Tra le città più vaste e più turistiche della Cina, Pechino è sicuramente al primo posto, ma Shanghai è sicuramente quella più popolosa, con i suoi 24 milioni abbondanti di abitanti.

Insomma, se parti in viaggio per la Cina, non puoi evitare di perderti per qualche giorno nelle sue strade, all’ombra dei grattacieli di questa megalopoli, dove, nello spazio compreso tra due fermate della metro, puoi passare dai grattacieli più futuristi ai tradizionali templi buddisti. Nemmeno Beijing (il nome cinese di Pechino) può essere paragonata a Shanghai!

Qui, trovi un concentrato di cultura cinese, con palazzi tradizionali ed edifici religiosi, da una parte, grattacieli immensi, quartiere degli affari e aeroporto internazionale, dall’altra. Insomma, non aspettare più per prenotare il tuo biglietto aereo per Shanghai.

Anzi, aspetta solo un momento, il tempo di leggere i nostri consigli su quale periodo possa essere il migliore per recarsi in Cina! In programma: shopping, templi buddisti, gallerie d’arte, città vecchia e grastronomia cinese!

I migliori insegnanti di Cinese disponibili
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
1a lezione offerta>

Vai in vacanza in Cina durante gli eventi più importanti

Un viaggio a Shanghai è l’occasione di cui tutti sognano per ritrovarsi al centro degli eventi tipici, che animano la Cina durante tutto l’anno o quasi. Partire nel periodo di una o più di queste celebrazioni potrebbe essere un’idea geniale, per farsi un’idea più precisa della cultura cinese tradizionale.

  • Il Primo gennaio anche in Cina si festeggia il Capodanno Le campane del Tempio Longhua suonano a lungo; si tratta di un edificio situato al centro di un superbo giardino cinese. I fuochi d’artificio, sparati al di sopra del fiume Huangpu, illuminano tutta la città, tanto la Shanghai Tower, quanto il Tempio del Budda di Giada.
  • I cinesi festeggiano anche il Nuovo anno lunare (che, in quanto tale, non ha una data fissa, ma slitta di qualche settimana rispetto a quello solare). Si tratta per i cinesi della festa più importate di tutto il calendario tradizionale cinese. È il momento delle danze dei dragoni e degli scambi di soldi tra parenti e amici, per augurarsi buona fortuna. Shanghai e Pechino sono senza dubbio i luoghi migliori di tutta la Cina dove ammirare e godere di questa festa.
Le lanterne lasciate andare in cielo sono la rappresentazione di un evento mitico che si sarebbe svolto secoli e secoli fa.
La festa delle lanterne è una tradizione che si ripete all'inizio dell'anno lunare cinese!
  • In febbraio c’è la Festa delle lanterne, una celebrazione notturna, che chiude il ciclo delle festività del Nuovo Anno cinese: delle lanterne cinesi (di carta) vengono fatte letteralmente volare nel cielo di tutta la Cina, per commemorare una leggenda: un dio avrebbe voluto incendiare la città, ma abbandonò l’impresa, perché da lontano la vide rosseggiare a causa delle lanterne, lanciate dagli abitanti per scongiurare il pericolo. In questa giornata, si gustano i ravioli cinesi e gli yuanxiao (piatto tipico di questa festa, realizzato a base di farina di riso).
  • L’ultima festa dell’inizio dell’anno è quella del Tempio Longhua, celebrata al momento della fioritura dei peschi e del contemporaneo passaggio leggendario del dragone che esaudisce i desideri. Questa festa si svolge nel più antico tempio di Shanghai.

  • Da settembre a dicembre, tanti altri eventi si svolgono: è il caso della Festa di Metà Autunno, il 30 settembre; la Festa Nazionale cinese, il primo ottobre; il Festival Internazionale delle Arti di Shanghai, il 27 ottobre; la grande Maratona di Shanghai, il 4 dicembre. Non mancano non mancano per celebrare le tradizioni di Shanghai!

Visita Shanghai in Primavera e Estate

Visitare una città straniera è una buona idea, ma è meglio farlo in buone condizioni. Shanghai in primavera è divisa tra l’aumento della temperatura e la stagione delle piogge, il che dà un clima piacevole, ma che potrebbe diventare pesante da sopportare, soprattutto in estate, quanto la temperatura supera spesso i 30°C e il tasso di umidità diventa insopportabile o quasi.

Ecco qui sotto le temperature medie minime e massime registrate tra i mesi marzo e di agosto:

MeseTemperatura minima °C Temperatura massima °C
Marzo10°C15°C
Aprile15°C 19°C
Maggio20°C24°C
Giugno24°C27°C
Luglio24°C32°C
Agosto23°C32°C

Se quest’aumento di calore e queste piogge possono spaventarti, non devi nemmeno sottovalutare la gradevolezza delle giornate dei mesi di marzo, aprile e maggio. Dei giorni trascorsi a Shanghai in questo periodo possono permetterti di scoprire il patrimonio mondiale e i tesori della città, restando perfettamente zen.

Pace e tranquillità, ecco la felicità – Proverbio cinese

Oltre ad un clima mite, potrai approfittare anche della fioritura dei ciliegi.
La primavera è uno dei periodi migliori per visitare la città di Shanghai!

Se pensi di soggiornare per qualche giorno in Cina, ti raccomandiamo quindi di partire in primavera, dato che l’estate rischierebbe di essere pesante da sopportare, con il suo mi di temperatura e umidità.

I prezzi dei biglietti d’aereo variano sensibilmente tra le stagioni calde e quelle fredde, e anche di mese in mese. In un caso e nell’altro, nella valutazione dei costi per andare e restare a Shanghai, sicuramente il viaggio di andata e ritorno sarà il capitolo più incisivo.

Passeggiare sulla riva del fiume Huangpu con un bel sole primaverile è sicuramente piacevole; a questo aggiungi che in questo periodo dell’anno si tiene la festa del Tempio Longhua, un’occasione in più per conoscere ancora meglio Shanghai.

Vai a Shanghai nella stagione fredda: Autunno e Inverno

Gli occidentali che pensano di fare un viaggio a Shanghai in Autunno hanno capito tutto! Si tratta della stagione migliore per visitare questa città e per approfittare della cucina cinese con un clima gradevole. Per un primo viaggio, ti consigliamo sicuramente i mesi di settembre, ottobre e inizio novembre.

Gli inverni di Shanghai sono relativamente miti, ma il mese di gennaio è sconsigliato davvero: la temperatura scende parecchio e a questo si aggiunge la pioggia. Se a questo sommi che all’abbassamento della temperatura, corrisponde l’aumento dell’inquinamento, … allora si fa presto a scegliere: poni una grande muraglia tra te e l’idea di andare a Shanghai tra fine dicembre e febbraio!

All'abbassarsi della temperatura, aumenta la concentrazione delle polvere sottili, proprio come accade nelle nostre metropoli.
Evita Shanghai in inverno ed eviterai freddo e inquinamento!

Ecco le temperature medie minime e massime registrate tra i mesi di settembre e febbraio:

MeseTemperatura minima °C Temperatura massima °C
Settembre20°C27°C
Ottobre14°C22°C
Novembre9°C17°C
Dicembre3°C11°C
Gennaio0°C8°C
Febbraio1°C9°C

Fai attenzione anche perché alla fine dell’anno e in gennaio vi sono diversi eventi particolarmente importanti, come il Nuovo Anno cinese. Trovare una stanza in un hotel a Shanghai diventa più complesso, a meno che tu non scelga direttamente un hotel di lusso.

Anche i prezzi dei biglietti aerei, già di per sé poco economici, tenderanno a salire in inverno. Quindi: per andare a Shanghai, preferisci l’autunno!

Quanti giorni servono per vedere Shanghai?

Certo, partire da Milano o Roma per andare a Shanghai richiede un investimento maggiore che per andare in una capitale europea. Ecco, allora, che i turisti occidentali che si spingono nel Paese della Grande muraglia tenderanno ad ammortizzare il costo del viaggio, rimanendo un po’ più a lungo. Se un weekend a Monaco o a Londra possono soddisfare (tanto si tratta di destinazioni dietro l’angolo e vi si può tornare spesso), per Shanghai il periodo di permanenza minima è la settimana. Se il budget a disposizione te lo consente puoi anche prolungare il tuo soggiorno e portarlo a 10 giorni o a due settimane o …

Da un quartiere all'altro, puoi trovare due mondi completamente diversi.
A Shanghai si mescolano tradizione e modernità!

Ogni escursione a Shanghai necessita di un po’ di tempo, dalla visita del Tempio di Budda di Giada al centro storico della città. il consiglio è quindi quello di suddividere le visite programmate in mezze giornate, per avere il tempo di godertele a fondo. Se vuoi visitare il parco Disneyland di Shanghai, invece, avrai bisogno di molto più di una mezza giornata.

La città è suddivisa in numerosi quartieri (o distretti), che potrai visitare durante il tuo soggiorno; tra questi, segnaliamo:

  • Huangpu,
  • Pudong,
  • Xuhui,
  • Jing'an,
  • Changning,
  • Yangpu,
  • Hongkou,
  • Minhang.

A questi, puoi aggiungere le città più prossime, come Suzhou, Hangzhou o Nanjing (Nankin), ma il tempo necessario allora crescere in modo proporzionale. Per scoprire e conoscere decentemente Shanghai e qualche città vicina, prenditi almeno due settimane di vacanza.

La Cina moderna nasconde tanti posti da scoprire, anche fuori della megalopoli di Shanghai: le provincie di Sichuan o di Canton, ma anche i monumenti di Pechino, come il Tempio del Cielo o il Sud della Cina, con città più tradizionali.

Oramai conosci i migliori momenti per effettuare il tuo prossimo viaggio in Cina e soprattutto a Shanghai. Per ulteriori informazioni puoi consultare gli altri nostri articoli sull’argomento, come quello sulla Grande Muraglia cinese o quello sulla storia della Cina. Ma non è tutto: se vuoi imparare il cinese, noi di Superprof ti mettiamo in contatto con dei professori anche madrelingua che possono insegnarti la lingua: questo ti consentirà di approfondire in prima persona storia e cultura cinesi e di viaggiare in tutta tranquillità in questo Paese immenso!

Bisogno di un insegnante di Cinese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Charlotte

Lettrice plurilingue, appassionata di entomologia e robotica.