Il segno distintivo del sapiente è la capacità di insegnare – Aristotele

Numerosi studi dimostrano come l’apprendimento delle lingue straniere sia estremamente favorito dai giochi da tavola, dai giochi di ruolo e da ogni tipi di attività ludica, ovvero che rimandi all’idea di divertimento.

Le lingue straniere nella società attuale hanno raggiunto una posizione preminente e un’importanza innegabile. Ogni studente deve imporsi di imparare, accanto alla lingua madre, almeno una lingua straniera (ma più sono e meglio è) e al miglior livello possibile. In questo modo, le relazioni internazionali (amicali, di studio, lavorative, …) saranno facilitate.

L’insegnamento delle lingue straniere diventa quindi uno dei pilastri dell’educazione, già a partire dai primissimi giorni di scuola (anche materna); il plurilinguismo è sempre più indissociabile da una riuscita scolastica, dall’inizio del percorso fino agli anni dell’università.

Quindi, tu che sei un insegnante di lingue straniere, tieni un po’ di posto durante le lezioni, per motivare i tuoi studenti.

I/Le migliori insegnanti disponibili
Barbara
5
5 (2 Commenti)
Barbara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maurizio
5
5 (2 Commenti)
Maurizio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giorgia
5
5 (23 Commenti)
Giorgia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Serena
4,9
4,9 (14 Commenti)
Serena
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rina clece
5
5 (3 Commenti)
Rina clece
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Cristiana
5
5 (22 Commenti)
Cristiana
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (5 Commenti)
Paolo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Laura
5
5 (5 Commenti)
Laura
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Bruno
5
5 (14 Commenti)
Bruno
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (123 Commenti)
Nath
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Arianna
5
5 (5 Commenti)
Arianna
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
5
5 (14 Commenti)
Giuseppe
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (18 Commenti)
Antonino
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (11 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marta
5
5 (54 Commenti)
Marta
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (6 Commenti)
Andrea
28€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Barbara
5
5 (2 Commenti)
Barbara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maurizio
5
5 (2 Commenti)
Maurizio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giorgia
5
5 (23 Commenti)
Giorgia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Serena
4,9
4,9 (14 Commenti)
Serena
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Rina clece
5
5 (3 Commenti)
Rina clece
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Cristiana
5
5 (22 Commenti)
Cristiana
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lara
4,9
4,9 (14 Commenti)
Lara
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (5 Commenti)
Paolo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Laura
5
5 (5 Commenti)
Laura
18€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Bruno
5
5 (14 Commenti)
Bruno
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Nath
5
5 (123 Commenti)
Nath
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Arianna
5
5 (5 Commenti)
Arianna
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
5
5 (14 Commenti)
Giuseppe
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonino
5
5 (18 Commenti)
Antonino
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (11 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marta
5
5 (54 Commenti)
Marta
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
5
5 (6 Commenti)
Andrea
28€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

L’utilità del gioco nello studio delle lingue

I giochi di apprendimento in classe rappresentano uno dei migliori modi per promuovere l’apprendimento delle lingue straniere (ma anche dell’italiano, per i più giovani e per gli studenti stranieri). I giochi, orali o da tavola, sono:

  • Ludici
  • Educativi,
  • Didattici,
  • Divertenti,
  • Permettono una migliore memorizzazione delle parole e delle espressioni linguistiche
  • Stimolanti sia per gli studenti, sia per il professore che li propone.
Manipolare degli oggetti è fondamentale nei primissimi anni di vita.
Delle lettere dell'alfabeto con cui giocare: un ottimo modo per costruire le parole!

I giochi facilitano il processo di apprendimento e, allo stesso tempo, favoriscono le interazioni sociali tra gli studenti.

Lungi dal ricordare o dall’assomigliare ai tradizionali, fastidiosi e noiosi esercizi di grammatica, i giochi riducono o eliminano la pressione o l’ansia di commettere qualche errore davanti agli altri e diventano un vero momento di ricreazione tra due lezioni tradizionali.

Aiutano anche a perfezionare numerosi aspetti indispensabili alla corretta assimilazione della lingua oggetto di studio, come:

  • L’alfabetizzazione e la fonetica
  • La pronuncia e gli accenti
  • L’ortografia
  • La grammatica
  • La sintassi
  • La comprensione orale e scritta
  • Le conoscenze culturali relative alla lingua studiata
  • La presa di parola in pubblico.

Il lavoro pedagogico dell’insegnante di lingua consiste nel fare in modo che il gioco proposto susciti nello studente un’attitudine ludica. In questo modo, potrà imparare una nuova lingua, senza sentire la fatica del lavoro di studio, e raggiungere la padronanza almeno a livello elementare della lingua in questione.

In quasi tutti i licei e in alcuni istituti tecnici d’Italia, oggi, si possono imparare non una, ma almeno due lingue straniere: l’inglese è sempre la prima lingua straniera, alla quale si possono affiancare lo spagnolo, il tedesco, il francese e, in alcuni casi, l’arabo e il cinese. Per gli studenti stranieri giunti nel nostro Paese per arricchire il proprio bagaglio culturale, così come per gli immigrati giunti in Italia alla ricerca di un lavoro, molto spesso i corsi di lingua italiana livello base, intermedio e avanzato possono essere offerti gratuitamente o per cifre più che ragionevoli.

Giocare a lezione: quali lingue straniere imparare?

Adattarsi all’età e al livello scolastico degli allievi

È fondamentale, per un insegnante, adattarsi al livello dei propri studenti, qualsiasi sia la materia insegnata. Imparare una nuova lingua straniera, così come la lingua materna, per alcuni studenti potrebbe essere più arduo che per altri.

È a questo punto che il gioco diventa un eccellente supporto pedagogico in un programma di lingua. L’insegnante deve sapere con precisione, sin dal primo momento, quale sarà l’obiettivo da raggiungere e come il gioco possa aiutarlo nel suo lavoro.

Non è mai troppo presto per iniziare a studiare una lingua straniera; non è mai troppo tardi per iniziare a giocare!
Perché non proporre delle attività alternative ai tuoi allievi di lingua della scuola materna?

Se devi rivolgerti a dei bambini della scuola materna o della prima elementare, cerca di preferire dei giochi di parole e di identificazione.

Chiedi ai giovano ragazzi e ai bambini di nominare diverse categorie di oggetti, di persone o di prodotti, come:

  • Colori
  • Animali
  • Professioni
  • Cifre
  • Alfabeto
  • Stanze della cassa
  • .. e molto altro ancora !

Questi giochi semplici consentono di migliorare la pronuncia e le basi linguistiche, allo stesso tempo.

Non appena i piccoli sapranno leggere, il gioco potrà prendere una dimensione più complessa, permettendo così delle interazioni tra studenti, massimizzando l’apprendimento di nuove parole, frasi, regole grammaticali, …

A partire dalla scuola elementare, i giochi da tavola possono essere utilizzati in una strategia educativa di lunga durata. Puoi iniziare ognuna delle tue lezioni con delle parole crociate a tema in inglese, portoghese, arabo o qualsiasi altra lingua tu insegni. In questo modo, renderai più agevole e più gradevole l’apprendimento della lingua straniera, arricchendo allo stesso tempo il campo lessicale su determinati argomenti.

Anche i giochi di gruppo sono un eccellente vettore nell’insegnamento delle lingue. Permettono di sviluppare l’immaginazione e, allo stesso tempo, migliorano le performance all’orale, così come lo spirito di squadra e la competitività.

Gli studenti delle scuole medie e i liceali apprezzeranno sicuramente i giochi che integrano gli strumenti digitali, come i giochi interattivi, i video giochi e i giochi online. Molti giochi di base dispongono oggi della versione digitale, come il tradizionale gioco dell’oca, ad esempio.

Lontano dai cliché, i video giochi possono rappresentare un eccellente supporto per imparare o per perfezionare le conoscenze in una lingua straniera. Con o senza sotto titoli o anche in squadra, per bambini o adolescenti, le opzioni per scoprire le lingue straniere non mancano: bastano un pc o una console di gioco.

Le lezioni di lingua e il gioco di società: quali vantaggi?

Qualche gioco imprescindibile per insegnare le lingue straniere

È importante variare i diversi tipi di gioco da svolgere durante le ore di lingua, per suscitare l’interesse degli studenti ad ogni nuova lezione.

Esistono migliaia di giochi per imparare le lingue a scuola. Al di là del semplice aspetto ricreativo, permettono di migliorare il livello di lingua dello studente, pur facendolo divertire.

Ogni categoria di gioco deve essere adattata in funzione dell’età degli studenti e dell’obiettivo didattico della lezione del giorno.

Potresti approfittarne: fai giocare i tuoi allievi, loro sono contenti e imparano la lingua straniera.
Il gioco in classe facilita l'apprendimento del programma scolastico!

Ecco un rapido sguardo a volo d’uccello su diverse famiglie di giochi e sugli imperdibili.

I giochi di carte

Che si tratti di un gioco di carte acquistato al negozio o di un gioco di carte che hai realizzato tu in casa, funziona sempre: con qualsiasi generazione di studenti.

Il gioco del Memory

Ideale per imparare e tenere a mente delle parole, divertendosi; è anche un gioco molto facile da realizzare, se non lo vuoi acquistare. Ti basterà ritagliare un certo numero (pari) di carte di lato 5*5 cm circa, a partire da un foglio bianco. Su una metà delle carte, scrivi le parole da imparare nella lingua straniera di tua scelta; nell’altra metà, scrivi la traduzione in italiano.

Gira le carte sul dorso; a turno, i giocatori dovranno rivoltarne due a scelta, memorizzando le posizioni. Se le carte girate corrispondono (italiano e inglese, ad esempio), sono vinte; in caso contrario, rimangono sul tavolo. Vince chi riesce ad accoppiare il maggior numero di carte.

Scopri come diventare insegnante in pochi clic con Superprof!

Il gioco delle 20 domande

La configurazione del gioco è piuttosto semplice, ti basterà scrivere i nomi di celebrità, animali o oggetti su delle carte individuali.

Ogni giocatore dovrà incollare la propria carta sulla propria fronte, in modo che tutti gli altri possano vedere la scritta e porre delle domande al resto del gruppo, per ottenere delle informazioni e indovinare il contenuto della carta. Ogni giocatore può porre 20 domande, da cui il nome del gioco.

Se la tua classe è molto numerosa, puoi dividere gli studenti in gruppi, per farli partecipare ad una variante del gioco nella quale ogni gruppo ha una carta e il resto dei gruppi pone delle domande a turno. Gli studenti saranno incoraggiati ad utilizzare tutto il vocabolario che conoscono e a praticare la grammatica, sotto forma di domande aperte, domande a risposta multipla e risposte elaborate con frasi complete.

Hai la passione per lo sport? Prendi esempio dai nostri insegnanti e scopri come diventare personal trainer!

I giochi di società

Perfetti per giocare in squadra e far partecipare l’insieme della classe, i giochi di società oggi sono innumerevoli e tutti aiutano i partecipanti ad imparare una lingua straniera, se dovutamente organizzati e strutturati.

Assimemor

Il gioco è disponibile in cinque lingue (francese, inglese, spagnolo, tedesco e italiano); Assimemor è un gioco di memoria particolarmente adatto ai principianti e ai bambini a partire dai quattro anni di età.

Il principio è semplice: riuscire a riunire un massimo di coppie di parole che abbiano un legame tra loro (ad esempio: kettle et kitchen, hat et head). È eccellente per imparare delle parole essenziali di una lingua e per creare delle connessioni spontanee tra loro. Vuoi rendere più interessante il gioco? Utilizza un cronometro: vedrai che i bambini e i ragazzi apprezzeranno ancor più!

Time's Up

Si tratta di un gioco estremamente diffuso nell’ambito ludico – educativo.

Del resto, tutti i bambini del mondo giocano o no?
Non solo l'inglese può essere imparato grazie al gioco!

Si gioca dividendosi in squadre e quindi è perfetto nelle classi numerose. Ogni giocatore deve far indovinare agli altri membri della propria squadra delle celebrità (Time’s Up tradizionale), opere (Time’s Up Academy) o oggetti, mestieri et animali (Time’s Up Family).

Si riprende qui il medesimo principio di Tabù e dei giochi di sciarade, ma aggiungendovi due fasi molto divertenti: l’utilizzo di una sola parola e il mimo (anche se questo non influisce sull’apprendimento della lingua, è molto divertente).

Ma quali tipi di giochi puoi portare a lezione di lingua?

I giochi interattivi, come Pokemon: let’s go Pikachu

Ideali per un’immersione totale nella lingua da studiare, i video giochi e i giochi interattivi accompagnano i ragazzi sulla via del perfezionamento linguistico.

La sessione di gioco diventa un corso intensivo nelle lingue moderne!

Adatto a partire dai 7 anni, questo gioco, come gli altri video giochi, può essere un buon supporto per l’apprendimento.

Strutturato sulla lingua inglese, ecco un alleato di un certo spessore, che può aiutare i bambini nel loro studio della lingua, soprattutto se sono reticenti ai giochi puramene educativi.

Così, Pokemon di Nintendo permette ai bambini di condurre la loro indagine e le loro battaglie in inglese, in un universo familiare e facile da capire.

I giochi fanno oramai parte integrante della strategia educativa da elaborare all’interno di un corso di lingua straniera.

Ludici, di facile accesso e adattabili a tutte le età e a tutti i livelli, sono uno strumento pedagogico che può aiutare te e i tuoi studenti nei primi passi in una nuova lingua.

Sai come sfruttare i giochi di società a lezione di lingua straniera?

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Charlotte

Lettrice plurilingue, appassionata di entomologia e robotica.