"Per riuscire, lavorare sodo, non mollare mai e soprattutto difendere una magnifica ossessione." Walt Disney

Per aumentare l’efficacia e gestire al meglio il tuo tempo a scuola o al Liceo, ti consigliamo di prendere il tempo per organizzarti un planning ben accurato!

Segui i nostri consigli per imparare ad organizzarti e a pianificare efficacemente il tempo utilizzato per lo studio.

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (27 Commenti)
Riccardo
Aiuto compiti
23€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
Aiuto compiti
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
Aiuto compiti
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (15 Commenti)
Frank
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (34 Commenti)
Daniele
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
Aiuto compiti
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
Aiuto compiti
19€
/h
Prima lezione offerta!
Marika
5
5 (9 Commenti)
Marika
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (27 Commenti)
Riccardo
Aiuto compiti
23€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
Aiuto compiti
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
Aiuto compiti
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (15 Commenti)
Frank
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (34 Commenti)
Daniele
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
Aiuto compiti
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
Aiuto compiti
19€
/h
Prima lezione offerta!
Marika
5
5 (9 Commenti)
Marika
Aiuto compiti
15€
/h
Visualizza più insegnanti>

Ottimizzare il tuo tempo di lavoro dopo i corsi: i 4 tipi di tempo

Non importa ciò che tu fai : anche per te la durata massima di una giornata è di 24 ore!

Gestire ed organizzare il tuo tempo di lavoro dopo la scuola è necessario fin dalla scuola media, ma ancor più una volta arrivati al liceo o all’Università.

Il tempo è prezioso, tutti disponiamo di 24 ore in una giornata ed è primordiale impiegare bene ogni minuto a disposizione per raggiungere i tuoi obiettivi, che si tratti di far salire la tua media in inglese dal 7 all’ 8, di passare una certificazione o di ottenere un buon voto alla maturità.

Sappi che esistono 4 tipi di tempo nella tua giornata:

  • Il tempo che non si può ridurre: dormire, mangiare, farsi la doccia….. non puoi farne a meno, poiché è il tempo che ti serve per essere in forma….per essere, semplicemente!
  • Il tempo di lavoro: si tratta delle ore che passi a scuola. E’ come la giornata di lavoro per i tuoi genitori. Ma questo tempo include anche le ore che passi a casa facendo i compiti
  • Il tempo libero: è durante questo tempo, che sviluppi le tue passioni ed i tuoi progetti personali (corsi di danza, corsi di disegno, imparare a suonare il pianoforte, cantare, giocare a pallacanestro, impegnarsi in un’associazione….). Impari nuove cose aldilà del tempo di lavoro propriamente detto, e ti realizzi a livello personale.
  • Il tempo del relax: si tratta del tempo  durante il quale svolgi un’attività per “liberarti” la mente, e che non è quindi “costruttivo”, come guardare la televisione, giocare ad un videogioco…E’ un tempo di pausa necessario per essere poi efficace durante le fasi del lavoro

A volte, la differenza tra il tempo libero ed il tempo relax è un po’ vaga. Ad esempio, leggere un libro è un tempo di relax, mentre leggere un libro per imparare ad esempio a ritoccare le fotografie, è un tempo libero, di sviluppo personale.

In questo articolo, ci interesseremo soprattutto del tempo lavoro, e del modo migliore per ottimizzarlo, per guadagnare tempi di riposo nella tua giornata ed essere quindi più efficace, lavorando meglio.

Come ripartire settimanalmente il tuo tempo per organizzarti in maniera efficace?

Imparare a gestire il proprio tempo nella settimana è obbligatorio per ottimizzare i tuoi momenti di lavoro dopo la scuola..

Una settimana è fatta di 7 giorni e precisamente 168 ore. Nella dimostrazione che segue, prenderemo una base media. Sei libero ovviamente di adattare il planning alla tua situazione personale.

Iniziamo quindi dal tempo che non si può ridurre. Sulle 168 ore settimanali, 8 ore a notte sono dedicate al sonno, dunque 56 ore per settimana. Contiamo anche 2 ore al giorno per mangiare e lavarsi, quindi 14 ore alla settimana In totale, il tempo che non si può ridurre è di 70 ore.

Per quanto riguarda il tempo a scuola, questo può variare dalle 32 alle 26 ore a seconda della scuola (tempo pieno, ecc…). A questo, si aggiungono 2 ore di compiti al giorno e 3 ore al week end. Per un totale quindi di 48 ore alla settimana. Una bella settimana di lavoro a tempo pieno, degna di un contratto di lavoro!

La durata settimanale di lavoro dipende anche dalle tue scelte

In questo modo ti rimangono 50 ore la settimana per il tempo libero ed il relax, quasi quanto il lavoro. Ti consigliamo di consacrare più tempo al relax, circa 35 ore per “liberarti la mente” e 15 ore per lo sport ed altre attività.

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (27 Commenti)
Riccardo
Aiuto compiti
23€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
Aiuto compiti
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
Aiuto compiti
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (15 Commenti)
Frank
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (34 Commenti)
Daniele
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
Aiuto compiti
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
Aiuto compiti
19€
/h
Prima lezione offerta!
Marika
5
5 (9 Commenti)
Marika
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (27 Commenti)
Riccardo
Aiuto compiti
23€
/h
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
Aiuto compiti
13€
/h
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
Aiuto compiti
30€
/h
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (15 Commenti)
Frank
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (34 Commenti)
Daniele
Aiuto compiti
15€
/h
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
Aiuto compiti
20€
/h
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
Aiuto compiti
19€
/h
Prima lezione offerta!
Marika
5
5 (9 Commenti)
Marika
Aiuto compiti
15€
/h
Visualizza più insegnanti>

Organizza la tua agenda per ottimizzare il tuo tempo-lavoro

Inizia col crearti un planning globale, ipotizzando una « giornata tipo », inserendo però per ogni giornata tutte le “tipologie” di tempo fin qui analizzate: tempo che non si può ridurre (nel quale però  dovrai inserire anche il tempo dedicato allo spostamento da casa a scuola e viceversa), tempo passato a scuola, tempo per il relax, tempo per i compiti e tempo per le tue attività ricreative. E’ importante che tutte le fasce orarie siano coperte da una di queste categorie, con una cadenza precisa, e che questo calendario giornaliero venga rispettato

Gestire il proprio tempo lavoro inizia proprio creandoti un planning

Il planning ha soprattutto due vantaggi:

  • Crea degli automatismi: è più facile fare un’attività regolarmente programmata e “scritta”, che non la prima cosa che ti viene in mente. Per il lavoro di scuola è ancor più vero: il cervello prende l’abitudine di lavorare l’inglese ad esempio tutti i giorni alle 16.00, di ripassare i corsi prima di andare a letto, di fare i compiti appena arrivati a casa, ecc…. Farai meno fatica a metterti al lavoro.
  • Mette ordine nella tua vita e ti tiene libera la testa: gestire le distrazioni, le interruzioni e le richieste urgenti già non è facile nel proprio quotidiano; se in più ti trovi a dover pensare a tutto quello che devi fare, il tuo cervello rischia di dimenticare qualcosa, e finirai col colpevolizzarti. Il planning ti permette di concentrarti sulla tua lista di compiti uno per uno. Potrai approfittare pienamente di ogni momento.

Ogni week-end, organizza la tua settimana

Una buona gestione del tempo inizia da una migliore organizzazione del lavoro e del tempo libero. Oltre al tuo planning generale, ti consigliamo di fare un planning ogni week-end, per definire le priorità della settimana.

La tua organizzazione generale ti permette di gestire gli imprevisti, la tua organizzazione settimanale permette di dare le giuste priorità alle tue azioni.

Prendi nota delle cose importanti della settimana, di quello che devi fare, ma anche di quello che hai voglia di fare:

  • Compito in classe di fisica, o matematica il martedì mattina a scuola : questo significa che il tuo tempo-studio del lunedì pomeriggio sarà dedicato a ripassare.
  • Gara di judo il mercoledì: questo significa meno tempo per il relax e i compiti. Dovrai quindi anticipare sugli altri giorni della settimana.
  • Corso di canto il giovedì sera
  • Visita alla nonna
  • Lettura del tal libro una mezz’oretta ogni sera prima di dormire
  • Sessione di shopping con le amiche
  • Tempo previsto con il tuo flirt……

Avrai così una visibilità su tutta la settimana, e vedrai che il fine settimana successivo sarai contento di essere riuscito a fare tutto.

Organizzazione del tempo: fai i compiti appena rientrato da scuola

Lavorare efficacemente è la chiave per guadagnare tempo per il relax e le tue attività ricreative !

Hai visto che spesso consigliamo di fare i compiti appena tornati a casa. Il tempo del pranzo, e poi via, un altro paio d’ore di lavoro. Prima finirai i tuoi compiti, e prima avrai il tuo tempo per fare quello che vuoi: guardare la televisione, fare un videogioco, uscire con gli amici, leggere, navigare tra i social, insomma fare ciò che più ti piace e ti rilassa.

Ad esempio, se finisci scuola alle 13.00, il tempo di arrivare a casa (ahimé, talvolta è lungo...), un pranzo leggero, ma sostanzioso, e hai le tue ore disponibili per lavorare. Dopo i compiti: tutto il resto del pomeriggio e la sera liberi!

Se hai una verifica il giorno dopo, dovrai probabilmente lavorare un po’ di più, ma cerca di non andare a dormire tardi per questo. Il sonno è importante per l’apprendimento, la memorizzazione e la concentrazione.

Nell’organizzazione del tuo planning, non dimenticare di fissare l’ora in cui andare a dormire e quella alla quale ti alzi il mattino. La regolarità: c’é solo questo che conta per la produttività e l’ottimizzazione del tuo tempo lavoro.

Approfitta delle eventuali ore «buche» a scuola per portarti avanti con i compiti

Se trovi difficile fare i compiti a casa tua per diverse ragioni (mancanza di spazio dedicato, una camera da dividere con tuo fratello o tua sorella, troppo rumore, associerai la casa al momento relax, troppe tentazioni....) recati in una biblioteca dopo la scuola, o nel corso del pomeriggio, per svolgere i tuoi compiti un’ora o due.

In questo modo, quando rientrerai a casa, sarai completamente libero. E’ tutto tempo guadagnato sul tuo lavoro settimanale.

Certamente, in funzione dei periodi dell’anno, potrai adattare la tua organizzazione personale, ridurre o aumentare il numero di ore di lavoro e « gerarchizzare » i compiti urgenti, soprattutto durante le vacanze. Ora tocca a te !

Bisogno di un insegnante di Aiuto compiti?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere