La matematica non ti rilassa più di tanto? Talete e Pitagora ti evocano da lontano qualcosa e qualcosa di non troppo piacevole? L’epoca della matematica ti sembra lontanissima ormai?

Questo può rappresentare un problema sia nella vita quotidiana, sia per gestire le finanze… Per fortuna al giorno d’oggi esistono calcolatrici, programmi, vero? Sfortunatamente per te, però, queste apparecchiature e i relativi software non sono in grado di fare tutto da soli! Se li utilizzerai, dovrai avere le capacità di inserire i dati giusti al posto giusto e successivamente di interpretare i risultati dei quesiti che porrai al programma. Senza capacità matematiche e senza le nozioni basilari di aritmetica, algebra, geometria, etc., nessun computer e nessun software ti potrà essere di grande aiuto nella risoluzione dei vostri problemi, né potranno aiutarti a gestire il budget a tua disposizione di anno in anno.

La matematica non si limita al calcolo. Si tratta innanzitutto di logica e modo di ragionare. Aritmetica, algebra, geometria, tabelline, funzioni, numeri relativi, probabilità, percentuali, … Tutte nozioni che, quotidianamente, trovano un’applicazione concreta, nella vita di tutti i giorni. Si tratta di concetti, di teoremi, di strumenti di cui ognuno di noi si serve, anche in modo inconsapevole, ogni giorno, a partire dal gesto più piccolo e più insignificante, per arrivare a quello più complesso e maggiormente pieno di conseguenze.

Il problema è che, secondo diversi studi, una gran percentuale di persone in età compresa tra i 18 ed i 65 anni ha capacità mediocri nel calcolo. E il numero di persone con difficoltà nel calcolo aumenta con il passare del tempo e con il crescere dell’utilizzo di calcolatrici, computer, telefonini, …

E tu, vorresti riconciliarti con la matematica? Datti un buon proposito e reperisci un insegnante privato per imparare la matematica… Svilupperai numerose competenze utili per la riuscita dei tuoi progetti e la preservazione del tuo capitale … Che si tratti di un'attività commerciale, di una grossa azienda o del banale budget familiare!

La matematica e gli acquisti

Gli appassionati di moda sono delle schegge nel calcolo a mente!

Proporzioni, percentuali, somme, sottrazioni, ... tutto serve, nella vita di tutti i giorni.
Calcola il prezzo finale, una volta applicato lo sconto!

Sei mai stato a fare shopping con la moglie, la fidanzata o con un amica, durante il periodo dei saldi? Con un’occhiata rapida al cartellino del prezzo, un’altra altrettanto veloce a quello che indica la percentuale dello sconto, le appassionate di shopping sono in grado di calcolare all’istante il risparmio sull’acquisto di un capo di abbigliamento, su un paio di scarpe o su un elettrodomestico da cucina. Sì, saper calcolare una percentuale è pratico!

È un esempio tra tanti, ma rivela la necessità di padroneggiare le nozioni di matematica al quotidiano.

Qualsiasi progetto tu abbia, potresti dover negoziare una tariffa: 

  • Lavori di rinnovo a casa,
  • Investimenti immobiliari,
  • Acquisti vari…

A tal fine, occorre saper calcolare l’ammontare di uno sconto per apprezzare il reale beneficio del nuovo prezzo.

Nell’infanzia scopriamo numeri e forme geometriche nella prima fase di apprendimento, mentre da adulti scopriamo l’importanza del fare economia!

Per perseguire progetti, dovrai a volte contrarre un prestito presso una banca. Il tasso di credito è una delle nozioni da padroneggiare per proiettarsi nel futuro. Anche se esistono simulatori online che effettuano i calcoli al posto nostro, la cosa non si limita a dei numeretti. È indispensabile capire ogni meccanismo finanziario nella questione.

Facciamo un esempio:

Vuoi acquistare un appartamento e per godere di migliori condizioni di prestito effettui delle richieste presso banche differenti. Alcune ti proporranno un tasso fisso, altre un tasso variabile e perché no, un tasso semi-fisso o addirittura capestro…

Ti senti già perso? Dovrai comunque cercare di saper calcolare vantaggi e svantaggi  di alcune proposte rispetto ad altre considerando gli elementi comuni. Per riuscirci, saper fare alcuni calcoli sarà indispensabile!

E poi, al fine di rendere realizzabili i tuoi progetti, è essenziale considerare questi ultimi nella loro globalità e calcolare l’impatto che avranno concretamente sul tuo budget abituale.

Tutte nozioni di matematica per gestire il denaro complesse e lontane da quanto hai imparato a scuola!

La matematica e la gestione del budget familiare

La contabilità permette di gestire meglio il budget.

Spese, ricette, investimenti … Continui a dire che esistono dei programmi appositi? E tuttavia non è sufficiente sottrarre le spese alle entrate, quando si elabori il budget previsionale per la famiglia.

Le nozioni di matematica permettono di ottimizzare il budget per:

  1. Padroneggiare le tue spese: a tal fine, è importante analizzare il budget per casella di spesa. Le percentuali permettono di avere una visione chiara e creare una gerarchia delle spese. Si tratta di una tappa immancabile per migliorare le potenzialità del proprio budget.
  2. Prevedere un po’ il futuro: un budget non può essere gestito soltanto di giorno in giorno. Deve infatti consentire di programmarsi sul lungo periodo. Altrimenti ogni progetto è impossibile. Stabilire delle previsioni comporta un ragionamento logico, nonché del metodo.
  3. Risparmiare in vista delle vacanze: sogni di viaggiare l’estate prossima? Per riuscirci, prenditi per tempo e risparmia. Come gestire il budget diversamente per qualche mese e mettere da parte qualcosina? Occorre ben conoscere le proprie abitudini e stabilire quali eventuali strappi concedersi. Si tratta ancora di supporre ed effettuare calcoli per compiere delle scelte.
  4. Scegliere il miglior piazzamento per il proprio denaro: le possibilità sono molteplici. Ogni tipo di libretto di risparmio comporta una remunerazione secondo un tasso definito. In base all’ammontare che vuoi versare, e al rendimento dell’eventuale blocco dei fondi, sceglierai il tipo di investimento più adeguato.
La banca di farcisce la testa di promesse, numeri, date, sconti, rate, ... ma sta a te solo capire cosa ti convenga fare.
Per comprare la casa dei tuoi sogni, dovrai saper calcolare i tassi di interesse dei mutui proposti!

La padronanza di nozioni matematiche apprese fin dall’asilo prima, e fino all’università poi, permettono di gestire nel migliore dei modi il proprio denaro.

In effetti, grazie alla capacità di ragionamento ed alla logica acquisita con le lezioni di matematica  ci si potrà sentire a proprio agio con tutte queste problematiche. Con un po’ di allenamento si potranno addirittura sviluppare degli automatismi.

La matematica e il fisco

La dichiarazione dei redditi ... spesso una brutta gatta da pelare !

Pensi che si tratti solo di verificare che non vi siano errori nella casella precompilata relativa al reddito? In questo caso, rischi di perderti qualche piccolo vantaggio…!

Alcuni esempi chiariscono perché convenga saper fare calcoli  e simulare il risparmio d’imposta cui potresti avere diritto, se solo scegliessi la buona formula:

  • Figli a carico …: tuoi o del congiunto, potrebbero comportare un taglio d’imposta
  • Sgravio del 10% o scarico di certe spese: Dedicare del tempo al calcolo di spese per avvantaggiarsi dell’abbattimento fiscale, eventualmente legato alla categoria professionale, potrebbe consentirti di risparmiare una bella somma.
  • Figlio adulto a carico: nel caso tu abbia figli grandi, ma ancora impegnati in studi universitari e allo stesso tempo ancora a tuo carico, ti conviene inglobarli alla tua dichiarazione o è meglio che essi aprano la propria gestione separata INPS? La scelta varia da un caso all’altro.
  • Riduzioni e crediti d’imposta: gli aiuti di Stato possono servire? Pensa ai lavori di ristrutturazione e rinnovo energetico. Per iniziare, occorre conoscere la differenza tra credito d’imposta (ammontare rimborsato, a prescindere dalla condizione di imponibilità) e riduzione d’imposta (cifra dedotta dalla tassa che dovresti pagare). Se fai progetti che comportano questo tipo di opportunità, ragiona bene!

Per saperne di più, ti diamo appuntamento sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze per dare un’occhiata al funzionamento delle imposte. Strumenti e simulazioni online ti consentiranno di scoprire le opzioni più vantaggiose in base alla tua situazione. Vuoi seguire lezioni di matematica nella tua città? Stai cercando ripetizioni matematica milano?

La matematica e la creazione d’impresa

Intendi lanciarti nell’avventura dell’imprenditoria?

Un corso di matematica ti aiuterà moltissimo nel tuo percorso! Anzi, direi che è praticamente imprescindibile!

Come calcolare i tempi di ammortamento dei macchinari, altrimenti?
Hai un'azienda da gestire? La matematica è fondamentale!

Fra le azioni da mettere in opera prima di aprire un’azienda, alcuni passaggi sono obbligatori:

  • Studio di mercato: la statistica consente di analizzare con attenzione e in modo pertinente il mercato, prima di lanciarsi.
  • Il business plan: per creare la propria impresa, vanno reperiti dei fondi, occorre investire e prevedere in quanto tempo e come l’investimento potrà essere ammortizzato.
  • Agenda: indispensabile per pilotare la tua futura attività. Conoscere lo stato dell’attività ad un momento dato ti consente di prendere le buone decisioni. A tal fine, ti occorre reperire i buoni indicatori e le buone formule statistiche, per interpretare rapidamente ogni informazione.
  • Bilancio previsionale: il budget d’impresa, le tasse, la tesoreria, … Tutti elementi utili per lanciarsi serenamente, limitando rischi ed imprevisti.
  • Margini di guadagno: quale sarà il prezzo di vendita di prodotti e servizi? Il calcolo dei margini necessari alla definizione e allo sviluppo dell’impresa costituiscono un ulteriore problema da risolvere.

Imparare la matematica a qualsiasi età

Hai già paura di dover fare esercizi di matematica? La matematica è per te qualcosa di sconosciuto?

Calcoli, teorema, numerazione, equazione, trigonometria, numeri interi, numeri relativi… Sono termini orrendi per te? Stai sereno, imparare un po’ di matematica non è così difficile. Una volta possedute le basi, il tutto sembra subito più facile.

Con un buon insegnante di matematica e una buona pedagogia della motivazione, potrai avanzare a passi da gigante!

E' fondamentale, allora, apprendere le basi della matematica, anche solo per aiutare tuo figlio a fare i compiti.
Già i primi anni di scuola, i grafici sono proposti sui libri di testo!

L’obiettivo non è trasformarsi in veri e propri matematici. Si tratta di approcciare la matematica a tuo proprio ritmo. Il tuo insegnante potrà prepararti secondo i tuoi reali bisogni ed il tuo contesto professionale, proponendoti un corso tematico basato sulla concretezza.

Una buona spiegazione, alcuni esercizi di matematica e la comprensione arriverà. Dovrai solo applicare le tue conoscenze di matematica per realizzare i tuoi progetti!

I numeri ci seguono in molti ambiti della vita. Sapevi, ad esempio, quanto sono vicini al giorno d’oggi sport e matematica?

Bisogno di un insegnante di Matematica?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura