Come ogni anno, l'arrivo del mese di giugno comporta per migliaia di studenti in tutta Italia anche l'avvicinarsi dell'esame di maturità, che quest'anno, dopo due anni di restrizioni e modifiche dovute al covid19, ritrova infine il suo formato completo, seppur con qualche differenza rispetto al passato.

L'esame di maturità 2022 sarà composto da 3 fasi principali: la prima e la seconda prova scritta, che vedremo più nel dettaglio in seguito, e il colloquio orale davanti alla commissione che quest'anno, così come l'anno scorso, sarà composta esclusivamente da membri interni, fatta eccezione per il presidente che verrà sorteggiato da un altro istituto.

Vista la mole di competenze e conoscenze richieste, l'esame di maturità può spaventare, ma con una preparazione adeguata è possibile ambire a un buon risultato. Il voto massimo ottenibile da questa prova è di ben 50 punti, mentre i restanti 50 verranno assegnati in base ai crediti scolastici e formativi accumulati durante il triennio.

Vediamo insieme nel dettaglio ogni singola parte dell'esame, dalla prima prova fino alle diverse tappe del colloquio orale.

I/Le migliori insegnanti di Attualità disponibili
Alessandra
5
5 (7 Commenti)
Alessandra
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (7 Commenti)
Riccardo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Egidio & anto
5
5 (5 Commenti)
Egidio & anto
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Gianluca
5
5 (6 Commenti)
Gianluca
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Erika
5
5 (18 Commenti)
Erika
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (5 Commenti)
Alessandro
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (2 Commenti)
Matteo
9€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuel
5
5 (2 Commenti)
Manuel
8€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandra
5
5 (7 Commenti)
Alessandra
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (7 Commenti)
Riccardo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Egidio & anto
5
5 (5 Commenti)
Egidio & anto
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Gianluca
5
5 (6 Commenti)
Gianluca
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Erika
5
5 (18 Commenti)
Erika
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessandro
5
5 (5 Commenti)
Alessandro
12€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (2 Commenti)
Matteo
9€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuel
5
5 (2 Commenti)
Manuel
8€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Maturità 2022: La prova di italiano

Scopri i nostri corsi privati di preparazione all'esame di maturità.
Molti studenti sono spaventati dalla prova di italiano, ma se ti prepari come si deve, non avrai nulla da temere. Ricorda che se sei in difficoltà puoi sempre chiedere aiuto a un insegnante privato.

Da quando esiste l'esame di maturità, la prova di italiano è sempre stata presente, e la cosa non deve stupire: saper comprendere correttamente un testo in lingua italiana e saper produrre un testo comprensibile, oltre che possedere un buon livello di conoscenza della storia e dell'evoluzione della nostra lingua, sono conoscenze necessarie per poter accedere al mondo universitario o a quello del lavoro.

Negli ultimi due anni, a causa delle restrizioni dovute al covid19, la prova scritta di italiano è stata sostituita da una delle fasi del maxi colloquio orale, ma a partire da quest'anno gli studenti torneranno ad affrontare questa parte dell'esame nella sua versione classica. Per la precisione, la prima prova dell'esame di maturità 2022, ovvero la prova di italiano, si svolgerà mercoledì 22 giugno 2022 a partire dalle 8:30 del mattino.

Questa prova è universale: tutti gli studenti e le studentesse che frequentano il quinto anno delle scuole superiori dovranno scegliere tra 7 tracce stabilite dal Ministero della Pubblica istruzione, senza distinzioni tra licei, istituti tecnici e istituti professionali, o tra indirizzi. Le tracce sono suddivise in tre categorie: analisi e interpretazione del testo letterario, analisi e produzione di un testo argomentativo, riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità.

Il modo migliore per prepararsi a questa prova è ovviamente ripassare per bene tutto il programma di italiano, nonché le regole di grammatica e di sintassi, poiché verrai valutato sia sulle tue conoscenze che sullo stile di scrittura e la grammatica. Se senti di avere lacune in uno di questi due campi, ti consigliamo di correre ai rimedi fin da subito, magari contattando un insegnante privato di italiano. Cerca anche di capire quali sono i tuoi punti forti e i tuoi punti deboli: se sai di non essere particolarmente portato/a per l'analisi testuale di testi letterari, privilegia le tracce di attualità o quelle riguardanti i testi argomentativi.

Questa prova varrà quest'anno ben 15 punti, ed è quindi importantissimo non trascurarla e prepararsi a dover per non essere penalizzati nel risultato finale.

Esame di maturità 2022: La seconda prova

Quest'anno i colloqui della maturità avranno inizio il 22 giugno.
Ansia da prestazione per la seconda prova? Non temere. Le tracce saranno stabilite dai tuoi insegnanti in base agli argomenti affrontati in classe!

La seconda prova scritta degli esami di maturità 2022 si svolgerà giovedì 23 giugno a partire dalle 8:30. Contrariamente alla prova di italiano, che sarà identica per tutti gli studenti e le studentesse italiani/e, la seconda prova, chiamata anche prova di indirizzo, verterà su una delle materie caratterizzanti del percorso scolastico di ogni classe.

Per quanto riguarda i licei, le materie in questione per quest'anno sono:

  • Liceo classico: lingua e cultura latina
  • Liceo scientifico: matematica
  • Liceo linguistico: lingua e cultura straniera 1
  • Liceo artistico: in base all'indirizzo scelto
  • Liceo delle scienze umane: Scienze umane
  • Liceo musicale e coreutico — sezione musicale: teoria, analisi e composizione
  • Liceo musicale e coreutico — sezione coreutica: tecniche della danza classica / tecniche della danza contemporanea.

Per gli istituti tecnici invece:

  • Istituto tecnico settore economico indirizzo "amministrazione, finanza e marketing": economia aziendale
  • Istituto tecnico settore economico indirizzo "turismo": discipline turistiche e aziendali
  • Istituto tecnico settore tecnologico indirizzo "meccanica, meccatronica ed energia" articolazione "energia": impianti energetici, disegno e progettazione
  • Istituto tecnico settore tecnologico indirizzo "costruzioni, ambiente e territorio": progettazione, costruzioni e impianti.
Da quest'anno fanno il loro ritorno le prove scritte.
La cosa più importante e iniziare a prepararsi per tempo: studiare tutto il programma la notte prima degli esami rischia di essere davvero complicato e ben poco fruttuoso.

Infine, ecco alcuni esempi delle materie della seconda prova per gli istituti professionali:

  • Istituto professionale settore servizi indirizzi "servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale": economia agraria e dello sviluppo territoriale
  • Istituto professionale settore servizi indirizzo "servizi socio-sanitari": igiene e cultura medico-sanitaria
  • Istituto professionale settore servizi indirizzo "servizi per enogastronomia e l'ospitalità alberghiera" articolazione "enogastronomia": scienza e cultura dell'alimentazione .
  • Istituto professionale settore servizi indirizzo "servizi commerciali": tecniche professionali dei servizi commerciali
  • Istituto professionale settore industria e artigianato indirizzo "manutenzione e assistenza tecnica": tecnologie tecniche installazione e manutenzione

Se la tua scuola non è tra quelle citate, ti invitiamo a consultare le ordinanze del Miur che contengono la lista completa dei soggetti della seconda prova per tutti i licei e gli istituti italiani.

Un'altra differenza è che le tracce della seconda prova non sono stabilite dal Ministero, bensì dall'insegnante della materia in questione, che il 22 giugno presenterà alla commissione tre tracce d'esame tra cui ne sarà estratta una, identica per tutte le classi esaminate dalla commissione. Questo rappresenta un grande vantaggio per studenti e studentesse, dal momento che molte classi sono rimaste indietro col programma a causa delle restrizioni dovute al covid e della DAD.

In questo modo, gli/le insegnanti potranno adattare la difficoltà delle tracce al livello degli e delle alunni/e, che non si troveranno ad affrontare argomenti troppo complessi o non affrontati in classe.

Ricorda che con l'avvicinarsi degli esami, è normale sentirsi impreparati e avere momenti di sconforto. Nell'eventualità che tu ti senta smarrito/a, cerca di confrontare la tua preparazione a quella dei compagni di classe o degli altri studenti. Se senti di avere carenze nella materia della seconda prova, ricerca già da maggio un insegnante privato per qualche lezione privata intensiva, così da prepararti al meglio a questa prova che quest'anno vale 10 punti, quindi un decimo del risultato finale.

Esami di maturità 2022: il colloquio orale e l'esperienza PCTO

L'elaborato differisce per molti aspetti dalla tesina.
Durante la prova orale, potrai mettere in luce il tuo percorso e le tue esperienze durante il PCTO. Un consiglio? Non accontentarti di un'esposizione orale, ma cerca di arricchire la tua presentazione con elementi multimediali.

L'ultima parte dell'esame di maturità è forse quella che più spaventa gli studenti e le studentesse delle scuole italiane: il colloquio orale. In questa fase, l'alunno/a è in effetti da solo/a di fronte alla commissione, che verifica che il suo livello di preparazione sia adeguato

La commissione selezionerà per la valutazione dello studente del materiale da commentare, che può vertere su una o più discipline, ma che in genere favorirà un approccio multidisciplinare. Questa terza fase mira infatti a verificare le conoscenze acquisite dallo studente durante tutto il percorso scolastico, e in particolare durante gli ultimi anni.

La cosa migliore migliore per prepararsi a questa fase della valutazione, è prendere in mano documenti di prova, esercitandosi a commentarli e a fare collegamenti tra le materie. Inutile dire che un ripasso generale di tutti gli argomenti affrontati nelle materie di esame durante l'ultimo anno di scuola è d'obbligo per puntare a un buon risultato in questa fase.

Valorizza la tua istruzione non solo nelle materie caratterizzanti, ma anche nelle discipline secondarie, e cerca di mettere in risalto elementi di educazione civica — le competenze nel campo della "cittadinanza e costituzione" sono particolarmente valorizzate durante il colloquio.

Eccoci giunti infine all'ultima fase dell'esame: il peggio è passato, ed è arrivato il momento di tirare le somme su una componente abbastanza recente del percorso scolastico: l'esperienza PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento), che fino a poco tempo fa era chiamata "alternanza scuola lavoro". In questa fase, il candidato avrà la possibilità di presentare la propria esperienza nelle modalità che ritiene più opportune.

Il nostro consiglio? Non accontentarti di una semplice presentazione orale, ma cerca di impressionare positivamente la commissione mettendo a frutto le tue capacità multimediali e digitali. Potresti ad esempio preparare un Power Point arricchito di immagini, suoni, grafici e tutto ciò che ti sembra pertinente con la tua esperienza.

Allora, ti senti pronto/a ad affrontare questa grande prova che metterà fine al tuo percorso di educazione secondaria e ti spalancherà le porte del mondo del lavoro e dell'istruzione universitaria?

Se dovessi nutrire qualche dubbio, ricorda che il dovente di riferimento è a tua disposizione per eventuali chiarimento, e che sulla nostra piattaforma migliaia di insegnanti privati ti aspettano per aiutarti a dare il meglio di te durante l'esame, nonché una guida completa all'esame di maturità 2022!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.