Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corsi di canto corale a Roma?

Di Igor, pubblicato il 10/08/2018 Blog > Musica > Canto > Lezioni di Canto Corale a Roma

Per coloro che amano la musica e il canto e sono interessati a trovare delle situazioni di apprendimento stimolanti e divertenti esistono numerose possibilità di apprendimento: i corsi di canto privati, in gruppo, le lezioni di canto online, il conservatorio e … i cori! Ebbene sì, se sei tra coloro che nutrono un po’ di timidezza nell’esibirsi di fronte a un pubblico e che temono un possibile giudizio negativo sulla propria performance vocale, potresti pensare di frequentare e partecipare agli incontri di una corale, attraverso la quale potresti finalmente trovare la tua voce e avvicinarti in sicurezza e divertimento nel magico mondo delle sette note!

Esistono innumerevoli possibilità per chi vive sul territorio di Roma: corali parrocchiali, cori istituzionali finanziati dalla Regione, istituti prestigiosi per bambini e adolescenti, cori pop rock, cori amatoriali… se ami il canto e desideri entrare in un coro non hai che l’imbarazzo della scelta per cui cosa aspetti? Inizia a leggere i nostri consigli sul perché un coro potrebbe essere adatto a te e su quale tipologia di gruppo corale potresti concentrare la tua attenzione!

Cantare in un coro: i vantaggi

Frequentare un gruppo corale è un modo divertente per imparare a cantare! Frequentare un gruppo corale è un modo divertente per imparare a cantare!

Che si tratti di animare le cerimonie nuziali o di interpretare brani musicali di diversi repertori – tra cui musica sacra, musica contemporanea, musica latinoamericana o gospel – in genere nulla è in grado di turbare i membri di un buon coro, la cui ambizione principale consiste nell’incoraggiare i principianti, i timidi e i vergognosi a unirsi al gruppo e cantare a pieni polmoni!

Quando un cantante alle prime armi sceglie di unirsi a una corale spesso lo fa per poter superare, con l’ausilio dei suoi compagni di coro, tutta una serie di blocchi e timidezze; a ben pensarci, in effetti, l’esperienza del coro permette alle persone più timide di cantare senza doversi esporre in prima persona, e, in tal modo, acquisendo una certa dimestichezza con le sette note senza il peso del giudizio.

La voce di una cantante alle prime armi, mescolandosi a quella degli altri, è così libera di volteggiare sulle melodie, esercitandosi in un contesto protetto e non giudicante che però, al contempo, fornisce strumenti e competenze validi e capaci di farti progredire notevolmente! Il coro può quindi essere un sistema complementare ai corsi di musica, e costituisce un’occasione di apprendimento e di socializzazione insostituibile! Combinando divertimento e pratica costante, un coro che si rispetti dovrebbe offrire anche la possibilità di frequentare seminari di formazione sulla tecnica vocale e sulla presenza scenica, al fine migliorare l’ascolto e la produzione musicale.

Ecco le migliori lezioni di canto a Milano e dintorni.

In genere un coro presenta le caratteristiche e le peculiarità del suo direttore, il quale conferisce una direzione e un’impostazione molto precisa al suo gruppo di cantori, che vengono così guidati all’interno di un percorso performativo irripetibile e di assoluto valore formativo. Nella scelta di un coro adatto alle tue esigenze devi sicuramente tener conto dell’impostazione data all’attività musicale del gruppo, dei generi musicali affrontati dalla corale, dalla frequenza e dalla durata degli incontri, dalla numerosità dei partecipanti e dall’età media degli stessi.

I migliori cori di Roma

Coro Città di Roma

Sul territorio di Roma e dintorni le corali sono numerosissime, come il prestigioso Coro Città di Roma, nato nel lontano 1979 con il nobile fine di diffondere la cultura del canto polifonico. Il Coro ha nel tempo deciso di proporre un bellissimo laboratorio intensivo denominato ROMAinCORO, organizzato ogni anno presso la sede del coro e che da sempre vede  la partecipazione di docenti di fama internazionale come Javier Busto e Paul Crabb. Il Coro è attualmente diretto da Mauro Marchetti, ed è particolarmente attivo all’interno del mondo musicale della Regione Lazio, ed è stato protagonista di moltissimi  eventi e manifestazioni musicali.

Il coro può quindi essere un sistema complementare ai corsi di musica, e costituisce un’occasione di apprendimento e di socializzazione insostituibile! Il coro costituisce un’occasione di apprendimento e di socializzazione insostituibile!

Questa prestigiosa istituzione corale può inoltre fregiarsi dell’incisione di numerosi dischi con le principali etichette discografiche al mondo, quali Deutsch Grammophon, Sony e Universal! L’attività del gruppo ha inoltre ricevuto innumerevoli riconoscimenti su scala locale, nazionale e internazionale.

Dove prendere lezioni canto a Bologna?

Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma

Un’altra prestigiosissima istituzione è la Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma, la quale ha l’obiettivo di offrire una seria e approfondita formazione vocale e musicale ad allievi di età compresa tra sei e sedici anni. Si tratta quindi di un’istituzione per bambini e ragazzi, il cui percorso di apprendimento viene gestito da un parterre di docenti, assistenti e musicisti dall’alto livello di specializzazione e di esperienza in ambito didattico e musicale per l’infanzia e l’adolescenza.

Gli allievi vengono ammessi ogni anno in seguito a una severa audizione e vengono inseriti in gruppi diversi sulla base della loro competenza. Nella scuola si impara a cantare in polifonia, a due, tre e quattro voci, in un percorso graduale di difficoltà e a cimentarsi con un repertorio che passa dalla musica del Rinascimento  fino alla musica contemporanea. Trattandosi di un’altissima istituzione di formazione musicale l’impegno richiesto è certamente molto alto e il livello di competenza richiesto è anch’esso piuttosto alto.

Ecco dove prendere lezioni di canto in Italia.

 

Sounds Good Choir

Se sei invece alla ricerca di un coro con caratteristiche un po’ diverse da quelle sin qui proposte potresti orientarti verso il coro della Scuola di Musica Sound Good il Sounds Good Choir, il quale si rivolge a tutti coloro che amino cantare e che non abbiano mai provato o per chi invece sa già cantare e desidera partecipare alle attività di un coro sia come cantante solista che come corista! Fare parte di un coro come quello della Scuola Sound Good è sicuramente un’esperienza dal grande valore musicale, formativo e umano!

Questo gruppo presenta la peculiarità di dedicarsi a un repertorio corale e polifonico, che include celebri brani musicali che spaziano dal pop, al rock, al gospel sino ad arrivare alla musica popolare!

Usa la tua voce come se fosse uno strumento musicale! La voce è considerata uno strumento dagli insegnanti di musica.

 

Scopo primario di questo coro è quello di mettere in contatto tra loro i partecipanti e consentir loro di avvicinarsi insieme al magico mondo delle sette note con grande consapevolezza e con un buon spirito di collaborazione. Sul piano tecnico il percorso corale si propone inoltre di sviluppare l’ascolto e l’intonazione dei coristi per mezzo di esercizi vocali finalizzati al miglioramento del controllo dell’emissione vocale. Nel corso degli incontri del coro, oltre a proporre lo studio dei pezzi si cercherà di dare anche delle nozioni di tecnica vocale e musicale.

Per poter partecipare alle attività del coro Sound Good non sono necessarie conoscenze in ambito musicale,  ma solamente un buon orecchio, una certa intonazione e tanta tanta voglia di trascorrere del tempo divertendosi e cantando insieme agli altri coristi! Le iscrizioni sono aperte a tutte le persone dai 16 ai 99 anni previo incontro conoscitivo prima dell’iscrizione.

 

Ecco dove imparare a cantare a Firenze.

Coro Altavoce 

Per concludere il nostro piccolo viaggio nel mondo dei cori capitolini ti segnaliamo il Coro Altavoce, il quale è stato fondato a Roma nel 2010 da Federico Capranica con il supporto della vocal coach Elsa Baldini. Il coro è costituito da circa cinquanta coristi appartenenti a tutte le fasce d’età! Questo coro ha la peculiarità di lavorare su un vasto repertorio, che spazia dal funky al rock, passando dal pop al gospel.

Il Maestro Capranica è direttore d’orchestra e arrangiatore per numerosi artisti e per decine di spettacoli televisivi e teatrali: ha infatti collaborato con grandi artisti italiani del mondo della musica e della tv e ha diretto l’orchestra al Festival di Sanremo e al David di Donatello. Anche in questo caso il livello richiesto è piuttosto alto, per cui è sconsigliabile provare a proporsi se non si ha già una certa esperienza pregressa!

Insegnanti privati di canto a Roma

Il coro non fa per te: perché non provi a cercare un insegnante privato di canto? Il coro non fa per te: perché non provi a cercare un insegnante privato di canto?

Abbiamo visto una serie di possibilità legate all’attività di alcuni cori presenti sul territorio di Roma e sicuramente in qualche lettore saranno sorte la voglia e la curiosità di entrarne a far parte! Se però non sei uno fra questi entusiasti dell’attività corale probabilmente la strada più consona e adatta a te potrebbe sicuramente trovarsi nei percorsi di lezioni private impartite da un insegnante di canto. Si tratta di un sistema certamente più flessibile e adattabile alle esigenze di chi non ha tempo o modo di frequentare incontri settimanali serali o pomeridiani e che quindi necessita di un percorso adattabile alle proprie tempistiche e modalità.

 

Prendere lezioni di canto a Torino.

Ma come si può trovare un insegnante che possa rispondere alle tue necessità e che sappia condurti nel tuo percorso canoro? Beh, la risposta è semplice: consulta le pagine di Superprof e senza dubbio troverai l’insegnante che fa per te! Gli insegnanti che inseriscono annunci sul nostro sito sono spesso diplomati al conservatorio e sono pertanto in grado di sostenere con grande professionalità il tuo percorso di apprendimento. I diversi profili presenti sulla piattaforma Superprof (che si tratti di cantanti, musicisti o vocal coach) possono sicuramente offrirti ciò che vai cercando e possono essere scelti tra un’ampia gamma di profili sulla base dei tuoi bisogni e delle tue esigenze, oltre che sulla base del tuo budget e del tuo livello di preparazione di base.

Spesso infatti i costi delle lezioni di un insegnante privato variano in base al livello dell’insegnamento impartito: un corso di canto base avrà sicuramente un costo inferiore rispetto a un corso intermedio o avanzato. Devi quindi valutare quali sono le tue disponibilità e soprattutto compiere un bilancio di competenza. Buona ricerca!

 

Hai mai pensato di trovare un insegnante di canto a Roma?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 3,00 su 5 per 2 voti)
Loading...
avatar