Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Perché scegliere un corso di canto collettivo per migliorare la propria voce?

Di Francesca, pubblicato il 25/07/2018 Blog > Musica > Canto > Perché Imparare a Cantare in un Coro?

Che cos’è un coro?

“Il coro è un’ensemble vocale con coristi che cantano con voci diverse sotto la direzione di un maestro (l‘insegnante). “

Tutti possono prendervi parte, con la possibilità di imparare anche canzoni recenti!

Ecco, secondo Superprof, i benefici di cantare in un coro se desideri avvicinarti al canto!

Quali sono i benefici di cantare in un coro?

Cantare insieme ad altri è una bellissima esperienza. Non trascurare l’effetto-gruppo!

Nel tuo processo di avviamento al canto, un coro può offrire molti vantaggi!

  • Nessun livello di partenza richiesto: se non sai nulla del canto, non hai mai sentito una colonna sonora in vita tua e non capisci nulla di teoria musicale, non farti prendere dal panico! Entrare in un coro non è impossibile! La stragrande maggioranza dei cori non richiede alcun prerequisito, né alcuna particolare tecnica vocale. E anche se in alcuni casi può essere richiesto un provino, non si tratterà mai di una valutazione vera e propria della sua voce. Se sei stonato come una campana, hai ancora ottime possibilità per rimediare! Ciò che viene valutato è soprattutto la tua motivazione.
  • Lavoro di gruppo: sì, anche se è solo un hobby, il coro richiede motivazione e un forte investimento di energie. Le prove sono almeno una volta alla settimana, talvolta nei weekend nel caso di concerti o altre manifestazioni. Se entri a far parte di un coro, sai a cosa vai incontro! Il tuo lavoro influenza anche quello degli altri!
  • Imparare a cantare in gruppo: anche se le lezioni di canto presentano determinati vantaggi, non ti permetteranno mai di sfruttare i miglioramenti di un intero gruppo. Ascoltare il canto degli altri ti consente di individuare i loro punti di forza e di debolezza e di servirtene per correggere i tuoi errori e migliorare le tue prestazioni vocali.
  • Fare incontri: non so se hai mai fatto parte di una squadra sportiva di un altro gruppo prima di iniziare a cantare nel coro, ma le dinamiche sono semplicemente fantastiche. Si condividono gli stessi momenti di stress prima di salire sul palco, ci si sostene a vicenda quando alcuni hanno dei dubbi e ci si aiuta l’un l’altro a tirare su l’intero gruppo. Un coro è una vera squadra! Individualisti, astenuti!
  • Acquisire fiducia in se stessi: all’inizio, non siamo necessariamente a nostro agio nel cantare e all’idea che altre persone possano ascoltare le nostre voci. Un semplice trucco: mettiti dietro le persone più brave di te in un primo momento. Vedrai che la tua voce crescerà! E senza neanche accorgertene, sarai in grado di fare un assolo durante una performance in pubblico!
  • I benefici psicofisici: la musica contribuisce a migliorare l’umore generale. Questo discorso vale più o meno per tutti! Ma lo sapevi che cantare è considerata un’attività fisica quasi quanto lo sport? Si rafforzano le corde vocali, si lavora sulla postura, si impara a controllare la respirazione addominale…E, inoltre, si può gridare! Sembra davvero uno sport!

Imparare le armonie cantando in un coro

Chi non si è mai estasiato ascoltando le armonie canore di Simon & Garfunkel o dei Beach Boys?

L’armonia in musica è “l’emissione simultanea di diversi suoni” (Wikipedia). Tutto ciò richiede alcune conoscenze musicali in termini di accordi e toni ma, soprattutto, avere un buon orecchio!

In un coro, l’armonia è alla base del lavoro! Ecco perché è la situazione perfetta per imparare a cantare in armonia.

Per dirla in maniera semplice, un’armonia consiste nel produrre diverse altezze di note sullo stesso ritmo e sullo stesso testo.

Generalmente, è un insieme di tre note: la fondamentale, la terza (4 semitoni sopra, 3 semitoni se l’accordo è minore) e la quinta (7 semitoni sopra) ). Ad esempio, un accordo in Fa consiste nella nota Fa come base, nella nota La come terza e nella nota Do come Quinta.

