Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come prendere lezioni di arabo grazie a video e podcast online?

Di Catia, pubblicato il 08/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Video e Podcast per Imparare Arabo Gratis

Quando si parla di video e podcast si pensa subito a YouTubers molto noti che parlano di moda, cucina, informatica o musica. Questi personaggi però, non hanno il monopolio dei tutorial soprattutto se si tratta di prendere lezioni di arabo.

I podcast o i video in arabo sono ampiamente usati da arabofoni, linguisti o poliglotti di tutto il mondo per insegnare la lingua e la cultura dei paesi di lingua araba. Gli audiovisivi sono un metodo molto valido per imparare l’arabo gratuitamente tramite internet.

Un corso di arabo gratuito sotto forma di videolezioni ha il vantaggio di insegnare la pronuncia anche ai principianti assoluti. Scopriamo insieme dove trovare le risorse audio e video per imparare la lingua araba gratuitamente.

Corso di arabo gratis: i vantaggi pedagogici degli audiovisivi

Come imparare l’arabo classico o uno dei dialetti, come quello egiziano?

Le modalità per imparare la lingua araba in un modo efficace e completo sono davvero tante. Potresti usare libri, corsi privati, corsi di gruppo, film in versione originale, app, corsi di arabo online. C’è davvero molto da fare con le lingue!

Perché scegliere di imparare l’arabo con i video e con i podcast? E’ semplice, perché ci sono molti benefici. Eccone alcuni.

1. Risparmiare con lezioni di arabo tramite video e audio

Puoi risparmiare molto scegliendo di seguire un corso di arabo online. Un corso di arabo online è più vantaggioso economicamente!

Pensare di imparare l’arabo attraverso i podcast potrebbe sembrare un’impresa azzardata, soprattutto se non si conosce neanche una parola. Dal punto di vista economico, però, si hanno molti vantaggi, e non è una cosa da poco.

Se non hai la possibilità di iscriverti a un corso di arabo a pagamento, non devi rinunciare a imparare questa lingua. Grazie ai supporti online trovi dei veri e propri corsi di arabo fatti da insegnanti preparati.

Le lezioni vengono registrare sotto forma di podcast e video. Basta guardare e ascoltare per poi fare gli esercizi mirati.

Il tutto è gratis su YouTube o altri siti web.

2. Scoprire una lingua straniera divertendosi

Ormai è assodato che imparare le lingue straniere deve essere divertente. E il  motivo è molto semplice: si impara di più e meglio quando si è stimolati.

Imparare l’arabo attraverso podcast e video gratuiti è un esempio di attività stimolante, perché almeno è diversa dalla lettura di un libro di grammatica!

3. Prendere lezioni di arabo in un modo interattivo

La cosa peggiore che si può fare durante lo studio delle lingue straniere è rimanere passivi. Ascoltare un insegnante che fa lezioni di dizione, trascrivere le parole, rivedere la lezione di arabo precedente per ricominciare ad ascoltare, trascrivere…non è una metodologia adatta a tutti.

Perché non optare per un metodo più attivo? Potresti imparare l’arabo gratuitamente attraverso un video o un podcast in lingua di tuo interesse. La differenza, in questo caso è che sei tu che decidi quando interrompere il video, quando prendere nota e, soprattutto, cosa ascoltare.

4. Migliorare la pronuncia con una videolezione di arabo

Il modo migliore per imparare la pronuncia araba gratuitamente è con un video o podcast online. E’ perfetto studiare la fonetica araba con una videolezione!

Ci sono molti siti web gratuiti che ti offrono esercizi di grammatica e scrittura per introdurti alla lingua e alla cultura araba.

Il che è assolutamente fantastico, ma che ne è della pronuncia? La fonetica araba non è poi così scontata per chi parla italiano. Un conto è scrivere una lingua, fare delle frasi corrette dal punto di vista grammaticale, usare le parole giuste, coniugare i verbi, un conto è fare questo processo oralmente. Come si pronunciano le parole?

Il grande vantaggio dei corsi di arabo tramite video e podcast è proprio quello di poter imparare la pronuncia esercitandosi alla comprensione orale. Basta scegliere il tipo di arabo che vuoi imparare, classico o uno dei dialetti, per avere accesso a videolezioni fatte da insegnanti madrelingua.

Corso arabo: alcuni podcast utili

I podcast hanno diversi vantaggi, in particolare quello di farti esercitare la tua comprensione orale. Questi sono alcuni dei siti in cui puoi trovare del materiale audio gratuito:

  • Lezioni di arabo con fivecolleges.edu

Il sito è in inglese, ma trovi molti dialoghi in arabo su argomenti della vita quotidiana. Puoi scegliere tra famiglia, alimentazione, viaggi e tempo libero, shopping, amici e tanti altri. Inoltre, puoi ascoltare le conversazioni quando vuoi e imparare le tue prime parole in arabo gratuitamente.

  • Corsi di Arabo con Audio Lingua

Audio Lingua è un’immensa fonte di podcast multilingue. Non ci sono dei video ma solo podcast che puoi ascoltare online o scaricare come file mp3. Per l’arabo trovi 58 risorse che trattano di argomenti che vanno dalla filosofia al turismo, dall’arte al cinema.

Per un corso di arabo gratuito non bastano solo i podcast ma servono anche i video. Immagini e parole sono fondamentali per imparare una lingua!

  • Risorse audio con Morkk

Il sito morkk.com raccoglie corsi e podcast gratuiti dalle università di tutto il mondo. Per esempio consiglia un corso di arabo per principianti organizzato dalla Dalarna University. In questo caso si tratta di videolezioni che l’università svedese ha realizzato per chi parte da zero. In alternativa ci sono i podcast di iTunes sotto forma di vere e proprie lezioni che puoi scaricare gratuitamente.

  • ArabicPod101.com

Il sito è totalmente dedicato alle lezioni di arabo tramite podcast. Per iniziare, basta selezionare il proprio livello, lasciare la propria mail e aprire i podcast giornalmente.

Il vantaggio di questo sito è che ti offre un servizio completo di brevi videolezioni, app per lo smartphone o il tablet, parole del giorno con pronuncia. La metodologia usata è quella della ripetizione spazio-temporale che ti permette di ripassare periodicamente il nuoco lessico.

Se vuoi avere un’idea degli argomenti trattati puoi andare su YouTube e iscriverti al canale di ArabicPod101.

Attenzione, però, devi conoscere l’inglese per usare al meglio i podcast!

  • Radio arabe

Un altro vantaggio di internet è che puoi ascoltare tutte le radio del mondo online! Se studi arabo già da qualche tempo e hai voglia di esercitare la tua comprensione orale con persone madrelingua, puoi ascoltare le trasmissioni radio dai diversi paesi di lingua araba.

Per esempio trovi Aswat per il Marocco e Radio Mosaique FM per la Tunisia.

In questo caso non si tratta di lezioni di arabo ma vere e proprie trasmissioni radiofoniche per chi ha già una certa conoscenza della lingua.

I video, una risorsa chiave dei corsi di arabo online

Un video corso di arabo è l'ideale prima di un viaggio in Egitto o Marocco. Prima di partire per un viaggio puoi prendere lezioni di arabo online!

Se si parla di video, il punto di riferimento non può che essere YouTube. La piattaforma video è infatti un ottimo strumento per imparare l’arabo gratuitamente. Hai una vasta scelta di corsi di arabo gratuiti, soprattutto se parli altre lingue straniere come l’inglese e il francese.

Volendo, ci sono lezioni di arabo pensate per gli Italiani, altre lezioni sono invece monolingue e quindi si parla esclusivamente in arabo.

Il vantaggio principale di YouTube è che puoi scegliere il video che preferisci: un video comico, una lezione tradizionale, una canzone araba ecc.

Queste sono alcuni video di arabo per un pubblico italiano o internazionale:

  • Speakit.tv: questo canale conta oltre 260 mila iscritti ed è uno dei più seguiti dagli studenti di arabo in Italia. Fortunatamente, è uno di quei video che usano l’italiano come lingua base per insegnare le primissime parole in arabo come grazie, prego, sì e no. Il vantaggio di questi video è che hanno la trascrizione araba e latina delle parole pronunciate dall’insegnante madrelingua.
  • LearnArabicwithMaha: se vuoi imparare l’arabo con un insegnante madrelingua che parla anche italiano puoi iscriverti al canale di Maha. Sono dei video amatoriali e spontanei e forse è per questo che sono seguiti da oltre 385 mila persone! In una delle sue videolezioni Maha parla delle parole di derivazione araba che sono usate correntemente nell’italiano. Giraffa, gatto, sofà, melanzane, zucchero, alcol, chimica sono alcuni esempi di parole prese in prestito dall’arabo.
  • Arabic khatawaat è un corso per principianti che usa l’inglese come lingua base per insegnare l’alfabeto arabo. In realtà, può essere seguito tranquillamente anche da chi non conosce benissimo l’inglese perché ogni argomento è illustrato con carta e penna dall’insegnante.

Se sei uno studente di livello più avanzato, puoi avventurarti nel mondo di learning.aljazeera.net. E’ il sito dell’emittente del Qatar, Al Jazeera, dedicato interamente all’apprendimento dell’arabo.

Anche i video rivolti ai principianti richiedono la conoscenza di base della lingua!

Come abbiamo visto, la rete offre diversi strumenti per imparare l’arabo gratuitamente attraverso video e audio. Questi strumenti presentano diversi vantaggi come il fatto di essere interattivi, divertenti e di trattare di diversi argomenti.

Non lasciarti ingannare dalle immagini accattivanti e dalla simpatia degli YouTubers perché anche i video richiedono molta motivazione.

Se vuoi imparare a parlare, leggere e scrivere in arabo hai bisogno di costanza.

Guardare alcuni video ogni tanto, o ascoltare dei podcast online non basta per imparare perché se non c’è regolarità o pratica, rischi di dimenticare subito quello che impari.

La cosa migliore sarebbe quella di usare video e podcast insieme ad altri modi per imparare l’arabo come le lezioni private, la partecipazione a eventi o un viaggio.

Sono tutti strumenti che ti permettono di entrare direttamente a contatto con la lingua araba.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar