Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lo svolgimento di scritti e orali in lingua anglosassone agli esami di stato

Scritto da Catia, pubblicato il 19/07/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Corso Inglese: come si Svolgono le Prove di Lingua alla Maturità?

Dei circa 500 mila studenti italiani che hanno dato gli esami di maturità nel 2017 sono pochi quelli che non hanno ripassato anche l’inglese.

La maggior parte degli studenti italiani studia la lingua di Shakespeare al liceo come prima o seconda lingua straniera, per via dell’importanza che l’inglese ricopre nel mondo di oggi.

Gli studenti che passano l’esame di stato mettono un punto ad anni di studio guidato e si preparano ad affrontare il mondo del lavoro, o continuare gli studi in maniera più autonoma all’università.

Per poter superare questa prova bisogna imparare a gestire il proprio tempo e adottare delle tecniche per migliorare le proprie prestazioni allo scritto e all’orale.

Ma prima di ripassare per la prova di inglese è bene sapere come si svolgono le prove d’esame.

Essere coscienti sul programma d’inglese del liceo redatto dal MIUR ti sarà molto utile per riuscire a superare le prove di lingua e tenerti al passo con le tue lezioni d’inglese.

La seconda prova d’inglese per gli istituti linguistici 2017

La seconda traccia agli esami di stato è quella più temuta perché riguarda la materia fondamentale dell’indirizzo scelto.

Al liceo classico, per esempio, escono latino o greco, allo scientifico matematica o fisica, al liceo linguistico è una lingua straniera.

Per prepararti allo scritto di inglese leggi molto e rivedi il programma di letteratura. Le prove scritte di inglese riguardano la comprensione di un testo a scelta!

Le combinazioni linguistiche dei licei italiani sono:

  • inglese, francese e spagnolo
  • inglese, francese e tedesco
  • inglese, francese e cinese (in pochi istituti)

L’inglese, salvo rare eccezioni, è sempre la prima lingua.

Alla seconda prova del liceo linguistico del 2017 il MIUR ha scelto la L1, la lingua straniera a cui sono assegnate più ore. Nella stragrande maggioranza degli istituti si tratta dell’inglese.

Come si svolge la seconda prova?

Ogni studente ha a disposizione 6 ore di tempo per completare la prova. Si possono usare dizionari monolingue, ma ovviamente quelli bilingui non sono ammessi.

Quello che si vuole testare è la capacità degli studenti di capire le informazioni di un testo in inglese attraverso 10 domande scritte e un breve saggio.

Nella prova di analisi del testo puoi scegliere tra quattro tracce in diversi ambiti:

  • attualità
  • storia e società
  • letteratura
  • arte

Una volta fatta la tua scelta devi rispondere a 10 domande sulla comprensione del testo e scrivere 300 parole approfondendo un aspetto a scelta tra quelli proposti.

Vediamo le tracce per il 2017.

Attualità –  viene analizzato il tema della riduzione della povertà, attraverso un estratto di “Poverty Affects Education”, un articolo di Stephen Slade. Per il saggio breve potevi scegliere di sviluppare una di queste tracce:

  1. Il modo in cui l’UE intende la povertà infantile, child poverty, e il modo per affrontarla in base a quello che hai letto su un breve testo.
  2. Un progetto del valore di 10.000€ con cui tu e i tuoi amici potete fare qualcosa per aiutare i giovani svantaggiati del vostro quartiere. Ti viene chiesto di spiegare in inglese la vostra azione.

Letteratura – il testo è un estratto di “The ultimate safari” del premio nobel Nadine Gordimer. La scrittrice sudafricana si è distinta per la sua lotta all’apartheid.

Un brano della scrittrice sudafricana Nadine Gordimer è stato scelto come seconda prova di inglese per il linguistico. Nadine Gordimer, per il tema di letteratura inglese alla maturità 2017!

Le tracce da approfondire con 300 parole sono state:

  1. Un parallelo tra l’uso della prima persona da parte dell’autrice sudafricana e un autore di lingua inglese di tua conoscenza.
  2. Le situazioni di disagio vissute da Nadine Gordimer e le tue esperienze personali o quelle viste nella letteratura inglese.

Tema storico-sociale – è stato scelto un articolo su donne e disuguaglianza tratto dal Global Gender Gap Report 2016.

I temi da approfondire sono stati:

  1. Un tema di 300 parole sul ruolo che le donne hanno svolto e svolgono nella società, per esempio nelle arti e nelle scienze.
  2. La consapevolezza sul gender gap, le disparità uomo-donna, da parte dei giovani della tua età.

Tema artistico – analisi di un estratto da “Art criticism” di Donald Burton Kuspit, dell’Enciclopedia Britannica. Il testo analizza la critica d’arte nella storia dell’umanità e il ruolo del critico.

I temi da sviluppare sono stati:

  1. Analizzare il mondo in cui la critica ha percepito i lavori di un artista di tua conoscenza, con riferimento ai canoni estetici e culturali.
  2. La tua esperienza con l’arte contemporanea e i criteri che pensi siano importanti nel valutarla.

Sul sito del MIUR ci sono i dettagli dei temi per l’esame di stato.

Prova di inglese per l’istituto tecnico turistico nel 2015

Le materie che possono essere oggetto della seconda prova all’istituto tecnico turistico sono:

Nella seconda prova del 2015 è stata scelta la lingua di Shakespeare e una delle tracce è davvero interessante.

