Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di arabo per migliorare il vostro livello di lingua 

Di Nicolò, pubblicato il 21/03/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Quali Sono I Migliori Esercizi Per I Corsi Di Arabo?

“Chi non sa le lingue straniere non sa niente della propria.”  Goethe

L’arabo è una lingua semitica con un sistema di scrittura estremamente diverso da quello delle lingue romanze come l’italiano il francese. Prima di diventare fluenti in arabo bisogna imparare a leggere l’arabo, appropriarsi dell’alfabeto, memorizzare il vocabolario, imparare la grammatica e la coniugazione di tutti i verbi. 

L’arabo è parlato da 375 milioni di persone in 29 paesi del Nordafrica e del Medio Oriente.

Tuttavia, i corsi e gli insegnanti di arabo sono davvero pochi nella scuola pubblica. 

Volete progredire per diventare arabofoni e scoprire la cultura araba? Ecco quali sono gli esercizi per parlare meglio arabo! 

Migliorare la scrittura in arabo con delle schede 

Quando si studia una lingua, ci si focalizza spesso sull’apprendimento delle regole grammaticali, trascurando la lettura e il vocabolario. 

Le parole arabe non sono facili da memorizzare, poiché molto raramente somigliano alla traduzione italiana. Scrivere il nome degli oggetti di uso comune su dei post-it e attaccarli sugli oggetti in questione è un ottimo modo per memorizzare nuove parole!

In altre parole, si imparano le lettere dell’alfabeto arabo per scrivere si inizia a memorizzare le coniugazioni verbali a tutti i modi e i tempi della lingua araba, ma si trascurano il lessico e la pronuncia.

Tra tutti i metodi utilizzati per imparare l’arabo letterario, uno dei migliori consiste nel creare schede personalizzate di memorizzazione. 

Questo semplice trucchetto vi aiuterà a imparare più di cento parole arabe in un solo mese.

Come fare? 

Create un inventario delle parole arabe che volete imparare, classificatele in base al campo lessicale, leggetele e ripassatele in maniera ripetitiva e costante.

Trova un corso arabo principianti e inizia ad imparare oggi stesso!

Durante l’esercizio, è consigliato pronunciare le parole o i verbi coniugati a voce alta — il verbo essere, il verbo avere o il verbo bere, per esempio —, magari registrandosi mentre li si pronunciano.

Si comincerà col riconoscere la radice trinconsonantica — base grammaticale a tre lettere — dei verbi o delle parole della quotidiane, affiancate alla loro traduzione francese. 

Il vantaggio dell’arabo è che la base delle tre consonanti permette di costruire un insieme di parole con lo stesso prefisso. 

Prendiamo per esempio in considerazione il verbo kataba, che significa  “lui ha scritto” (notate che mentre in italiano il verbo si indica con l’infinito, in arabo si usa la terza persona singolare maschile del passato.

Aggiungendo una vocale prima o dopo le consonanti radicali, si possono costruire le numerose parole arabe che appartengono allo stesso campo semantico: 

  • Kâtib: scrittore,
  • Maktûb: scritto,jk
  • Uktub: scrivi ! (all’imperativo),
  • Yaktubu: lui scrive (coniugato all’imperfetto indicativo),
  • Iktitâb: iscrizione,
  • Mukâtabatun: corrispondenza,
  • Kitâb: libro,
  • Maktab: ufficio.

In seguito non vi rimane che creare le vostre schede lessicali — per non sovraccaricare il vostro cervello memorizzate tra le 5 e le 10 parole al giorno — e, nel caso dei verbi, declinarli in tutte le forme esistenti: l’imperativo, il non-passato — indicativo, congiuntivo, apocopato — (che equivale al tempo presente) — e il passato.

Per imparare la coniugazione, possiamo ad esempio segnare su una scheda come fare il futuro in arabo: aggiungere il suffisso “sa” o farlo precedere da “sawfa” al non-passato indicativo. Prendendo per esempio il verbo scrivere, otterremo “sayaktubu” (scriverà) o “sawfa yaktubu”. 

Ma quanti sono i tempi verbali in arabo?

Si noti anche che il verbo arabo si coniuga alla prima, seconda e terza persona in funzione del numero (singolare, duale, plurale) e del genere (femminile / maschile) e che ci sono 13 forme di coniugazione (5 per l’imperativo che si coniuga solo alla seconda persona). 

Ricordatevi però che non ci sono distinzioni tra il maschile e il femminile né tra il duale e il plurale alla prima persona. E anche che il pronome personale in arabo si utilizza soltanto per insistere su un’azione. 

Avete fatto la lista di centinaia di parole? Allora è ora di passare agli esercizi!

E se volete saperne di più, scoprite tutti i segreti della coniugazione araba!

Allenarsi a coniugare i verbi arabi

Tra una lezione di arabo e la successiva, dovrete ripassare i verbi per riuscire a memorizzare la coniugazione e diventare fluenti.

L'arabo è tra le lingue più parlate al mondo! Siete professori di arabo? Scoprite quali sono gli esercizi più utili per fare progredire i vostri alunni!

In un corso di arabo, studierete probabilmente la variante letteraria egiziana, considerata oggi come l’arabo standard moderno, contrariamente alle numerosi varianti dialettali — come il marocchino, l’algerino, il tunisino, il siriano, il libanese, ecc…

Se ad esempio seguite un corso arabo online di coniugazione, dovrete prima di tutto memorizzare i pronomi personali e i pronomi dimostrativi. Imparerete in seguito i verbi arabi più comuni, che servono a formare le frasi più quotidiane, come “essere”, “stare” o “avere”.

Ecco a voi l’elenco dei pronomi personali arabi con la loro trascrizione in caratteri latini: 

  • Io: ana, أنا,
  • Tu (maschile): ènta, أنت,
  • Tu (femminile): èntia, أنت,
  • Lui e lei: houa (هوhia (هي),
  • Noi: nahnu (نحن),
  • Voi: ntoma (ينتما),
  • Loro: homa (هم).

Impara le basi della lingua con un corso arabo principianti nella capitale!

Durante la prima lezione di arabo, scoprirete anche che il verbo essere non si utilizza al presente, poiché viene sottinteso. Non si dice quindi “sono bello” ma “io bello”: ana zine.  

Come per il russo, è il contesto che aiuta a capire se nella frase c’è un verbo sottinteso o meno.

Ma questo è un vantaggio per gli studenti principianti, che non dovranno imparare la coniugazione di questo verbo al presente.

Internet è una miniera d’oro per imparare l’arabo: potrete trovare ogni sorta di strumento, dalle spiegazioni grammaticali agli esercizi, facendo una rapida ricerca su google.

Sul sito linguaraba.com troverete ad esempio le tabelle delle coniugazioni verbali in arabo.

Il sito è adatto sia per i principianti assoluti che per gli studenti di livello intermedio.

E cercando su internet troverete molti altri supporti pedagogici molto completi e dopo aver imparato a leggere l’alfabeto arabo potrete servirvene per perfezionare il vostro livello.

Fare una lista di verbi in italiano, tradurli in arabo (scrivendoli ovviamente da destra a sinistra), pronunciarli ad alta voce e allenarsi a utilizzare le forme coniugate nelle conversazioni vi permetterà forse un giorno di diventare perfetti bilingue.

Per imparare ancora di più, potete anche consultare i dizionari arabo-italiano online, come per esempio quello di dizionario-italiano.net, per costruire elenchi di parole nuove di cui servirvi per costruire frasi più complete.

Esistono anche tanti metodi per imparare l’arabo durante gli anni scolastici!

Esercizi per ampliare il vostro vocabolario arabo

Imparare l’arabo divertendosi e ad ogni età — non male, eh?

Dall’alfabeto nei corsi di arabo per bambini e principianti alle lezioni di arabo più elaborate per perfezionare la lingua, il mercato offre ogni tipo di corso arabo per ogni sorta di pubblico.

Le radici trinconsonantiche sono la base delle parole arabe. Potreste anche creare un memory personalizzato in cui l’obiettivo è di abbinare le parole arabe con le loro traduzioni.

Alcuni corsi online propongono anche brevi video. Lo studente può guardarli prestando particolare attenzione alla comprensione e al vocabolario, cercando in seguito di trascrivere le nuove parole incontrate.

Si tratta di esercizi completi, che stimolano l’ascolto attivo, la ripetizione e la memorizzazione visiva e auditiva.

Inoltre online troverete numerosi corsi in formato PDF che contengono numerosi esercizi di vocabolario, di coniugazione e di grammatica. 

Ci si pensa poco, ma il dettato è un eccellente mezzo di progredire in arabo: si allena al contempo la scrittura araba, l’ortografia, la coniugazione e la grammatica araba.

Molti siti offrono agli studenti corsi sugli aggettivi, gli avverbi, gli articoli, il femminile, la negazione, i nomi, i numeri, le frasi, il plurale, le preposizioni, i pronomi, la frase interrogativa, i verbi e il vocabolario. 

Per coloro che desiderano imparare l’arabo in maniera ludica, esistono anche molti giochi educativi online. 

Spesso pensati per i più piccoli, questo tipo di esercizi sono adatti anche agli adulti di livello principiante che vogliono iniziare a studiare la lingua araba.

Essi permettono di allenare comprensione orale e scritta di parole o frasi semplici della vita quotidiana, e di imparare la grammatica e la coniugazione: i vestiti, le locuzioni e le espressioni idiomatiche, la famiglia, i verbi correnti, i numeri da 1 a 20 e i nomi degli animali. 

Sapreste dire quali sono i verbi arabi più comuni? Se la risposta è no, leggete il nostro articolo su questo soggetto!

Supporti numerici per progredire in arabo

Quando non si hanno i mezzi per seguire un corso di arabo in una scuola di lingua o con i nostri professori privati su Superprof, si possono prendere in considerazione le numerose opzioni gratuite online.

Imparare una lingua è un potente trattamento della profilassi sociolinguistica: i benefici cognitivi sono numerosi, e inoltre ci si apre a nuovi orizzonti

Ai giorni nostri perfezionarsi in lingua araba è possibile anche gratuitamente: grazie a internet, e in particolare ai canali Youtube e alle applicazioni su smartphone. 

Al giorno d'oggi è possibile imparare l'arabo gratuitamente grazie a internet. Su Youtube troverete moltissimi canali che propongono esercizi e lezioni di arabo.

Il web 2.0 offre anche la possibilità di accedere a una biblioteca numerica in qualche clic, grazie ai numerosi siti che permettono di scaricare ebooks gratuitamente.

Questo genere di piattaforme puntano all’accesso universale alla lettura, mettendo a disposizione migliaia di libri digitali scaricabili sugli ebook reader, sugli smartphone e sulla vostra tablette.

Numerosi corsi di arabo sono disponibili anche nei formati libri digitali per:

  • imparare l’alfabeto, 
  • scoprire la vocalizzazione, 
  • costruire una frase nominale, 
  • Imparare i pronomi, i generi, gli aggettivi, 
  • Accordare il singolare, il plurale, il duale, 
  • Iniziarsi agli aspetti dei verbi e alla loro coniugazione. 

I corsi di arabo contengono spesso anche esercizi di redazione, di espressione orale e di comprensione scritta. Troverete anche moltissime schede lessicali divise per temi — colori, numeri, trasporti, viaggi, stagioni — che vi permetteranno di espandere il vostro vocabolario.

Dopo aver imparato l’alfabeto arabo, la coniugazione di verbi arabi e un po’ di grammatica, potrete approfondire altri aspetti della lingua fino a diventare perfettamente bilingue!

I nostri insegnanti offrono corsi di arabo in tutta Italia!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar