"Non voglio essere al di sopra, voglio essere all'altezza del compito." Nekfeu

Se il rap viene tasmesso pochissimo sulle radio italiane, è tuttavia il genere musicale più ascoltato in Italia negli ultimi anni sulle piattaforme di streaming.

Ami il rap e vorresti imparare a cantarlo e scrivere le tue composizioni? Ecco 10 errori che non dovresti fare se inizi come rapper!

I migliori insegnanti di Canto disponibili
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (35 Commenti)
Marcella
25€
/h
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (35 Commenti)
Marcella
25€
/h
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
1a lezione offerta>

1- Non conoscere la cultura hip-hop e la sua storia

Il mondo del rap è da scoprire
La musica rap è ricca!

Quando ci si lancia in un universo musicale, è importante conoscere la storia di questo stile musicale dalla sua origine fino ad oggi. Anche se oggi molti rapper dilettanti non attribuiscono importanza a questo fatto, bisogna dire i rapper professionisti degno di questo nome sanno sempre qualcosa sulle origini e la storia del rap.

Prima di Fabri Fibra, Fedez, Ghali, ci sono altri artisti da conoscere che hanno dato inizio alla storia del rap italiano: Onda Rossa Posse, Frankie Hi-Nrg, gli Articolo 31, Neffa, Militant A, Ice One, Speaker DeeMO, Kaos One... Ma non dimentichiamoci anche del rap americano: Jay-Z, Snoop Dogg, Lil Wayne , Tupac, Drake...

Eppure, è un problema ricorrente tra i rapper apprendisti che stanno iniziando a conoscere questo mondo. Fare qualche ricerca, conoscere le origini del rap, analizzare le diverse correnti del rap (hardcore, ghetto, afro trap...) e gli sviluppi negli Stati Uniti e in Italia... È importante conoscere bene l'ambiente in cui si vuoi evolvere e tutta la cultura che esiste intorno ad esso.

Sarai molto più credibile perché saprai di cosa stai parlando. Inoltre, ti sarà più facile imparare e sarà più facile per te sapere cosa ti piace e cosa non ti piace. Allo stesso modo, può anche essere fonte d'ispirazione se decidi di scrivere i tuoi testi rap.

2- Ascoltare solo rap

Ascoltare il rap e conoscerne l'evoluzione è fondamentale. Molti rapper poi ascoltano solo rap e rimangono bloccati in questo genere musicale. Tuttavia, il rap, come molta altra musica, si nutre dalle sue origini di altri stili musicali come funk, jazz, reggae e persino musica classica.

Non rimanere racchiuso esclusivamente in un'unica disciplina e un unico stile musicale. Ascolta tutti gli stili di musica per trarre ispirazione, soprattutto se stai scrivendo. Tutto è bello da ascoltare perché una canzone può suscitare in te emozioni, positive o negative, e ispirarti con il testo o anche una cover di una canzone in versione rap.

È importante tenere la mente aperta anche su tutti i campi artistici: pittura, danza, musica, scultura, cinema... L'ispirazione a volte arriva quando meno te lo aspetti! 

3- Non ascoltare abbastanza rap

studia rap per diventare un professionista!
Non cadere nei cliché del rapper...

Al contrario, potrebbe anche capitarti di non ascoltare abbastanza rap. Oltre a conoscere le origini del rap e la sua storia, ti consigliamo di ascoltare il rap dalla sua nascita fino ad oggi. Ascoltare abbastanza rap ti permetterà di essere più credibile e di non cadere nella caricatura del rapper.

È fondamentale ascoltare con attenzione i diversi tipi di rap, analizzare il testo e la base, ascoltare e identificare i diversi modi di pronunciare i testi dei rapper. Farai progressi molto più in fretta!

Non si diventa rapper dall'oggi al domani solo perché si amano i testi di Fabri Fibra, Guè Pequeno o Eminem. Ci vuole molta pratica e lavoro per raggiungere questo obiettivo e l'ascolto è parte integrante di questo lavoro.

4- Voler rappare velocemente

Non puoi rappare una strofa o un ritornello alla stessa velocità di un rapper americano in due passaggi, tre movimenti. Prima di sapere come fare qualcosa velocemente, è fondamentale saperlo fare lentamente. Pensa a quando hai imparato ad allacciarti le scarpe, l'hai fatto velocemente la prima volta? Ovviamente no! Ci vuole pratica nel padroneggiare il rap, all'inizio quindi fallo lentamente e poi potrai provare velocemente.

Inoltre, rappare velocemente non significa per forza rappare bene. Meglio quando i testi sono comprensibili e udibili, se vuoi essere considerato un buon rapper. Il rapper belga Romeo Elvis, il rapper Nekfeu oi rapper di Sniper non rappano a tutta velocità eppure sono artisti riconosciuti nel mondo del rap.

I migliori insegnanti di Canto disponibili
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (35 Commenti)
Marcella
25€
/h
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (35 Commenti)
Marco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Valentina
5
5 (51 Commenti)
Valentina
25€
/h
Prima lezione offerta!
Marcella
5
5 (35 Commenti)
Marcella
25€
/h
Prima lezione offerta!
Rolando
4,9
4,9 (17 Commenti)
Rolando
15€
/h
Prima lezione offerta!
Valerio
5
5 (13 Commenti)
Valerio
40€
/h
Prima lezione offerta!
Lucia
5
5 (21 Commenti)
Lucia
30€
/h
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (7 Commenti)
Paolo
30€
/h
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (10 Commenti)
Alessandra
20€
/h
1a lezione offerta>

5- Non lavorare sul tuo flow

esercitati a cantare quando fai rap
Nella musica urbana come ovunque, la pratica è essenziale.

Quando canti rap hip hop per la prima volta, troverai la tua voce troppo "vuota". Ed è normale! Devi lavorare sui toni e avere fiducia in ciò che dici. La tua voce sarà probabilmente timida e questo dimostrerà che sei un principiante.

Inizia analizzando il testo che stai cantando: di cosa si tratta? Qual è il tema principale e l'emozione trasmessa? Gioia, paura, tristezza, amore, rabbia? Devi radicare il testo nel profondo di te per poterci credere e trasmettere al meglio il tuo messaggio .

Lasciati andare integrandoti con il tema del testo! Sarai molto più convincente!

Vuoi avere altri consigli?

6- Non imparare a cantare

Quando parliamo di rap, parliamo di canzoni rap, il che significa che per rappare devi saper cantare. Ti sentirai più a tuo agio con il ritmo, le intonazioni, le altezze e i volumi della voce. Un cantante rap è molto più a suo agio se può cantare. Sarà anche più libero di adattare i suoi pezzi e di farli con parti cantate e altre declamate.

Neffa, Willy Peyote, Fabri Fibra... Sanno tutti cantare e questo non rende le loro battute meno efficaci, anzi! Saper cantare ti dà un innegabile vantaggio e sarà molto più facile imparare a rappare, anche se la tecnica è un po' diversa. Inoltre, raggiungerai un pubblico più ampio. Il rap oggi non è più confinato in certi ambienti: è new pop, è presente ovunque!

7- Non registrarti e non ascoltare te stesso

Non importa quale sia il tuo livello, è importante registrarsi e ascoltarsi in modo da potersi correggere e progredire poco a poco. Non realizzerai subito un video musicale, ma è essenziale tenere traccia dei tuoi progressi ed essere consapevole di come canti freestyle o su una base, in modo da riuscire a migliorare te stesso.

La registrazione ti consente di avere uno sguardo esterno alla tua performance e scoprire cosa non va. Puoi quindi correggere gradualmente ogni dettaglio per migliorarti prima di iniziare su YouTube (perché no?).

Impara a cantare rap e se ti appassioni, dopo qualche anno ti divertirai anche con i video musicali
Forse farai video musicali dopo qualche anno di pratica!

8- Se scrivi i tuoi rap: pasticciare i tuoi testi

Forse non vuoi essere un semplice performer? Vuoi scrivere i tuoi testi rap? Fai particolare attenzione! Il flow fa molte cose nel rap, ma l'altro elemento essenziale sono i testi.

Se ti piace Eminem, Willy Peyote, gli Articolo 31, non è solo per il fraseggio degli artisti e il beat dietro. Probabilmente è anche perché i testi ti toccano e in essi trovi un eco, un richiamo.

Il rap non è niente senza un buon testo che racconta una storia, con o senza rima, che trasmette un'emozione. Presta attenzione ai tuoi testi, lavorali più e più volte in modo che siano potenti e che trasmettano emozioni e messaggi forti. Non esitare a farti accompagnare da un insegnante privato per creare i tuoi primi testi rap. Non è un segreto: più scrivi, migliori saranno i tuoi testi.

9- Se scrivi rap: scrivere metriche troppo corte o troppo lunghe

Quando inizi a scrivere, dovresti fare attenzione a scrivere metriche della stessa lunghezza, né troppo lunghe né troppo corte.

Se usi metriche troppo lunghe, dovrai rappare velocemente per adeguarti al ritmo e rischi di mangiarti delle parole e rendere incomprensibile il tuo testo. Se, al contrario, usi metriche troppo corte, dovrai rappare lentamente e i tuoi testi mancheranno di ritmo.

Cerca di essere costante nella lunghezza delle metriche per facilitarti quando canti, per facilitare la registrazione e per permettere ai tuoi ascoltatori di capirti, è ancora meglio!

10- Se scrivi: fare rime facili

Evita le rime facili e scontate. Questo rende il testo povero e ridondante. Per scrivere bene i tuoi testi e arricchirli, devi variare le rime e aggiungere figure retoriche, come:

  • La similitudine “come nel rugby”, “come l’influenza”, “come il joypad" - Vendetta di Marracash
  • La metafora: "E sfioro un fiore che pare scolpito
    Come l’uomo che muore sotto la giacca ma finge che non l’hai colpito" Ma non era vero -
    Dargen D'Amico
  • L'assonanza (ripetizione di una vocale o del suo suono): "Popolo affamato, vuole il bis. Ci siamo ridotti a fare beef. Decisi dai magazine. Ci uccidono, rest in peace. Siamo in tanti ma c’è poco mix." Giù x terra - Ghali
  • Allitterazione (ripetizione di una consonante): "il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te, adotto la Santanchè, non c'è due senza trash"  Non c'è due senza trash - Fedez
  • L'iperbole: " Quest'erba mette in silenzio in macchina, un safari in bocca" S.a.l.m.o.- Salmo

Quindi, ora che hai letto tutto: stavi facendo qualcuno degli errori indicati in questo articolo? 

Bisogno di un insegnante di Canto?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.