Un articolo perso dal giornale inglese, il Telegraph, intitolato “il linguaggio del cibo aiuta a viaggiare meglio,” ha messo alla prova la creatività degli aspiranti tecnici del turismo.

I maturandi hanno risposto alle 10 domande sulla comprensione del testo. Si parla di viaggi, di comunicazione e ovviamente, di cibo toccando le esperienze personali della scrittrice, la cuoca Tamasin Day-Lewis.

Il testo parte dall’adolescenza, con il primo viaggio “da sola” presso alcuni amici di famiglia a Parigi e continua man mano che si sviluppa la carriera di chef (parallelamente a quella del fratello, Daniel Day-Lewis, come attore, ndr) per sottolineare l’importanza della comunicazione e della scoperta attraverso il cibo.

All'istituto turistico possono uscire argomenti che legano i viaggi al cibo nella seconda prova in inglese. Sapresti sviluppare il tema cibo e vacanze in inglese?

Nella prova di scrittura si parte dal testo per andare su progetti concreti: gli studenti hanno scelto tra un itinerario su misura per trovare un linguaggio comune tra arte, sport, avventura ecc.

La seconda scelta riguardava la descrizione di una vacanza all’insegna di cibo e vino italiani da proporre ai propri clienti.

Sì, tutto questo in inglese!

E’ vero che durante lo scritto si ha tutto il tempo necessario, ovvero 6 ore, per poter pensare bene prima di mettere su carta le proprie idee.

Eppure c’è sempre qualche studente che, in preda allo stress, commette qualche errore di distrazione.

Errori da evitare allo scritto di inglese

Come ogni anno gli esami di maturità regalano delle sorprese sulle tracce selezionate e su alcuni strafalcioni degli studenti.

In qualunque materia, per disattenzione o per nervosismo, alcuni candidati lasciano una traccia indelebile nella storia degli esami.

Risparmiando qualche minuto per rivedere il testo scritto in inglese puoi evitare errori grossolani. Controlla sempre l’ortografia inglese prima di consegnare la tua prova!

A volte gli errori più gravi riguardano nozioni talmente basilari della materia che non può che trattarsi di errori di distrazione (si spera!).

In inglese per esempio, l’errore più comune riguarda l’ortografia di alcune parole che non si possono non conoscere:

  • world invece di word (rispettivamente mondo e parola)
  • whole, invece di hole (intero e buco)
  • there al posto di their (lì e il loro)

Ci sono poi i tentativi di tradurre alla lettera alcune espressioni italiane, la mancanza di accordo tra soggetto e verbo (eh sì, esiste anche in inglese!), errori nell’uso del singolare e del plurale.

Di sviste ce ne sono fin troppe per via dello stress da esame. Non farti cogliere impreparato e pensa a preparare la prova di inglese agli esami di maturità nel mondo migliore! Anche perché c’è anche la prova orale!

Prepararsi per l’esame orale in lingua straniera

Gli studenti del liceo linguistico sono chiamati a esprimersi in almeno due lingue straniere.

Cerca di parlare in inglese ad ogni occasione così sarai pronto per gli esami di maturità. Praticare l’inglese ti aiuta a prepararti per l’orale in lingua!

Una è l’inglese, l’altra può essere il francese, il tedesco, lo spagnolo e ora anche il cinese (anche se agli esami di maturità ancora non ha esordito).

Agli studenti di tutti gli altri istituti superiori può capitare di dover parlare in inglese se l’insegnate di lingue è selezionato tra i commissari.

Per gli istituti che hanno attivato il CLIL, ovvero l’apprendimento di una materia direttamente in lingua straniera, la difficoltà potrebbe essere doppia:

  • rispondere in inglese;
  • ricordarsi le nozioni di geografia, per esempio.

Se si commettono errori grossolani allo scritto, immagino all’orale dove la risposta deve essere immediata.

Ma che cosa si richiede esattamente durante la prova orale di inglese?

Gli studenti dovrebbero essere in grado di rispondere in maniera autonoma a domande che riguardano argomenti trattati durante le lezioni di inglese:

  • letteratura
  • storia
  • attualità
  • riferimenti culturali

In base al programma ministeriale, alla fine delle scuole superiori i ragazzi dovrebbero essere a un livello B2 di conoscenza dell’inglese.

Quindi devi essere in grado di esprimere e difendere le tue opinioni riguardo argomenti di diversa natura: dal tempo, ai progetti futuri. Non ci si aspetta che tu non faccia degli errori, perché ancora non sei a uno stadio così avanzato di conoscenza dell’inglese.

Quello che conta è la tua attitudine a formulare delle frasi intellegibili e corrette.

Il tuo vocabolario deve essere vario e devi dimostrare una certa familiarità con alcune espressioni idiomatiche.

Come prepararsi all’orale in lingua inglese:

  • ripassa il programma di inglese con un gruppo di studio:
  • leggi dei libri a piacere per espandere il tuo lessico;
  • ascolta podcast, e guarda video in lingua originale (telegiornali, film, serie tv…);
  • fatti seguire da un insegnante privato.

Chi meglio di un private teacher può identificare le tue lacune e aiutarti a colmarle con un lavoro personalizzato giusto in tempo per gli esami di maturità?

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar