Eccellente
commenti

La nostra selezione di insegnanti privati e private di aiuto compiti a Bologna

Visualizza più insegnanti

5,0 /5

Il voto medio dato ai e alle nostre prof di aiuto compiti a Bologna è di 5,0 con più di 522 commenti.

13 €/ora

Le migliori tariffe: il 98% dei nostri e delle nostre insegnanti offre la prima ora di lezione. In media, le lezioni di aiuto compiti a Bologna costano 13€.

2 h

Veloci come saette, i nostri e le nostre prof ti rispondono in 2h.

Imparare Aiuto compiti a Bologna non è mai
stato così facile.

2. Organizza le tue lezioni private di aiuto compiti a Bologna

Parla con l'insegnante di aiuto compiti per condividere le tue necessità e disponibilità. Programma le lezioni di aiuto compiti e pagale in tutta sicurezza attraverso la chat Superprof. L'aiuto compiti non è mai stato così semplice.

3. Vivi nuove esperienze

Il "Pass Alunno" ti consente l'accesso illimitato a qualsiasi insegnante, docente, tutor di Aiuto compiti a Bologna, o in altre città, oppure online, per 1 mese. Un mese intero per scoprire nuove passioni.

Le domande più frequenti:

💡 Per quale ragione prendere una lezione privata di aiuto compiti a Bologna?

Durante l'anno scolastico, sono tanti gli alunni e le alunne che scelgono un aiuto esterno con un'ora di lezione di ripasso per alleviare i dubbi che si sono si sono potuti riscontrare in classe.

 

Un insegnante che guidi l'alunno nello svolgimento degli esercizi è la migliore alternativa per rinforzare quelle materie in cui si riscontrano difficoltà o per alzare la media.

 

Il vantaggio del sostegno di un o un’insegnante di supporto scolastico è che ti offrirà un aiuto personalizzato e accompagnerà il tuo avanzamento da vicino aiutandoti a svolgere gli esercizi.

 

Perché optare per una lezione privata di rinforzo scolastico? Seguire una lezione di ripetizioni ha diversi vantaggi:

  • Aiutare gli (e le) allievi e allieve con lacune con la preparazione delle verifiche.
  • Ottimizzare il metodo di studio.
  • Imparare, progredire e approfondire quello che in classe non si ha il tempo di fare.

Per trovare i profili dei (e delle) tutor, devi fare una ricerca su Superprof. Una volta trovato (o trovata) l'insegnante che più ti convince, dovrai aspettare che accetti la tua richiesta di lezione, dopodiché potrai entrare in contatto con lui (o lei) e discutere attraverso la messaggeria per programmare la prima ora.

✍🏻 A Bologna, qual è il voto medio che hanno ricevuto i nostri e le nostre prof di ripetizioni

Su un insieme di più di 522 opinioni, gli e le utenti hanno dato un voto medio di 5,0 su cinque ai e alle loro docenti.

 

Per qualsiasi dubbio riguardo un (o una) docente, l'équipe Superprof è disponible al 100% per trovare una rapida soluzione (per telefono o via e-mail 5 giorni/7).

 

Hai bisogno di un aiuto personalizzato?

💻 Si può seguire lezioni di aiuto compiti via webcam con un o una docente della piattaforma?

Ovviamente! La maggior parte dei nostri e delle nostre prof danno lezioni via webcam, oltre alle lezioni presenziali.

 

Di solito le lezioni online sono più economiche rispetto alle presenziali perché non implicano spostamenti. Oltre a risparmiare tempo l'orari osi adatta più facilmente.

 

Il sostegno scolastico online sono una buona occasione per non perdere il ritmo e continuare a esercitarsi da casa. Inoltre, la tecnologia necessaria per queste lezioni è alla portata di tutti e tutte.

 

💸 Qual è il valore medio di una lezione di aiuto compiti a Bologna?

La tariffa media di un o un'insegnante di ripetizioni a Bologna è di 13 €. Le tariffe possono variare in funzione di tre fattori:

  • Il percorso dell’insegnante di ripetizioni.
  • Dove avrà luogo il corso (online o a domicilio) e dell'offerta locale.
  • La durata e il ritmo delle lezioni.

Il 97% dei nostri e delle nostre docenti propone la prima ora di aiuto compiti.

⏰ A Bologna quanti (e quante) tutor sono disponibili a impartire lezioni private di sostegno scolastico?

Più di 2.888 prof sono registrati (o registrate) sul nostro sito e sono disponibili per dare corsi di ripetizioni a Bologna, sia a domicilio, che a distanza...

 

Puoi leggere i curricula vitae e optare per il o la prof che ti corrisponde di più per delle lezioni di ripetizioni a Bologna.

 

Tenendo in conto che il requisito che viene richiesto agli allievi e alle allieve va via via aumentando mano a mano che si avanza negli anni, prendere lezioni di ripasso scolastico può essere una buona maniera di studiare alcuni argomenti.

 

Cosa aspetti per incontrare l'insegnante perfetta (o perfetto) tra 2.888 profili?

Vuoi imparare Aiuto compiti a Bologna?

Potrai scegliere tra moltissimi insegnanti di Aiuto compiti di talento!

Visualizza più insegnanti Inizia subito

Per bambini e ragazzi: aiuto compiti Bologna!

Un aiuto fondamentale: quello per i compiti

Con la ripresa delle lezioni in presenza, i bambini della scuola elementare ed i ragazzini delle scuole medie, a Bologna, sono finalmente rientrati in aula e sperano di poter continuare, in compagnia degli amici, a seguire le spiegazioni di maestri ed insegnanti e a svolgere le consegne assegnate loro.

Tuttavia, con la crisi in agguato e i postumi di un lockdown che ha messo a rischio l’autonomia nello studio, molti scolari e parecchi studenti si sono ritrovati a non saper più riprendere il filo della loro scolarità.

Il problema lamentato da diversi genitori a Bologna, non sta tanto nelle competenze non raggiunte nella seconda metà dell’anno scolastico scorso, quanto nella grossissima difficoltà di gestione del tempo e delle consegne per il pomeriggio allo stato attuale.

Molti bambini e adolescenti necessitano attualmente del doposcuola a Bologna, come in mille altre città europee. In gran parte, si evidenziano esigenze organizzative, di sorveglianza delle tempistiche; d’altro canto, molti ragazzini perdono la concentrazione, il filo e non riescono ad interpretare correttamente le consegne, una volta lasciati da soli.

Aggiungendo, a questo quadro, anche l’indisponibilità attuale di molti genitori, soprattutto liberi professionisti, nel seguire lo svolgimento dei compiti, emerge una diffusa esigenza di insegnanti del doposcuola a Bologna centro e Provincia.

I professori a domicilio disponibili non mancano di certo, in città. Molti lavorano volentieri in provincia, ricevendo gli allievi a casa loro, in gruppetti o singolarmente.

I costi del doposcuola a Bologna variano molto, in base al numero di alunni presenti ad ogni lezione e al tipo di doposcuola richiesto. Le famiglie che ingaggiano un professore a pagamento per doposcuola a domicilio, di solito indicano delle discipline specifiche in cui ritengono che i figli vadano maggiorente seguiti. Matematica, italiano, inglese, sono le materie più richieste nell’ambito del doposcuola privato a domicilio a Bologna.

Invece, coloro che intendono far sì che il proprio figlio stia in compagnia di un mentore per l’intero pomeriggio (dalle due alle quattro ore), si rivolgono solitamente a centri per il doposcuola: privati, religiosi, comunali, associazionistici, gestiti da volontari, etc. I costi, in tal caso, possono essere ridotti o azzerati. Si tratta di inserire i ragazzini in un ambiente conviviale, simile a quello della classe scolastica, perché passino il pomeriggio in modo sicuro, svolgendo tanto i compiti, quanto altre attività di potenziamento o extracurricolari, ovvero ludiche ed ancora motorie. Questi centri, naturalmente, mettono in primo piano lo svolgimento assistito dei compiti, per coloro che ne abbiano bisogno, ma assicurano anche una semplice sorveglianza e compagnia ai ragazzi che a casa resterebbero da soli, ma che sono comunque autonomi nello studio delle materie scolastiche.

Chi richiede il doposcuola a Bologna?

Se teniamo presente che le scuole elementari e medie a Bologna offrono già parecchi servizi pomeridiani, riduciamo le fasce orarie in cui gli allievi possono davvero essere inseriti in un dopo scuola o prendere lezioni private.

Se l’esigenza di “tenerli occupati” è piuttosto ridotta in centro, essa è più presente in provincia o, comunque, almeno per uno o due giorni a settimana. Per quanto riguarda, invece, il fatto di rinforzare i giovani in determinate discipline scolastiche, esso prescinde dalla grande offerta di proposte pomeridiane assicurate dal comune e dagli istituti scolastici.

Insomma, i bambini ed i ragazzini delle medie con carenze in geometria, aritmetica, grammatica, inglese, devono ritagliarsi delle ore, in settimana o durante il weekend, durante le quali riprendere le fila di questi insegnamenti, svolgendo esercizi supplementari e beneficiando di spiegazioni personalizzate ad hoc da parte degli insegnanti del dopo-scuola.

Per fortuna, il doposcuola a Bologna è proposto da molti insegnanti che segnalano disponibilità orarie piuttosto estese: anche tardo pomeriggio, sabato mattina e domenica tutto il giorno.

I genitori, in tal modo, hanno la possibilità di vigilare sull’efficacia di questo impegno supplementare “inflitto” ai pargoli. Il gioco vale la candela?

A che servono le lezioni del dopo-scuola a Bologna

Considerato il livello assai soddisfacente dell’offerta formativa di Bologna, anche per quanto riguarda le scuole elementari e le scuole medie, ci si potrebbe stupire guardando al numero di richieste di insegnanti privati per doposcuola ai propri figli formulate dalle famiglie.

La verità è che, oggi, i genitori sono molto attenti e sanno che è importantissimo intervenire tempestivamente, laddove si ravvisi anche solo una piccola faglia nel benessere e nel risultato scolastico.

I bambini e gli alunni delle scuole medie possono soffrire di banale insicurezza, timidezza, non essersi bene ambientati in classe, anche a dispetto di un corpo docente molto preparato. A volte, problemi famigliari interferiscono con la serenità necessaria ad una corretta assimilazione dei contenuti. Altre, alcuni allievi possono percepire come insormontabili delle difficoltà.

In tutti questi casi, il fatto di dedicare un mentore personale ad un fanciullo apporta ottimi risultati: il benessere psicologico si accresce. Spesso, questo solo aspetto è già in grado di migliorare l’intero andamento scolastico. Altre volte, la dolcezza e la fine pedagogia di un mentore ad hoc fanno sì che l’allievo si riveli particolarmente dotato, piuttosto che “un caso difficile”. Altre ancora, infine, i cosiddetti “casi difficili” si semplificano l’esistenza per il solo fatto di sentirsi oggetto di attenzione privilegiata al doposcuola e percependo anche l’attenzione dei genitori, che investono del denaro nella loro cura.

L’autostima e la serenità sono le doti essenziali di un allievo, affinché questi cresca ed apprenda felicemente ed efficacemente. Il ruolo dell’insegnante del doposcuola, insomma, spesso non si riduce a rispiegare le nozioni non capite in classe o non assimilate. Il professore privato del doposcuola dovrà sempre effettuare un’analisi della sfera emotiva, unendola a quella delle competenze, all’aiuto nel problem solving e al controllo dei compiti da svolgere per l’indomani.

I maestri del doposcuola e gli insegnanti che impartiscono lezioni e ripetizioni per gli alunni della scuola media devono innanzitutto rappresentare per i piccoli un incontro felice, anelato. Di certo, non una punizione. Devono essere amati per le loro caratteristiche di temperamento, pena l’inefficacia del lavoro tentato. Gli allievi dovrebbero desiderare ardentemente di rivederli, settimanalmente, proprio perché costoro si rivelano chiarificatori, comprensivi e sensibili alle loro problematiche. Insomma, l’insegnante del dopo-scuola deve svolgere il doppio ruolo di insegnante-genitore-amico! Non è un compito da poco.

Ecco perché consigliamo di effettuare una cernita accuratissima di CV, prima di procedere al primo incontro, alla lezione di prova e all’ingaggio con un impegno finanziario legato al progetto doposcuola.

Che cosa vuoi imparare?