Oltre al cambiamento climatico e alla pandemia di Coronavirus, due minacce esistenziali molto reali che affrontiamo oggi, l'economia è l'argomento prevalente del giorno. Questa è una giustapposizione piuttosto strana se si considera che uno dei primi due componenti renderebbe discutibile l'economia. Tiriamo tutti un sospiro di sollievo perché non ci siamo ancora.

E, forse, con un sistema economico funzionante, non ci arriveremo affatto.

Il nostro primo passo verso questo obiettivo è capire come mantenere a galla le economie locali e globali. Non è un'impresa da poco, considerando quante recessioni economiche abbiamo subito negli ultimi 20 anni.

Ecco perché abbiamo bisogno delle menti più acute per teorizzare come dovremmo trasformare l'economia da dov'è adesso, con la sua crescente disuguaglianza e crescente instabilità, e trasformarla in un'economia sostenibile ed equa per tutti. Vuoi far parte anche tu di questo cambiamento?

Con questo articolo diamo una breve panoramica utile a chi vuole iniziare a farsi un'idea di quali sono i passi per specializzarsi in economia e muoversi in questo mondo. Partiamo dall'inizio per capirla meglio, ecco una serie di termini che tutti dovremmo conoscere!

Macroeconomia: focalizzata sulle funzioni economiche su larga scala.
Microeconomia: descrive le abitudini economiche delle imprese e degli individui
Prodotto interno lordo: il valore dei beni e dei servizi prodotti in un paese, solitamente calcolato annualmente.
Prodotto nazionale lordo: PIL + il valore dei beni e dei servizi per i quali la popolazione di quel paese possiede i mezzi di produzione.
Beni strumentali: le attrezzature e le strutture utilizzate per produrre beni e/o servizi
Consumatore, produttore, governo: i tre principali gruppi economici
Mercato: il mezzo con cui produttori e consumatori scambiano denaro con beni e servizi.
Domanda e offerta: la quantità di beni e servizi disponibili rispetto al bisogno/desiderio di essi.
Inflazione e deflazione; stagflazione: il grado di aumenti e diminuzioni sostenuti dei prezzi; una condizione in cui i prezzi salgono anche se l'economia è stagnante.
Crescita economica: aumento/disponibilità di beni e servizi.

Conoscere la differenza tra macro e microeconomia non è ovviamente sufficiente per risolvere i pericoli delle nostre attuali condizioni economiche. Avrai bisogno di molta istruzione formale e, quando avrai finito, dovrai trovare il tuo posto nel panorama economico.

Vediamo se il tuo Superprof può aiutarti in tutto questo.

I/Le migliori insegnanti di Economia disponibili
Deborah
5
5 (42 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Gabriele
5
5 (25 Commenti)
Gabriele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (84 Commenti)
Lorenzo
39€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Salvatore
5
5 (29 Commenti)
Salvatore
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Caterina
5
5 (22 Commenti)
Caterina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Pietro
5
5 (14 Commenti)
Pietro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (11 Commenti)
Giacomo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Constanza
5
5 (35 Commenti)
Constanza
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (42 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Gabriele
5
5 (25 Commenti)
Gabriele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (84 Commenti)
Lorenzo
39€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Salvatore
5
5 (29 Commenti)
Salvatore
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Caterina
5
5 (22 Commenti)
Caterina
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Pietro
5
5 (14 Commenti)
Pietro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giacomo
5
5 (11 Commenti)
Giacomo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Constanza
5
5 (35 Commenti)
Constanza
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Studiare Economia alle Scuole Superiori

inizia il tuo percorso scolastico in economia
hai mai pensato di studiare economia alle scuole superiori?

Studiare economia aiuta a comprendere alcuni fenomeni e argomenti di attualità infatti come le conseguenze della globalizzazione, le crisi finanziarie, i sistemi pensionistici e molto altro ancora. 

In Italia iniziare un percorso formativo in economia è possibile a partire dalla scuola secondaria di secondo grado. Gli studenti hanno infatti la possibilità di iscriversi al Liceo Economico Sociale oppure agli Istituti Professionali e Tecnici per specializzarsi in questa materia e iniziare a muoversi in questo mondo.

Nel programma di studio del Liceo Economico Sociale vi sono discipline:

  • economiche e giuridiche 
  • linguistiche e sociali (previsto lo studio di due lingue straniere)
  • discipline scientifiche ed umanistiche

Se si decide invece di iscriversi in un istituto professionale o tecnico, si potrà scegliere tra diversi indirizzi tra cui:

  • Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale
  • Articolazione Sistemi informativi aziendali
  • Economia Finanza e Marketing
  • Economia del Turismo
  • Economia Sociale
  • Servizi Commerciali

Segui le lezioni di economia aziendale con Superprof!

Studiare Economia per i test universitari

La maggior parte degli atenei italiani che offrono corsi di economia non sono a numero programmato, quindi non c'è un vero e proprio test di ammissione ma piuttosto un test di valutazione di conoscenze iniziali (chiamato TOLC-E) utile a capire il livello di preparazione delle matricole. Se lo studente, in seguito ad aver effettuato il test, presenta delle lacune in determinate materie, dovrà seguire attività di recupero nel corso dell'anno. Presso alcune università invece il test è effettuato per creare una vera e propria selezione.

In ogni caso, potrai prepararti in modo da ottenere un buon punteggio e iniziare al meglio il tuo percorso universitario.

Come anticipato prima, nelle principali Università italiane potrai sostenere il TOLC-E, un test computerizzato realizzato dal Cisia (Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l’Accesso) che progetta ogni anno i test di ammissione a varie facoltà.

Nel nostro caso il test è composto da 36 quesiti divisi in 3 sezioni: 

  • matematica: 13 quesiti entro 30 minuti 
  • logica: 13 quesiti entro 30 minuti;
  • comprensione del testo: 10 quesiti entro 30 minuti.

Infine si può aggiungere anche la sezione che verifica la conoscenza della lingua inglese (30 quesiti da svolgere in 15 minuti) che comunque non influirà sul punteggio totale della prova ma sarà utile per capire il percorso da intraprendere a proposito di questa materia.

Per prepararti a questo test potrai fare pratica online sul sito del Cisia, oppure acquistare libri e manuali che utili per esercitarti.

entrare nelle università di economia
preparati al meglio per i test di economia

Le migliori Università di Economia

Per fare le scelte giuste, devi anche sapere quali università offrono i corsi di laurea che desideri: non tutte le lauree in Economia sono identiche. Fai un elenco delle Università nelle quali ti piacerebbe studiare, guarda i loro programmi e cerca di capire se soddisfano tutti i tuoi criteri.  

Noi abbiamo preparato un elenco che mostra alcune tra le migliori università per studiare economia e che include Università statali e private.

  • UNIBO - Alma Mater Studiorum Università di Bologna
  • UNIMI - Università degli Studi di Milano
  • Università degli Studi di Padova
  • Ca' Foscari Venezia
  • Bocconi - Milano
  • Libera Università di Bolzano
  • Liuc Università Carlo Cattaneo

Queste sono solo alcune tra le tante università che offrono un programma e un corso di laurea in economia, tu dovrai scegliere quella che più fa per te.

Ma se ti stai ancora chiedendo quali sono gli esami che dovrai sostenere o che cosa studierai, facciamo un breve recap dei principali argomenti di studio che accomunano tutti i corsi di laurea:

  • economia aziendale
  • economia politica
  • statistica
  • diritto privato
  • diritto commerciale
  • diritto tributario
  • matematica finanziaria
  • macroeconomia
  • finanza aziendale

Cosa ne dici? Una cosa è certa: scegliendo di studiare Economia, avrai infinite possibilità per creare un impatto positivo in molti settori, magari nel turismo, nello sport, nelle imprese e perché no, anche nell'ambiente aiutando le generazioni future a modellare la politica economica attorno a iniziative sostenibili e cause di giustizia sociale. Sei pronto a una carriera che potrebbe regalarti grandi soddisfazioni? Ecco, vediamo quali sono i principali lavori che potresti trovare a svolgere in seguito ad aver ottenuto la tua laurea in economia!

Lavori con laurea in economia

laurea in economia? tanti sbocchi professionali!
scopri tutti i lavori che puoi svolgere con una laurea in economia

È passato molto tempo ma alla fine ce l'hai fatta. Hai deciso di intraprendere un percorso professionale stimolante e gratificante, hai assorbito tutta l'istruzione necessaria per renderlo una scelta praticabile per la tua futura carriera e potresti anche aver terminato il tuo percorso di studi all'estero magari con un Master o un dottorato in Economia.

È ora che tutto questo ripaghi. Stai per trovare lavoro nel campo in cui hai ti sei specializzato e per cui hai studiato così duramente per guadagnarti un posto. Che lavoro vuoi?

Se hai sognato a lungo di gestire la tua attività, potresti lavorare come giornalista economico freelance, lanciare un podcast che copra, approfondisca e spieghi gli eventi economici attuali o ancora diventare un tutor Superprof Economics.

Se volessi diventare un insegnante di economia, all'Università, dovresti passare anche dei concorsi di selezione. Ti senti pronto per questo? Questa scelta potrebbe ripagarti e regalarti delle soddisfazioni se insegnare è una delle tue passioni. Potresti diventare fonte di ispirazione per i tuoi allievi, e di sicuro la tua formazione in questo campo sarebbe continua.

Se vuoi una scommessa più sicura, potresti diventare un ragioniere pubblico certificato e, almeno all'inizio, lavorare fuori casa. I ragionieri sono molto richiesti in questi giorni, ironia della sorte, grazie in parte a tutti quei liberi professionisti che si imbattono in argomenti insolitamente complessi.

Forse stai cercando qualcosa di un po' più eccitante o motivante. Lasciamo da parte il fatto che la contabilità forense è in realtà piuttosto eccitante; chi non vorrebbe inseguire i misfatti dei criminali finanziari attraverso i loro libri mastri? Ma forse avevi in ​​mente di diventare un agente di cambio, sempre alla ricerca del miglior rapporto qualità prezzo. Le fluttuazioni del mercato sono piuttosto eccitanti e i broker guadagnano profumatamente, vero?

E se volessi essere il tipo di economista che lavora per risolvere alcuni dei problemi più urgenti dell'economia globale: mercati in crisi e inflazione? Non è fuori dal regno delle possibilità per te fare uno stage con un economista accademico.

Infine, come economista qualificato, hai un sacco di opzioni nel servizio governativo. Per vedere un po' di mondo pur continuando a mettere a frutto la tua laurea, potresti diventare un funzionario economico dei servizi esteri di stanza all'estero. Tale lavoro comporta negoziare con i governi stranieri su questioni economiche.

Insomma, con la tua laurea in Economia in mano, la tua scelta di carriera è ampia e variegata. Segui le tue passioni, intercettale, e mettile a frutto. Le possibilità sono tante e il tuo percorso lavorativo è solo all'inizio, prevediamo grandi soddisfazioni!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

Prima lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.