Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Verbi spagnoli e coniugazioni a lezioni di spagnolo

Di Francesca, pubblicato il 24/04/2019 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Un Corso di Spagnolo Per Coniugare i Verbi

“La musica è un ottimo modo per combinare le idee” David Lynch

L’apprendimento dei verbi spagnoli e delle coniugazioni è simile allo studio della musica: si imparano tutti i tempi della coniugazione spagnola proprio come si rivede il solfeggio per rimanere a tempo.

Ecco alcune strategie per migliorare la conoscenza delle coniugazioni spagnole.

Coniugazioni spagnole: quali sono le difficoltà?

Essere in grado di riconoscere e gestire i verbi irregolari, non confondersi nella concordanza dei tempi o acquisire padronanza del congiuntivo. Tutte queste cose sono considerate difficili quando inizi a studiare i verbi spagnoli.

Inizia a imparare lo spagnolo usando i tempi dell'indicativo! Verbi spagnoli: un muro impossibile da attraversare? Inizia con i tempi dell’indicativo!

Sebbene sia l’italiano che lo spagnolo discendano dalla stessa famiglia, quella delle lingue romanze, esistono numerose differenze.

Perché, dunque, le coniugazioni spagnole sarebbero considerate difficili?

Perché la grammatica spagnola presenta molte irregolarità e numerosi falsi amici.

Negli esercizi di spagnolo per principianti, ogni studente inizierà discernendo i verbi:

  • del primo gruppo (verbi -AR),
  • del secondo gruppo (verbi in -ER),
  • del terzo gruppo (verbi in -IR).

I tempi e i modi dello spagnolo

I tempi in spagnolo sono, come in italiano, numerosi.

 "No te bañes! Muchos tiburones en el oceano!" esclamò un amico argentino! In Australia, con un amico argentino: “No te bañes! Muchos tiburones en el oceano!”

In generale, si dissociano i modi personali – indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo – da quelli impersonali (gerundio, participio e infinito).

A ogni modo corrisponde un tempo.

È necessario rivedere l’ausiliare e la terminazione per ogni pronome personale e per i verbi pronominali.

È anche necessario rivedere o imparare verbi in -AR, verbi in -ER e verbi in -IR, e infine controllare l’ortografia di ogni coniugazione.

Le funzioni dell’indicativo:

  • il presente indica un’azione che ha luogo nel momento in cui si parla,
  • il passato indica che un’azione è ancora connessa con il presente,
  • il passato semplice è un passato che non ha alcuna connessione con il presente
  • l’imperfetto esprime la continuità di un’azione compiuta nel passato e può assumere la funzione del condizionale,
  • il futuro semplice esprime un’azione non realizzata;
  • il futuro anteriore esprime un’azione compiuta descritta nel futuro.

Le funzioni del congiuntivo:

  • il presente esprime desiderio, paura, volontà, necessità di qualcosa, si usa anche per fare un’ipotesi o per confrontare;
  • l’imperfetto si usa quando la frase principale è al passato.

Anche il condizionale ha la funzione di esprimere l’ipotesi nel passato.

L’imperativo ha due funzioni:

  • dare ordini: imperativo affermativo,
  • esprimere un divieto o una difesa: imperativo negativo.

Come coniugare i tempi dell’indicativo in ​​spagnolo?

Il presente

Il modello di coniugazione dell’indicativo presente è semplice: si tratta di aggiungere la desinenza di ogni classe verbale alla radice.

Prima di andare in Bolivia, meglio prendere lezioni intensive! I paesaggi del deserto dello Uyuni sono semplicemente belli! Frequentare un corso intensivo di spagnolo prima di andare in Bolivia è stato davvero utile!

Occorre prestare attenzione anche ai verbi indeboliti, quelli la cui “e” viene trasformata in “io” al singolare e alla terza persona plurale.

Il futuro semplice

La costruzione del futuro è semplice: infinito + desinenza per tutti i verbi regolari.

L’imperfetto

Per quanto riguarda il futuro semplice, l’imperfetto spagnolo si costruisce con la radice, ma sostituiamo le desinenze dell’infinito con -aba per i verbi in -ar e con -ía per i verbi in -er e -ir.

Sono solo tre i verbi irregolari all’imperfetto: ir, ver e ser.

Il passato semplice

Il passato semplice viene usato molto spesso per descrivere un’azione breve e passata.

Sono dieci i verbi che presentano una forma irregolare nel passato semplice: dar, ir, ser, estar, hacer, poder, poner, querer, tener, decir.

Il passato composto

Infine, il passato composto è usato per designare un’azione passata che ha ancora un impatto sul presente.

Si forma con haber al presente + il participio passato -ado o -ido.

Coniugare il congiuntivo presente in spagnolo

Il congiuntivo presente viene utilizzato frequentemente, specialmente al passivo e per dichiarare fatti provati o ipotetici. Ci si pone nell’incertezza.

Il congiuntivo presente

Come diresti in spagnolo tutto ciò? Come si dice in spagnolo “devo correre agli imbarchi!”?

Si tratta di invertire le terminazioni del presente semplice delle due classi di verbi:

  • Verbi in -ar: e, es, e, emos, eis, in,
  • Verbi in -ir e -er: a, as, a, amos, áis, an.

Il verbo coniugato al congiuntivo presente viene spesso aggiunto alla congiunzione di subordinazione “que”: esempio, “se puede que tenga miedo”: (potrebbe avere paura).

Coniugare il condizionale presente e l’imperativo?

Infine, ecco due modi molto comuni nella lingua spagnola: il condizionale e le due forme dell’imperativo.

Come si dice "andare a lavorare! in spagnolo? Devo andare a lavorare: “Ve!” Nella lingua iberica!

Il condizionale presente e passato

Il condizionale regolare si costruisce con la radice dell’infinito a la desinenza dell’imperfetto: ia, ías, ia, íamos, íais, ían.

Le forme irregolari del condizionale sono le stesse del futuro semplice, e aggiungiamo le terminazioni sopra per coniugarle.

Nel passato condizionale, si tratta di coniugare l’ausiliare avendo (haber) all’imperfetto e aggiungendo il participio passato del verbo: ad esempio, habría cantado (avrei cantato).

L’imperativo

Infine, l’imperativo consiste in una forma affermativa e in una forma negativa

Comprende cinque pronomi personali: tu, él / ella / usted, nosotros / nosotras, vosotros / vosotras, ellos / ellas / ustedes.

  • Verbi in -ar: a, e, emos, ad, en,
  • Verbi in -er: e, a, amos, ed, an,
  • Verbi in -ir: e, a, amos, id, an.

Ad esempio, i seguenti verbi:

  • Cantar: canta, cante, cantemos, cantad, canten,
  • Comer: com, coma, comamos, comed, coman,
  • Vivir: vive, viva, vivamos, vivid, vivan.

Per dare ordini, si tratta di memorizzare finalmente i seguenti otto verbi irregolari: decir (di), hacer (haz), ir (ve), poner (pon), salir (sal), ser (sé), tener (ten), venir (ven).

Infine, come esprimere un divieto, ad esempio fumare o mangiare?

In spagnolo, utilizziamo il “no” + congiuntivo presente: no comas (non mangiare), no lo digas (non dirlo), no vengas (non venire), no vayas (non andare), ecc. .

Ripassare i tempi spagnoli per progredire

Prendere lezioni di spagnolo può risultare un sacrificio finanziario per le famiglie con un reddito modesto.

Il punto di riferimento in materia per imparare lo spagnolo è l’Istituto Cervantes.

In Italia, questa scuola di lingue ha quattro centri, situati nelle città di Milano, Roma, Napoli e Palermo.

Ma se uno vive altrove, come può fare?

Esistono tante altre scuole di lingua in Italia.

Con un insegnante privato, potrai sicuramente preparare delle tavole di coniugazioni vuote da completare.

Il nostro consiglio è di imparare dieci nuovi verbi ogni giorno e poi ripassarli il giorno dopo.

Prendere lezioni aiuta a rivedere i tempi spagnoli e a capire meglio le regole grammaticali, anziché memorizzarle a memoria.

La desinenza della prima persona dei singoli verbi irregolari caer, decir, estar, hacer, ir, poner, saber, tener, per esempio, passa dalla “o” alla “a” al congiuntivo:

  • Caigo all’indicativo diventa caiga al congiuntivo (caer),
  • Digo diventa diga, (decir),
  • Soy diventa sea (ser), ecc.

Ecco un’altra peculiarità della lingua spagnola: il passato semplice e il congiuntivo sono usati molto più spesso nell’idioma cervantesiano che nella nostra lingua madre italiana.

Ricordati che in spagnolo si utilizza il congiuntivo per:

  • esprimere un’ipotesi,
  • esprimere uno scopo,
  • esprimere un rimpianto,
  • augurare qualcosa,
  • evocare la possibilità,
  • esprimere un timore.

Desideri beneficiare di un supporto regolare per conoscere perfettamente tutti i tempi verbali?

Rivolgiti a uno dei nostri insegnanti privati ​​presenti su Superprof!

Prendere lezioni a domicilio per memorizzare più verbi

Per lavorare sulle coniugazioni con un madrelingua spagnolo, ecco il Santo Graal: imparare le frasi verbali, i verbi coniugati in tutti i modi e affrontare molti esempi di irregolarità nei tre gruppi grammaticali di verbi.

Con un insegnante privato, ogni studente può progredire secondo i propri ritmi e livello.

Possiamo cominciare con un test per individuare le loro competenze linguistiche secondo la scala del Quadro Comune Europeo per le Lingue (QCER): A1, A2, B1, B2, C1, C2.

Alcuni siti ti consentono di fare dei test online gratuiti.

Il risultato servirà all’insegnante per costruire una sequenza di lezioni e adattarsi al livello dell’allievo.

Inoltre, seguire delle lezioni private è l’opportunità unica di rivedere ogni verbo all’infinito e coniugarlo in tutte le sue varianti.

Un insegnante privato sarà anche in grado di mostrarti tutti i verbi spagnoli con modifiche a ogni persona singolare o plurale, sotto forma di piccoli schemi di ripasso.

Una full immersion linguistica per accelerare l’apprendimento

Partire per un viaggio all’estero è davvero un ottimo modo per concentrarsi sui propri obiettivi. Ad esempio, prendere lezioni per imparare lo spagnolo in Spagna o in America Latina.

Se come me ami la cultura latina, i viaggi e studiare nuove lingue, andare a imparare lo spagnolo in un Paese ispanofono è certamente la migliore delle full immersion.

Sebbene i corsi possano essere costosi, si tratta di un investimento utile perché diventare bilingue o trilingue (italiano, inglese, spagnolo) ti permette di comunicare con più di metà pianeta.

E poi viaggiare può sempre aprirti a nuove e inaspettate opportunità.

Scopri i verbi più comuni in spagnolo!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar