Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Ecco come avere un buon voto in English alla maturità

Scritto da Catia, pubblicato il 25/07/2017 Blog > Lingue straniere > Inglese > Come Imparare l’Inglese per Superare gli Esami!

Quando escono le date degli esami di stato, la lingua inglese è una delle materie che potrebbero essere selezionate. Non è per niente scontato superare le prove di inglese senza ripassare!

Spesso relegata a un ruolo secondario rispetto a materie come italiano, matematica, storia e geografia, fisica e chimica che hanno molte più ore, l’inglese è messo in secondo piano anche quando si fa il ripasso generale.

Eppure, il voto della lingua anglosassone può influire molto sui risultati dei tuoi esami e giocare a tuo favore nei test di ammissione all’università.

Sarebbe un peccato abbassarsi la media a causa di una lingua straniera, giusto?

Il programma scolastico di inglese

Che cosa include il programma scolastico di inglese?

L’inglese è la lingua più insegnata al mondo. Anche in Italia, come in altri paesi europei, l’inglese viene insegnato come prima o seconda lingua straniera.

Al liceo linguistico, classico o scientifico o in uno degli istituti tecnici si sono sempre delle ore dedicate alla lingua di Shakespeare.

Lezioni strutturate di inglese, esercizi per migliorare lo scritto, l’espressione orale e la comprensione scritta e orale.

Si cerca di lavorare su tutte le competenze linguistiche degli studenti, senza dimenticare gli accenni storico-culturali. Spesso gli insegnanti d’inglese seguono questo schema per poter preparare i ragazzi al meglio per gli esami di maturità.

Tuttavia, le competenze linguistiche dei maturandi non sono affatto eccellenti. E’ evidente che c’è bisogno di cambiare qualcosa nel modo di concepire il singolo corso di inglese nella scuola pubblica.

L'inglese è una delle possibili materie per gli esami di stato. Ripassa bene il programma di inglese per gli esami di maturità!

Gli obiettivi da raggiungere ad ogni ciclo scolastico si basano sul quadro europeo per la conoscenza delle lingue (CEFR):

  • Livello A1

E’ il livello che si consegue alla fine della scuola primaria, dove si gettano le basi per la conoscenza della lingua e delle parole chiavi.

  • Livello A2

E’ il livello delle scuole medie e comprende le attività di comprensione ed espressione orale, comprensione ed espressione scritta.

Anche la fonologia e la sintassi sono studiate, e gli accenni culturali e storici ai paesi anglofoni sono più marcati.

  • Livello B1

Si tratta del livello che gli studenti italiani dovrebbero raggiungere al quarto anno delle scuole superiori. Accanto a forme grammaticali e sintattiche più complesse c’è lo studio della letteratura e della storia anglosassone.

  • Livello B2

E’ il livello che bisognerebbe avere agli esami di maturità, prima di entrare al primo anno di università.

Lo studente è in grado di raccontare le proprie esperienze personali e interagire all’orale usando forme espressive più sofisticate.

Per permettere ai ragazzi di raggiungere il livello di inglese ottimale, alle scuole superiori vengono organizzati dei soggiorni linguistici nei paesi anglofoni.

Ai licei linguistici l’inglese può uscire come seconda prova d’esame, quella che caratterizza l’indirizzo scelto. Questo non vuol dire che gli altri alunni delle superiori non abbiano l’inglese. Basta la presenza di un commissario di lingua e ci possono essere domande all’orale per tutti.

Qualche dritta per ripassare il programma di inglese

Non sai più dove sbattere la testa con il programma d’inglese? Ecco qualche consiglio per preparare le prove di inglese alla maturità.

  • Ripassa in gruppo

I gruppi di studio sono come dei gruppi di auto-aiuto. Se non capisci una regola grammaticale puoi chiedere a un tuo compagno.

Prendi a caso un argomento del programma da portare all’esame e lavoraci con un gruppo di persone. Scambiatevi gli appunti, individuate le vostre rispettive lacune e correggetevi gli uni con gli altri.

Per imparare a memoria la lista dei verbi irregolari forse è meglio lavorare da solo per poterti concentrare.

  • Parla in inglese

Gli alunni sono spesso a disagio all’idea di esprimersi in inglese. Per acquisire sicurezza in te stesso devi parlare il più spesso possibile.

A forza di praticare svilupperai degli automatismi e sarai più a tuo agio durante la prova orale di inglese.

Stai in mezzo alle persone anglofone che trovi soprattutto nelle città universitarie. E’ di gran lunga il miglior esercizio possibile!

  • Studia online

Puoi cercare delle risorse su internet a completamento del corso di inglese di scuola. Su molte piattaforme trovi lezioni e, a volte, un corso di inglese online gratuito.

E' divertente imparare l'inglese con le risorse che trovi sul web. Studiare online ti permette una forma di apprendimento ludico dell’inglese!

Schede di revisione, esercizi con le soluzioni, materie d’esame, tecniche per imparare rapidamente…esiste un mondo per migliorare l’inglese online.

  • I test online

Se non hai mai provato a fare un test di lingua inglese puoi prendere le simulazioni del TOEFL o del TOEIC online. Per la mole di argomenti trattati (in inglese ovviamente) sono un ottimo modo per prepararsi alle prove di lingua agli esami di stato.

  • Vivi in inglese

Immergiti totalmente nella lingua inglese, anche rimanendo nella tua città. Guarda i film in versione originale e leggi la stampa anglofona.

  • Prendi delle lezioni private

Se hai delle vere lacune o vuoi raggiungere un livello più alto opta per un insegnante privato.

Potrà darti dei corsi intensivi di inglese a domicilio oppure online.

La prova di inglese agli esami di maturità

Come funziona la prova di inglese agli esami di stato?

  • Inglese al liceo linguistico

Al liceo linguistico l’inglese può essere sorteggiato alla seconda prova d’esame, come è successo nel 2017.

Lo scritto è molto difficile perché prevede la comprensione di un testo con 10 domande sul contenuto e un tema inerente di 300 parole.

Puoi scegliere l’ambito che ti appassiona di più come la letteratura, la storia, l’attualità o l’arte.

  • Inglese all’istituto turistico

Anche all’istituto tecnico turistico può essere selezionata una prova scritta di inglese. In questo caso gli argomenti sono sempre legati al turismo. Una prova dell’esame del 2015 chiedeva agli studenti di analizzare un testo sul rapporto tra cibo, cultura e comunicazione.

Quali competenze linguistiche bisogna avere per superare la prova di inglese?

  • Impara in via definitiva i verbi irregolari e le regole grammaticali fondamentali. Online puoi trovare delle schede riassuntive e scaricarle gratuitamente.
  • Elimina lo stress: devi essere concentrato e rilassato per poterti prendere tutto il tempo per leggere le domande d’esame. Gestisci bene il tuo tempo, lasciando sempre qualche minuto per la revisione prima di consegnare i tuoi scritti.

La calma e la concentrazione sono fondamentale per superare con facilità la prova di inglese agli esami di maturità. Rilassati prima di dare la prova di inglese!

  • Organizzati! Sottolinea le frasi e le parole importanti, usa dei fogli colorati per trovare gli argomenti più facilmente.
  • Fai una lista delle parole che potrebbero esserti utili! Ricordati sempre di imparare nuovi vocaboli nel contesto in cui sono usati.

Come ripassare l’inglese in modo efficace

Devi saperti organizzare per ripassare rapidamente.

Ecco qualche consiglio che ti permetterà di ottimizzare il tempo a tua disposizione:

  • Fai delle schede per il ripasso. Dovrebbero essere schede tematiche e colorate: può sembrare una banalità, ma associare un argomento a un colore rafforza la memoria e ti velocizza perché puoi identificare l’argomento da rivedere a colpo d’occhio.
  • Arricchisci il tuo vocabolario. Cerca di leggere il più possibile così immagazzini parole nuove.
  • Divertiti! Studiare va bene, ma farlo divertendosi è meglio! Se stai bene lo studio sarà molto più piacevole.

Guarda dei film in lingua originale, fatti un giro su Youtube o scarica delle app educative sul tuo tablet!

Non hai che l’imbarazzo della scelta nel mondo digitale.

  • Parla in inglese (sempre e comunque). Fai delle chiacchierate in gruppo o trova un pen-pal inglese per conversare via Skype.
  • Esercitati sulle passate prove d’esame. Non c’è niente di meglio che rifare l’esame degli anni precedenti e capire quali sono le tue lacune.
  • Organizzati! Fatti un programma per il ripasso indicando giorni, orari e gli argomenti da rivedere.

Gestire il tuo tempo in modo efficace ti permette di ripassare bene tutto il programma di inglese. Pianifica le tue sessioni di ripasso per la prova di inglese!

Ripassare non è tempo sprecato. Dopo la maturità l’inglese ti servirà per entrare all’università, passare i concorsi pubblici e ottenere il tuo primo impiego.

L’inglese per l’università e i concorsi pubblici

In molte facoltà a numero programmato ci sono dei test di ingresso per selezionare i candidati più meritevoli. Oltre alla cultura generale e alle capacità logico-matematiche ci sono anche dei quiz in lingua inglese.

Non ha importanza se vuoi studiare medicina, architettura, economia o ingegneria. Dovrai comunque dimostrare di poter parlare e scrivere la lingua di Shakespeare.

Puoi sfruttare il ripasso di inglese che hai fatto agli esami di maturità per prepararti ai test di ingresso.

In alcuni casi l’inglese non è un pre-requisito ma è comunque una materia d’esame per cui, una volta ammessi all’università, verrà richiesto di superare una prova di idoneità.

Dal maggio 2017 anche nei concorsi pubblici dovrà essere presente una prova in una lingua comunitaria. Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta dell’inglese.

Se stai preparando il concorso in Marina, all’Agenzia delle Entrate o alla Scuola d’infanzia ti sarà comunque chiesto di provare la tua conoscenza dell’inglese.

Ci possono essere delle domande scritte, oppure un’esposizione in lingua durante la fase orale.

Se ancora non l’hai fatto, prendi in considerazione l’idea di ottenere una certificazione per la conoscenza dell’inglese.

In particolare, sono due le certificazioni più richieste dalle università anglofone:

Il costo di queste certificazioni è di circa 200€. L’esame è sostenuto nei centri autorizzati in via telematica e testa le capacità di espressione e comprensione scritta e orale in una serie di materie.

Non solo le università all’estero, manche quelle italiane assegnano un punteggio maggiore agli studenti che possiedono un certificato, o li esonerano dall’obbligo di seguire delle lezioni di lingua.

Quindi, rivedere tutta la grammatica inglese, tenersi informati sull’attualità, leggere e guardare film in lingua ti saranno utili non solo per la maturità, ma anche per il tuo futuro come studente o lavoratore.

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar