If you are going through hell, keep going

Winston Churchill

Tranquillo, la coniugazione inglese è tutto fuorché un inferno da attraversare. Soprattutto con l’aiuto di Superprof!

Che sia per imparare lo spagnolo, il tedesco, l’inglese, il francese, poco importa, il capitolo relativo alle coniugazioni dei verbi in un manuale di grammatica è sempre fondamentale, ma fa anche tanta paura agli studenti.

Sappi, però, che, nel caso della lingua inglese, il lavoro del principiante non sarà particolarmente arduo, dato che la struttura linguistica, soprattutto se paragonata a quella di una lingua neo latina, è piuttosto semplice. Il numero dei verbi e dei modi è relativamente basso e quindi semplice da memorizzare. Lavorando assiduamente e vegliando ad integrare la coniugazione inglese nel modo più naturale possibile nel tuo studio della lingua, anche tu, neofita, riuscirai ad imparare la lingua della regina Elisabetta piuttosto rapidamente ed efficacemente.

Segui i consigli di Superprof su questo lato assolutamente imprescindibile dello studio della lingua inglese.

Anna
Anna
Insegnante di Inglese
4.99 4.99 (87) 20€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Insegnante di Inglese
4.78 4.78 (9) 15€/h
Prima lezione offerta!
Cristina
Cristina
Insegnante di Inglese
4.94 4.94 (69) 24€/h
Prima lezione offerta!
Katia
Katia
Insegnante di Inglese
4.89 4.89 (9) 30€/h
Prima lezione offerta!
Cecile
Cecile
Insegnante di Inglese
4.95 4.95 (21) 25€/h
Prima lezione offerta!
Marco
Marco
Insegnante di Inglese
5.00 5.00 (11) 20€/h
Prima lezione offerta!
Liudmyla
Liudmyla
Insegnante di Inglese
4.83 4.83 (12) 20€/h
Prima lezione offerta!
Erica
Erica
Insegnante di Inglese
4.84 4.84 (19) 15€/h
Prima lezione offerta!

La coniugazione dei verbi in inglese dal present simple al past perfect

La grammatica inglese, le preposizioni, i pronomi personali o i modali sono per te una materia oscura? Niente paura: seguici in questo excursus.

Il loro studio e la loro messa in pratica non ti richiederanno molto tempo.
I tempi inglesi sono più facili di quelli italiani da utilizzare!

L’utilizzo dei tempi verbali, come in qualsiasi altra lingua, anche in inglese è fondamentale per formare una frase corretta. Che sia per comunicare nei tuoi viaggi all’estero, per superare l’esame di maturità o per ottenere il riconoscimento di un test famoso come il TOEIC o il TOEFL, dovrai conoscere almeno le basi della grammatica e della sintassi inglesi.

Ecco i tempi fondamentali:

  • Il present simple e il present continuous (forma to BE + ING),
  • Il present perfect,
  • Il past simple,
  • Il past perfect,
  • Il futuro semplice e il futuro anteriore
  • L'imperativo,
  • Il condizionale,
  • L'infinito.

Nonostante tempi e modi non siano sempre corrispondenti a quelli che conosciamo nella nostra lingua madre, lo studio di quelli inglesi non sarà di certo impossibile. Per sapere come e quando usare le forme verbali inglesi, ecco un breve riassunto:

Il present simple è usato in tre casi, principalmente:

  • Descrivere un abitudine, un’azione ripetuta: He smokes every day,
  • Descrivere uno stato o una verità generale: The sky is blue,
  • Descrivere un’azione futura ufficiale, che deve accadere obbligatoriamente: The plane leaves at 8pm tomorrow.

Il past simple si usa in due casi:

  • Per un’azione conclusa e compiuta in un dato momento del passato: I watched a movie yesterday,
  • Per un’abitudine passata, che non abbia nessun rapporto con il momento presente: I lived in Paris before my moving to Bordeaux.

L’utilizzo del present continuous è un po’ più complesso:

  • Designa un’azione in corso: I am playing football in the park,
  • Designa una descrizione nel tempo presente: She is listening to music,
  • Designa un future prossimo, con un’accezione di intenzione: I am leaving to the USA tomorrow.

Il past continuous risponde alle stesse regole (con esclusione del futuro):

  • Descrive un'azione passata, che si stava svolgendo: I was having a bath when someone rang the door,
  • Paral di un’azione del passato: She was wearing a blue scarf.

Il present perfect è impiegato per stabilire un legame tra il passato e il presente: I have bought you something. Spessissimo è accompagnato da ever/never, already/yet, it is the first time, for/since, just

Il present perfect continuous è impiegato per designare un’azione iniziata prima del momento espresso dalla frase e che non è ancora conclusa: How long have you been waiting for him?

Il futuro si esprime in modi diversi:

  • Con il modale will: per una decisione istantanea, una previsione o per mostrare la propria determinazione (I will pass this exam),
  • Con going to: per indicare l’intenzione o la previsione di qualcosa (Look at the sky: it is going to rain !),
  • Con il present progressif (come già visto poco sopra),
  • Con l’espressione to be to: per esprimere la volontà di altri (I am to pick up at 5am),
  • Con l’espressione to be about to: per esprimere un futuro immediato: I'm about to cry (sto per piangere).
Anche una buona grammatica sarà necessaria per riuscire a comunicare nella lingua della regina.
Non c’è solo il vocabolario per imparare l’inglese!

Se riesci a capire e utilizzare queste forme senza errori potrai interessarti, in seguito, al condizionale e al congiuntivo, sena problemi e senza timori.

Verbi in inglese, coniugazione e studio sui siti internet

Grazie ad internet, oggi, è possibile seguire delle lezioni private di inglese, in modo del tutto gratuito o quasi e senza nemmeno uscire da casa.

Tramite app gratuite da scaricare sullo smartphone o sul tablet o tramite siti dedicati allo studio delle lingue straniere, chi è interessato potrà apprendere l’inglese facilmente e con un corso progressivo.

I corsi digitali di coniugazione piacciono in particolare ai più giovani, molto pratici di strumenti tecnologici e di social network. Se quindi vuoi che tuo figlio diventi poliglotta, allora le app sono la soluzione migliore.

Ecco una breve lista dei migliori siti per imparare le coniugazioni inglesi:

  • HumanSofNewYork
  • Using English
  • ABCYA
  • Phrase Mix
  • Learn English
  • 101 Way to Learn English
  • News in Level

I siti per studiare l’inglese non si limitano all’aspetto della coniugazione dei verbi, ovviamente. Vi troverai anche espressioni idiomatiche, traduzioni dall’inglese all’italiano, lezioni di inglese gratuite o regole di grammatica, …

Le lezioni di inglese online sono particolarmente complete e consentono di progredire rapidamente nella conoscenza della lingua.

La maggior parte dei siti dedicati allo studio della lingua inglese offre anche degli esercizi gratuiti, sotto forma di gioco o di indovinello, per consentire, in particolare ai più giovani, di imparare in modo ludico e pedagogico. Un vero piccolo gioiello per i bambini e per gli adulti.

Per questo è importante uscire dai tradizionali schemi e metodi di studio, per scoprire nuovi e più funzionali approcci.
La visualizzazione aiuta molto la memorizzazione dei concetti!
Anna
Anna
Insegnante di Inglese
4.99 4.99 (87) 20€/h
Prima lezione offerta!
Bruno
Bruno
Insegnante di Inglese
4.78 4.78 (9) 15€/h
Prima lezione offerta!
Cristina
Cristina
Insegnante di Inglese
4.94 4.94 (69) 24€/h
Prima lezione offerta!
Katia
Katia
Insegnante di Inglese
4.89 4.89 (9) 30€/h
Prima lezione offerta!
Cecile
Cecile
Insegnante di Inglese
4.95 4.95 (21) 25€/h
Prima lezione offerta!
Marco
Marco
Insegnante di Inglese
5.00 5.00 (11) 20€/h
Prima lezione offerta!
Liudmyla
Liudmyla
Insegnante di Inglese
4.83 4.83 (12) 20€/h
Prima lezione offerta!
Erica
Erica
Insegnante di Inglese
4.84 4.84 (19) 15€/h
Prima lezione offerta!

Come imparare la coniugazione dei verbi in inglese?

Quando si vuole studiare la coniugazione inglese in modo serio, ci sono numerose possibilità. Ma la scelta definitiva dovrà coincidere con il tuo profilo di studente, se vuoi che il tuo percorso di apprendimento sia costante e porti a risultati tangibili.

Il modo più semplice di progredire nella coniugazione inglese è sicuramente quello di iniziare lo studio durante gli anni di scuola: oramai, i programmi ministeriali non lasciano scampo, dato che l’inglese è insegnato già a partire dagli anni della scuola dell’infanzia.

Tuttavia, non è vietato – anzi – mettersi a studiare o rimettersi a studiare la lingua inglese anche a scuole finite.

Per diventare bilingue, molte volte la scuola non è sufficiente: dovrai viaggiare in un Paese anglofono o continuare i tuoi studi in Inghilterra o negli Stati Uniti, ad esempio. Insomma, dovrai anche lavorare in modo autonomo, rispetto a quello che la scuola italiana ti dà o ti ha dato.

Certamente, prima di partire, la formula di maggiore successo è quella di iscriverti a dei corsi di inglese dati da un insegnante privato. La pedagogia, la capacità di ascolto, il metodo di insegnamento di un professore privato di inglese saranno adattati alla tua situazione, al tuo livello di partenza, al tuo obiettivo finale, al numero di ore che puoi mettere a disposizione dello studio dell’inglese.

Ad esempio, su Superprof vi sono centinaia e centinaia di insegnati a tua disposizione: possono insegnarti la lingua inglese, la grammatica, la fonetica, la costruzione delle frasi, la coniugazione dei verbi, … E non sarai nemmeno costretto ad uscire di casa: potrai attendere il Superprof a casa tua oppure potrai chiedergli se sia disposto a darti lezioni via Skype. Egli saprà correggere i tuoi errori e potrà insegnarti la corretta pronuncia inglese, se proviene dal Regno Unito, o quella americana, se proviene dagli Stati Uniti.

I nostri trucchi per studiare i verbi in inglese, dalla coniugazione all’utilizzo

Vorresti imparare tutto sulla coniugazione dei verbi in inglese? Segui, allora, i nostri consigli.

I soggiorni all’estero sono la soluzione ideale per progredire nella comprensione delle lingue straniere.
E se facessi un lungo viaggio, per migliorare la tua parlata inglese?

Lo studio della coniugazione inglese ha bisogno di una certa applicazione da parte tua. Non serve ripetere i verbi ogni sera, ma un lavoro periodico con una frequenza di un ripasso a settimana è quanto meno necessario.

Se pensi di annoiarti, puoi cercare delle risorse online che ti consentano di studiare i verbi in modo ludico e didattico allo stesso tempo. In alternativa, chiedi al tuo professore privato di inglese di proporti degli esercizi di questo tipo.

E poi il consiglio immancabile: metti in pratica quello che studi!

Ecco come:

  • Guarda dei film inglesi o americani in versione originale: inizia con i sottotitoli in italiano, passa a quelli con sottotitoli in inglese e poi alla versione senza sottotitoli;
  • Ascolta dei podcast in lingua inglese: scegli dei podcast accessibili, facili, soprattutto agli inizi, come i giornali radio della BBC, ad esempio;
  • Leggi dei quotidiani e delle riviste in inglese;
  • Parti, se puoi, all’estero per un certo periodo di tempo: conversando con i madrelingua inglesi potrai mettere a frutto quanto duramente studiato a casa tua, da solo o con il professore privato che ti sei scelto;
  • Ascolta musica anglofona;
  • Leggi dei romanzi scritti in inglese.

Questi consigli sono destinati prima di tutto a coloro che desiderano immagazzinare le regole della coniugazione inglese e della sintassi in modo naturale, senza dover imparare a memoria una o più lezioni. Al contrario, se non ti annoia il fatto di ripetere a pappagallo le coniugazioni inglesi, non ti resta che scaricare dal web una delle tante tabelle di verbi e studiarle in modo mnemonico.

Imparare i verbi irregolari in inglese

A questo proposito, i verbi irregolari inglesi possono rappresentare uno scoglio per i principianti in inglese: infinito, past simple e participio passato … non vi sono trucchi particolari! Le forme dei verbi irregolari (quelli che al past simple non assumono la forma infinito + ED) sono solo da imparare a memoria!

Comunque il vantaggio è che non devi impararli tutti subito: puoi iniziare con quelli di uso più comune: to do, to become, to put, … e così via. Progressivamente, poi, potrai integrare anche gli altri e, nel giro di qualche settimana, li avrai memorizzati tutti, senza troppe difficoltà.

Considera che ogni tabella di verbi irregolari inglesi è composta di tre colonne, che possono diventare quattro, nel caso in cui venga inserita anche quella con la traduzione del verbo:

  • L’infinito
  • Il past simple
  • Il participio passato.

Se proprio non pensi di farcela da solo, potrai farti aiutare da un insegnante privato di inglese a memorizzare la lista di verbi irregolari. Non avrai difficoltà a trovare un giovane studente universitario che si metta a tua disposizione, anche per una tariffa piuttosto economica.

In alternativa, numerosi siti propongono esercizi sotto forma di immagini o di testi da completare, per rendere il tuo apprendimento più ludico. Inserendo i verbi in un contesto, riuscirai più facilmente a memorizzare le coniugazioni di tutti i verbi irregolari inglesi.

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura