"Allarme congiuntivo. La situazione è grammatica."

Per imparare le coniugazioni spagnole, bisogna essere tanto rigorosi quanto meticolosi: tra le altre cose, è necessario riuscire a imparare a memoria la desinenza di ogni tempo per tutti i verbi e, dulcis in fundo, imparare i verbi irregolari.

La Spagna è uno dei Paesi più scelti dagli studenti italiani che decidono di partecipare al progetto Erasmus+: l'assonanza di molti termini tra la nostra lingua e quella di Madrid e Barcellona, la costruzione delle frasi praticamente identica, ma anche la movida che caratterizza le città della penisola iberica, giocano un ruolo fondamentale in questa scelta. Ecco un motivo in più per cui i verbi spagnoli vanno imparati. Come fare, altrimenti, per comunicare correttamente?

Anche tu stai pensando di trascorrere un periodo all'estero? Oppure vuoi semplicemente studiare una lingua per viaggiare o farti spazio in ambito professionale?

Qualsiasi sia la tua motivazione, ecco i nostri consigli per padroneggiare i modi e i tempi della lingua spagnola: dall'indicativo al condizionale, passando per il congiuntivo e l'imperativo.

Scopri come studiare spagnolo online!

I migliori insegnanti di Spagnolo disponibili
Margherita
5
5 (24 Commenti)
Margherita
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maia
5
5 (20 Commenti)
Maia
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimiliano
5
5 (18 Commenti)
Massimiliano
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mariana
5
5 (17 Commenti)
Mariana
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuela
5
5 (29 Commenti)
Manuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Greta
5
5 (7 Commenti)
Greta
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (37 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Julia
5
5 (14 Commenti)
Julia
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Margherita
5
5 (24 Commenti)
Margherita
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maia
5
5 (20 Commenti)
Maia
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimiliano
5
5 (18 Commenti)
Massimiliano
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mariana
5
5 (17 Commenti)
Mariana
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuela
5
5 (29 Commenti)
Manuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Greta
5
5 (7 Commenti)
Greta
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (37 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Julia
5
5 (14 Commenti)
Julia
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Verbi e tempi verbali spagnolo

Come sempre, per imparare una lingua con successo bisogna innanzitutto gettare buone basi.

Partiamo dunque dai due verbi spagnoli più usati che sono "ser" ed "estar", entrambi utilizzati per indicare il verbo "essere".

Viene impiegato l'uno o l'altro in base al contesto della frase.

Se all'inizio hai qualche difficoltà a comprendere le differenze di utilizzo, non preoccuparti e sappi che sei in buona compagnia: questo è uno dei più grandi dilemmi di chi studia lo spagnolo come lingua straniera!

L'indicativo

Nella lingua spagnola, i tempi di coniugazione più comuni sono in primo luogo quelli dell'indicativo:

  • il presente indicativo,
  • il passato semplice,
  • l'imperfetto,
  • il futuro semplice.

Studiando lo spagnolo, noterai che il presente dell'indicativo e il futuro semplice sono i più facili da imparare. Perché?

Perché non appena abbiamo imparato i tre gruppi verbali (primo gruppo: verbi in -AR, secondo gruppo: verbi in -ER, terzo gruppo: verbi in -IR), possiamo apprendere la desinenza del presente e applicarla a ogni verbo.

Scopri come seguire un corso di spagnolo!

Ad esempio:

  • Verbi in AR: o, as, a, amos, áis, an,
  • Verbi in ER: o, es, e, emos, eis, in,
  • Verbi in IR: o, es, e, imos, ís, in.

Per ottenere il tempo futuro, basta scrivere o pronunciare un verbo all'infinito (hablar, conocer, llamarser, coger, hacer, haber, poner, salir, ecc) e aggiungere la desinenza del futuro (é, ás, á, emos, éis, án).

Molte azioni risultano in verbi coniugati nel passato: l'imperfetto, il passato remoto, il passato prossimo e il preterito indefinito.

Per esprimere la ripetizione e la continuità di un'azione svolta nel passato, la lingua ispanica utilizzerà l'indicativo imperfetto. Relativamente facile da coniugare, si forma con l'infinito di un verbo più la sua desinenza:

  • Primo gruppo: aba, abas, aba, ábamos, abais, aban,
  • Secondo gruppo: ía, ías, ía, íamos, íais, ían.

Ecco come trovare un corso di spagnolo fatto per te!

Svolgendo i tuoi esercizi di spagnolo, vedrai che il passato semplice è molto più usato del passato composto: questo rappresenta una difficoltà per un italiano, poiché in Italia è il contrario.

Anche in questo caso, la scelta dell'uno o dell'altro varia a seconda del contesto: il passato composto (haber coniugato + participio passato), viene usato se l'azione ha ancora collegamenti con il presente, mentre il passato semplice se ne è completamente lontano.

Attenzione alle irregolarità: l'indebolimento e il dittongo possono perdersi nella lista di tutti i verbi che si devono imparare.

Il congiuntivo

Ti renderai presto conto che il congiuntivo presente e il congiuntivo imperfetto sono tra i tempi più utilizzati nella lingua di Cervantes.

In effetti, è la famosa modalità che permette di esprimere l'invidia, il desiderio, la condizione, l'ipotesi che non è stata ancora realizzata o ancora, la dipendenza, il dubbio, il dovere, un consiglio e persino un ordine.

Come regola generale, il congiuntivo presente si costruisce con la radice della prima persona singolare del presente indicativo e la desinenza del verbo.

Per perfezionarti, cerca un sito dedicato allo studio della lingua di Barcellona e Madrid: vi troverai senz'altro una tabella dei verbi in spagnolo, con tutte le coniugazioni disponibili gratuitamente.

In questo modo, tenendo la tabella sotto mano, in qualsiasi momento della giornata, familiarizzare con i tempi del condizionale e dell'imperativo sarà piuttosto semplice e rapido. E anche indolore!

Tempi verbali spagnolo schema

A proposito di tabelle, che ne dici di compilarne una di tuo pugno, man mano che acquisisci competenze?

Prepara uno schema dei tempi verbali, dapprima vuoto, e poi vai a riempirlo poco per volta con verbi diversi. Confrontalo poi con la "soluzione" e cerca di capire quali sono gli errori più frequenti.

Questo sarà un ottimo modo per autovalutarti e correggere quello che sbagli prima che diventi un automatismo.

Inoltre, questo ti permetterà di imparare a scrivere i verbi... e a farlo a mano, cosa a cui ormai non siamo più per niente abituati.

Un bell'esercizio dal sapore vintage ma, te lo assicuriamo, molto efficace.

Schematizzare è sempre una buona idea, soprattutto se hai una memoria visiva particolarmente spiccata.

Non esitare a farlo anche quando non si tratta di coniugare verbi in spagnolo: può esserti utile a tutti i livelli della grammatica!

I migliori insegnanti di Spagnolo disponibili
Margherita
5
5 (24 Commenti)
Margherita
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maia
5
5 (20 Commenti)
Maia
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimiliano
5
5 (18 Commenti)
Massimiliano
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mariana
5
5 (17 Commenti)
Mariana
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuela
5
5 (29 Commenti)
Manuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Greta
5
5 (7 Commenti)
Greta
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (37 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Julia
5
5 (14 Commenti)
Julia
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Margherita
5
5 (24 Commenti)
Margherita
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Maia
5
5 (20 Commenti)
Maia
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimiliano
5
5 (18 Commenti)
Massimiliano
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Mariana
5
5 (17 Commenti)
Mariana
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Manuela
5
5 (29 Commenti)
Manuela
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Greta
5
5 (7 Commenti)
Greta
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lidia
5
5 (37 Commenti)
Lidia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Julia
5
5 (14 Commenti)
Julia
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Coniugazioni verbi spagnolo: le più comuni

Per imparare a coniugare i verbi spagnoli, non vi sono molte regole da seguire, se non studiare, studiare e studiare. Se proprio volessimo individuare un modo per semplificare la vita agli studenti di spagnolo, questa sarebbe quella di concentrarsi sull'essenziale, ovvero sui verbi più comuni.

Inutile cercare di assimilare tutti i verbi in una sola volta perché conoscere il 20% delle parole spagnole permette di acquisire una comprensione orale dell'80% delle frasi: è il principio di Pareto!

Leggendo questo elenco ogni volta che te lo ritroverai davanti, imparerai rapidamente le coniugazioni.
Prepara un elenco in ordine alfabetico dei verbi che vuoi imparare a memoria e lavoraci con una certa regolarità... le soddisfazioni arriveranno!

Ma quali sono allora le coniugazioni spagnole più importanti da memorizzare, al fine di riuscire a farsi capire e di capire gli altri interlocutori? Il lavoro da fare non è poi tanto, dato che puoi iniziare imparando i seguenti verbi:

  • ser,
  • estar,
  • haber,
  • tener,
  • deber. 

E, inoltre, vi sono tantissimi esercizi che ti aiuteranno ad assimilarli. Uno di questi consiste nel fare una lista di verbi irregolari, dove si possono trovare questi cinque verbi e di rivederli più volte alla settimana.

Ricorda, poi, che, tra una lezione e l'altra, è meglio fare mezz'ora di studio delle coniugazioni dei verbi spagnolo al giorno , anziché tre ore di studio prima della lezione settimanale. Questo discorso vale per lo studio delle lingue straniere, così come per ogni altra disciplina o arte.

Appresi questi primi cinque verbi, potrai continuare lo studio delle coniugazioni in spagnolo, puntando su verbi altrettanto fondamentali della lingua. Stiamo parlando, in particolare, dei verbi riflessivi, come:

  • llamarse,
  • levantarse,
  • despertarse,
  • acordarse,
  • ducharse,
  • lavarse,
  • dormirse,
  • vestirse,
  • encontrarse.

È sufficiente aggiungere il pronome personale (me, te, se, nos, os, se) di ogni persona prima di ogni radice del verbo e il trucco è svelato. Ad esempio, per coniugare il verbo incontrare all'indicativo presente, scriveremo me encuentro, te encuentras, se encuentra, nos  encontramos, os encontráis, se encuentran.

Tieni presente che il verbo "haber" - corrispondente al verbo italiano "avere" - prende il posto dell'ausiliare nella lingua spagnola. Si coniuga così al presente: he, has, ha, emos, habéis, han.

Cosa notiamo?

Qui abbiamo verbi irregolari con dittonghi o con desinenze variabili.

Per andare oltre, possiamo proporre una lista dei verbi spagnoli più comuni dalla A alla Z. Per citarne alcuni:

  • abrir,
  • andar,
  • beber,
  • buscar,
  • cerrar,
  • caer,
  • cambiar,
  • cantar
  • coger,
  • cocer,
  • conocer,
  • comer,
  • creer,
  • dar,
  • deber
  • decir,
  • dormir,
  • elegir,
  • escribir,
  • hacer,
  • haber
  • ir
  • llegar,
  • llamar,
  • necessitar,
  • oir,
  • pensar,
  • poder,
  • saber,
  • salir,
  • seguir,
  • sentir,
  • trabajar,
  • vivir,
  • volver.

Lo sai già, ma è bene ricordarlo: andare a imparare lo spagnolo in Spagna o fare una full immersion linguistica nei Paesi dell'America Latina di lingua spagnola sarà molto più efficace rispetto a starsene in Italia a svolgere esercizi su esercizi: dovrai rivedere le regole grammaticali e contemporaneamente imparare tutti i tempi, mentre arricchisci la tua cultura generale!

Un altro consiglio: su un foglio bianco, scrivi tutti i verbi che ti passano per la testa e coniugali in ogni tempo.

Questo è un altro ottimo modo per tenerti in allenamento!

Come coniugare i verbi in spagnolo irregolari

Imparare una lingua richiede di saper padroneggiare sulla punta della lingua il sistema grammaticale, i verbi, le regole ortografiche e di esercitarsi - a volte instancabilmente - con esercizi di grammatica spagnola.

L'insegnamento di questa lingua è cruciale alle superiori, specialmente nell'ultimo anno perché può garantire un vantaggio comparativo non trascurabile per il conseguimento del diploma di maturità.

A questo link, puoi trovare una lista di verbi irregolari spagnoli. E qui sotto ti sveliamo alcuni piccoli segreti, che, se applicati con costanza, potranno aiutarti nell'apprendimento delle coniugazioni dei verbi spagnoli.

  • Il nostro consiglio n° 1 è imparare poco a poco, con le schede, in modo regolare e gerarchico. In questo modo, imparerai i verbi in gruppi, includendoli in frasi semplici.
  • Il nostro suggerimento n° 2 è descrivere le situazioni della vita quotidiana. Ad esempio, invece di imparare a memoria una tabella dei verbi in spagnolo, puoi ottimizzare il tuo processo di apprendimento dello spagnolo con frasi brevi, come:
    • Pienso che obtendré mis examenes: penso che otterrò i miei esami,
    • Tengo que trabajar mucho para mejorar mis notas: devo lavorare molto per migliorare i miei voti,
    • Si tuviera dinero, iría in America Latina: se avessi soldi, andrei in America Latina.
    • ¡Claro! Conozco este hombre, ¡ era mi vecino el año pasado!: Certo ! Conosco quest'uomo, era il mio vicino l'anno scorso!

Si può, quindi, costituire una serie di frasi semplici con verbi coniugati in ogni tempo e in tutte le persone. Questo, secondo noi, è il modo più immediato e meno dispendioso per memorizzare il funzionamento della coniugazione dei verbi in spagnolo.

Avrai a disposizione un sacco di frasi, ma la cosa principale è memorizzare i gruppi verbali, non le frasi stesse.

Per proseguire, ti consigliamo inoltre di incorporare i superlativi spagnoli - assoluti e relativi -, i processi grammaticali che esprimono la qualità al massimo livello:

  • muy + aggettivo + suffisso aggettivo ísimo, ísima, ísimos, ísimas,
  • articolo + un aggettivo comparativo (el más / menos).

Attenzione: assicurati che l'ortografia sia corretta perché un accento mal riposto può farti rapidamente abbassare il voto!

Sei alla ricerca di un sito sulle coniugazioni spagnole?

Sul web potrai trovare siti specializzati, ideali per controllare un verbo di cui non conosci con certezza la desinenza.

Quando si desidera studiare la lingua ispanica e i suoi verbi irregolari, occorre controllare l'ortografia e i dittonghi.

Spesso, la "e" diventa "ie" o la "o" si trasforma in "ue", la "c" in "zc" o la "i" diventa "y" alla prima persona, alla seconda persona, alla terza persona singolare o plurale. Si tratta di verbi irregolari, a volte non classificabili. E' il caso, ad esempio, del dittongo in "e" -> "ue":

  • acertar, adquirir, apretar,
  • empezar, enterrar, encender, entender,
  • pensar, plegar, perder, preferir.

Quando la "e" diventa "i":

  • colegir, conseguir, corregir,
  • pedir, perseguir,
  • seguir, sonreír, soñar,
  • vestirse.

O quando la "c" diventa "zc":

  • acaecer, acontecer,
  • crecer, conducir,
  • embellecer, enriquecer,
  • nacer.

Coniugare verbi in spagnolo con un insegnante

A volte, avere l'aiuto di un insegnante madrelingua o non, che sia in grado di insegnarci non solo i verbi e le coniugazioni ma anche un metodo di studio, può rivelarsi la scelta più giusta!

Ma dove trovare il prof perfetto?

Su Superprof, i nostri insegnanti di spagnolo sono disponibili per permettere ai loro studenti di migliorare rapidamente nel:

  • ripassare i verbi irregolari,
  • conoscere la differenza tra ser ed estar,
  • rivedere i tempi verbali,
  • lavorare sulla concordanza dei tempi,
  • non farsi ingannare dai falsi amici della lingua (lo sappiamo, anche voi avete riso molto ripensando a certe figuracce),
  • arricchire il proprio vocabolario,
  • superare le irregolarità grammaticali, ecc.

Un'altra alternativa per le famiglie che desiderano migliorare la loro formazione linguistica o quella dei loro figli è quella di prendere lezioni presso l'Istituto Cervantes. L'Istituto è presente in diverse città italiane come Milano, Roma e Napoli da più di 30 anni, come testimonia il video di presentazione qui sotto.

Il vantaggio è che con una semplice query di Google nella tua città potrai trovare diverse scuole di lingue nelle quali prendere lezioni.

Questa è l'occasione per imparare da un madrelingua spagnolo, che ti aiuterà a memorizzare nuovi verbi e a rafforzare le conoscenze che hai già, senza più dubbi e con maggiore sicurezza in voi stessi.

Ad esempio, il verbo "haber" che agisce come ausiliario avere, si coniuga così

  • Presente: he, has, ha, hamos, habéis, han,
  • Esperienza presente: he habido, has habido, he habido, hemos habido, habéis habido, han habido,
  • Passato semplice: hube, hub, hubo, hubimos, hubisteis, hubieron,
  • Futuro semplice: habré, habrás, habrá, habremos, habréis, habrán,
  • Congiuntivo presente: haya, hayas, haya, hayamos, hayáis, hayan,
  • Congiuntivo imperfetto: hubiera, hubieras, hubiera, hubiéramos, hubierais, hubieran.

Qual è il prossimo passo nel tuo percorso di studio dello spagnolo?

Concentrarsi sull'accento - soprattutto l'accento tonico - e sulla letteratura spagnola per diventare bilingue, ad esempio... ma ci arriveremo!

L'importante, come sempre quando si studia qualcosa di nuovo, è non avere fretta e darsi il tempo di metabolizzare le informazioni fino a trasformarle in conoscenze ben acquisite e spendibili davvero. Inutile studiare tante cose male, meglio focalizzarsi su alcune e diventare livello pro.

Intanto, che ne dici di metterti al lavoro sulle coniugazioni?

 

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Francesca

Appassionata di musica, curiosa e sempre alla ricerca di novità: Acquario in tutto e per tutto.