"Il punto di svolta nella mia carriera venne quando realizzai che il Nero dovrebbe giocare per vincere invece che destreggiarsi per il pareggio." Alexandre Alekhine

Hai deciso di diventare un asso nel gioco di società più intrigante di sempre e cerchi un insegnante di scacchi a Napoli?

Per imparare a giocare a scacchi a regola d'arte e seguire le tracce dei grandi maestri internazionali di scacchi devi scegliere se imparare con lezioni individuali o in gruppo.

Superprof ti spiega come iniziare a perfezionarti nel gioco degli scacchi nel capoluogo campano, offrendoti tutti gli indirizzi utili. Pronto a seguire le tracce dei campioni del mondo Magnus Carlsen e Garri Kasparov?

I migliori insegnanti di Scacchi disponibili
Massimo
5
5 (14 Commenti)
Massimo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stella
5
5 (22 Commenti)
Stella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Tommaso
5
5 (15 Commenti)
Tommaso
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (17 Commenti)
Marco
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (33 Commenti)
Davide
8€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (11 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (11 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Pietro
5
5 (8 Commenti)
Pietro
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimo
5
5 (14 Commenti)
Massimo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stella
5
5 (22 Commenti)
Stella
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Tommaso
5
5 (15 Commenti)
Tommaso
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marco
5
5 (17 Commenti)
Marco
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (33 Commenti)
Davide
8€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (11 Commenti)
Emanuele
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (11 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Pietro
5
5 (8 Commenti)
Pietro
17€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Le nozioni di base per prendere lezioni di scacchi a Napoli

Per giocare bene a scacchi è indispensabile passare per una fase di apprendimento che permette di entrare nel meccanismo di gioco a partire dalle regole di base.

Trovi degli istruttori di scacchi nella città di Napoli.
Sei pronto a entrare nel mondo degli scacchi?

Per giocare a scacchi come un grande maestro è necessario conoscere le particolarità di ogni pezzo nero e bianco, la sua disposizione sul tavolo di gioco che non è altro che la scacchiera.

All'inizio della partita, le pedine occupano sempre la stessa posizione iniziale.

I pedoni occupano la seconda fila. Le torri sono disposte ai due angoli e sono seguite, dall'esterno verso l'interno della scacchiera, dai cavalli e dai fanti. Al centro ci sono la regina e il re. La regina bianca deve essere sulla casella bianca, la regina nera su quella nera.

Il passo successivo è imparare a muovere i pezzi degli scacchi, visto che ognuno ha un modo peculiare per muoversi. Lo scopo del gioco è catturare i pezzi dell'avversario e, contemporaneamente, parare il più possibile i suoi attacchi.

Paradossalmente, il pezzo più importante è anche il più debole. Si tratta del re, che deve essere protetto il più possibile dallo scacco matto. La regina, invece, è il pezzo più forte.

Altri principi di gioco rendono più dinamici gli scacchi: attacco doppio, arrocco, attacco di scoperta sono tutte mosse che aiutano a fare scacco matto, ossia catturare il re dell'avversario.

La tattica degli scacchi non si basa solo sulla memoria o sulla conoscenza. E' anche necessario fare molta pratica: è durante una vera partita di scacchi che impari a fare le mosse giuste e indebolire l'avversario.

Ci sono due modi per chiudere una partita: con lo scacco matto e con una partita nulla. Sono i giocatori a dichiarare la partita nulla se non hanno abbastanza pezzi sulla scacchiera oppure se sono già state fatte 50 mosse senza riuscire ad avere la meglio sull'avversario.

Come avrai capito, per avanzare nel gioco bisogna schierare i propri pezzi strategicamente e controllare il centro della scacchiera.

Se vuoi imparare a giocare a scacchi a Napoli e dintorni esiste un solo modo: formarsi con i migliori istruttori e allenarsi costantemente con le partite.

Giocare a scacchi è un'attività che aiuta ad acquisire fiducia in se stessi e sviluppare le proprie doti cognitive, legate al ragionamento logico, e sociali, legate alla pazienza e al rispetto.

Per quanto possa essere molto lontano dall'attività prettamente fisica, gli scacchi sono un vero e proprio sport, con una propria federazione, la Federazione Scacchistica Italiana (FIS) e dei tornei con atleti provenienti da tutto il mondo.

Sempre più bambini e giovani trovano negli scacchi un eccellente sport, divertente e stimolante per la mente.

Dove trovare lezioni di scacchi online?

I circoli di scacchi a Napoli

A Napoli, come in tutta Italia, il gioco degli scacchi è retto dalla FIS fin dal 1920. Le scuole e i circoli di scacchi che vogliono entrare a farne parte devono rispettare delle precise regole per l'insegnamento e lo svolgimento delle attività.

Il gioco degli scacchi è adatto a piccoli e grandi.
Anche i bambini possono imparare a fare l'apertura agli scacchi con la Partita italiana!

Gli scacchi e la dama in comune hanno soltanto la scacchiera: gli scacchi sono molto più appassionanti!

Quando avrai capito le regole del gioco, potrai iscriverti a un circolo per poter scoprire qualcosa di più su diversi argomenti:

  • Storia degli scacchi
  • Problemi tattici
  • Notazione algebrica negli scacchi
  • Configurazioni
  • Strategie di gioco
  • Combinazioni (forchetta, inchiodatura, infilata, attacco di scoperta)
  • Varianti
  • Arrocco corto e lungo
  • Aperture
  • Analisi del gioco

Pronto a far cadere il re bianco con il tuo cavallo?

Iscriverti alle scuole di scacchi è un modo per iniziare a sfidare degli avversari di livelli diversi. La varietà nel gioco è proprio ciò che ti aiuterà a sviluppare una strategia avanzata. Ogni giocatore ha una tattica e uno stile ben definiti.

Al circolo di scacchi si svolgono anche dei tornei dove mettere a frutto la memoria e un certo spirito agonistico.

Ecco alcuni indirizzi utili per circoli di scacchi a Napoli e dintorni:

  • Società Scacchistica Partenopea, Via Emilia Franceschi 6
  • Circolo Scacchi "C. Albarella", Via Paladino 14
  • Associazione Dilettantistica Scacchi NEAPOLIS, Via G. Martucci 48
  • Associazione Scacchistica Partenopea, Via Niutta 22

Alcune di queste associazioni sono molto attive nella diffusione degli scacchi anche nelle scuole.

Giocare a scacchi nelle scuole di Napoli

Hai notato che a tuo figlio piace giocare a scacchi. Sa come si spostano le pedine e conosce il nome di tutti i pezzi. Sa come muoversi in diagonale e in orizzontale?

Per far coltivare la passione degli scacchi a tuo figlio potresti iscriverlo a un corso pomeridiano a scuola.

Il titolo di maestro negli scacchi è riconosciuto a livello internazionale.
Per raggiungere il titolo di grande maestro internazionale, bisogna fare pratica fin da bambini!

Il Comune di Napoli e la FIS organizzano corsi di scacchi per bambini di 6-9 anni da tenersi nell'ultima settimana di giugno. I piccoli vengono seguiti da un istruttore federale e in 5 giorni devono imparare le regole di base di questo gioco.

Queste iniziative sicuramente sono una buona occasione per avvicinare i bambini agli scacchi direttamente a scuola, ma la loro durata è troppo breve per sviluppare la tecnica.

Per i bambini di livello avanzato ci sono centri estivi anche con pernottamento. In questo caso si tratta di lezioni intensive di scacchi con mini-tornei e partite tra coetanei.

Se nelle scuole pubbliche non è stato ancora recepito l'invito dell'Unione europea a inserire gli scacchi nella programmazione, ci sono sempre scuole private che offrono lezioni di scacchi interamente dedicate ai bambini il sabato mattina o il pomeriggio.

Anche per i giovani apprendisti è possibile seguire un percorso personalizzato con un insegnante di scacchi privato.

Trovare istruttori di scacchi a Napoli online

Il vantaggio delle piattaforme online è che ti mettono in contatto con un istruttore di scacchi vicino casa tua, a Napoli.

Sei pronto a trovare un maestro di scacchi nel tuo quartiere?

Subire uno scacco matto non è la fine della partita, ma l'inizio di quella successiva.
Ogni bravo giocatore sa come prendere una sconfitta a scacchi!

Finalmente smetterai di giocare contro il tuo computer Deep Blue! Sei pronto per sferrare il tuo primo colpo a un avversario?

Ci sono molti insegnanti che offrono lezioni di scacchi a Napoli. Potrai trovare il tuo maestro dal Vomero a Ponticelli, visualizzando i profili che trovi su uno di questi siti per insegnanti privati:

  • Superprof
  • Lemielezioni
  • Skuola.net

In alternativa ci sono sempre i siti generalisti, come Kijiji o Bakeca, con annunci per lezioni private di ogni tipo, anche di scacchi.

Con una piattaforma specializzata come Superprof, però, hai più informazioni sull'insegnante, vedi le recensioni lasciate dagli ex studenti e puoi scegliere se fare corsi in presenza oppure a distanza, tramite videoconferenza.

Negli scacchi la sconfitta è parte integrande dell'apprendimento: analizzando i motivi che ti hanno portato a perdere il re, puoi imparare una nuova strategia proprio dal tuo avversario.

Inizia a fare pratica con le finali elementari, ossia delle situazioni in cui puoi applicare una semplice strategia per arrivare alla vittoria. Anno dopo anno potrai applicare tecniche sempre più articolate.

I più grandi campioni si rimettono in gioco con le più grandi sconfitte; ed è così che diventano dei maestri.

Ecco alcuni consigli utili che potresti avere a lezione con un insegnante di scacchi di Napoli:

  • Tieni sempre a mente la posizione dei pezzi che dovrebbero essere al centro della scacchiera. Più terreno guadagni, più estendi il tuo dominio.
  • Il tuo insegnante sicuramente ti ricorderà di non muovere la regina troppo presto e neanche con troppa frequenza. Bisogna proteggerla con i pedoni il più a lungo possibile.
  • Un'altra tattica consiste nel muovere il cavallo prima del fante ed eseguire rapidamente l'arrocco, per sorprendere il tuo avversario.
  • Non cedere mai un pedone del centro a favore di uno di quelli della fascia perché potrebbe esserti fatale.

Tutti i giocatori esperti sanno che non è affatto consigliabile muovere le pedine senza uno scopo ben preciso perché rischi di lasciarle all'avversario rendendole più vulnerabili.

Infine, l'ultimo consiglio è quello di annotare le partite per poterle analizzare a mente fredda. La chiave per la riuscita dipende proprio dalla lettura che si dà alle partite passate. Capire cos'è che non ha funzionato, ti permette di agire meglio la volta successiva.

I grandi maestri spesso si mettono nei panni dei grandi avversari che li hanno battuti, ripetendo le loro mosse per potersi calare nel loro modo di pensare.

Ora sai tutto sul gioco degli scacchi e hai tutti gli elementi per prendere lezioni private nella bella città di Napoli.

Potresti essere il prossimo vincitore del torneo di scacchi di zona o del mondo!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue