Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quali sono le migliori soluzioni per alloggiare nella capitale tedesca? 

Di Nicolò, pubblicato il 30/07/2019 Blog > Lingue straniere > Tedesco > Dove Dormire A Berlino?

“Berlin ist mehr ein Weltteil als eine Stadt” (“Berlino è più un continente che una città”) Jean Paul

Nel 2018, la Germania è stata visitata da oltre 87,7 milioni di turisti (la sola città di Berlino ne ha contati 16,3 milioni), una crescita di oltre il 5% rispetto all’anno precedente!

La porta di Brandeburgo, Alexanderplatz, il Reichstag, il muro di Berlino… La capitale tedesca offre numerosi siti d’attrazione turistica, sia nel campo storico-culturale che in quello del divertimento.

Per goderti al meglio il tuo soggiorno berlinese, ti consigliamo di scegliere un alloggio che corrisponda al tuo budget e ai tuoi desideri.

Segui i nostri consigli per trovare la sistemazione ideale e trarre il meglio dal tuo viaggio a Berlino!

In quale quartiere alloggiare a Berlino? 

Sono molti i monumenti berlinesi celebri in tutto il mondo! La Porta di Brandeburgo è l’emblema dello stato tedesco.

Diviso tra un passato difficile e un presente dinamico, il cuore di Berlino riesce sempre a sorprendere. Festaioli e amanti della storia si incontrano nella capitale tedesca, che per molti aspetti somiglia a un grande villaggio.

Il traffico di Berlino non è mai frenetico: tantissimi abitanti si spostano principalmente in bici. Ma state attenti, perché i berlinesi divorano le piste ciclabili a una velocità degna del Giro d’Italia! 

Ma quindi quale quartiere dovresti privilegiare se parti a Berlino? Ecco a te i nostri consigli quartiere per quartiere!

Dormire a Mitte, vicino alle principali attrazioni turistiche

Il grande quartiere di Mitte è suddiviso in sottoquartieri: Moabit, Hansaviertel, Tiergarten, Wedding  e Gesundbrunnen.

Mitte rappresenta quello che possiamo chiamare il centro storico, ed è ovviamente il quartiere più turistico. Qui troverai il Reichstag, la porta di Brandeburgo, il celebre viale Unter Den Linden (considerato come gli Champs-Elysées berlinesi), ma anche l’isola dei musei e il quartiere medievale Nikolaiviertel, che genera un effetto di contrasto con la moderna Alexanderplatz. Mitte offre in effetti un miscuglio architettonico unico, in cui palazzi ottocenteschi si ergono affianco a edifici ultra moderni.

È il luogo ideale per fare shopping grazie agli immensi Hackesche Höfe (una sorta di centro commerciale e culturale, nel quale troverete un cinema e molti negozi). Anche la zona intorno ad Alexanderplatz è ideale per fare acquisti. Lo zoo di Berlino, uno dei più grandi al mondo, è situato vicino al parco Tiergarten (lungo 3km e largo 1) ed è il posto ideale da visitare se si hanno bambini.

A Wedding, antico settore francese di Berlino ovest, troverete, passeggiando lungo il canale, molte gallerie d’arte. Per uscire dalla frenesia della città, andate quindi a fare un tour nei parchi Humbolthain e Rehberge. 

I punti forti: 

  • È il quartiere più centrale, 
  • Possiede tantissimi musei, 
  • Il miscuglio architettonico è impressionante, 
  • Il Tiergarten è uno dei più grandi parchi della città.

I punti deboli: 

  • Non è il quartiere più autentico,
  • È piuttosto caro,
  • Le folle di turisti che lo invadono impediscono a volte di godersi il quartiere.

Alloggiare a Kreuzberg, la piccola Istanbul 

Storicamente, Kreuzberg è il quartiere della comunità turca, e viene per questo chiamato la piccola Istanbul. Da diversi anni però, la gioventù berlinese alternativa ha invaso l’est del quartiere. Troverai quindi una varietà sociale e culturale interessante. 

Diventato per un certo periodo il quartiere punk di Berlino, Kreuzberg è caratterizzata dalla street art e dai döner kebab, dagli orticelli condivisi e dai tavolini dei bar sempre pieni. È sempre in questo quartiere che si trova il Museo Ebraico. Troverai molte famiglie nella zona di Bergmannkiez,mentre i dintorni di Schlesisches Tor sono molto frequentati dai giovani.

