“Non mi preoccupo se la gente mi chiede l'autografo, anzi, mi preoccuperò nel momento in cui non me lo chiederanno più.” — Alan Ladd

Ogni anno, il celebre giornale Times pubblica una classifica delle 100 persone più influenti del mondo. Non deve sorprendere che la maggior parte delle persone selezionate parlino inglese (come lingua madre o seconda lingua).

L'inglese è una lingua molto influente, e le celebrità anglofone accedono più facilmente alla fama internazionale rispetto alle altre. Al giorno d'oggi, le star sono più popolari che mai, e ognuno di noi possiede la propria lista di idoli personale!

Dalla Gran Bretagna agli Stati Uniti, ecco una piccola panoramica delle personalità più celebri di ieri e di oggi del mondo anglofono!

Marylin Monroe

Per diventare star internazionali ci vogliono talento e tanta motivazione.
Poche attrici sono riuscite a ottenere lo stesso status di Marylin Monroe!

Nata nel 1926 a Los Angeles, Marylin Monroe, il cui vero nome era Norma Jean Baker Morteson, è l’archetipo dell’icona americana. Dopo esserci tinta i capelli di biondo all’età di 19 anni, inizia la sua carriera come modello per André di Dienes, che diventerà in seguito il suo amante.

Per sfuggire dal suo milieu di origine, Monroe segue dei corsi di recitazione e si concentra molto negli studi, fino a riuscire a entrare alla Columbia nel 1948. A partire da questo momento, collezionerà diversi lavori come modella per qualche anno.

La sua carriera d'attrice decolla nel 1953 con il suo ruolo in Niagara. A partire da allora, Marylin Monroe porterà a casa un successo dopo l'altro, recitando in molte commedie e aggiudicandosi anche alcuni ruoli tragici.

Muore 5 agosto 1962, all’età di 36 anni. Anche se esistono diverse teorie a riguardo, la sua morte sembra dovuta a un’overdose di barbiturici (l'inchiesta conclude che si sia trattato di suicidio).

Nonostante la tragica fine, l’attrice americana rimane ancora oggi un’icona culturale conosciuta e amata nel mondo intero!

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulla cultura anglofona e la lingua inglese!

Audrey Hepburn

Qual è la tua celebrità anglofona preferita?
Grazie al suo ruolo in colazione da Tiffany, Audrey Hepburn è diventata un'icona del cinema mondiale.

L'AFI (American Film Institute) mette Audrey Hepburn alla terza posizione tra le attrici più celebri del cinema americano. Un successo non indifferente per questa donna nata nel 1929 in Svizzera, che ha avuto come prima passione la danza classica. A causa di alcuni problemi di alimentazione, la giovane Audrey dovrà rinunciare al suo sogno.

Durante la II guerra mondiale, Audrey Hepburn è costretta a cambiare identità, diventando Edda Van Hemmstra. Riprenderà il suo vero nome come nome d'arte, ma sui documenti ufficiali rimarrà sempre Edda.

La sua carriera cinematografica inizia con una breve apparizione di soli 3 minuti quando l'attrice ha appena 19 anni. Il successo vero e proprio arriva quando l’autore Colette le propone il primo ruolo nel suo spettacolo.

Il 1953 è un grande anno per Audrey Hepburn, che viene premiata con l’Oscar per la migliore attrice in Vacanze Romane, in cui recita al fianco di Gregory Peck. Hepburn colleziona successi e incontri, tra cui quello con Hubert di Givenchy, celebre stilista che diventerà uno dei suoi migliori amici.

Ma è solo nel 1961 che l’attrice diventa una vera e propria leggenda, ma grande icona che conosciamo oggi, grazie al suo ruolo in Colazione da Tiffany, uscito nel 1961. Questo film è oggi un vero e proprio cult!

Hepburn abbandona il mondo del cinema dopo il divorzio da Mel Ferrer, ufficializzato nel 1968.

Fu anche molto impegnata nell’ambito umanitario, in particolare con l’UNICEF, e diventa ambasciatrice nel mondo di diverse cause.

Audrey Hepburn si spegne nel 1993 in Svizzera, all’età di 63 anni, a causa di un cancro, non senza aver lasciato dietro di sé un segno indelebile nella storia del cinema.

Hai letto i classici della letteratura anglofona?

Michael Jackson

Micheal Jackson non ha bisogno di presentazioni: questo cantante e ballerino leggendario ha infatti rivoluzionato il mondo della musica. Nato nel 1958 in Indiana e morto il 25 giugno 2009, è soprannominato, dagli anglofoni, King of the Pop.

A 5 anni, Micheal fa già parte di un gruppo: insieme ai suoi fratelli, balla e canta nei Jackson Five. Il padre costringe i figli a studiare la musica per diverse ore al giorno. Il gruppo conosce un successo internazionale, ma Michael decide di lanciarsi in una carriera da solista nel 1979.

I brani si Micheal Jackson scalano le classifica e arrivano spesso a essere numero 1 per diverse settimane. Il cantante è inoltre impegnato in diverse opere di beneficienza. Colpito però da una malattia della pelle (il vitiligo), Jackson affronta diverse operazioni, e diventa col tempo ossessionato dal colore della sua pelle.

La decolorazione della pelle e la catastrofica rinoplastica rovinano l'aspetto del cantante, che sarà, negli ultimi anni della sua vita, al centro di diverse controversie.

Al di là di queste considerazioni, è innegabile che Micheal Jackson sia stato uno degli artisti più talentosi della sua epoca, e una delle icone internazionali della pop.

Un corso inglese online è l'ideale per imparare da casa!

Martin Luther King

Luther King ha dedicato la sua vita alla lottare contro le ingiustizie.
"I have a dream..." è ancora oggi uno dei discorsi militanti più celebri di sempre!

Martin Luther King era un pastore afroamericano, ma fu anche e soprattutto un leader antisegregazionista. Nato nel 1929 ad Atlanta, è una figura maggiore del XX secolo, e fa ormai parte dei grandi uomini che hanno segnato la storia.

Nel 1955 dirige il movimento di sostegno a Rosa Parks e fonda, in seguito a questo evento, il SCLC (conferenza dei leader cristiani del sud) con altre figure celebri dei movimenti antisegregazionisti. Luther King lotta seguendo i principi della non violenza per aiutare gli afroamericani a ottenere uguali diritti nella società statunitense.

La passione di Luther King per la causa l'ha portato a diventare uno dei simboli della lotta per i diritti civili. Il suo discorso del 1963, I Have a Dream, è diventano un esempio di riferimento per tutte le minoranze discriminate nel mondo.

Nel 1964 riceve il Premio Nobel per la Pace, una giusta ricompensa per una vita di battaglie che porteranno la società americana a diventare più equa e giusta (anche se molti problemi sussistono ancora oggi).

Muore assassinato da un segregazionista bianco nel 1968 a Memphis, mentre sosteneva uno sciopero di netturbini. Finisce così tragicamente la sua vita eroica, trascorsa a lottare per i più deboli.

Voglia di imparare l’inglese online?

Margaret Thatcher

Nata nel 1925 a Grantham, in Inghilterra, la signora di ferro (The Iron Lady) fu il Primo ministro britannico conservatore dal 1979 al 1990. Thatcher è ammirata da molti per il suo carattere tosto e il senso di fierezza nazionale che riusciva a trasmettere, e odiata da tanti altri per i suoi eccessi liberisti: in ogni caso, non è un personaggio che lascia indifferenti.

Durante i suoi studi di chimica e di giurisprudenza all’Università di Oxford, Margaret Thatcher fu eletta presidentessa dell’associazione degli studenti conservatori. Nel frattempo si sposa e ha due figli, Mark e Carol.

Anche se nata in un milieu popolare, Thatcher riesce a scavarsi un posto di rilievo nella politica britannica, e inizia a scalare la gerarchia conservatrice. Grazie al suo impegno e alla sua militanza, riesca ad arrivare in cima al partito conservatore, prendendo il posto di Edward Heath.

Nel 1979, diventa la prima donna Primo Ministro del Regno Unito, e lo rimane fino al 1990. La sua politica liberale intransigente creerà molti scontri con i sindacati e diverse tensioni nel suo paese.

Anche in Europa, la sua immagine non sarà tra le più illustri, ma riescirà comunque a mantenere il potere per 11 anni. Nel novembre 1990, a causa di un progetto di tasse molto impopolare, è costretta dal suo partito a dare le dimissioni. Lascia così il posto a John Major.

Dopo aver pubblicato le sue memorie nel 2002, si ritira dalla vita politica e muore l’8 aprile 2013 a Londra a causa dell'Alzheimer, malattia contro lottava ormai da tempo.

Serviti della musica in inglese per ampliare il tuo lessico inglese!

Oprah Winfrey

Oprah Winfrey è nata nel 1954 nello stato del Mississippi, e più precisamente nella città di Kosciunko. Nata in una famiglia con problemi, Oprah è affidata a sua nonna, che le insegna i fondamenti della Bibbia e della lettura. Subisce però nei primi anni dei maltrattamenti, e finisce per rifugiarsi a casa di suo padre, che le impone una disciplina di ferro.

Quando ha solo 17 anni, Oprah Winfrey si interessa ai media, e decide di farne il proprio mestiere. Comincia col provare la carriera radiofonica, poi finisce per farsi scoprire alla televisione, in cui scala i gradini in maniera impressionante, grazie alla sua intelligenza e alla sua capacità di conquistare il pubblico.

Diventa in seguito una vera e propria leggenda televisiva in America, e nel 1986 le viene persino data l’opportunità di creare un talk show tutto suo.

Considerata una star nazionale in America, Oprah Winfrey è ormai anche una celebrità internazionale, famosa e ammirata in tutto il mondo.

Cerchi un sito per imparare l’inglese?

Beyoncé

Beyoncé è un'artista talentosa, in grado di ballare, cantare, recitare e tanto altro.
La fama di Beyoncé è tale che spesso ci si riferisce a lei con l'appellativo di Queen B. ©Parkwood Entertainment/Columbia

Beyoncé è la definizione vivente di "Superstar". Nata nel 1981, scopre il canto a 7 anni, nel coro della sua chiesa del suo quartiere in Texas. Partecipa a diversi concorsi prima di formare un gruppo con due delle sue migliori amiche, Kelly Rowland e Tenitra Michelle Williams. Le Destiny’s Child regaleranno alcune hit di successo, tra cui "Survivor", prima di separarsi nel 2005.

Nel 2003, Beyoncé, aiutata dal compagno e produttore Jay-Z, pubblica un album acclamato dalla critica e dal pubblico. I suoi album successivi avranno lo stesso destino, facendole guadagnare il titolo di "artista più brillante del decennio" per il giornale Billboard.

Modella, attrice, stilista, e molto alto... un buon biografo non saprebbe da dove iniziare per raccontare quest'artista dagli innumerevoli talenti!

Allora, qual è la celebrità anglofona che ti ispira di più?

Scopri ancora di più sulla cultura dei paesi anglofoni leggendo i principali periodici in inglese!

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.