Puoi migliorare con le armonia anche senza un coro gospel! Non è obbligatorio far parte di un coro gospel per migliorare con le armonie!

La voce principale canterà l’accordo fondamentale e le altre voci canteranno meno rumorosamente il terzo e il quinto. Esistono molte varianti ma questa è la principale.

L’interesse di un coro è precisamente quello di lavorare sulle diverse note in armonia con gli altri. L’allievo imparerà a cantare la nota fondamentale, ma anche la terza e la quinta nota. Sarà quindi in grado di adattare la sua voce in ogni situazione e con qualsiasi cantante.

Pratico, no?

Scopri anche dove prendere lezioni di canto in Italia!

Individua la tua estensione vocale imparando a cantare in coro

Essere un corista non è facile! La tua voce deve essere forte, potente, flessibile e in grado di fondersi con quella degli altri. Ci vuole molto ascolto per regolare la tua voce su tutto il suono.

Occorre lavorare sulla voce fuori dal gruppo anche se non lo fai negli esercizi previsti dal coro, a rischio di perdere la tua proiezione e la tua esternazione.

Non è sempre facile trovare la propria estensione vocale in questo contesto, soprattutto quando si canta soltanto all’interno di un gruppo. Infatti, il corista è portato a cantare opere a volte troppo acute, a volte troppo basse per lui e non adattate alla sua portata vocale.

L'esercizio in autonomia è indispensabile! È fondamentale esercitarsi anche da soli!

Se il direttore del coro non lo propone (spesso perché il gruppo è troppo importante), è necessario trovare la propria voce da soli o con l’aiuto di lezioni private di canto.

Esistono poche possibilità di individuare la tua estensione vocale in un coro e, anche se riuscissi a farlo, non canterai sempre pezzi adattati alla tua tessitura, al tuo timbro e al tono della tua voce.

L’ensemble in un coro è scorrevole, a meno che tu non diventi solista!

In sintesi:

  • Spetta a te trovare un coro “sexy” con una proposta musicale contemporanea, per progredire cantando pezzi che amiamo!
  • Consulta le directory su internet per trovare ciò che fa al caso tuo!
  • Il coro ha molti vantaggi. Oltre ai benefici fisici e psicologici del canto, ti permette di trarre vantaggio da un’importante dinamica di gruppo per progredire, acquisire fiducia in te stesso e incontrare persone!
  • Un coro è principalmente un’armonizzazione di diversi coristi, l’allievo sarà in grado di comprendere e padroneggiare le armonie per adattarsi a tutte le situazioni e a tutti i cantanti.
  • Il vero problema del coro è precisamente il suo effetto di gruppo! Il corista, se non presta attenzione, rischia di perdere l’unicità della sua voce e di non riuscire più a cantare in coro!
  • Se hai bisogno di un superprof speciale per evitare tutto questo, controlla il nostro catalogo 😉.

Scopri anche come prendere lezioni di canto online!

Come trovare un coro nella propria città?

Ci saranno parecchie differenze tra le tue lezioni di canto in coro e queste! Le tue lezioni di canto in coro saranno molto diverse da queste!

Puoi trovare cori in ogni parte d’Italia, di dimensioni e importanza tra le più svariate!

Se sei un principiante, potrebbe essere complicata la ricerca. Per orientarti, puoi consultare un sito web come Liricamente.it, dove al suo interno sono elencati i cori di musica e opera lirica presenti in Italia. Tuttavia, questa opzione è abbastanza limitata poiché si riferisce a un solo genere musicale.

Se, per esempio, vivi a Torino e sei alla ricerca di un coro diverso dal solito, potresti rivolgerti ai Vocal eXcess, il primo coro rock d’Italia nato nel 2010 e con all’attivo già un cd. Il repertorio di questo speciale coro  spazia da successi più recenti alle canzoni che hanno fatto la storia del rock e del pop internazionale. Dagli Oasis ai Nirvana, dagli Imagine Dragons ai R.E.M., fino a Patti Smith e i Ramones.

Infine, scopri come imparare a cantare senza spendere un euro

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar