavorativi. Tieni bene a mente il carattere professionale di questo social perché solo così riuscirai a costruirti la rete giusta.

Ecco come trovare un corso informatica online!

Gli obiettivi di quelli che si iscrivono a LinkedIn sono molto diversi, ma ognuno può trovare il proprio spazio se ha le idee chiare. Ci sono diversi motivi per iscriversi a LinkedIn:

  • Trovare lavoro
  • Cercare nuovi contatti per realizzare un progetto personale
  • Assumere degli influencer per il content marketing
  • Trovare nuovi talenti per la propria squadra
  • Migliorare le proprie conoscenze attraverso la formazione online
  • Promuovere il proprio blog professionale, la propria azienda…

Come vedi, LinkedIn è una piattaforma ricca che consente a ognuno di raggiungere i propri obiettivi lavorativi.

Segui un corso informatica di base!

Come cancellarsi da LinkedIn

E' sempre possibile disiscriversi da LinkedIn. C’è chi usa LinkedIn per un periodo e poi si cancella per esplorare nuovi orizzonti!

Può succedere che, dopo un’attenta riflessione, decidi che LinkedIn non è adatto a te e al tuo modo di lavorare o semplicemente, succede che non hai più bisogno di questo tipo di piattaforma. In questi casi è possibile cancellarsi dal sistema prestando attenzione a tutti i passaggi richiesti:

  1. Clicca su Me nella barra della tua pagina LinkedIn
  2. Seleziona Preferenze e privacy dal menu a tendina
  3. Vai su Account, Gestione dell’account e clicca su Modificare, accanto a Chiudere il tuo account LinkedIn
  4. Scegli il motivo per cui vuoi cancellarti e clicca su Avanti
  5. Inserisci la password e poi clicca su Chiudere account.

Una volta che avrai chiuso il tuo account nessuno potrà più vedere il tuo profilo e, ovviamente, non potrai più accedere ai tuoi contatti. Per non perdere informazioni utili ricordati di scaricare una copia dei tuoi dati prima di cancellare il tuo profilo.

Basta andare su Privacy, poi nella sezione Come LinkedIn usa i tuoi dati, cliccare su  Scaricare i tuoi dati. Così puoi dire addio a LinkedIn senza perderti nulla di importante.

Corso di informatica: come migliorare il proprio profilo su LinkedIn

Se non curi il tuo profilo LinkedIn sarà difficile farti trovare. Il tuo profilo LinkedIn è come un CV: per questo devi tenerlo aggiornato!

Dopo aver creato un profilo dettagliato, la cosa più importante da fare è costruirsi una rete professionale su LinkedIn attraverso i propri contatti e una strategia di comunicazione digitale. Per riuscirci bisogna essere attivi sul social e curare il proprio profilo.

Ci sono alcune regole tacite che ogni utente che vuole trovare lavoro su LinkedIn dovrebbe seguire. Per esempio, essere reattivi! Una persona che risponde rapidamente ai messaggi darà l’impressione di essere professionale e interessata. Per aiutarti, potresti attivare le notifiche ed essere aggiornato quasi in tempo reale sui messaggi che ricevi o sui contenuti pubblicati dai tuoi contatti.

Visto che sei su un social, devi imparare a comunicare da social. Condividi articoli sul tuo settore, scrivi articoli ex novo, invia le tue congratulazioni a un utente per un nuovo posto di lavoro. Ci sono tante altre piccole azioni che pupi fare per avere un profilo LinkedIn attivo e ottimizzare i tuoi contatti.

Tutto questo deve essere ben bilanciato: essere presenti, senza essere invadenti. Puoi mettere un like e commentare i post dei tuoi contatti, aggiungere altre persone al tuo network senza esagerare con queste azioni. Il rischio di essere troppo presente, paradossalmente, è quello di passare inosservato!

Come dicevano i latini: in medio stat virtus.

Se non sai resistere al fascino dei social, puoi sempre usare una versione Premium e avere maggiore spazio di manovra. Puoi infatti avere un certo vantaggio su altri candidati o altre aziende.

Per esempio, puoi vedere chi ha visualizzato il tuo profilo, avere informazioni supplementari sulle aziende, inviare più messaggi InMail con una spesa che va da 21.99€, per il profilo Carriera, a 89.95€ per il profilo Recruitment. Ci sono 4 tipi di account Premium che puoi testare gratuitamente per un mese.

Lezioni informatica: come promuovere il tuo profilo LinkedIn

E' importante promuovere il proprio profilo LinkedIn. Un buon profilo LinkedIn è quello che viene notato dagli altri utenti!

Con oltre 400 milioni di utenti, LinkedIn si è imposto come il social network preferito dai professionisti di ogni ambito. Trovare clienti, promuovere un’azienda, cercare lavoro sono tutti obiettivi che si possono raggiungere grazie alla rete digitale che offre la piattaforma.

Non basta creare un profilo chiaro e interessante, bisogna anche promuoverlo. Con qualche piccolo accorgimento anche tu puoi mettere in risalto il tuo profilo e farti notare.

Indipendentemente dai propri obiettivi, l’ideale è personalizzare e ottimizzare la propria pagina personale. Per esempio, potresti aggiungere una foto di profilo adatta e personalizzare l’URL.

Solo così, i potenziali datori di lavoro o candidati potranno rintracciarti senza difficoltà.

Un altro modo per potenziare il tuo profilo è ottimizzarlo da un punto di vista SEO. E’ qui che entrano in gioco le parole chiave. Sono dei termini molto ricercati che, se usati nella descrizione del tuo profilo e negli articoli che pubblichi su LinkedIn, possono aumentare la tua visibilità rendendoti reperibile tramite motori di ricerca interni ed esterni.

Per intenderci, coltivi i tuoi contatti con contenuto di qualità ed emergi rispetto agli altri utenti grazie a parole chiave che sono significative per il tuo settore di interesse.

Le aziende che cercano di assumere tramite LinkedIn danno grande attenzioni ai contenuti.

Un altro consiglio per migliorare il tuo profilo è chiedere ad altri utenti di raccomandarti e appoggiare la tua lista delle competenze. Un profilo con molte raccomandazioni avrà più valore, più credibilità e, potenzialmente, più contatti. Trovi le competenze nella sezione in basso della tua pagina LinkedIn.

Spesso non ci pensiamo, ma possiamo ampliare il nostro network se diffondiamo i contenuti creati su altri social network. Con un articolo pubblicato su LinkedIn, per esempio, puoi coinvolgere la tua comunità di Twitter. Il tuo network professionale si allargherà con un semplice click su “condividi”.

La tua identità digitale non solo ha bisogno di essere curata ma anche promossa. Infatti, un conto è scrivere un ottimo articolo, un conto è diffonderlo e fare in modo che le persone lo leggano. Ecco perché dovresti imparare a usare il simbolo @ per indirizzare un contenuto verso un utente ben preciso.

Grazie al primo social network professionale, LinkedIn, puoi raggiungere diversi obiettivi: acquisire credibilità, diffondere le tue conoscenze ed essere visibile agli utenti interessati. Questa piattaforma è accessibile a tutti sia nella versione base sia nella versione Premium. Tutto sta nell’usare con cura le funzionalità più semplici.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar