« La noia è il cuore della vita: è la noia che ha inventato i giochi, le distrazioni e l’amore » Miguel De Unamuno

Non sai più cosa sia la noia da quando ti sei avvicinato ai videogiochi?

Secondo i dati del SIndacato of Leisure Software Publishers (Sell), i giocatori hanno trascorso una media di quasi 9 ore a settimana sui videogiochi nel 2020, rispetto a quasi 1,5 ore in meno nel 2019. Cifre che riflettono sicuramente gli effetti del lockdown

Quindi, se hai scoperto la passione per i videogiochi, perché non lanciarti nella programmazione di videogiochi? Ecco tutto quello che devi sapere per creare il tuo primo gioco!

I migliori insegnanti di Programmazione disponibili
Santiago
5
5 (14 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (40 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diletta
5
5 (10 Commenti)
Diletta
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (39 Commenti)
Daniele
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (20 Commenti)
Lorenzo
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (28 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (7 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (15 Commenti)
Alessandro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (14 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (40 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diletta
5
5 (10 Commenti)
Diletta
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (39 Commenti)
Daniele
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (20 Commenti)
Lorenzo
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (28 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (7 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (15 Commenti)
Alessandro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Programmazione informatica: la prima abilità per un videogioco

Conoscere un linguaggio informatico è la prima competenza su cui lavorare per creare un gioco.

A meno che tu non intenda delegare il lavoro di sviluppo a uno sviluppatore IT, dovrai necessariamente passare attraverso la casella di codificazione del computer. Codificare un gioco significa scrivere righe di codice in un software per la creazione di giochi, un motore di gioco, in modo che quelle righe di codice stabiliscano funzionalità e controlli. Queste righe di codice saranno la struttura del videogioco.

Ma per sapere quali codici introdurre, è fondamentale conoscere almeno un linguaggio informatico come C, C++, Lua, Java, o anche Python. Questi linguaggi  hanno le loro regole come qualsiasi lingua straniera. È quindi necessario imparare a padroneggiare uno di questi linguaggi e poi imparare a padroneggiare il motore di gioco che ti renderà più facile impostare il tuo gioco

Il motore di gioco è un software che consente di riunire diverse funzionalità come 2D o 3D e quindi di costruire il tuo gioco in base ad una trama.

Lo sviluppo è in un certo senso il cuore della creazione del gioco. Lo sviluppatore è responsabile della gestione dell'implementazione dell'intelligenza artificiale, della gestione della velocità di movimento degli oggetti (personaggi e oggetti), dell'interfaccia di gioco, del suono, ecc.

Potrai imparare le basi della programmazione in modo autodidatta su Internet ad esempio o seguendo brevi programmi didattici a scuola, oppure facendoti accompagnare da un professionista dello sviluppo informatico specializzato in videogiochi. Gli sviluppatori, infatti, non padroneggiano tutti i videogiochi ma possono specializzarsi nel web (con i linguaggi HTML, Javascript, ecc.) o anche nello sviluppo di applicazioni mobili.

Scegliere di farti accompagnare  da uno specialista di videogiochi può farti risparmiare un sacco di tempo se hai fretta di creare il tuo gioco. Ma è assolutamente possibile cavarsela da solo con motivazione e del tempo a disposizione.

Videogiochi: avere capacità di designer

Realizzare un videogioco non richiede solo le competenze di uno sviluppatore. I videogiochi richiedono anche abilità grafiche, e soprattutto di design! Nel mondo dei videogiochi, i responsabili del design non si occupano solo dell'aspetto visivo del gioco, ma cercano di creare un'interfaccia e un'interattività ideale per l'utente. Stiamo parlando di esperienza utente. Bisogna poi capire come il giocatore utilizzerà l'interfaccia per svilupparla al meglio e renderla fluida e istintiva

Non c'è niente di peggio di un gioco in cui non capisci cosa bisogna fare o nemmeno dove cliccare.

Il designer interviene all'inizio del progetto per impostare le meccaniche del gioco e del suo universo, ma anche durante lo sviluppo del gioco poiché il design deve essere adattato in base agli errori riscontrati e alle varie modifiche.

Se hai in mente tutto il tuo piano di gioco, scrivilo nero su bianco. Quindi apporterai automaticamente modifiche lungo il percorso in base al feedback che riceverai.

Anche delle competenze in psicologia  ti aiuteranno in questo compito. Infatti, per progettare al meglio l'universo di gioco, dovrai capire come i giocatori pensano e potrebbero agire in base a ciò che sta accadendo nel gioco. L'obiettivo è catturare il loro interesse in modo che non abbandonino il gioco a metà.

Sarà inoltre necessario inventare una personalità per i personaggi del gioco e lavorarla per costruire una storia coerente.

Come interpretare il ruolo del level designer nello sviluppo?

Il design dei videogiochi deve essere ragionato!

Il level designer non è la professione più conosciuta nel mondo dei videogiochi. Molto vicino al progettista citato in precedenza, il level designer lavora più sui dettagli del mondo del gioco. Più che pensare ai meccanismi generali dell'interattività del gioco, il level designer lavora su tutti gli oggetti da posizionare nel gioco e deve pensare alla loro posizione in modo che il gioco si svolga correttamente.

Come posizionare un oggetto da recuperare? In che modo posizionare un ponte? Può sembrare insignificante e la professione di level designer non è molto conosciuta eppure la qualità dei giochi a volte risiede proprio nei dettagli.

In quanto creatore di giochi, dovrai quindi stare attento a come posizionare i tuoi oggetti in modo intelligente per rimanere fedele al tuo mondo ma anche in modo che i giocatori capiscano l'intenzione del gioco.

È abbastanza comune che nella versione prototipo del gioco, la maggior parte degli elementi non sia ancora molto ben sviluppata e venga presentata sotto forma di cubo per facilitare il prototipo e concentrarsi sulla funzionalità del gioco. Il progettista deve quindi pensare a dove posizionare i cubi sapendo che dietro ogni cubo c'è un elemento specifico.

I migliori insegnanti di Programmazione disponibili
Santiago
5
5 (14 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (40 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diletta
5
5 (10 Commenti)
Diletta
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (39 Commenti)
Daniele
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (20 Commenti)
Lorenzo
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (28 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (7 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (15 Commenti)
Alessandro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (14 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (40 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Diletta
5
5 (10 Commenti)
Diletta
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (39 Commenti)
Daniele
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (20 Commenti)
Lorenzo
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (28 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (7 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (15 Commenti)
Alessandro
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Avere abilità grafiche per creare un videogioco

La creazione di un gioco richiede anche alcune qualità artistiche per sviluppare l'universo grafico del gioco. Gli artisti non sono necessariamente designer e lavorano all'inizio del progetto per realizzare la carta grafica del gioco e del suo universo, ovvero il suo aspetto generale. Ti piace lo steampunk? O sei più dalla parte della grafica infantile come in Candy Crush? Prendi ispirazione dai giochi che ami per creare il tuo universo.

Dall'inizio del tuo progetto, puoi creare tavole standard per disegnare i personaggi. Anche i creatori di cartoni animati usano queste schede; si tratta poi di sviluppare il carattere di un personaggio disegnandolo in diverse posizioni, diversi abiti o con diverse espressioni. Questo ti servirà come riferimento in seguito.

Puoi anche lanciarti nella concept art usando la pittura digitale. Molti tutorial sono quindi disponibili online per muovere i primi passi con questa tecnica. Non esitare a guardare gli esempi, la pittura digitale è molto stimolante per trovare l'universo del tuo videogioco.

Avere alcune abilità nel suono per il tuo videogioco

La vista non è l'unico senso ad essere sollecitato quando si gioca: anche se le scenografie possono essere molto accattivanti e immergerti direttamente in un mondo particolare, l'esperienza non sarebbe la stessa senza l'audio.

Avere alcune abilità audiovisive può aiutare!

Dovrai non solo sviluppare effetti sonori per rendere reale una scena o un'atmosfera, ma potrai anche inventare una colonna sonora originale in modo che il tuo gioco sia riconoscibile anche ascoltando un singolo brano musicale. Anche questo fa parte dell'identità del tuo gioco, proprio come la grafica.

Puoi utilizzare musica royalty-free o registrare tu stesso gli effetti sonori e la musica se hai talento musicale.

Creazione di videogiochi: sviluppo delle capacità di narrazione

L'arte della narrazione è essenziale per sviluppare una storia interessante e catturare l'attenzione dei giocatori, e cioè che abbiano voglia di andare avanti e scoprire cosa succede dopo. Proprio come uno scrittore di romanzi, devi gestire la suspense, il ritmo della narrazione e sapere come raccontare una storia.

Dovrai quindi conoscere la storia del tuo gioco fin dall'inizio per essere sicuro che sia coerente. Costruendo la storia man mano che procedi, rischi di perderti e di perdere i tuoi giocatori. Ma costruire la storia dall'inizio non significa che non puoi aggiungere alcuni dettagli durante lo sviluppo.

Avere conoscenze scientifiche per sviluppare un gioco

Queste non saranno le abilità più indispensabili, ma avere conoscenze di matematica, e in particolare di probabilità, può essere utile per creare un quadro con le diverse opzioni possibili per il giocatore. Comprendere il ragionamento matematico e le possibilità del giocatore di cambiare livello può aiutare. Questo permette di capire se il gioco è troppo facile o troppo difficile ad esempio.

Ti piace la matematica? Questo dovrebbe aiutarti!

Anche avere alcune nozioni di fisica di base è utile, per sapere come spostare gli oggetti nel gioco. Infatti sta allo sviluppatore ricreare effetti come la gravità, ecc. È quindi necessario capire come si muovono e reagiscono gli oggetti per creare un mondo il più vicino possibile alla realtà. A meno che il tuo obiettivo non sia quello di creare un universo surreale.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere