Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di economia a Roma

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai nostri e alle nostre insegnanti di economia a Roma è di 5,0 con più di 67 commenti.

18 €/ora

Le migliori tariffe: il 94% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di economia a Roma costano 18€.

5 h

Veloci come saette, le nostre e i nostri insegnanti ti rispondono in 5h.

Imparare Economia a Roma non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di economia a Roma

Parla con l'insegnante di economia per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di economia e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. Imparare inglese a Roma non è mai stato così facile.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a tutti gli e tutte le insegnanti, tutor, prof, docenti, alle masterclass di Economia a Roma, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

✍🏻 Quante stelle hanno dato gli/le alunni/e ai/alle professori/esse di economia di Roma?

Con 67 valutazioni ricevute, i/le insegnanti di economia hanno ottenuto un voto medio di 5,0 /5.

 

Dietro Superprof c'è un'equipe disponible dal lunedì al venerdì per aiutarti. Puoi contattarci per telefono o via mail.

 

Hai qualche domanda ulteriore? Visita la sezione delle FAQ, oppure contatta il nostro servizio clienti, disponibile dal lunedì al venerdì, troverai delle persone disponibili e pronte a rispondere alle tue domande.

 

Puoi contattarci via telefono o per mail.

💸 Quanto costa in media un/una prof privato/a di economia a Roma?

A Roma, il costo medio di un corso di economia è di 18€ /ora. I costi variano a seconda di ogni insegnante, poiché è l'insegnante stesso a stabilire la propria tariffa.

I fattori che gli/le insegnanti prendono in considerazione per fissare il prezzo delle lezioni sono la propria esperienza e formazione, il luogo delle lezioni: (a casa dell'alunno/a, a casa  del/della professore/ressa, oppure a distanza), il numero delle lezioni e la la durata, e  l'offerta delle insegnanti di economia a Roma.

 

La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti di economia offre gratuitamente la prima ora.

 

Scopri i prezzi degli/delle insegnanti vicino a casa tua con una semplice ricerca su Superprof.

💻 È possibile studiare l'economia via webcam con un/una prof trovato/a su Superprof?

Ovviamente! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via webcam.

 

Le lezioni a distanza sono più economiche rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di spostamento e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

 

Le lezioni di economia a distanza sono un'ottima opportunità per imparare e alzare la propria media. Ti basterà avere un computer, una connessione a internet e il tuo quaderno di economia a portata!

🧑‍🏫Ci sono professori/esse disponibili per dare lezioni private di economia a Roma?

Puoi scegliere tra i/le 242 insegnanti di economia disponibili a Roma e dintorni.

 

I criteri che dovresti tenere in conto per scegliere l'insegnante più adatto/a a te sono:

  • La tariffa. Oltre al prezzo orario, puoi verificare se l'insegnante propone un pacchetto di più ore, o altre tariffe speciali.
  • La distanza dal tuo domicilio.
  • L'esperienza dell'insegnante e la sua formazione in relazione al livello ricercato; per ogni allievo/a esiste l'insegnante adatto/a!
  • Le opinioni dei/delle vecchi/e allievi/e.

Vedrai che seguendo questi criteri, trovare l'insegnante ideale sarà facilissimo

📈 Perché optare per un corso a domicilio di economia a Roma?

L'economia è una materia molto importante e spesso critica nel percorso scolastico e accademico di molti/e studenti di alcune scuole superiori e delle facoltà di economia.

 

Negli istituti professionali, l'economia rappresenta un incubo per tanti alunni. Molti ragazzi e molte ragazze non riescono a comprendere il rilievo di questa materia. Inoltre, più si va avanti con il percorso, più gli argomenti diventano complessi. Prendere ripetizioni di economia permette di acquisire le basi della materia e comprendere una disciplina che potrebbe altrimenti rivelarsi ostica.

 

Le ripetizioni di economia sono indicate non solo per gli/le alunni/e con difficoltà, ma si rivolgono anche a quegli/lle studenti/esse che, pur non avendo grandi lacune desiderano alzare la propria media, approfondire un argomento, o prepararsi per l'anno prossimo o per un esame universitario. Inoltre, qualche nozione di economia può sempre rivelarsi utile anche a chi lavora.

 

Che cosa aspetti a metterti in contatto con i/le nostri/e insegnanti di economia a Roma?

Vuoi imparare Economia a Roma?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Economia di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Roma per il tuo corso di economia

Studiare economia a Roma

Quando si usano i termini legati al sostantivo economia, si fa riferimento ad un uso razionale del denaro e di altri mezzi, finalizzato all’ottenimento di un vantaggio rilevante (massimo, per l’esattezza), con la minimizzazione dello sforzo. Si fa spesso riferimento ad una gestione assai oculata dei soldi, con riferimento ai concetti di risparmio e parsimonia.

L’economia non è solo questo, naturalmente.

Tutte le risorse, e le diverse attività che servono a sfruttarle nel migliore dei modi, possono essere indicate con questa parola, in riferimento ad una Nazione, ad esempio: si parla allora di economia africana, giapponese, e così via.

Cosa si definisce con “economia”?

Il termine economia, all’origine, deriva dal greco antico Oikos, che significa casa (intesa anche latamente come insieme dei beni di famiglia) e nomos, norma o legge.

Economia indica, allora, non solo l’uso di risorse, ma anche tutto l’insieme degli scambi relazionali volto a soddisfare i bisogni individuali e collettivi nel migliore dei modi.

I soggetti dell’economia possono essere persone, organizzazioni o istituzioni e vengono denominati “agenti”.

Studiare economia a Roma, non solo università

La scelta universitaria, a Roma, è risaputamente ampia.

Per quanto riguarda lo studio dell’economia, almeno tre riferimenti possono essere tenuti presenti, a chi voglia effettuare una prima perlustrazione dei dipartimenti universitari di economia.

La Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza, ad esempio, si trova in via del Castro Laurenziano; in via Columbia, invece, ha sede il Dipartimento di Economia dell’Università di Roma Tor Vergata; l’Università privata Cattolica, invece, ha la sua facoltà di Scienze Economiche in Largo Francesco Vito, sempre in centro città.

Molti giovani liceali sognano di trasferirsi a Roma, per studiare lì. Lo fanno, spesso, a prescindere dal ramo disciplinare prescelto. Frequentare l’Università nella Capitale è una scelta affascinante, un sogno di molti.

Risiedere per un periodo, anche limitato, della propria vita a Roma è un’esperienza da augurare a tutti. Si tratta di toccare con mano la vita di una grande città, di incrociare visi famosi, di incontrare studiosi di ogni provenienza, di percorrere strade costeggiate da sedi del Parlamento, luoghi sacri, palazzi presidenziali. Vivere a Roma significa poter fare incontri rilevanti, dall’esito professionale magari assai felice.

I prezzi degli alloggi studenteschi non sembrano essere particolarmente elevati, soprattutto se paragonati a quelli del Nord Italia e della città di Milano. Esistono diverse soluzioni di coabitazione, che vanno dal collegio al monolocale, passando per le foresterie universitarie e religiose, per gli ostelli, per i pensionati di dimensione ridotta.

In base al budget e ad altre esigenze di vita, si opterà per una o l’altra soluzione, sempre tenendo presente l’ampia possibilità di trovare ingaggi temporanei e part-time con cui pagarsi l’affitto durante gli studi.

L’economia come ibrido disciplinare

Dal punto di vista delle possibilità scientifiche, poi, l’offerta non è certamente deficitaria. Al contrario.

A Roma sono presenti tutte le facoltà scientifiche stricto sensu, quelle letterarie e le cosiddette “facoltà ibride”.

L’Economia e la giurisprudenza si situano quasi a cavallo tra l’area strettamente definita scientifica e quella altamente considerata umanistica.

Chi studia economia, in particolare, ha di certo una propensione a maneggiare numeri, cifre, statistiche, grafici. O, comunque, desidera tanto poter lavorare con tutto questo.

Nel contempo, però, l’economia è proprio un settore disciplinare che più di ogni altro richiede empatia, comprensione del mondo sociale, delle appartenenze di classe, delle problematiche demografiche e demoscopiche. L’economia domanda perlustrazione delle specificità culturali di ogni settore, quartiere, ramo produttivo, nonché della società di riferimento.

Non esiste economia senza il riferimento alla cultura, alla psicologia, alla storia e alle tradizioni dell’area di riferimento.

Insomma, l’economia, che richiede propensione matematica per formulare modelli e tracciare curve, necessita fortemente di una comprensione a 360 gradi del tessuto socio-culturale circostante.

Altrimenti … sarebbe, per l’appunto, matematica, aritmetica, osservazione passiva…

I percorsi dell’economia a Roma

Il termine “economia” ha un significato davvero ampio. Ma cosa si studia presso una “facoltà” di economia?

Innanzitutto, è opportuno, come sempre, distinguere tra la laurea triennale ed i diversi bienni specialistici, i quali sono numerosissimi!

Generalmente, la scelta è richiesta già dopo il primo anno di frequenza dei corsi, dunque ben prima di intraprendere la via di una laurea specialistica.

I corsi più noti e presenti presso i dipartimenti sono:

  • Economia e Commercio

Si tratta di un percorso assai generale, che non obbliga ad una scelta immediata e propone materie come la macroeconomia, la microeconomia, l’economia aziendale, il bilancio, la statistica e l’analisi matematica, naturalmente.

  • Economia aziendale

Questo corso di laurea è invece già specialistico fin da subito. Vi si iscrive chi già sa di voler acquisire saperi specifici per potere amministrare, a diversi livelli, un’azienda. Lo studente, in tal caso, impara tutto quanto possa servire ad una azienda: dal controllo di gestione, alla comunicazione esterna ed interna.

  • Economia e finanza

Anche questa scelta è molto specializzante. Lo studio concentrar i rapporti, i contratti, i principi che regolano il settore finanziario a livello personale, aziendale, pubblico ed internazionale.

  • Scienze statistiche

La laurea in scienze statistiche è utilissima in ambito economico, ma non si riduce a questo solo settore applicativo. Chi studia come rilevare ed analizzare dati statistici, infatti, può lavorare in diversi campi decisionali privati e pubblici, oltre che nella ricerca scientifica stricto sensu.

  • Economia e marketing

Questo tipo di laurea è specificamente finalizzato a dare competenze vaste di marketing.

  • Economia e turismo

Si tratta di uno studio dell’economia adeguato esclusivamente a chi voglia operare in questo settore, ancora molto da potenziare in Italia.

  • Business and Economics

Si tratta di un corso di economia generale in cui tutti gli insegnamenti sono dispensati in lingua inglese.

L’accesso agli studi di economia

Accedere ad un corso di laurea comporta rispondere a domande di test specifici o generali. Nella maggior parte di casi vi sono entrambe le sfere!

Il test può essere sotto forma di TOLC-E, una prova online curata dal consorzio CISIA.

Le materie da prendere in considerazione, per prepararsi a simili test, sono: attitudine logico-matematica, logica, comprensione verbale, matematica, logica spaziale e numerica, conoscenza della lingua italiana, cultura generale, lingua inglese ed abilità di ragionamento.

Naturalmente, esistono diversi volumetti creati appositamente per il “test di economia”. Ma diversi studenti, che tengono particolarmente ad essere ammessi presso un dipartimento di economia, si affidano già dal quarto anno di liceo alle cure di un insegnante privato che dia loro delle dritte regolari per la preparazione generale. Del resto, questo genere di preparazione, non consente solo di arrivare preparati all’ammissione, ma di affrontare con serenità tutti i primi esami del corso di laurea in Economia, dall’analisi matematica alla statistica, per fare un esempio.

Trova la tua soluzione ideale!   

Che cosa vuoi imparare?