Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezione di inglese: le tappe per candidarti a un posto di lavoro

Di Catia, pubblicato il 05/06/2019 Blog > Lingue straniere > Inglese > Corso Inglese: Come Scrivere una Lettera di Motivazione in Inglese?

Quando si parla una lingua straniera, le espressioni del viso, delle mani, del corpo cambiano. Si diventa un’altra persona. 

I CV e le lettere di motivazione sono richiesti nel 99% delle offerte di lavoro. Mandare il curriculum è scontato, mentre alla lettera di motivazione non sempre si presta attenzione. Eppure, potrebbe essere un elemento utile per far capire a chi assume quali sono i propri punti di forza. Questo è particolarmente vero se riesci a scrivere una lettera di motivazione in una lingua straniera.

Fare un tirocinio all’estero, candidarsi per un progetto di alternanza scuola-lavoro, fare una candidatura spontanea, rispondere a un’offerta di lavoro o candidarsi a una borsa di studio estera sono tutte attività che richiedono la capacità di mettere in luce i propri punti di forza. Riuscirci non è affatto scontato, men che meno in inglese.

Forse, se segui un corso di inglese online con un insegnante di Superprof parti con il piede giusto!

Scrivere una lettera di motivazione in inglese richiede frasi corte e una capacità di argomentazione efficace che ti faccia ottenere un colloquio.

Ecco qualche dritta per accompagnarti nella scrittura in inglese.

Lezioni inglese: come strutturare una lettera di motivazione

Una buona lettera di motivazione è importante per riuscire a catturare l’attenzione di chi si occupa di selezione del personale.

In genere, la lettera di motivazione accompagna il curriculum vitae con lo scopo di ottenere un colloquio di lavoro, per questo deve essere molto convincente!

Parlare inglese è una qualità molto richiesta. Molti settori come il turismo, il commercio, l’amministrazione si aspettano dai candidati che sappiano interagire in inglese correttamente.

Se vuoi lavorare in un paese anglosassone come l’Irlanda, il Canada o l’Australia devi saper scrivere una lettera di motivazione in inglese.

Trova il corso di inglese online fatto per te!

Un lavoro all'estero richiede la conoscenza dell'inglese. Vuoi lavorare a Dublino? Scrivi una lettera di motivazione in inglese!

Per prima cosa, dovresti imparare l’inglese.

Poi, puoi inviare la tua candidatura ad aziende internazionali direttamente in lingua inglese. La prima selezione viene fatta scegliendo solo le persone che sanno scrivere la lettera di motivazione in inglese.

Questa lettera è l’occasione per mostrare il tuo talento linguistico, oltre alle qualità specifiche del lavoro per cui ti candidi. Prenditi tutto il tempo necessario per redigere la lettera nel migliore dei modi!

Che si tratti di una lettera di motivazione in italiano o in inglese, il contenuto deve essere scritto in un modo chiaro e preciso. Solo così puoi mettere in evidenza le tue competenze e spiegare al tuo datore di lavoro quali sono i motivi per cui dovrebbe volere incontrarti a un colloquio.

La lettera, quindi, ha un duplice scopo: mostrare le tue competenze e la tua conoscenza dell’inglese. Scrivere una lettera di accompagnamento o scrivere un tema in inglese richiede molta organizzazione.

Prima di cominciare a scrivere è necessario fare uno schema. Ovviamente, puoi sempre scrivere di getto, soprattutto se sei molto motivato. Il rischio, però, è quello di perderti in questioni non rilevanti.

Se fai uno schema, metti in ordine le idee, eviti ripetizioni e, soprattutto, non dimentichi alcuna informazione fondamentale.

Una lettera di presentazione, di solito, è composta di tre o quattro paragrafi per:

  • Presentare il tuo interesse per l’azienda e le tue date disponibili
  • Spiegare quali sono le tue aspettative sul ruolo a cui ti candidi
  • Esporre le esperienze e competenze che possono servirti per quel ruolo
  • Invitare il datore di lavoro a fissare un colloquio conoscitivo

Da questi punti schematici puoi tirare fuori una bozza inserendo tutte le informazioni che vuoi mettere nella lettera di motivazione. Puoi anche fare una ricerca delle parole chiave inglesi da inserire nel testo.

In questo modo la bozza della tua lettera di motivazione è fatta. 

Non ti resta che cominciare a scrivere!

Ecco come imparare l’inglese.

Imparare inglese: scrivere una lettera di motivazione in lingua

E’ arrivato il momento di passare alla redazione di una lettera per una candidatura. Il consiglio migliore che puoi seguire è quello di non provare a scrivere una lettera di motivazione che superi il tuo livello abituale di inglese.

Quindi, non usare parole troppo complicate. E’ meglio scrivere frasi semplici e corrette, invece di rischiare con frasi complesse grammaticalmente.

Se cerchi di far credere che il tuo livello di inglese sia superiore a quello che hai realmente puoi trovarti in difficoltà in un eventuale colloquio con chi si occupa di selezione del personale.

Ovviamente, questo non vuol dire che non puoi cercare i vocaboli adatti da inserire nella tua lettera. C’è sempre un lavoro di ricerca da fare prima della scrittura, sia se hai un livello elementare, A1 e A2, sia intermedio, B1 e B2, sia avanzato, C1 e C2.

Una lettera di motivazione in inglese si scrive a mano o al computer? Meglio scrivere una lettera a mano o al computer?

Se è la prima volta che scrivi una lettera di questo tipo puoi prendere dei modelli come esempio.

Scrivere l’intestazione della lettera

Tutte le lettere hanno un’intestazione dove sono inserite delle informazioni di base come il tuo nome e cognome, il tuo indirizzo, il numero di telefono…

Quando metti la data sulla lettera fa attenzione alle regole per scrivere la data in inglese: se usi il British English, è come in italiano, prima il giorno poi il mese, se usi l’American English, prima va il mese e poi il giorno. Per ogni dubbio, puoi vedere il dizionario Cambridge English.

Scegli un font di scrittura leggibile. Non selezionare caratteri troppo fantasiosi perché ricordati che si tratta di una lettera professionale.

Il primo paragrafo della lettera di motivazione

Il primo paragrafo della lettera è dedicato a un’introduzione che mostra il tuo interesse per il ruolo offerto. Scrivi chiaramente a quale ruolo ti vuoi candidare e la tua disponibilità a cominciare il nuovo ruolo.

Dopo il saluto iniziale, Dear M.me/Sir, potresti iniziare con una di queste frasi:

  • I am writing to apply for the position of… Scrivo per candidarmi alla posizione di
  • I am writing to you in response to your advertisement in… Vi scrivo a proposito del vostro annuncio

Secondo paragrafo della lettera di motivazione

Il secondo paragrafo è più lungo del primo e ha l’obiettivo di spiegare perché vuoi lavorare per quella azienda e perché in quel ruolo.

Ecco alcune espressioni inglesi che possono tornarti utili:

  • I would like to point out that… for your company. Ci tendo a sottolineare che sarei… per la vostra azienda.
  • I am very familiar with your products, and I would welcome the opportunity to speak with you about how I could help to increase your international presence. Conosco molto bene i vostri prodotti e sarei felice di potervi parlare del modo in cui potrei aiutarvi ad aumentare la vostra presenza internazionale.

Terzo paragrafo della lettera di motivazione

Una volta chiarito il tuo interesse devi mettere in evidenza le competenze ed esperienze che ti rendono adatto per quella posizione.

Non ha senso fare l’elenco di tutte le cose che sai e che sai fare, basta menzionare quelle in linea con l’offerta di lavoro.

Queste sono alcune espressioni utili per dire che le tue esperienze sono perfette per la posizione e che hai ottenuto ottimi risultati:

  • My skills are an ideal match for this position
  • I believe that my skill set perfectly matches your requirements
  • I successfully increased

Mostra tutto il tuo interesse nella lettera di motivazione in inglese. Lo scopo della lettera di motivazione è far capire che sei motivato!

Ultimo paragrafo della lettera di motivazione

Per concludere la tua lettera di motivazione in inglese è necessario mostrare che sei interessato e disponibile a un colloquio di lavoro.

Puoi usare un’espressione come questa:

  • I would appreciate the opportunity…. to meet with you to speak with you in person. Mi piacerebbe avere l’opportunità di incontrarvi di persona.

Rileggere e correggere la lettera di motivazione in inglese

L’ultima tappa della redazione della lettera consiste nel rileggere quello che hai scritto e correggere eventuali errori. In effetti, concentrandoti sulla sostanza ti può sempre sfuggire qualcosa sulla forma. Meglio non correre il rischio di fare errori grossolani, specie nella lingua di Shakespeare.

Controlla tutto: grammatica, ortografia, tempi verbali. Per alcuni datori di lavoro basta un errore per scartare un candidato.

Per essere sicuro di non aver commesso errori puoi chiedere a degli amici che hanno un buon livello di inglese di rivedere la tua lettera. Puoi anche usare degli strumenti online che correggono ortografia e grammatica oppure fare affidamento a un amico di penna anglofono.

Scrivere una lettera di motivazione con un insegnante di inglese

Per essere sicuro di non farti sfuggire l’offerta della tua vita puoi contattare un insegnante di inglese. Sarà in grado di guidarti per fare una lettera di motivazione a regola d’arte.

Gli insegnanti di inglese hanno sia l’esperienza sia il livello linguistico adeguato per affrontare senza alcun problema una lettera motivazionale.

Puoi chiedere l’aiuto del tuo insegnante durante le lezioni di inglese settimanali che segui in una scuola di lingue o durante le lezioni a domicilio.

L’insegnante non farà la lettera al posto tuo ma saprà dirti le espressioni giuste da usare per strutturare bene la tua lettera ed evitare i falsi amici in inglese.

Comincia a scrivere la tua lettera di motivazione per partire per Londra! Vuoi andare all’estero? Devi avere un CV e una lettera di motivazione in inglese!

Corsi inglese: il vocabolario da conoscere per scrivere una lettera in inglese

Per scrivere una lettera in inglese non puoi non conoscere il lessico di base.

Formule di cortesia:

  • Dear Sir or Madam
  • To whom it may concern

Per concludere la lettera:

  • Sincerely
  • Best Regards

Altre parole essenziali:

  • Un lavoro: a job (non a work, mi raccomando!)
  • Esperienza professionale: work experience
  • Essere responsabile di: to be responsible for, to be in charge of

Se vuoi scoprire la differenza tra job e work contatta un insegnante di inglese su Superprof!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar