La storia è una materia importante, poiché ci insegna molto sul mondo, il nostro paese, le nostre città e le nostre comunità e come queste sono diventate ciò che sono oggi.

Non solo è rilevante per chi vuole studiare o lavorare in un ambiente che richiede conoscenze storiche, è molto prezioso per tutti capire cosa hanno passato i nostri antenati per rendere possibile la vita che viviamo oggi. Ecco perché è così importante che i bambini conoscano il loro passato il prima possibile, in modo che possano crescere sempre più in curiosità e mostrare interesse a diventare una delle persone o parte di uno dei movimenti nel tempo che cambia la storia per i loro discendenti!

Tutti i bambini sono storici in erba, hanno solo bisogno di un genitore o di un educatore che li incoraggi nell'esplorazione e nella scoperta della storia, dal mondo antico al mondo moderno.

Il piano delle lezioni di un istituto di istruzione dà una formazione per conoscere la storia cronologica del mondo, ma i bambini più piccoli potrebbero aver bisogno di un approccio e di una narrazione diversi. Quale modo migliore per insegnare ai bambini di tutte le età come sono accadute cose come la schiavitù, la presidenza, la democrazia, il patrimonio, che mettere da parte per un momento i libri di testo di storia e i piani delle lezioni e raccontare loro in modo breve e organizzato la storia nazionale? Potresti tralasciare alcuni fatti chiave che un insegnante di storia non dimenticherebbe, ma almeno offrirai al tuo piccolo la possibilità di avere una prospettiva su una serie di eventi storici prima che inizi le lezioni di storia a scuola.

Potresti scoprire che le attività di apprendimento come i giochi educativi su determinati argomenti della storia li aiutano ad apprezzare fatti interessanti sulla civiltà. I libri illustrati potrebbero anche essere un buon modo per insegnare loro in modo spensierato importanti questioni storiche.

Fai conoscere la storia ai tuoi bambini
Puoi insegnare ai tuoi figli questioni storiche in quasi in qualsiasi momento.
I/Le migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (27 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (16 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (17 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
4,9
4,9 (11 Commenti)
Michele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (9 Commenti)
Marco
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (27 Commenti)
Lorenzo
32€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (15 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (16 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (17 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Michele
4,9
4,9 (11 Commenti)
Michele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (9 Commenti)
Marco
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Perché insegnare lezioni di storia ai bambini?

I bambini, così come gli adulti del resto, pensano spesso che la Storia sia una materia inutile che insegna fatti su persone che non hanno mai conosciuto e su guerre che sono totalmente irrilevanti per loro, ma quello di cui non si rendono conto è che tutti questi eventi storici racchiusi nei libri di Storia, sono legati a loro e anche alla loro storia personale!

Tutto ha un effetto a catena nella vita, quasi come il karma, ma la Storia è una prova concreta di come un'azione possa avere un impatto sull'altra. La storia è un po' come una serie di 'e se?'!

Anche le cose accadute nell'Antica Grecia o nel Medioevo hanno un impatto sulla società di oggi, quindi è importante conoscere questi tempi, anche se solo velocemente, per capire le successive fasi della Storia che ci hanno portato ai nostri giorni.

Naturalmente, quando insegnerà ai bambini la Storia, un insegnante non offrirà loro un intenso resoconto periodo per periodo di tutta un'epoca, ma cercherà di prendere i fatti più importanti e rendere divertente la Storia mescolando anche elementi di eventi della vita reale per dare un'idea concreta di quello che è successo. Questo aiuta a rendere la Storia più interessante per ogni individuo, indipendentemente dai suoi interessi, e rafforza il fatto che la Storia ci circonda!

Inoltre, l'insegnamento della Storia fa capire ai giovani studenti fin dalla tenera età che loro, come individui, hanno il potere di apportare cambiamenti nel mondo, e non solo diventando il primo ministro o un presidente! Ad esempio, scoprire leader maschili e femminili o persone influenti può davvero essere fonte d'ispirazione per le giovani menti e spingere i giovani a trovare il proprio scopo e posto nella Storia. Sia il loro che quello del futuro di tutti!

Risorse per rispondere alle domande di storia per i bambini

Mentre i bambini possono imparare molto attraverso il cinema e la TV, uno dei modi migliori per ottenere informazioni fattuali, piuttosto che rappresentazioni fittizie della Storia, figure straordinarie ed eventi importanti, è aprire i libri o utilizzare siti Web accademici. Cominciamo con alcuni dei libri che potrebbero insegnare e ispirare i tuoi piccoli.

I migliori libri di storia per bambini

Se in famiglia siete appassionati lettori (o se aspirate a diventarlo) allora sappiate che c'è un'infinità di libri pronti per essere sfogliati. Volete conoscere dei titoli? Allora continuate a leggere:

A spasso nella storia (lettura: dai 5 anni in su) 

Sara, Thomas e Jolly (un simpatico amico a 4 zampe) ti porteranno indietro nel tempo, alla scoperta di curiosità legate ai tempi antichi: cosa mangiavano gli Aztechi? Dove si facevano le prime Olimpiadi? Preparati a viaggiare in lungo e in largo per tutto il mondo e in diverse epoche storiche per scoprire gli avvenimenti più importanti!

 

Le costellazioni raccontate nei miti e nelle leggende (lettura: dai 7 anni in su) 

Tuffiamoci nella storia... guardando il cielo, e restando incantati da luminose stelle! Questo libro mostra una selezione di leggende di tutto il mondo legate alle stelle. Scoprirete storie di divinità, mostri ed eroi.

Ed ecco una lista di titoli di libri per bambini:

  • Eureka! 10.000 anni di lampi di genio
  • Se... sorprendenti idee per conoscere il mondo
  • Breve storia del mondo
  • La grande enciclopedia del mondo - le epoche passate come non le avete mai viste prima
  • Voglio votare anch'io! Storia di una suffragetta
  • Storie della buonanotte per bambine ribelli
  • Miti e leggende di Roma Antica

 

Di seguito un elenco di libri di storia per ragazzi:
  • Diario di Anna Frank
  • Un sacchetto di biglie
  • Se questo è un uomo
  • La rosa bianca di Sophie
  • Il giovane Darwin
  • Storie di Re Artù e dei suoi cavallieri
  • La ragazza con lo zaino verde
  • Il buio oltre la siepe
Leggere libri aiuta a conoscere meglio la storia
Il diario di Anna Frank è una lettura obbligatoria per i giovani storici

I migliori siti di storia per bambini

Anche internet può diventare una risorsa utile per imparare qualcosa di più sulla storia. L'importante è usarlo nel modo corretto e non solo considerandolo come unica fonte da utilizzare per la formazione di bambini e ragazzi. Ci sono alcuni siti utili per facilitare l'apprendimento perché propongono giochi interattivi oppure perché utilizzano un linguaggio più diretto.

Focus Junior

Troverai tanti approfondimenti e curiosità sugli antichi egizi, gli etruschi, il popolo romano, il Medioevo e un sacco di altri argomenti. Vai alla sezione "materie" e poi "storia". Per ogni sezione potrai scegliere tra tanti articoli!

Google Arts & Culture

Un programma per approfondire eventi storici e non solo: argomenti di cultura in generale. Potrai visitare musei che contengono tante informazioni storiche e conoscere curiosità.

Bartolomeo.education

Una piattaforma digitale che contiene giochi didattici, attività e lezioni per imparare qualcosa di più sulla storia e non solo. Pronto a scoprirla?

Fatti della storia mondiale di cui parlare con i tuoi figli

Di seguito sono riportati cinque eventi storici o argomenti fondamentali che ogni bambino dovrebbe conoscere anche al di fuori della classe.

1. Prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale era conosciuta con diversi nomi: "La guerra per porre fine a tutte le guerre", "La guerra delle nazioni", "la prima guerra mondiale" e "La grande guerra". È iniziata il 28 giugno 1914, innescata dall'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria e della sua futura moglie da un gruppo terroristico serbo, chiamato La Mano Nera. Tuttavia, ci sono state molte altre cause della guerra oltre a questo incidente. Una delle cause primarie della prima guerra mondiale riguarda anche la politica estera.

Altre preoccupazioni tra le nazioni erano la crisi bosniaca; paesi che costruivano le loro forze militari, armi e corazzate; paesi che volevano riconquistare territori perduti da precedenti conflitti e costruire imperi; e la crisi marocchina.

Nel 1919, il Trattato di Versailles pose ufficialmente fine alla prima guerra mondiale, insistendo sul fatto che la Germania accettasse la piena responsabilità di aver causato la guerra; risanasse i rapporti con alcuni paesi alleati; cedesse parte del suo territorio ai paesi circostanti; rinunciasse alle sue colonie africane; e limitasse la dimensione del suo esercito. Il Trattato istituì anche la Società delle Nazioni per prevenire guerre future.

La Società delle Nazioni aiutò a ricostruire l'Europa, e nel 1923 si unirono 53 nazioni.

2. La seconda guerra mondiale

Avvicinando il mondo alla "guerra totale" , furono uccise circa 27.000 persone al giorno tra il 1 settembre 1939, fino alla resa formale del Giappone il 2 settembre 1945.

La seconda guerra mondiale è stata di gran lunga la guerra più distruttiva della storia umana.

Le principali forze combattenti erano l'Italia, la Germania, il Giappone e le nazioni alleate, la Gran Bretagna (più le sue nazioni del Commonwealth), l'Unione Sovietica e gli Stati Uniti.

Una settimana dopo il suicidio di Adolf Hitler, la Germania si arrese il 7 maggio 1945. I giapponesi avrebbero continuato a combattere per quasi altri quattro mesi fino a quando alla fine si arresero il 2 settembre, provocati dagli Stati Uniti che sganciarono bombe atomiche sulle città giapponesi di Nagasaki e Hiroshima.

Nonostante abbia vinto la guerra, la Gran Bretagna ha perso gran parte del suo impero. Gli Stati Uniti e l'URSS sono emersi dalla seconda guerra mondiale come superpotenze globali.

3. La Guerra Fredda

Negli ultimi mesi si è parlato molto della Russia nei telegiornali, e per far capire ai ragazzi perché il rapporto con l'ex Unione Sovietica e il suo presidente, Vladimir Putin, è così delicato, bisogna davvero conoscere quello che è successo durante la Guerra fredda.

Gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica hanno gareggiato per l'influenza politica, economica e militare in tutto il mondo dal 1945 in poi. È stata chiamata Guerra Fredda perché il mondo era conteso tra due potenze mondiali.

"La Guerra Fredda raggiunse il suo apice nel 1948-1953, quando i sovietici bloccarono senza successo i settori di Berlino Ovest (1948-1949) controllati dall'Occidente; gli Stati Uniti e i loro alleati europei formarono l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), un comando militare unificato per resistere alla presenza sovietica in Europa (1949); i sovietici fecero esplodere la loro prima bomba atomica (1949), ponendo così fine al monopolio americano sulla bomba atomica; i comunisti cinesi salirono al potere nella Cina continentale (1949); e i sovietici -supportati dal governo comunista della Corea del Nord invasero la Corea del Sud sostenuta dagli Stati Uniti nel 1950, scatenando una guerra coreana che durò fino al 1953." - (britannica.com)

4. Emigrazione 

L'emigrazione potrebbe non sembrare un grande evento storico, ma è l'ennesima storia che domina le notizie ultimamente.

Una carenza di manodopera dopo la seconda guerra mondiale ha innescato un'emigrazione di massa che avrebbe trasformato l'Italia. Gli italiani emigrarono prevalentemente verso l'America Meridionale (soprattutto in Argentina e successivamente in Venezuela), in America Settentrionale, in Canada, e anche in Australia.

far conoscere ai bambini e ai ragazzi l'olocausto è importante
è importante che i bambini sappiano qualcosa sull'Olocausto e sul modo in cui ha avuto un impatto sul mondo.

5. L'Olocausto

Infine, spiegare ai bambini il genocidio di 6 milioni di uomini, donne e bambini non è per i deboli di cuore, quindi insegnare ai bambini questo periodo della storia dovrebbe idealmente concludersi con un messaggio di speranza.Ci sono un certo numero di libri che possono anche aiutare a conoscere questo periodo, ma ricorda che anche leggere sull'Olocausto è impegnativo, quindi aspettati molte domande alle quali sarà difficile rispondere. Detto questo, guardare le immagini su uno schermo è ancora più difficile e impressionante. Per questo motivo, i film sull'Olocausto dovrebbero essere riservati ai bambini più grandi, poiché le immagini sono senza dubbio molto angoscianti e potrebbero turbare molto. 

Allora, sei pronto a insegnare la storia ai più piccoli?

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.