Pagina iniziale
Dare lezioni

Ripetizioni e lezioni private di fisica

10.605 insegnanti straordinari in tutta Italia!

Dove cerchi le lezioni?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di fisica

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Tanti insegnanti Star con un punteggio medio di 5,0 stelle e più di 2.015 commenti positivi.

15 €/ora

Le migliori tariffe: il 96% degli insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 15€.

5 h

Rapidi come saette, gli insegnanti ti rispondono in media in 5h.

01

Trova
l'insegnante ideale

Consulta tutti i profili in piena libertà e contatta l'insegnante che avrai scelto in base ai tuoi criteri (tariffa, commenti, certificati, modalità di svolgimento delle lezioni).

02

Organizza
i corsi e le lezioni

Scrivi all'insegnante selezionato per comunicargli le tue necessità e le tue disponibilità. Organizza le lezioni e pagale in tutta sicurezza direttamente dalla tua chat.

03

Vivi
nuove esperienze

Il Pass Alunno ti permette un accesso illimitato alla banca dati di tutti gli insegnanti, maestri e coach per 12 mesi. Un anno intero per poter scoprire nuove passioni con degli insegnanti straordinari!

I nostri allievi
esprimono un giudizio sui loro insegnanti di fisica

Scopri tutte le nostre lezioni di fisica

Sostegno in fisica con un prof
privato: utile, pratico e anche divertente.

<h3>Lezioni di fisica: dalle elementari all’università</h3>

La fisica studia i fenomeni naturali, tentando di riprodurli in laboratorio, al fine di misurarli e comprenderne funzionamento e caratteristiche. L’obiettivo di questa materia è la scoperta delle leggi che governano i fenomeni, nonché la loro formalizzazione in termini matematici.

Insomma: la fisica e la matematica vanno a braccetto! Ecco la cattiva notizia per gli studenti che odiano la matematica! Ed ecco perché spesso, chi prende lezioni private di matematica prende anche lezioni private di fisica!

Certo, non è la regola, ma è molto probabile che questo accada (ma qui entriamo in un altro settore, quello della statistica, che tira, a sua volta, in ballo le leggi della probabilità … ma questo è un altro discorso, e non è questo il posto, né il momento per occuparsene!)

Chi sono questi studenti che hanno bisogno di seguire lezioni di fisica?


<h3>Chi ha bisogno di una lezione di fisica?</h3>

Partiamo dal presupposto che i programmi ministeriali, oggi, prevedono delle ore di fisica già alle scuole primarie.

Ecco, quindi, che i nostri bambini, alla tenera età di sette otto anni, già approcciano questioni complesse, anche se in modo semplificato: la materia e la sua massa, gli stati della materia, i passaggi di stato dell’acqua, … e poi gli esperimenti sulla caduta dei corpi e così via. Questo e molto altro viene spiegato in classe, studiato a casa e ripetuto nuovamente in classe.

Non c’è l’ombra, è vero, di formule matematiche e fisiche: ci mancherebbe altro. Queste inizieranno alla scuola secondaria di primo grado (quella che i meno giovani si ostinano a chiamare ancora scuola media), ma intanto il primo passo è fatto.

In realtà, però, se è vero che una mamma o un papà riescono ancora ad intervenire per spiegare perché e in che condizioni l’acqua solidifichi, passi allo stato liquido o a quello gassoso è altrettanto vero che, con lo scorrere del programma, con il passare degli anni e con la transizione dalla primaria alla secondaria e poi al liceo, non tutti i genitori riescono a tenere il passo. Anzi!


Insomma, già alla scuola secondaria, uno studente in difficoltà con i concetti fondamentali di fisica (e di matematica) dovrà iniziare a guardarsi attorno, per non prendere del ritardo sul programma e per non inficiare gli sforzi prodigati nelle altre materie per tenere la media dei voti ad un livello buono.

Se, poi, lo studente in questione vuole intraprendere la strada di un istituto tecnico o di un liceo scientifico (a meno che già non li stia frequentando), allora, è ancora più urgente cercare un aiuto esterno al sistema scolastico, rivolgendosi ad un insegnante privato che fornisca lezioni di fisica a domicilio.

Non sempre l’ambiente della classe del liceo, infatti, è l’ideale per superare difficoltà nelle discipline che vi vengono insegnate: classi sovradimensionate, distrazioni diverse, insegnanti poco preparati, almeno da un punto di vista pedagogico, e in difficoltà nella gestione di classi indisciplinate, … Insomma, molto meglio, spesso, riporre fiducia in un insegnante privato e nelle sue lezioni di fisica del pomeriggio.

Proseguendo, infine, non è infrequente trovare, nemmeno tra i banchi e nelle aule delle facoltà universitarie, studenti alla disperata ricerca di un prof di fisica: qui la situazione è ancora più urgente. Nel cursus delle facoltà scientifiche, fisica può essere un corso fondamentale e bloccante rispetto all’accesso alle materie dell’anno successivo. Senza contare la questione della media dei voti…


Per riassumere, dunque, non è mai troppo presto per prendere lezioni di fisica (e, all’occorrenza, di matematica): in particolare dalla secondaria di primo grado in poi, ogni accenno di difficoltà dovrebbe far riflettere all’opportunità di una o più lezioni di fisica. Questo consentirà agli studenti in difficoltà di comprendere concetti mal assimilati e di recuperare il programma svolto in classe; e permetterà agli studenti più brillanti di prepararsi ad affrontare meglio, ad esempio, l’esame di maturità e il test di ingresso ad una facoltà universitaria.


Sai che le performances in matematica e fisica possono essere accresciute con maggiore efficacia se si seguono lezioni private di fisica prima ancora di eventuali brutti voti?

Specialmente se sei un genitore è giusto che tu sappia questo: le lezioni private di fisica devono essere una bella opportunità, un diversivo che offri a tuo figlio. Non un rimedio, un riparo o, peggio ancora, una punizione!

Fa’ in modo che egli scopra il piacere della matematica, della fisica seguendo un corso di fisica a lui dedicato, adeguato all’età, fatto di esperimenti e fasi ludiche accurate.

Scegliendo un insegnante preparato e adatto all’età di tuo figlio, la fisica sembrerà un gioco: gli esperimenti che stanno dietro alle teorie scientifiche saranno provati o spiegati, verranno sviscerati i concetti astratti scritti sul libro di testo e finalmente un nuovo mondo si aprirà agli occhi di chi pensava che la fisica non fosse altro che un ostacolo incomprensibile.

<h3>Un corso di fisica a pagamento per scoprire cosa studia la fisica</h3>

La fisica è quella branca del sapere specializzata nello studio della materia e della sua composizione, nonché del suo “comportamento” nello spazio. La forza e l’energia sono ugualmente al centro degli interessi della fisica.

All’interno della fisica possiamo distinguere due sotto-discipline: la fisica sperimentale e la fisica teorica.

La fisica sperimentale si interessa ai fenomeni fisici, conducendo esperimenti per riprodurli e poi misurare.

La fisica teorica, invece, tramite simulazioni e modelli matematici, persegue la comprensione e la previsione dei fenomeni naturali.

Naturalmente, i sotto-campi sono davvero numerosi, in ognuna delle due branche. Esistono, cioè, fisiche ulteriormente specializzate, di cui hai già sentito parlare: la fisica nucleare, la fisica quantistica, l’astrofisica, la geofisica, …).


<h3>Cosa fa uno scienziato: imparalo a lezione di fisica a domicilio</h3>

Per quanto riguarda, in linea generale ma sintetica, le attività svolte da un fisico, possiamo citarne qualcuna, in modo da darti un idea dell’eventuale lavoro che potrebbe aspettarti se deciderai di studiare fisica all’università.

Il fisico osserva, analizza ed emette formalizzazioni circa le leggi che regolano i fenomeni naturali. Egli misura grandezze e cerca relazioni tra grandezze. Si avvale di formule matematiche e ricorre al metodo sperimentale per verificare la giustezza delle ipotesi.

Gli ambiti di lavoro di un fisico sono quello istituzionale (scuola e università); quello dei laboratori privati o finanziati dallo stato e dagli apparati militari; quello industriale.


<h3>Le lezioni di fisica di Superprof</h3>

Ti starai chiedendo dove trovare rapidamente un insegnante per impartire lezioni di fisica a tuo figlio. Sappi che Superprof è il servizio che fa per te.

Sul nostro portale, si incontrano tutti i professori di fisica della tua città e tutti gli studenti alla ricerca di un aiuto per superare l’anno o un esame o, semplicemente, per capire una parte del programma in corso.

Trovare un professore è semplicissimo: digita la materia di tuo interesse, specifica la tua città e conferma. Potrai visualizzare il profilo di decine o di centinaia di studenti universitari, di insegnanti privati o di appassionati che si rendono disponibili a dare lezioni di fisica. Oltre alla foto, troverai una descrizione del percorso del professore in questione e del suo metodo di insegnamento; sarà indicata anche la tariffa oraria e l’eventuale disponibilità ad impartire lezioni online.

Quest’ultima è una pratica sempre più diffusa tra studenti e insegnanti: consente ad entrambi di risparmiare tempo (evitando i tempi morti del viaggio) e denaro (i corsi online sono, mediamente, più economici di quelli frontali) e di seguire le lezioni stando comodamente a casa.

E, a proposito di cifre, sappi che mediamente una lezione di fisica nella tua città può costare tra 15€ e 45€ l’ora.