Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Organizzare dei corsi di lingua tedesca

Di Catia, pubblicato il 29/04/2018 Blog > Lingue straniere > Tedesco > Come Preparare al Meglio le Tue Lezioni di Tedesco

“I migliori insegnanti sono quelli che sanno creare ponti e invitare i loro allievi ad attraversarli.”

Questa frase dello scrittore greco Nikos Kazantsakis deve avere un grande valore per chi ama l’insegnamento.

Anche per te ha senso, visto che hai appena deciso di diventare un insegnante di tedesco e di cominciare con le lezioni private. Poi, è il momento di pensare a come trovare degli studenti a cui dare lezioni.

Una volta raggiunto anche questo traguardo, dovrai pensare agli aspetti formativi del tuo lavoro: l’organizzazione delle tue lezioni di tedesco, come imparare a trasmettere le conoscenze, come inquadrare ogni studente perché possa migliorare rapidamente

Il metodo di ogni insegnante è unico e tu devi trovare il tuo.

Ci sono però delle indicazioni di massima che puoi usare per accompagnare al meglio i tuoi studenti nello studio della lingua tedesca.

Perché un ponte sia affidabile e senza rischi è evidente che ha bisogno di basi solide.

Non dimenticare che la base di un corso di lingua è una metodologia efficace accompagnata da un forte desiderio di trasmettere le proprie conoscenze.

Elencare gli obiettivi generali da raggiungere con ogni studente

La scelta di dare delle lezioni a domicilio può nascere per diversi motivi.

Potresti essere uno studente universitario che ha bisogno di un lavoro compatibile con lo studio, oppure un insegnante in pensione con la passione per il suo lavoro. In ogni caso dovrai impiegare una metodologia chiara per le tue lezioni di tedesco.

Prima ancora di trovare degli studenti per i tuoi corsi di tedesco, tieni a mente che ogni allievo è diverso e ha dei bisogni specifici, degli interessi e un modo personale di apprendere.

Se non coinvolgi i tuoi studenti nelle lezioni di tedesco non riuscite a raggiungere gli obiettivi formativi. E’ meglio conoscere i propri allievi prima di preparare un corso di tedesco!

Proprio per questo devi assolutamente conoscere il tuo allievo ed essere capace di determinare gli obiettivi che vuole raggiungere insieme a te.

Perché ha deciso di seguire dei corsi intensivi di tedesco?

E’ forse per recuperare una materia scolastica? Oppure per mantenere viva la lingua?

Desidera sostenere un esame di lingua tedesca come il TestDaf?

Ha bisogno delle tue lezioni per migliorare l’espressione orale e parlare tedesco correntemente?

Quali sono le sue maggiori difficoltà?

Prima di cominciare il corso devi fare al tuo studente tutte queste domande perché lo svolgimento delle lezioni dipende proprio dalle sue risposte.

Ogni corso di tedesco deve essere personalizzato.

Dopo avere individuato le aspettative e gli obiettivi del tuo studente trascrivi i risultati tenendo conto del livello di partenza con la lingua tedesca.

Crea una vera e propria scheda dello studente con gli obiettivi da raggiungere affinché possa progredire velocemente.

Mostra al tuo studente questo schema riassuntivo e, se è d’accordo, potete dare inizio al corso.

Prepara in anticipo le tue lezioni di tedesco

Un insegnante non può presentarsi a casa del suo studente senza alcuna preparazione.

Se la spontaneità per le lingue vive è una qualità importante, è anche chiaro che per dare delle lezioni serve un minimo di preparazione.

Ogni lezione deve avere un obiettivo preciso: rifletti sulle competenze su cui vuoi far lavorare il tuo studente, le regole grammaticali da acquisire, il nuovo lessico da imparare…

Un corso di tedesco fatto bene si basa sulla programmazione delle lezioni. Pianifica in anticipo lo svolgimento delle tu elezioni di tedesco!

Per pianificare le tue lezioni puoi adottare dei libri di tedesco, rispolverare i tuoi appunti universitari, confrontarti con colleghi, persone bilingui ecc.

Questo ti permetterà di organizzare le lezioni al meglio e farti venire delle idee nuove.

Prepara a casa delle schede di tedesco con esercizi che il tuo studente dovrà fare durante la lezione.

Elabora delle schede riassuntive per verificare le competenze acquisite.

Il tedesco è una lingua regolare, ci sono poche eccezioni in grammatica. Rispetto ad altre lingue è un vantaggio non indifferente.

Il carico di lavoro per preparare le lezioni potrebbe sembrare insormontabile, ma non è così. E’ vero che gli studenti sono diversi, ma le regole del tedesco sono sempre le stesse.

Puoi usare la stessa scheda di ripasso per altre lezioni!

Se hai dei dubbi sulle tariffe ecco qualche consiglio per fissare il prezzo di un corso di tedesco.

Spiegare all’allievo lo svolgimento del corso

Prima di cominciare le lezioni è bene spiegare chiaramente al tuo studente come si svolgerà il corso di tedesco.

Lo studente deve avere chiari gli obiettivi da raggiungere e gli esercizi che lo porteranno a un certo risultato.

Questo gli permetterà di capire quali competenze raggiungerà ed è sicuramente un incentivo a continuare.

La partecipazione dello studente è fondamentale per l’apprendimento.

A volte può succedere che uno studente non segua corsi di tedesco di sua spontanea volontà.

Soprattutto i ragazzi, vengono spinti dai genitori a studiare le lingue nonostante le loro reticenze.

Stimola l'attenzione dei tuoi studenti di tedesco con del materiale adatto ad ognuno. E’ importante stimolare l’interesse degli studenti!

Per te può essere una sfida avvincente.

Fa in modo che lo studente capisca i benefici dell’imparare il tedesco per il suo futuro scolastico e professionale.

Mantieni sempre vivi l’interesse e l’attenzione!

Distinguersi dall’insegnamento scolastico

Un insegnante che fa delle ripetizioni non è un docente della scuola pubblica e ha un rapporto diverso con lo studente.

Cerca di mantenere questa differenza anche nell’approccio usato per le lezioni.

Un insegnante a domicilio, è innanzitutto libero di sperimentare e adottare metodologie più ludiche nelle proprie lezioni.

Divertirsi non significa non imparare, anzi.

Le scuole hanno dei corsi di recupero per gli studenti con debiti formativi, ma spesso sono visti come un obbligo.

Le tue lezioni di tedesco, invece, devono essere viste come un’opportunità.

Per rendere le tue lezioni appassionanti e per stabilite un vero rapporto di fiducia con il tuo allievo devi uscire fuori dai sentieri battuti.

Una lezione privata di tedesco usa una metodologia molto diversa da quella che si usa a scuola. Cambiare il materiale didattico rende le lezioni più coinvolgenti!

Le idee per catturare l’attenzione del tuo studente e rendere divertenti le tue lezioni di tedesco non mancano di certo!

Per esempio, si possono vedere degli estratti di un film in tedesco, o ascoltare delle canzoni in lingua.

Puoi anche selezionare dei video su Youtube su un argomento di interesse, oppure usare giornali e riviste per trattare di temi dell’attualità.

Gli obiettivi restano formativi, ma il modo per raggiungerli cambia ed è proprio la varietà dei supporti che rende interessante la scoperta della lingua di Goethe!

Incoraggia il tuo studente a superare i propri limiti

E’ importante che lo studente si applichi anche al di fuori delle lezioni in modo da trarre il massimo da quello che ha imparato con te.

Non dimenticare che le lingue devono essere mantenute vive con una forma di apprendimento perenne.

Puoi indirizzare il tuo studente dandogli degli spunti su cui lavorare autonomamente dopo ogni lezione.

Per cominciare, assegna sistematicamente degli esercizi da fare per la lezione successiva.

Ovviamente, gli esercizi devono essere in linea con la lezione del giorno e con le nozioni appese.

Per imparare il tedesco in Italia è necessario che questa lingua faccia parte della propria vita quotidiana. Se hai conseguito dei titoli di studio per diventare insegnante di tedesco sai bene che imparare una lingua significa anche immergersi nella sua cultura.

Ecco perché è utile completare le lezioni di grammatica con un approccio più ampio che abbracci la storia e lo stile di vita dei locutori di una lingua.

studiare la lingua tedesca significa anche studiare il modo di vivere e pensare dei popoli germanici. Per conoscere la lingua tedesca devi conoscerne anche gli altri aspetti culturali!

Se il tuo studente ha intenzione di fare un viaggio invitalo a fare un soggiorno linguistico in Germania.

Potrebbe essere un’ottima soluzione per imparare il tedesco rapidamente e migliorare le proprie capacità di comprensione ed espressione orale.

Fare il punto dopo ogni sessione

Quando si insegna una lingua straniera a uno studente è importante fargli capire i progressi fatti.

Come insegnante di tedesco il tuo compito è anche quello di spronare il tuo studente a migliorare.

Uno strumento utile potrebbe essere una sorta di bilancio delle competenze acquisite dopo una o più lezioni sullo stesso argomento.

Puoi mandare questa valutazione anche per email, dopo aver rielaborato il documento.

Nel bilancio dovrebbero esserci le competenze acquisite dallo studente nella lezione precedente.

Per esempio, se la lezione era sulle declinazioni, è bene prendere nota del livello di partenza per vedere come si comporta lo studente dopo aver introdotto l’argomento.

Prendi nota anche degli esercizi che avete fatto e dei risultati ottenuti. Non dimenticare di aggiungere gli esercizi realizzati in autonomia dallo studente tra una lezione e l’altra.

Infine, puoi aggiungere dei brevi commenti che aiutino lo studente a capire l’evoluzione dei suoi progressi.

Incoraggiare lo studente è il modo migliore per stimolare ancora di più la sua voglia di apprendere.

Ora che sai praticamente tutto su come preparare un corso di tedesco non ti resta che azionare il passaparola e il gioco è fatto.

Uno studente soddisfatto, che ha fiducia nel proprio insegnante e che ha visto chiaramente i progressi fatti sarà molto felice di condividere questa esperienza positiva con le persone che conosce.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar