Quando parli con un giovane studente di inglese, la domanda relativa ai verbi irregolari ritorna con una certa costanza: la diversità rispetto alla lingua italiana pone qualche problema a chi si avvicini alla lingua per la prima volta.

Uno stage intensivo, gli esercizi interattivi o i corsi privati di inglese sono dei modi piuttosto efficaci per avvicinarsi alle eccezioni della lingua inglese, soprattutto a quelle relative alla coniugazione dei verbi.

Oggi, Superprof ti spiega come diventare un asso dei verbi irregolari in inglese!

Quando si usa il past simple di un verbo?

Prima di imparare a coniugare in inglese e prima di iscriverti ad un corso di inglese di qualità, è meglio che tu capisca la reale utilità dei verbi irregolari inglesi e, in particolare, del past simple.

Tutto sta nell’abituarsi alla diversa forma dei verbi e alle diverse costruzioni della sintassi inglese.
Con un po’ di impegno, riuscirai anche tu a venire a capo delle coniugazioni inglesi!

Si tratta di uno dei tempi inglesi più utilizzati nella vita quotidiana dagli anglofoni: proprio per questo è tuo interesse imparare alla perfezione le regole per la coniugazione di questo tempo. Come indicato dal nome stesso, il past simple è un tempo che serve a descrivere un’azione che ha avuto luogo prima.

Per coniugare i verbi inglesi regolari, la regola è piuttosto semplice: basta aggiungere il suffisso ED alla fine della forma infinita. Per esempio, il past simple del verbo to walk è walked.

Attenzione, perché, qui, la regola della S da aggiungere alla terza persona del singolare non si applica, in quanto vale esclusivamente per il tempo presente. Quindi, in qualsiasi persona e numero, il past simple sarà sempre lo stesso (nel caso dell’esempio, walked).

Ma questa regola di base non è sufficiente per ottenere un buon punteggio al test di inglese del TOEIC o del TOEFL, dato che vi sono tanti, tantissimi verbi irregolari, ovvero che derogano a questo principio generale. Per gli irregolari, non vi sono segreti: l’unica cosa da fare è memorizzare le forme del past simple!

Per un livello di inglese principiante, i verbi più importanti da apprendere sono certamente gli ausiliari:

  • BE (essere): I was, you were, he was, we were, you were, they were,
  • DO (fare): I did, you did, he did, we did, you did they did,
  • HAVE (avere): I had, you had, they had, we had, you had, they had.

C’è anche una forma negativa di questi verbi, utilizzata in particolare nelle espressioni orali. È per questo che, parlando con un inglese, potresti sentirti dire: I wasn't, you weren't / I didn't / I hadn't.

L’ultima annotazione riguarda l’ausiliare to be: questo è il solo a cambiare forme a seconda della persona cui è concordato (esiste dunque nelle forme was e were).

Come si usa il participio passato di un verbo irregolare?

Pensi che conoscere il present simple, il past continuous, il condizionale o il futuro saranno sufficienti a costruire una frase nella lingua di Shakespeare? Se è così, ti sbagli: oltre al past simple, anche il participio passato è un pilastro della coniugazione inglese.

Fondamentalmente si tratta di quello che in italiano è il passato prossimo.
Al present perfect si sarebbe detto “just have done it”!

Il participio passato di un verbo inglese si utilizza nel tempo del present perfect, un tempo che non è usato così spesso come il present continuous all’orale, ma tuttavia obbligatorio, se vuoi riuscire a comprendere un testo scritto in inglese. Il present perfect viene utilizzato per parlare di un’azione che ha un legame con il tempo presente, come nel caso della constatazione o del bilancio di un evento.

La costruzione del present perfect è la seguente: ausiliario HAVE al presente + participio passato.

Il participio passato di un verbo inglese può assumere, in linea generale, due forme: la forma infinito  + ED (prevista per i verbi regolari e per qualcuno degli irregolari); la forma dei verbi irregolari, che varia di verbo in verbo. Imparare la lista dei participi passati dei verbi irregolari è, quindi, tanto obbligatoria quanto quella del past simple.

Per i tre ausiliari, il present perfect è il seguente:

  • BE (essere): I have been, you have been, he has been, we have been, you have been, they have been,
  • DO (fare): I have done, you have done, he has done, we have done, you have done, they have done,
  • HAVE (avere): I have had, you have had, he has had, we have had, you have had, they have had.

Per la forma negativa di questo tempo, la negazione andrà aggiunta all’ausiliare have e non sul participio passato; per questo si dirà she hasn't done.

Per familiarizzarsi con i participi passati dei verbi inglesi, gli studenti solitamente si tuffano nello studio delle espressioni idiomatiche, sui modi di dire o sui romanzi britannici, nei quali il present perfect è spesso impiegato per fare il bilancio di un’azione.

I professori privati, invece, hanno sempre qualche trucchetto che svelano durante le lezioni di inglese a domicilio.

Vuoi migliorare la tua conoscenza della grammatica inglese? Prova le lezioni di inglese Superprof!

La tabella dei verbi irregolari in inglese

Per i giovani studenti di lingua inglese, desiderosi di tenere una conversazione in inglese o di seguire una formazione base, la lista dei verbi irregolari è una tortura, almeno fino a quando non l’hanno memorizzata tutta.

Certo, se il tuo obiettivo è quello di fermarti ad un livello base o poco più di conoscenza della lingua di Londra, allora puoi anche fare a meno di imparare a memoria i verbi irregolari. Se, invece, vuoi superare qualche test prestigioso, se vuoi utilizzare l’inglese per lavoro o se vuoi raggiungere un livello intermedio avanzato o bilingue, … in questo caso, non potrai fare altro che sederti ed iniziare a ripetere le tre forme per ognuno dei verbi irregolari.

Quando troverai una tabella dei verbi irregolari, l’ordine in cui i modi sono esposti sarà sempre lo stesso: infinito – past simple – participio passato – (traduzione).

Ecco una breve lista dei verbi più utilizzati:

  • Become / Became / Become / Diventare,
  • Begin / Began / Begun / Iniziare,
  • Can / Could / Could / Potere,
  • Come / Came / Come / Venire,
  • Eat / Ate / Eaten / Mangiare,
  • Feel / Felt / Felt / Sentire,
  • Go / Went / Gone / Andare,
  • Leave / Left / Left / Partire,
  • Put / Put / Put / Mettere,
  • See / Saw / Seen / Vedere,
  • Say / Said / Said / Dire,
  • Speak / Spoke / Spoken / Parlare,
  • Take / Took / Taken / Prendere,
  • Tell / Told / Told / Dire,
  • Write / Wrote / Written / Scrivere.

Durante lo studio dell’inglese, del vocabolario inglese e della grammatica inglese, noterai rapidamente che le forme past simple e participio passato sono spesso le stesse, il che faciliterà i tuoi ripassi. Fai attenzione, tuttavia, a non confondere le due forme, a rischio di costruire frasi scorrette sul piano grammaticale.

Mescolando i verbi irregolari a degli esercizi di inglese sui modali, le preposizioni o il vocabolario di inglese degli affari, diventerai poliglotta in pochi anni.

Ma prima di questo, dovrai gestire nel modo migliore i tuoi corsi inglese roma e le tue lezioni di inglese.

Come memorizzare i verbi irregolari in inglese?

Imparare a memoria una lista di verbi irregolari, spesso, non è sufficiente per saper parlare inglese o scrivere inglese correttamente. Dovrai, infatti, completare il tuo percorso da autodidatta con alcune lezioni di inglese.

Un professore privato saprà sicuramente aiutarti a capire tutte le sfumature dei verbi inglesi.
Non ripassare da solo, ma fatti aiutare: tutto sarà più semplice!

La maggior parte degli studenti italiani di inglese imparare i verbi irregolari durante le ore di lingua straniera a scuola. Tuttavia, sono poco numerosi coloro che li tengono in memoria per tanto tempo: una pratica regolare è l’unico modo per riuscire a conservare il tuo livello di inglese.

Quello che viene consigliato agli studenti è di prendere dei corsi privati di inglese: le lezioni a domicilio sono l’ideale per lavorare sulla pronuncia, sull’accento e sulla fonetica, in compagnia di un vero conoscitore della lingua di Shakespeare.

Sono tantissimi i Superprof a disposizione sulla piattaforma, per insegnare inglese a tariffe, che mediamente si collocano tra 15€ e 25€ l’ora.

I verbi irregolari sono di solito destinanti ai principianti in inglese e non sarà difficile trovare un professore privato che, per pochi soldi, voglia dedicarsi a questo insegnamento. Il ruolo del professore di inglese dovrà essere quello di farti fare pratica, in modo che tu possa memorizzare i verbi irregolari con naturalezza, inserendoli nel contesto delle frasi più comuni.

Chi studia inglese può sia imparare i tempi irregolari in poco tempo, sia continuare l’apprendimento della lingua sul lungo periodo, approcciando in un secondo momento sezioni del programma, come gli esercizi di grammatica, la comprensione orale o l’espressione inglese.

Perché non consulti già oggi i profili di numerosi professori di inglese vicino a casa tua, cercandoli tra quelli disponibili su Superprof?

Oltre a svolgere tanti esercizi, per imparare inglese rapidamente, non c’è niente di meglio che seguire lezioni private a domicilio

Memorizzare i verbi irregolari in inglese con degli esercizi

Per imparare i verbi irregolari, inutile organizzare un soggiorno linguistico in uno dei Paesi anglofoni: senza bisogno di uscire di casa, potrai ripassare tranquillamente, facendo riferimento ad una delle tante tabelle che puoi trovare online o nei testi di grammatica.

Il tempo passerà rapidamente e riuscirai a progredire rapidamente, senza rendertene conto.
Alterna le tue lezioni di ripasso ad una tazza di caffè!

Online, puoi trovare diversi siti per imparare l’inglese, come BBC Learning English, English Link, Duolinguo e moltissimi altri. Puoi trovare corsi per livello principiante, intermedio o avanzato. Oltre alla lista dei verbi irregolari, troverai anche tutte le regole per coniugare i verbi al tempo corretto a seconda della frase e del contesto.

Vi sono anche molte app gratuite (e altre a pagamento), che ti consentono di studiare i verbi e la loro coniugazione:

  • FluentU
  • Rosetta Stone,
  • Memrise,
  • Open Language,
  • Mosalingua,
  • Busuu,
  • Duolinguo,
  • Babbel,
  • Learn English Grammar.

Le applicazioni di inglese sullo smartphone o sul tablet sono spesso destinate ai più giovani studenti, dato che i corsi seguono alla lettera il programma di lingue straniere, dalla scuola primaria, fino alla fine delle scuole medie.

Per gli adolescenti e gli adulti alla ricerca di conoscenze linguistiche, gli esercizi di coniugazione online sono un eccellente modo per riempire il tempo vuoto tra una lezione e l’altra di un corso e per sviluppare autonomia nel proprio studio. Mescolando lezioni della sera e lezioni online, ti basteranno poche settimane di studio e di ripasso, per memorizzare i verbi irregolari e il loro uso nella lingua di Shakespeare.

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura