«Guarda le stelle e non i tuoi piedi. Cerca di capire che cosa vedi e chiediti che cosa fa esistere l'universo. Sii curioso». - Stephen Hawking

Non c'è niente di più incredibile del Sistema Solare. È l'unico posto nell'universo conosciuto (per ora) in grado di sostenere la vita. D'altro canto, parte della bellezza di questa piccola e strana oasi nella galassia della Via Lattea è la sua relativa piccolezza.

In realtà, la nostra casa galattica non è molto importante in tutte le cose. Il nostro sistema planetario è in uno degli speroni esterni della Via Lattea, una galassia che ospita 400 miliardi di stelle e, quindi, 400 miliardi di sistemi probabilmente simili. Solo per farti un'idea, si pensa che ci siano almeno 100 miliardi di galassie.

Detto questo, tuttavia, queste cifre possono diventare troppo difficili da comprendere. È meglio concentrarsi su ciò che sappiamo un po' di più, anche se non ne sappiamo molto.

Il nostro sistema solare è pieno di cose incredibili, di cui abbiamo appena iniziato a graffiare la superficie. Dalle sfere di ghiaccio ai confini del sistema solare ai bellissimi anelli di Saturno, il sistema solare è davvero un posto fantastico.

In questo articolo, analizzeremo alcuni dei concetti più importanti sul nostro sistema: come è stato formato, cosa c'è in esso e cosa c'è oltre.

Scopri tutto sull'astronomia e quali sono le differenze tra l'astronomia, l'astrofisica e la cosmologia.

I/Le migliori insegnanti di Fisica disponibili
Ilaria
5
5 (27 Commenti)
Ilaria
23€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (76 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (97 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (87 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonio
5
5 (106 Commenti)
Antonio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (26 Commenti)
Lorenzo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (24 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilaria
5
5 (27 Commenti)
Ilaria
23€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (76 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (97 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (87 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Antonio
5
5 (106 Commenti)
Antonio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (26 Commenti)
Lorenzo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (24 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Che cos'è il Sistema Solare e come si è formato?

La definizione di un sistema solare, se ci fermiamo a riflettere per un momento, viene data a suo nome. Si tratta di un sistema formato dal Sole e tutto ciò che lo circonda in modo gravitazionale.

Senza dubbio, le nebulose traboccano di bellezza.

Come la Terra ha un'attrazione gravitazionale, così la ha ogni pianeta, stella o oggetto nell'universo. Più grande è l'oggetto, più forte è l'attrazione gravitazionale.

Per questo motivo, il Sole, l'oggetto più grande del nostro sistema solare, è quello intorno a cui tutto ruota. I pianeti, e tutti gli altri corpi e cose, sono tutti sospesi da questa attrazione solare, il che permette di fare riferimento a quello che chiamiamo il «sistema» solare delle cose che dipendono l'una dall'altra.

Tuttavia, come abbiamo detto, è sbagliato chiamare il nostro sistema solare «il» sistema solare, perché è uno dei miliardi esistenti. A titolo informativo, il più vicino è Proxima Centauri, a circa 4,2 anni luce di distanza.

Vuoi sapere quali sono state le pietre miliari dell'astrofisica?

Come si è formato il Sistema Solare?

Come tutti i sistemi solari, il nostro nacque dalla distruzione di una nebulosa interstellare o di una nube molecolare. Queste grandi nubi di polvere e gas alla deriva si raggruppano lentamente a causa della gravità dei gas sempre più densi.

Tutto ciò avvenne circa 4,6 miliardi di anni fa, quando il nucleo della nube divenne la protostella che alla fine diede origine al Sole. Via via che l'attrazione gravitazionale del Sole divenne più forte, la nebulosa iniziò a ruotare più velocemente, producendo l'accumulo di pianeti e oggetti sempre più grandi.

Un dato piuttosto interessante è che ci sarebbero state centinaia e migliaia di protopianeti, pianeti nani e detriti in generale in tutto il sistema solare, che si distrussero nel corso degli anni o si fusero con altri pianeti. I resti di tutto questo si possono ancora vedere nella fascia di asteroidi oltre Marte e la cintura di Kuiper oltre Nettuno.

Scopri come si formano le stelle!

Cosa c'è nel Sistema Solare?

Ora che sai in cosa consiste il sistema solare, diamo un'occhiata più approfondita a cosa troveresti se potessi farci un giro. Tuttavia, probabilmente conosci più di un nome.

I pianeti del nostro Sistema Solare

Ci sono state abbastanza polemiche sui pianeti del nostro sistema solare nell'ultimo decennio, soprattutto dal momento in cui è stata cambiata la definizione di pianeta. Da lì, Plutone, il povero Plutone, è stato eliminato dalla lista e riconosciuto come un pianeta nano.

Saturno è uno dei pianeti più belli. Scopri il resto.

Ma che cos'è un pianeta? In realtà, è una cosa incredibilmente specifica, perché tale oggetto deve soddisfare quattro criteri:

  • Deve orbitare attorno a una stella o ai resti di una stella.
  • Dev'essere abbastanza grande perché la sua gravità l'abbia reso rotondo.
  • Non dovrebbe essere così grande da provocare una fusione termonucleare, come farebbe una stella.
  • Avrebbe dovuto ripulirsi intorno a corpi celesti, il che implica che le cose intorno a lui orbitano intorno a lui o non esistono più

Detto questo, quali sono i pianeti del nostro sistema solare?

  • Mercurio. Il pianeta più vicino al Sole è anche il pianeta più piccolo del Sistema Solare, con un'orbita di circa ottanta giorni. Come la Terra, è un pianeta roccioso e la sua superficie è piena di crateri
  • Venere. Il secondo pianeta in prossimità del Sole è in realtà l'oggetto più luminoso nel cielo notturno dopo la Luna, e può proiettare un'ombra. È più piccolo della Terra e, come Mercurio, non ha lune.
  • La Terra - Casa dolce casa. La Terra è il terzo pianeta e, come Venere e Marte, si trova nella «zona abitabile» del Sole. Tuttavia, è l'unico pianeta con un'atmosfera davvero abitabile
  • Marte. Il pianeta rosso è l'ultimo dei pianeti terrestri, pianeti fatti di roccia. Abbiamo effettuato 26 missioni su Marte con successo, sperando di trovare qualche prova di vita
  • Giove. Oltre la cintura di asteroidi si trova Giove, il più grande dei pianeti del sistema solare. Ha una massa due volte e mezza quella di tutti gli altri pianeti messi insieme. Fatto di gas, ha settantanove lune, alcune delle quali sono più grandi di Mercurio
  • Saturno. Famoso per i suoi anelli, composti principalmente da particelle di ghiaccio, Saturno è il secondo pianeta più grande del sistema solare ed è anche un gigante gassoso
  • Urano. Urano è il primo dei giganti di ghiaccio, i due pianeti situati all'estremità più lontana del sistema solare. Come previsto, è fatto di ghiaccio
  • Nettuno. L'ultimo pianeta del sistema solare è freddo, molto freddo

I pianeti più piccoli del Sistema Solare

Al di là dei pianeti principali, che probabilmente tutti conoscono a memoria, ci sono i pianeti nani. Si tratta di corpi celesti che non sono esattamente pianeti, poiché non corrispondono ai quattro criteri sopra descritti.

Il più importante di questi criteri è che i pianeti nani non hanno «liberato i loro dintorni», il che significa che non sono gravitazionalmente dominanti nella loro area.

Plutone, il più famoso dei pianeti nani, non soddisfa questo criterio, per esempio. La sua orbita è influenzata da quella di Nettuno. Nel frattempo, si muove in quella che è conosciuta come la Cintura di Kuiper, che, se fosse un pianeta adatto, sarebbe nella sua sfera gravitazionale.

Ci sono centinaia di pianeti nani nel Sistema Solare. Tuttavia, identificarli richiede molto lavoro e osservazione. Ci sono molti candidati, ma solo cinque sono stati confermati.

L'universo è una cosa enorme.

Questi pianeti nani sono Plutone, Eris, Cerere, Makemake e Haumea, di cui solo Cerere può essere trovato nella fascia di asteroidi tra Marte e Giove. Tutti gli altri sono oltre Nettuno.

Se vuoi imparare tutto questo e molto di più, prova le nostre lezioni di fisica di base

Che altro c'è nel nostro Sistema Solare?

Anche se le parti più famose del Sistema Solare sono i pianeti, ci sono migliaia di corpi diversi che costituiscono il resto del nostro sistema solare.

Per esempio, si ritiene che ci siano più di ottocentomila asteroidi, oltre a tremila cinquecento comete e più di duecento lune.

Si pensa che la fine del sistema solare sia dove arriva il vento solare e dove finisce la gravità del Sole. E sono entrambe distanze enormi oltre ciò che conosciamo del sistema solare.

Il limite del vento solare è quattro volte la distanza di Plutone dal Sole, mentre la portata gravitazionale del Sole si estende mille volte di più.

Vuoi sapere se c'è vita nella nostra galassia?

Cosa c'è oltre il Sistema Solare?

Quando guardi verso il cielo di notte, i sei punti di luce più luminosi che vedrai sono tutti situati nel Sistema Solare.

Scopri cos'altro c'è oltre al Sistema Solare...

Tuttavia, dopo questo, le cose più brillanti che vedrai sono altre stelle situate al centro di diversi sistemi solari.

I più brillanti sono Sirio (o Canis Majoris), Canopo e Rigil Kentaurus, parte del sistema Alfa Centauri (il vicino della nostra stella). Tutte queste sono stelle molto vicine, con Sirio localizzato nella costellazione del Can Mayor, Canopo a Kiel e Alfa Centauri a Centauro.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere