"Non porto la voce di nessuno e parlo a tutti". Abd Al Malik

Il poetry slam si trova a metà strada tra il rap e la poesia. Il testo è fondamentale ma si tratta soprattutto di un'arte performativa che va oltre il campo della poesia e mescola sapientemente canto, humor, narrazione o addirittura monologo teatrale.

Se vuoi imparare il poetry slam, devi iniziare riproducendo canzoni di famosi slam ma anche imparare a scrivere i tuoi slam. L'uno non va senza l'altro in quanto lo slam è legato all'esperienza personale di ciascuno. Non puoi "solo" interpretare gli slam degli altri.

Ecco come imparare a fare poetry slam passo dopo passo.

I migliori insegnanti di Canto disponibili
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (36 Commenti)
Marcella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (36 Commenti)
Marcella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Prima tappa: ascolta il poetry slam

Lo slam è un'arte che chiama
Fare poetry slam è un'attività rivolta a tutti quelli che amano le parole

Esattamente come per l’apprendimento del rap, è importante imparare lo slam ascoltando diversi artisti che praticano questa arte. Il poetry slam è una forma di poesia e assume sfumature diverse. Ogni artista avrà il suo modo di fare slam, il suo ritmo...

Non esitare a variare i tipi di slam che ascolti per conoscere lo stile che preferisci ma anche per non rimanere fermo in uno stile. Ricorda, imparare a fare poetry slam significa anche imparare a scrivere poesie e a declamarle. Occorre tenere la mente ben aperta a tutti gli stili di slam ma anche a musiche diverse per alimentare la propria ispirazione e la propria creatività.

In generale, non chiuderti in uno stile musicale e ascolta un po' di tutto per variare i ritmi e le pause.

Vuoi imparare a fare rap?

Seconda tappa: analizza un testo di poetry slam

Prendete uno dei poeti slam italiano, Simone Savogin: aveva partecipato a Italia’s Got Talent nel 2019 guadagnando la semifinale. Prova ad ascoltare il testo prestando attenzione alle parole, ai respiri, ai giochi di parole, le rime, l’intonazione e anche il suo modo di prendere la scena.

Non ho mai imparato le stelle papà

e mi sarebbe tanto piaciuto

sentire l’erba tagliata che piange rugiada e le dita stanche 

che tirano i capelli del mondo, 

come sempre è questione di spazio e momento, 

loro spente sparse io che le indico e ne disegno i contorni”

studiare il testo di un poetry slam è fondamentale
Analizza la canzone, prima di provare a interpretarla o a scrivere i tuoi slam

Terza tappa: interpreta un testo di poetry slam

Quando canti per migliorare le tue abilità, è meglio iniziare per riprodurre quello che senti. Scegli una canzone che ti piace e dopo averla analizzata, prova a riprodurre lo stile slam dell'interprete.

Noterai che gioca sulle intonazioni, la velocità , il volume della sua voce, il modo di tagliare le frasi... Slam è poesia orale. Gli slammer sono poeti moderni, contemporanei. Devi avere il coraggio di salire sul palco, parlare in pubblico e trasmettere emozioni ai tuoi ascoltatori.

Ascolta Eugenia Giancaspro per esempio, nel suo slam:

“Siamo una risma di poeti finti

perché poeti nati 

non lo siamo stati mai

poeti nati no, ma poeti tra poi tanti..” 

Taglia le frasi, a volte accelera il ritmo, gioca con le parole.

Quando scrivi il tuo slam, tieni conto che le parole sono importanti, ma lo è anche il modo in cui le dici. Per alcuni, questa parte sarà la più complicata. Una volta che siete riusciti a declamare con successo lo slam con la colonna sonora in sottofondo, prova di nuovo a cappella. La potenza delle parole deve bastare.

Non esitare a farti seguire da un insegnante privato per migliorare la pronuncia, la dizione e la presenza sul palco. Ad ogni sessione, ti scioglierai di più per trasmettere la giusta dose di emozioni e per fare in modo che il tuo testo arrivi come vuoi tu al tuo pubblico.

esercitati a recitare i tuoi slam
Il modo in cui si declama uno slam è importante quanto la redazione del testo

Quarta tappa: scrivi uno slam

Slam è anche scrittura creativa. Non siamo slammer se interpretiamo solo i testi scritti da altri, durante le lezioni di canto.

1- Scegli un tema

Non è facile iniziare a fare poetry slam. Non esitare a seguire un laboratorio di scrittura per imparare a fare giochi di parole e migliorare la tua prosa durante le sessioni grazie a un trainer.

Per iniziare, scegli un tema di cui vorresti parlare: la pace, la solidarietà, l'ambiente, l'amore, l'amicizia...

Iniziare uno slam non è facile perché spesso si tenderà a volere che tutto sia perfetto fin da subito: filastrocche, giochi di parole, fraseggio... Non bloccarti su questo! La scrittura è un processo di creazione.

Inizia riflettendo sul tuo tema e prova a tradurre i tuoi pensieri in poesia: cosa vuoi dire sul tema della pace o sull’amore? Puoi scrivere o semplicemente dirlo e registrare con il tuo telefono. Le idee escono fuori in modo spontaneo ed è questo che devi mettere su carta. Avrai quindi le parole chiave che ti permetteranno di iniziare il tuo testo.

Ad esempio, se vuoi scrivere sull’isolamento, puoi dire: è noioso, è faticoso, vedo i miei amici meno spesso, è difficile perché siamo chiusi, è complicato immaginare, non sappiamo cosa il futuro può portare…

Questi frammenti formeranno l' inizio del tuo testo. Sarà quindi più facile per te sviluppare lo slam in seguito. Aggiungerai rimemetafore e giochi di parole in un secondo momento.

Un altro consiglio: forse non lo sai ma la scrittura automatica può aiutarti a scioglierti e a scrivere senza pensare. Il principio è scrivere senza fermarsi per un tempo definito (ad esempio 10 minuti). Il punto è far uscire tutto ciò che deve uscire senza pensare.

Puoi iniziare dal tuo tema e scrivere qualunque cosa ti venga in mente. Ci sarà molto da eliminare poi, ma dovresti trovare le prime frasi o i primi pezzi di testo da usare. Questo esercizio può sembrare difficile all'inizio, ma se lo fai regolarmente, diventerà sempre più facile.

Scopri anche come diventare rapper!

2- Scrivi il tuo testo

Una volta che hai le basi del tuo testo, prova a unire tutto, scrivendo il tuo testo sotto forma di poesia. A questo punto puoi iniziare a pensare a rime e giochi di parole, ma se non ne trovi ancora, va bene.

Concentrati sulla storia che vuoi raccontare e sul messaggio che vuoi trasmettere. La voglia di scrivere è essenziale. L'obiettivo è procedere passo dopo passo e di tagliare e cucire, perfezionare, smussare, aggiungere, per arrivare poi al testo finale. Puoi leggere il tuo testo ad alta voce per testarne il potenziale.

Non esitate a ritagliare parole superflue come le congiunzioni e, allora, perché ... Ce ne possono essere alcune ma cerca di limitarle il più possibile, tendono a spezzare il ritmo dello slam.

Allenati a leggere testi di poesia, poetry slam e a scriverli
Non si diventa Prévert o Ungaretti con niente, bisogna esercitarsi e appassionarsi!

3- Rendi il tuo testo più ricco

Una volta che la scrittura è terminata (all’interno di un corso oppure da autodidatta), il lavoro non è ancora finito. Dovrai rendere il tuo testo indimenticabile e arricchirlo. Ecco alcuni consigli:

Non ripetere le stesse rime troppo spesso. Evita il più possibile le rime frequenti in “ito” , che sono facili da trovare e rendono il testo ridondante. Prova a variare la rima, renderà il tuo testo più ricco.

Evita frasi superflue e non ripeterti. A volte tutto è detto nel primo paragrafo e il resto del testo diventa un riassunto o una parafrasi. Il tuo testo deve avere una progressione. Evita di ripetere lo stesso concetto e lo stesso significato, aggiungi qualcosa di nuovo in ogni frase, verso e strofa.

Allo stesso modo, evita di ripetere le parole: cerca sinonimi per avere varietà. Eccetto, ovviamente, il caso in cui tu scelga di avere un approccio stilistico in cui è consentita la ripetizione.

Slam è poesia, non esitate ad aggiungere immagini, paragoni, metafore...

Trova corsi canto milano in pochi clic!

“L’amore è come fare uno spettacolo

e dura il tempo di un semaforo”

Puoi anche utilizzare un dizionario dei sinonimi e delle rime o un dizionario analogico. Sul tuo smartphone puoi anche scaricare l’App Rimario che ti aiuterà a trovare rime e sinonimi.

Trova lezioni di canto nella tua zona con Superprof!

4- Partecipa a delle performance aperte di poetry slam 

Per imparare a declamare correttamente un testo e a trasmettere emozioni, non c’è niente di meglio di un palcoscenico aperto e un pubblico reale. Questo ti permetterà di testare l'efficacia del tuo testo ma anche l'efficacia della tua declamazione.

Il modo di pronunciare una poesia è essenziale nello slam. I laboratori di scrittura ti prepareranno a scrivere bellissime poesie ma un giorno o l'altro dovrai confrontarti con il pubblico durante un concorso di poesia slam o un palcoscenico aperto.

Ora tocca a te! Non esitate a condividere i tuoi slam nei commenti, siamo curiosi di vedere di cosa sei capace! 

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.