Anche in questo quartiere la natura non manca e potrai rilassarti in numerosi parchi. L’architettura è principalmente wilhelmiana, soprattutto dalle parti di Chamissoplatz. 

I punti forti: 

  • L’atmosfera festiva, 
  • L’ubicazione abbastanza centrale, 
  • I bar animati e la vivacità del quartiere,
  • Gli spazi verdi.

I punti deboli: 

  • Il suo lato un po’ caricaturale “hipster” può non piacere a tutti,
  • Sta diventando sempre più cara.

Alloggiare a Freidrichshain, il quartiere dei festaioli 

Quartiere dell’antica Berlino est, è qui che troverai il tratto più lungo di muro rimasto in piedi, ormai ricoperto con opere di street art create da artisti di tutto il mondo: si tratta della East Side Gallery. 

Se vuoi fare shopping alternativo, questo è il quartiere giusto! Artisti, anarchici, punk e giovani in cerca di uno stile di vita alternativo definiscono il carattere del quartiere. Oggi, il quartiere è soprattutto quello dei giovani e degli artisti. 

Se alloggerai in questo quartiere, potrai rilassarti a bordo della Spree, oppure andare a far festa fino a tarda notte al Berghain. 

Il punto forte: 

  • Friedrichshain non dorme mai e la vita notturna è molto animata! 

Il punto debole:

  • I luoghi turistici veri e propri si contano sulla punta delle dita. 

Visita l'ultimo grande tratto di muro rimasto in piedi! La celebre East Side Gallery si trova nel quartiere di Friedrichshain.

Alloggiare a Neukölln, il nuovo quartiere di tendenza 

Situato a sud di Kreuzberg, Neukölln è il nuovo quartiere alla moda. Reputato malfamato fino a qualche anno fa, Neukölln si ispira al suo fratello maggiore Kreuzberg e attira berlinesi che sperano di trovare affitti meno cari e artisti newyorkesi in cerca di avventura.

I piccoli ristoranti e i simpatici bar del quartiere spuntano come funghi, e non saranno gli spazi aperti a mancarti dal momento che questo quartiere ospita Tempelhof, un antico aeroporto, trasformato in parco aperto al pubblico e frequentato dagli amanti dello skateboard. 

Se decidi di dormire in questo quartiere, privilegia la parte nord: lungo il canale e vicino ad Hermannplatz, potrai davvero scoprire il fermento e il carattere di Neukölln. La parte sud è ancora un po’ malfamata, e in ogni caso rischi di trovarti molto distante dal centro di Berlino.

I punti forti: 

  • Quartiere giovane e creativo, 
  • Lontano dal tumulto turistico. 

I punti deboli: 

  • Un po’ fuori dal centro. 
  • Cambia molto da una zona all’altra e non è facile ambientarsi. 

Trovare un alloggio a Prenzlauer Berg, il quartiere bobo

Situato nel distretto di Pankow, Prenlauer Berg era un quartiere operaio prima della riunificazione della città. Dopo la caduta del muro, è diventato un quartiere alternativo e creativo. Oggi, si tratta di una delle zone più alla moda, pieno com’è di edifici haussmaniani dalle facciate colorate. 

Troverai una grande offerta di bar, café e ristoranti, in particolare nei dintorni di Kollwitzplatz, di Schonhauser Allee e di Stargarder Strasse, Raumer Strasse e Pappelallee. La popolazione è giovane, radical  chic e appartiene a classi sociali medio-alte.

È uno dei quartieri più piacevoli di Berlino, e un luogo ideale se vuoi soggiornare in un quartiere alla moda ma calmo, dall’aspetto di un piccolo villaggio inserito nel bel mezzo di una metropoli. Per un weekend in coppia di relax, di shopping (in particolare nei negozi vintage) e di aperitivi, è il luogo perfetto. Non dimenticare di fare un giro al grande mercato delle pulci di Mauerpark la domenica mattina! 

I punti forti: 

  • Quartiere calmo e accogliente,
  • Grande scelta di café, bar e ristoranti, 
  • Architettura elegante e numerosi luoghi d’interesse.

I punti deboli: 

  • Relativamente caro, 
  • Quartiere abbastanza snob, non adatto se volete scoprire una Berlino più giovane e popolare.

Berlino attira ogni anno migliaia di turisti! A Berlino non rischi di perderti: la Fernsehturm è domina la skyline della città e ti permetterà di orientarti ovunque tu sia!

Dormire a Charlottenburg, l’ovest borghese 

Il quartiere di Charlottenburg è chic e raffinato, ed è popolato principalmente dai borghesi berlinesi. È qui che si trova il viale di Kurfürstendamm, soprannominato Ku’damm, con i suoi hotel di lusso, le sue boutique e i suoi ristoranti di alta gamma.  

Ma non giudicare un libro dalla copertina: prima di essere frequentato dalla borghesia, il quartiere ha conosciutole sue fasi di follia prima della guerra, nei celebri anni ’20 berlinesi.

Il quartiere possiede numerosi giardini e parchi in cui potrai rilassarti, e se alloggi vicino a Ku’Damm, non avrai difficoltà a prendere i trasporti pubblici per raggiungere il centro città. Molti turisti ricchi hanno scelto questo quartiere come domicilio: non vi stupite quindi di sentir parlare lingue straniere.

Come lo indica il nome, è in questo quartiere che si trova il magnifico castello di Charlottenburg. 

I punti forti:

  • Un gran numero di hotel prestigiosi, 
  • Perfetto per gli amanti dello shopping. 

I punti deboli; 

  • Quartiere molto molto calmo, 
  • Uno tra i quartieri più cari di Berlino. 

I diversi tipi di alloggio a Berlino 

Hotel a Berlino 

Se stai preparando un viaggio a Berlino, potrai decidere di alloggiare in un hotel. In funzione delle tue voglie e del tuo budget, potrai optare per un albergo nel centro alla capitale tedesca o più fuori, per spendere meno ed essere fuori dai circuiti turistici. 

Gli alberghi della gioventù a Berlino 

Se lo scopo della tua visita è restare fuori il più possibile, ti conviene risparmiare dando un’occhiata ai numerosi alberghi della gioventù di Berlino, comodi ed economici.

Il vantaggio dell’ostello di gioventù, è giustamente il suo prezzo abbordabile e talvolta la possibilità di avere accesso a una cucina per economizzare anche sul cibo. È anche l’alloggio ideale per incontrare altri viaggiatori se viaggi da solo. 

Non dimenticare di visitare il memoriale dell'olocausto! Berlino è una città dal passato oscuro e dal presente luminoso!

Riservare una stanza dall’abitante o un Airbnb

Per un viaggio in famiglia o semplicemente perché ami avere il confort completo, puoi optare per un appartamento Airbnb. 

Spesso disponibili a prezzi abbordabili, troverete sulla celebre piattaforma appartamenti di qualità e di dimensione diversa nei diversi quartieri di Berlino. 

Se vuoi invece viaggiare incontrando i berlinesi, puoi anche optare per la sola stanza in un appartamento abitato, tramite Airbnb o altri servizi. Potrai approfittarne per parlare tedesco, migliorare la tua comprensione della lingua di Goethe e ottenere i consigli degli autoctoni sui luoghi da vedere a tutti i costi nella capitale tedesca!

Infine, se vuoi davvero spendere il meno possibile durante il tuo soggiorno, pensa a consultare il sito couchsurfing. Il principio? Dormire gratuitamente da gente disposta ad ospitare.

Generalmente, si tratta di soggiorni di breve durata (uno o due notti al massimo) ed è buona prassi offrire un aperitivo o preparare da mangiare al proprio ospite, trascorrendo un momento con lui per ringraziarlo per l’ospitalità.

Con questa soluzione non spenderai praticamente nulla, ma non avrai la certezza di avere una camera tua e dipenderai dagli spostamenti del tuo ospite. Tienilo a mente! 

Hotel, ostello, coachsurfing, airbnb e tanto altro: sta a te decidere come gestire il tuo soggiorno nella capitale tedesca e quanto spendere. Cerca peró di renderlo indimenticabile!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar