Vuoi iniziare lezioni di violino da adulto o iscrivere il tuo bambino di 3 anni a un corso in modo che diventi un grande musicista?

L'età ha una reale importanza per il successo di un appassionato di musica?

Le lezioni di teoria musicale, l’impugnatura dell’archetto, la posizione della mano, la tecnica del vibrato, la composizione del violino, l'apprendimento del violino e le lezioni di musica a volte sembrano passaggi insormontabili, che ci fanno chiedere: “Ma il violino è davvero fatto per tutti? È adatto a tutte le età?” Ecco alcune risposte.

Il violino, uno strumento difficile

Scegliere di imparare il violino può essere una scelta bella e coraggiosa, ma non facile.

Questo strumento ha da tempo una solida reputazione come strumento difficile da suonare, quasi impossibile sul breve periodo.

Il violino è uno strumento nato da diverse evoluzioni strumentali: la sua forma attuale non è apparsa fino al XVII secolo. All'epoca e fino alla fine del XX secolo, il violino era uno strumento accessibile solo per la borghesia e la nobiltà.

Altra cosa importante: scoprire tutti i segreti per suonare il violino.

I violini di Stradivari sono tra i più costosi sul mercato.
I violini di Stradivari sono tra i più costosi sul mercato.

Lo strumento era quindi estremamente costoso. Oggi troviamo ancora violini a non meno di 6000 euro! Al tempo era anche necessario contare i molti anni di lezioni di conservatorio o di lezioni private con un buon insegnante di violino, capace di essere sia un pedagogo che un dotato musicista.

Oggi il violino sta diventando più diffuso.

L'arrivo di piattaforme di vendita online come Ebay e Amazon ha drasticamente abbassato il prezzo di questo strumento, e nel tempo è anche apparsa una nuova tipologia di violino: il violino elettrico.

Disponibile in vendita su Internet a prezzi compresi tra 60 e 100 euro, lo strumento è quindi alla portata di quasi tutti portafogli.

Tuttavia, il costo dello strumento non toglie la difficoltà di padroneggiarlo. Se hai appena iniziato a frequentare le lezioni, aspettati di prenderne per molti anni a venire. Questo ovviamente dipende anche dalla frequenza con cui uno studente suona e da come impara a suonare. L'evoluzione non sarà la stessa se lo studente frequenta il conservatorio o se impara da solo.

La difficoltà di apprendere il violino dipende anche molto dal passato di musicista dello studente. Ad ogni modo, un violinista apprendista deve imparare le mosse giuste e ci vuole tempo. Posizionando le dita sull'impugnatura, strofinando le corde nel modo giusto... Queste sono tutte tecniche che devi padroneggiare per ottenere dei bei suoni.

Devi poi anche scoprire le tecniche per suonare un violino.

I vantaggi di imparare a suonare il violino da bambini

Sapendo che imparare a suonare il violino è complicato, perché non farlo in tenera età?

Questa è la domanda che molti genitori si pongono prima di iscrivere il figlio al conservatorio o alla scuola di musica.

Le scuole di musica accolgono giovani musicisti dai 6 ai 7 anni.

Età in cui il sistema ritiene che gli studenti abbiano maturità e capacità motorie sufficienti per sviluppare le capacità di violinista. Se i genitori desiderano registrare prima i propri figli, ci sono scuole private come le scuole Vivaldi o Suzuki che accolgono i bambini dai 3 anni.

Ma è davvero essenziale iniziare così giovani?

Molti benefici derivano dall'apprendimento giovanile. I bambini hanno spesso un grande desiderio di scoprire, un'attenzione speciale e strutture per assimilare la conoscenza.

Secondo l'insegnante di pianoforte Véronique Barraco: "Studi scientifici hanno dimostrato che prima dei 7 anni avviene la maggior parte delle connessioni nel sistema nervoso. Questa è la prova che in questa fascia d'età capita davvero qualcosa di importante."

È stato anche dimostrato che gli studenti vanno meglio a scuola quando studiano e suonano uno strumento musicale. Imparano la concentrazione e il lavoro. Prima i bambini iniziano le lezioni di musica, meno saranno condizionati dall'apprendimento scolastico, essendo più aperti ad altri metodi di apprendimento.

Scopri come suonare il violino usando un manuale.

L’avvicinamento alla musica aiuta gli studenti a scoprire i diversi strumenti.
L’avvicinamento alla musica aiuta gli studenti a scoprire i diversi strumenti.

Ma insegnare a un bambino a suonare il violino non è solo benefico.

Devi pensare che il primo anno di studio in musica è interamente dedicato alla teoria musicale, e i bambini di 6 o 7 anni possono annoiarsi rapidamente con la teoria musicale e rinunciare al proprio interesse per il violino. Non è quindi consigliabile iniziare troppo presto a causa del rischio di annoiare il bambino con la teoria. È piuttosto consigliabile iscrivere tuo figlio su sua richiesta, dopo che ha mostrato un particolare interesse per la musica.

E perché non fare un'ora di lezioni di prova per assicurarsi che la teoria musicale non lo spaventi?

Anche le capacità motorie del bambino devono essere prese in considerazione. La musica per principianti e le lezioni di violino possono aiutarlo a sviluppare i suoi movimenti. Ancora una volta, sii consapevole dei segni che tuo figlio ti sta inviando.

In ogni caso, il bambino deve partecipare volontariamente e non essere obbligato dai suoi genitori.

Se vuoi puoi anche imparare a suonare il violino online.

Imparare il violino da adolescenti

Il violino non ha mai avuto una reputazione molto rock fino all'ultimo decennio. Con l'avvento del violino elettrico, imparare il violino è diventato molto di moda e molti gruppi lo usano nelle loro composizioni: è il caso, per esempio, di Marc Wood. 

Gli adolescenti sono sempre più interessati a questo strumento ad arco, anche se non lasciano la chitarra elettrica e la batteria.

E per imparare a suonare questo strumento, i giovani hanno l'imbarazzo della scelta in merito al metodo di apprendimento: video di YouTube, lezioni di violino online gratuite, tutor, libri di metodo del violino...

Ma è davvero possibile iniziare a suonare il violino a questo punto della nostra vita?

L'adolescenza è un momento in cui ci piace appartenere a un gruppo di amici e nel quale è importante che le cose catturino la nostra attenzione. Dobbiamo quindi trovare metodi adeguati per non annoiare o allontanare i giovani musicisti.

I musicisti apprendisti non dovrebbero vedere le lezioni di musica come un vincolo ma piuttosto come un modo per divertirsi con gli amici. La partecipazione a un corso intensivo di violino è un'ottima soluzione per gli adolescenti. Durante le vacanze scolastiche, è quindi possibile partecipare ai corsi per una settimana.

Certo, non si tratta di suonare dalle 8 alle 17, ma piuttosto di proporre diverse attività durante la settimana per scoprire lo strumento e imparare ad usarlo con lezioni dedicate ad argomenti specifici:

  • Formazione musicale,
  • Improvvisazione,
  • Leggere le note,
  • Usare un metronomo,
  • Leggere una partitura,
  • Orchestrazione,
  • Composizione musicale,

Qualunque sia il livello dello studente (principiante, intermedio, avanzato) e il suo stile musicale (gitano, rock, jazz, classico, irlandese, folk, da camera, da film, ...)lui o lei potranno integrarsi con altri musicisti loro coetanei.

A proposito, conosci l’ABC del violino?

Il violino elettrico è diventato parte della musica contemporanea.
Il violino elettrico è diventato parte della musica contemporanea.

L'apprendimento della teoria musicale non dovrebbe ostacolare il piacere di suonare. Gli stage sono soprattutto un'opportunità per incontrarsi e motivarsi come gruppo. E perché non creare un gruppo musicale?

Suonare in un gruppo musicale da adolescente ha molti vantaggi nell'apprendimento della musica. I giovani possono fissare degli obiettivi da raggiungere, come la canzone di un gruppo che amano o uno spettacolo di fine anno da preparare.

Non c'è niente di meglio per motivare i giovani!

Inoltre, lasciare che gli adolescenti scelgano le canzoni che vogliono suonare è un ottimo modo per dare loro autonomia promuovendo l'apprendimento. Anche se l'adolescente non avrà le stesse strutture di un giovane che ha iniziato il violino a 7 anni, è del tutto concepibile raggiungere un buon livello con la giusta motivazione.

Imparare il violino da adulti: un’impresa possibile?

Molte persone rinunciano a imparare a suonare uno strumento come il violino in età adulta. Si dice che sia difficile, se non impossibile, raggiungere un livello accettabile quando si superano i 25 anni. Abbiamo buone notizie: dipende solo da te!

La vera difficoltà è trovare il tempo necessario per apprendere questo nuovo strumento. Ecco perché alcuni adulti impiegano anni per ottenere un suono pulito dal loro strumento.

Perché a volte è complicato fare ore di lezioni di violino tra bambini, faccende domestiche e lavoro.

Inoltre, ti permette di rimetterti in un ambiente di apprendimento dopo aver lasciato il sistema scolastico per anni, se non per decenni. Può sembrare difficile immergerti in lezioni teoriche di teoria musicale e altre complicazioni da musicisti.

La soluzione potrebbe essere quella di prendere lezioni di violino online. Un modo di organizzare l’apprendimento come meglio crediamo.

Il tempo è l'unico nemico degli adulti.

Fai attenzione a non lasciarti andare troppo e non seguire con costanza il programma.

Per coloro che preferiscono avere una struttura più solida, alcune scuole offrono lezioni di violino per adulti. E per coloro che preferiscono una via di mezzo, prendere lezioni di violino con un insegnante privato può essere la soluzione giusta. Il programma per violino viene quindi adattato al tuo tempo disponibile, alla tua età, al tuo passato di musicista, nonché alle tue aspettative e obiettivi.

Quando si è adulti l'unico nemico al nostro apprendimento è il tempo!
Quando si è adulti l'unico nemico al nostro apprendimento è il tempo!

L'amore per il violino a tutte le età

Si dice spesso che l'amore non ha età. Nemmeno la tua passione per il violino dovrebbe averne.

Che tu abbia 5, 15 o 35 anni, l'età non influenza realmente lo sviluppo di un musicista. Il bambino avrà comunque alcune strutture perché le abitudini sono radicate molto presto, ma è necessaria solo la motivazione. È in particolare la tua motivazione che definirà il numero di ore che dedicherai ad esso.

E sarà la misura della tua motivazione a trainarti nei momenti difficili, quando vorrai fermarti. Un bambino a cui non piace il violino non imparerà meglio, non più velocemente, di un adulto fortemente motivato.

Quindi tutto dipende dalla tua volontà e da un programma adatto!

Bisogno di un insegnante di Violino?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 2 votes
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.